EMERGE NEI TUOI JIHADISTI terroristi

ogni migrante regala all'ISISI shariah di SAUDI ARABIA 1000 euro, fuggono da quella miseria e oppressione che la LEGA ARABA ha realizzato con il suo nazismo shariah nel mondo: ECCO PERCHé GLI USA SONO IL SATANISMO IDEOLOGICO E PRATICO CHE è DIETRO TUTTO QUESTO! [ SAUDI ARABIA salafita ] non c'è nulla che Satana potrebbe fare contro di me, perché io sono il Re degli ebrei [quando sono andato in Chiesa a pregare? io ho sentito tutta la tua disperazione: CHE EMERGE NEI TUOI JIHADISTI terroristi! Ma, tu non riuscirai mai a salvare l'Islam senza di me! I poteri SATANICI del NWO non ti lasceranno scampo! TU NON PUOI COMBATTERE E VINCERE QUESTA GUERRA DA SOLO! Il regno di satana Bush 666 Rothschild si può vincere soltanto, nell'amore e nella comunione di tutto il genere umano! .. e se tu non ammazzavi così tanti cristiani innocenti martiri ogni giorno? io non avrei mai detto nulla di cattivo contro l'Islam! Sono 8 anni che ti getti alle spalle le mie parole.. Smetti di avere paura di me!
http://www.aleteia.org/it/scienza/articolo/figure-occhi-madonna-guadalupe-immagini-video-5899446302801920?utm_campaign=NL_it&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-16/06/2015
15.06.2015 Le 13 figure negli occhi della Madonna di Guadalupe, Rivelano un messaggio della Vergine Maria: davanti a Dio, gli uomini e le donne di tutte le razze sono ugualiGli occhi della Madonna di Guadalupe costituiscono un grande enigma per la scienza, come hanno rilevato gli studi dell'ingegner José Aste Tönsmann del Centro di Studi Guadalupani di Città del Messico. La storia. Alfonso Marcué, fotografo ufficiale dell'antica Basilica di Guadalupe di Città del Messico, ha scoperto nel 1929 quella che sembrava l'immagine di un uomo barbuto riflessa nell'occhio destro della Madonna. Nel 1951 il disegnatore José Carlos Salinas Chávez ha scoperto la stessa immagine mentre osservava con una lente d'ingrandimento una fotografia della Madonna di Guadalupe. L'ha vista riflessa anche nell'occhio sinistro, nello stesso posto in cui si sarebbe proiettato un occhio vivo. Parere medico e il segreto dei suoi occhi. Nel 1956 il medico messicano Javier Torroella Bueno ha redatto il primo rapporto medico sugli occhi della cosiddetta Virgen Morena. Il risultato: come in qualsiasi occhio vivo si compivano le leggi Purkinje-Samson, ovvero c'è un triplice riflesso degli oggetti localizzati davanti agli occhi della Madonna e le immagini si distorcono per la forma curva delle sue cornee. Nello stesso anno, l'oftalmologo Rafael Torija Lavoignet ha esaminato gli occhi della Santa Immagine e ha confermato l'esistenza nei due occhi della Vergine della figura descritta dal disegnatore Salinas Chávez. Inizia lo studio con processi di digitalizzazione Dal 1979, il dottore in sistemi computazionali e laureato in Ingegneria Civile José Aste Tönsmann ha scoperto il mistero racchiuso dagli occhi della Guadalupana. Mediante il processo di digitalizzazione di immagini per computer, ha descritto il riflesso di 13 personaggi negli occhi della Virgen Morena, in base alle leggi di Purkinje-Samson. Il piccolissimo diametro delle cornee (di 7 e 8 millimetri) fa escludere la possibilità di disegnare le figure negli occhi, se si tiene conto del materiale grezzo sul quale è immortalata l'immagine.
I personaggi trovati nelle pupille
Il risultato di 20 anni di attento studio degli occhi della Madonna di Guadalupe è stata la scoperta di 13 figure minuscole, afferma il dottor José Aste Tönsmann.
===============
questa è una gravissima aggressione ai fondamenti etici della nostra società, infatti, dalla tolleranza, comprensione verso l'individuo, siamo passati alla invasione, aggressione ideologica collettiva, con la forzatura di terminologie inappropriate! ] Perché il mondo Lgbt nega l’esistenza della teoria del gender? perché Diversamente sarebbe più difficile riuscire ad entrare nelle scuole e instillare queste idee [ Accantonata in fretta la bufala dell'”emergenza omofobia” -martellata per mesi sui quotidiani- che caratterizzerebbe il nostro “cattolico” Paese tanto da necessitare una apposita legge (talmente urgente che il ddl Scalfarotto è stato dimenticato da tutti, senza problemi), il mondo Lgbt si è dato una nuova priorità: negare a tutti i costi l’esistenza della teoria del gender. Bisogna dar loro atto che, effettivamente, non hanno mai definito le loro idee come una “teoria” vera e propria, tuttavia è legittimo parlarne in questi termini dato che quel che sostengono è ben definibile tramite due precisi convincimenti. La prima affermazione della teoria del gender è che esisterebbe una sessualità specifica (o “dato biologico”) e un distinto genere (o “dato psicologico”). In sintetiche parole: si può essere maschi-uomini (o femmine-donne) in caso di coincidenza tra sesso biologico e genere (si parlerebbe in questo caso di cisgender, altro neologismo Lgbt per identificare il 99% della popolazione mondiale), così come si potrebbe essere maschi-donne (o femmine-uomo) nel caso in cui sesso biologico e genere non coincidano. Ovviamente è tutto presentato come “normale”, parola che fa sempre con insistenza capolino nella terminologia Lgbt. La seconda affermazione della teoria del gender è che sarebbe possibile scegliere autonomamente il genere sessuale “preferito” (o “sentito”), ovviamente prescindendo dal dato biologico. Finora sarebbe stata la società a indirizzarci nei rispettivi generi sessuali facendoli forzatamentecoincidere al dato biologico, d’ora in poi bisognerebbe invece prendere coscienza di ciò e far crescere i bambini “liberi” da questi “stereotipi” per dar loro la possibilità di decidere “liberamente” (altro termine abusato) attraverso un’educazione gender-neutral. Come si evince chiaramente, entrambi i ragionamenti sono complessi sofismi complottisti e anti-fattuali, teorizzati a tavolino per legittimare sopratutto il transessualismo (sessualità mutevole), ovvero la liquidità sessuale in nome dell’utopica autonomia di scelta della propria identità sessuale (accompagnata o meno dal cambiamento chirurgico dell’aspetto esteriore). Perché c’è necessità di questa ufficiale apologia? Perché la scienza medica ritiene questi convincimenti una patologia mentale definendo il transessualismo come “disturbo d’identità di genere” (DIG) nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM), spiegandolo come «il desiderio persistente verso le caratteristiche fisiche e ruoli sociali che connotano il sesso biologico opposto». Secondo il DSM, dunque, esiste solo il sesso biologico, come d’altra parte ognuno di noi sa di se stesso, mentre il desiderare altro da quel che naturalmente si è appare come sintomo di un disturbo più profondo. In questi giorni in cui si prepara la grande manifestazione nazionale del 20 giugno a favore della famiglia naturale, si parla molto di teoria gender e del tentativo dello stato di inserire questo insegnamento nei programmi scolastici. Papa Francesco si è più volte pronunciato su questa tematica condannando l’ideologia del gender come “uno sbaglio della mente umana” una “colonizzazione ideologica” (…) “che crea tanta confusione” (frasi pronunciate a marzo del 2015 durante la Visita Pastorale a Pompei e Napoli). Rivolgendosi alla Conferenza Episcopale del Porto Rico, il Pontefice ha affermato che “la complementarità tra l’uomo e la donna (…) è oggi messa in discussione dalla cosiddetta ideologia di genere, in nome di una società più libera e più giusta”. Durante l’udienza generale del 15 aprile, riferendosi alla differenza sessuale tra uomo e donna, papa Francesco si è chiesto “se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione, che mira a cancellare la differenza sessuale perché non sa più confrontarsi con essa”. Sono solo alcuni esempi tra i tanti pronunciamenti di papa Francesco sul tema delle teorie gender e della “colonizzazione ideologica” a cui sono sottoposti i bambini nelle scuole statali. Ma Francesco non è il primo pontefice ad aver pubblicamente condannato le teorie del gender. E’ vero che Giovanni Paolo II dedicò buona parte del suo magistero alla morale sessuale e familiare (la cosiddetta “Teologia del corpo”) tanto da meritare il titolo di “papa della famiglia”, ma il primo papa a parlare esplicitamente delle teorie gender fu Benedetto XVI. Era il 21 dicembre del 2012 quando il Santo Padre Benedetto XVI, rivolgendosi alla Curia Romana in occasione degli auguri natalizi, condannò fermamente la teoria gender. Nel suo discorso il papa Benedetto si volle soffermare su alcuni “momenti salienti” del suo ministero accaduti durante l’anno che stava per terminare. Tra i vari avvenimenti ricordò la sua visita pastorale all’arcidiocesi di Milano e la sua partecipazione alla “festa della famiglia” ossia l’VII Incontro Mondiale delle Famiglie, avvenuto nel mese di giugno. Il Gran Rabbino di Francia, Gilles Bernheim, in un trattato accuratamente documentato e profondamente toccante, ha mostrato che l’attentato, al quale oggi ci troviamo esposti, all’autentica forma della famiglia, costituita da padre, madre e figlio, giunge ad una dimensione ancora più profonda. Se finora avevamo visto come causa della crisi della famiglia un fraintendimento dell’essenza della libertà umana, ora diventa chiaro che qui è in gioco la visione dell’essere stesso, di ciò che in realtà significa l’essere uomini. Egli cita l’affermazione, diventata famosa, di Simone de Beauvoir: “Donna non si nasce, lo si diventa” (“On ne naît pas femme, on le devient”). In queste parole è dato il fondamento di ciò che oggi, sotto il lemma “gender”, viene presentato come nuova filosofia della sessualità. Il sesso, secondo tale filosofia, non è più un dato originario della natura che l’uomo deve accettare e riempire personalmente di senso, bensì un ruolo sociale del quale si decide autonomamente, mentre finora era la società a decidervi.La profonda erroneità di questa teoria e della rivoluzione antropologica in essa soggiacente è evidente. L’uomo contesta di avere una natura precostituita dalla sua corporeità, che caratterizza l’essere umano. Nega la propria natura e decide che essa non gli è data come fatto precostituito, ma che è lui stesso a crearsela. Secondo il racconto biblico della creazione, appartiene all’essenza della creatura umana di essere stata creata da Dio come maschio e come femmina. Questa dualità è essenziale per l’essere umano, così come Dio l’ha dato. Proprio questa dualità come dato di partenza viene contestata. Non è più valido ciò che si legge nel racconto della creazione: “Maschio e femmina Egli li creò” (Gen 1,27).
No, adesso vale che non è stato Lui a crearli maschio e femmina, ma finora è stata la società a determinarlo e adesso siamo noi stessi a decidere su questo. Maschio e femmina come realtà della creazione, come natura della persona umana non esistono più. L’uomo contesta la propria natura. Egli è ormai solo spirito e volontà. La manipolazione della natura, che oggi deploriamo per quanto riguarda l’ambiente, diventa qui la scelta di fondo dell’uomo nei confronti di se stesso. Esiste ormai solo l’uomo in astratto, che poi sceglie per sé autonomamente qualcosa come sua natura. Maschio e femmina vengono contestati nella loro esigenza creazionale di forme della persona umana che si integrano a vicenda. Se, però, non esiste la dualità di maschio e femmina come dato della creazione, allora non esiste neppure più la famiglia come realtà prestabilita dalla creazione. Ma in tal caso anche la prole ha perso il luogo che finora le spettava e la particolare dignità che le è propria. Bernheim mostra come essa, da soggetto giuridico a sé stante, diventi ora necessariamente un oggetto, a cui si ha diritto e che, come oggetto di un diritto, ci si può procurare. Dove la libertà del fare diventa libertà di farsi da sé, si giunge necessariamente a negare il Creatore stesso e con ciò, infine, anche l’uomo quale creatura di Dio, quale immagine di Dio viene avvilito nell’essenza del suo essere. Nella lotta per la famiglia è in gioco l’uomo stesso. E si rende evidente che là dove Dio viene negato, si dissolve anche la dignità dell’uomo. Chi difende Dio, difende l’uomo”.
http://www.aleteia.org/it/societa/contenuti-aggregati/lgbt-negare-esistenza-teoria-gender-5875819687706624?utm_campaign=NL_it&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-16/06/2015
================
Benjamin Netanyahu & SAUDI ARABIA ] mi hanno bloccato su ANSA: definitivamente https://www.facebook.com/profile.php?id=100009615403836 , ed hanno pulito con un colpo di spugna tutti i miei commenti in ANSA, il mio ultimo articolo sulla tragedia del Donbass, non è piaciuto agli impiegati della CIA in facebook! certo, Dio cancellerà tutte le loro vite allo stesso modo!
Benjamin Netanyahu & SAUDI ARABIA ] mi hanno bloccato su ANSA: definitivamente! ed in se questo non era molto grave  ma, cancellare tutti i miei commenti di: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009615403836  ? questa è stata la cosa peggiore che potevano fare, perché in questo modo hanno dimostrato di avere avuto paura proprio dei miei commenti!
ed hanno dichiarato di essere dei nazisti criminali nel Donbass e nel mondo!
DARIO POSSI TU SEI UN PERSONAGGIO INQUIETANTE, tu non puoi parlare di politica, come un tifoso fanatico allo stadio, per ridere quando moriranno milioni di persone per colpa tua, soltanto un satanista istituzionale trasnazionale si comporterebbe come te! che cosa succede intorno all'altare di satana? CHe istruzioni da la CIA a te, a tale proposito? https://www.facebook.com/profile.php?id=100009105715087 ] [ DARIO POSSI ti rimprovera lo Spirito SANTO! ] SE, tu FAI SCOPPIARE LA GUERRA MONDIALE TI SENTIRAI ORGOLIOSO! tu sei patetico nei tuoi simboli, la svastica nazista: in Europa è soltanto quella di tuoi: "settore destro" o "Pravy Sector", la "falce ed il martello" comunisti esistono veramente, soltanto, in Cora del Nord! Sembri proprio qualcuno che è pagato dalla CIA! e già che ci sei, tra quelli 666, che ti somigliano: che vi conoscete tra di voi: in 322 NWO family Bush NWO SpA FMI, tu mi fai i nomi dei cecchini che hanno sparato a Maidan KIEV, uccidendo quasi 100 persone e rendendo possibile il Golpe anti-Costituzionale, e che il regime golpista e massonico CIA NATO BILDENBERG di Kiev nasconde la loro identità? Chi sono, come si chiamano? SPERIAMO CHE GLI AMERICANI SIANO CACCIATI, E LE LORO AMBASCIATE SIANO CHIUSE, PRIMA CHE POSSA AVVENIRE L'IRREPARABILE. e perché, non si sa nulla delle scatole nere del volo Volo Malaysia Airlines 17 (MH17/MAS17) che era un volo di linea passeggeri. Lo sanno tutti che, ai danni, delle opposizioni in Ucraina possono avvenire delitti terribili.. non solo hanno ucciso tutti i giornalisti che, documentavano questo sporco genocidio, li hanno uccisi impunemente, usano armi proibite e mine per bambini, e noi abbiamo perso un giornalista italiano! QUALE ORGOGLIO TU AVRAI, SE CALPESTI UN REFERENDUM POPOLARE PLEBISCITARIO NEL DONBASS? POI, I TERMINI DI SOVRANITà POPOLARE E DEMOCRAZIA PERDONO OGNI SIGNIFICATO NEL TUO REGIME usurocratico MASSONICO MERKEL OBAMA BUSH GENDER BILDENBERG Rothschild [ tu e le tue agenzie? Ormai tutte le agenzie occidentali? voi siete di una criminalità inquietante! Non basta sbraitare nel branco se si sbandierano soltanto menzogne, che si fondano su crimini aberranti, perché su un Golpe fatto contro la Costituzione, poi, in nome di quella Costituzione stuprata si sta facendo un genocidio nel Donbass! e questa è la verità nessuna norma internazionale consente al proprio esercito di andare a massacrare la propria gente, con armi proibite, tutto quello che sta avvenendo nel Donbass! QUINDI USANO IL MONOPOLIO BANCARIO COME UN ARMA PER AFFAMARE I POPOLI. ECCO PERCHé, QUESTO SISTEMA MONETARIO DEVE ESSERE DISTRUTTO, O SARà LUI CHE DISTRUGGERà NOI! MA COME POSSONO PARLARE I NOSTRI MASSONI BILDENBERG CRIMINALI ASSASSINI CHE HANNO SPINTO AL SUICIDIO, PER DISPERAZIONE TANTE PERSONE, CHE HANNO PORTATO IL 50% DEL POPOLO ITALIANO CON LE PEZZE AL CULO IN POCHI ANNI?
====================
Afghanistan: scontri, migliaia in fuga. Violenti combattimenti nell'est tra talebani e miliziani Isis (alias:. ISIS shariah di Turchia e ARABIA SAUDITA)
SAUDI ARABIA ] qui è tutto fittizio e tu lo sai [ farisei SpA Banca Mondiale, decidono di affamare la Russia e possono farlo! Di uccidere Israele e lo faranno! ] decidono di fare diventare un GIGANTE il nazismo terrorista shariah della LEGA ARABA, genocidio ideologico e pratico della tua teologia della sostituzione, e lo hanno fatto! ecco perché, il tuo potere è nulla, senza il controllo! fermati coglione, di una galassia jihadista terrorismo salafita per tutto il mondo ONU shariah OCI: la bestia!
=====================
ma, SE QUESTA NON ERA UNA EUROPA DELLA TRUFFA, NON CI AVREBBERO MAI FATTO PAGARE L'EURO IL 40% IN PIù, PERCHé, TUTTI SAPEVANO DELLA NOSTRA ECONOMIA SOMMERSA, MA TRANNE I BILDENBERG che loro non lo sapevano!
Emergenza migranti: Parigi, migranti non passano, se ne occupi l'Italia. Renzi: nessun egoismo può chiudervi gli occhi
Cazeneuve, "sono le regole di Schengen". A Ventimiglia migrantisugli scogli. La Svizzera chiude le frontiere
. ANCHE SVIZZERA E AUSTRIA BLOCCANO FRONTIERE, ALFANO: 'VENTIMIGLIA PUGNO IN FACCIA EUROPA' ] [ Finche la LEGA ARABA non rimuove il nazismo terrorismo della shariah sharia shari'a? Tutti i musulmani devono essere respinti, e non ci possiamo permettere politiche assistenziali queste persone devono essere messe a lavorare e si deve stampare denaro in regime di sovranità monetaria! Basta a pagare ad interesse il nostro denaro come gli schiavi!

alla piramide massonica? l'occhio di lucifero si è cecato! ] [ Jeb Bush, AMMETTE CHE LA SUA FAMIGLIA è COMPOSTA DA SATANISTI MASSONI E PERICOLOSI CRIMINALI INTERNAZIONALI usurai bugiardi! ecco perché: lui pronto a guidare l'America: infatti 'Gli Usa sono sulla strada sbagliata' ] infatti, ecco perché [ Il fratello di George W. presenta formalmente sua candidatura
il ritorno alle monarchie è auspicabile in tutti i paesi del mondo! ] Con Felipe migliorata immagine monarchia. Sondaggio, anche maggioranza elettori Podemos apprezza nuovo re. [ i NOSTRI POLITICI massoni, SONO TROPPO VULNERABILI PER AFFRONTARE LE SFIDE CHE ATTENDONO IL GENERE UMANO! Ecco perché, i banchieri usurai ebrei Illuminati SpA Rothschild truffa FMI, talmud farisei: hanno fatto di tutto: per uccidere tutte le monarchie, proprio in chiave anti-cristiana, ed in chiave anti-Israele.. infatti, i principi cristiani, si sono sempre opposti a fare il genocidio degli ebrei, per colpire i loro crimini aberranti, di sacrifici umani di innocenti bambini dissanguati! e a tale proposito, anche il tribunale della inquisizione fallì il suo compito contro i (lupi) marrani: che ora occultamente fanno i padroni del mondo!
    As Linus
    Scusa, ma che hai detto?
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    As Linus oggi noi abbiamo due tipi di ebrei marrani (convertiti dallo ebraismo al cristianesimo); ovviamente, i santi, come Santa Teresa Davila, Santa Edith Stein, ecc.. e gli Illuminati farisei che, fanno i Vescovi e Cardinali ma, rimangono satanisti eppure fingono di essere cristiani, sono loro che hanno portato la Chiesa alla eresia del Modernismo.. di fatto sono loro che rendono il papato in una condizione, di minorità operativa https://www.facebook.com/profile.php?id=100009542763714 fai una ricerca su San Simonino di Trento! è Chiesa quando fa un processo canonico di accreditamento della Santità di una persona? è così credibile, che neanche lei stessa, non si può più autosconfessare! Perché, tranne me, nel sistema massonico, tutti devono avere paura: anche la Chiesa Cattolica.
==========================
tutto quel che avviene conviene!" ] Putin in ritardo, Erdogan si infuria. Media, sfiorata crisi protocollo diplomatico in incontro Baku [ QUESTA è LA VERITà ERDOGAN è UN ISLAMICO PER IL CALIFFATO MONDIALE shariah: un nazista, QUINDI COME TUTTI, più di tutti: IL PEGGIORE TRa GLI ISLAMICI? quindi: è SEMPRE IL PEGGIORE DEI TRADITORI, anche. Con chi credete che lui combatterà nella guerra mondiale? Lui combatterà in proprio: perché ha già detto che deve annettere la Sicilia ed altre otto nazioni tra cui Egitto ed Israele, i balcani, ecc.. lui ha detto che rifarà l'impero ottomano!
================
i[15/6/2015, 23:13] : io sono un consacrato: non posso mentire mai! io sono il progetto politico per un Re in Israele, ed è una cosa molto seria ai più alti livelli del NWO.
[15/6/2015, 23:15] : soltando distruggendo il sistema monetario mondiale si può evitare la guerra mondiale! Ma, gli ebrei farisei Illuminati mondialisti non subiranno mai questa perdita, in cambio di niente: ed il loro prezzo è una superficie di 400.000 kmq per fare il regno delle 12 tribù di Israele! tutte cose che le profezie bibliche hanno già annunciato.
=====================
L'Alto commissario Onu per i diritti umani, Zeid Ra'ad Al Hussein? lui se non è un assassino islamico nazista shariah? lui è comunque un assassino di massone! Li accolga la Arabia Saudita nazista sharia i musulmani, noi accogliamo soltanto i cristiani! ha esortato la Ue a compiere "passi coraggiosi" in materia di immigrazione: l'Ue dispone delle capacità per "dare rifugio, su un certo numero di anni, a un milione di rifugiati sfollati dai conflitti in Siria e altrove", ha affermato Zeid.
======================
Se gli Usa dispiegheranno armi pesanti nei Baltici e nell'est europeo, Mosca "non potrà che aumentare le proprie forze e i propri mezzi militari nell'area occidentale". Lo ha detto il gen. Iuri Iakubov, capo del dipartimento ispettori generali del ministero della Difesa. Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov non ha invece commentato.
    Sandor Krasna ·
    Segui · Top Commentator
    Sei un poveraccio.
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    Sandor Krasna https://www.facebook.com/sandor.krasna come no? quando nomini il diavolo? spuntano le corna! ... cioè arrivi tu! peraltro, tu non sei comunista. tu fingi di essere comunista!
    Eugen Ukaj ·
    Segui · Top Commentator
    Lorenzo Scarola tu non fingi ci sei e basta. Un poveraccio che come mestiere fa il ciccione che posta commenti inutili.
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    Eugen Ukaj https://www.facebook.com/eugen.ukaj lo disse zio Gesù DI BETLEMME: " non date le cosa sante ai cani, e le perle ai porci! " INFATTI PER LORO QUELLO CHE IO DICO è INUTILE!
=====================
my JHWH ] mi sembra giusto e logico: che gli uomini della CIA SpA 322 Bush NWO 666 FMI, mi debbano insultare, senza offrire alcuna motivazione, loro sono presi da panico e disperazione! SE, IO NON ERO IL PROGETTO POLITICO DEL REGNO DI ISRAELE, SOTTO PROTEZIONE DELLO STATO DI ISRAELE? MI AVREBBERO GIà UCCISO!
Benjamin Netanyahu ] FORSE ENTITà COLLETTIVE SIMBIOTICHE, NON UMANE, IN YOUTUBE E GOOGLE hanno preso la decisioni, su quali canali lasciarmi aperti e quali chiudermi! FORSE.. io sono dentro un gioco, che io non posso perdere!
Per colpa delle Amministrazioni USA, di satanisti massoni farisei, di usurai mondialisti Spa FMI BANCA MONDIALE SpA, l'Islam shariah satanico e nazista ha potuto fare precipitare tutto il Genere Umano nuovamente, negli orrori del Medio EVO.
Daniele Torretta https://www.facebook.com/profile.php?id=100009395994255 ANCHE HITLER LA PENSAVA COME TE, CONTRO TUTTI QUELLI CHE NON LA PENSAVANO COME LUI! ma A proposito quale sarebbe il tuo pensiero? ma, forse, alla CIA, quelli dei cecchini al golpe di Maidan, loro ti hanno pagato per insultarmi soltanto, e in realtà, tu non hai un pensiero in proposito a quello che io ho scritto
Gianni Moriconi https://www.facebook.com/gianni.moriconi.9 Bush 322 Kerry NWO: "il teschio con le ossa" li hanno sgiunzagliati tutti i loro falliti 666 CIA, quelli della sezione falliti di facebook oggi" [[ non vi preoccupate, io ho messa da parte anche per voi un pezzetto del deserto saudita, cosi i farisei cannibali Illuminati SpA FMI si sentiranno meno soli!
==========================
Per colpa delle Amministrazioni USA, di satanisti massoni farisei, di usurai mondialisti Spa FMI BANCA MONDIALE SpA, l'Islam shariah satanico e nazista ha potuto fare precipitare tutto il Genere Umano nuovamente, negli orrori del Medio EVO
    Younes Karimi ·
    Segui · Top Commentator · Université Hassan 2
    Spero che chi di dovere si renda conto che lei ha nuovamente bisogno di un tso.
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Claudio Affè https://www.facebook.com/claudio.affe.7 Per quanto leggo di Lei mi auguro che ALLA lista dei buoni&cattivi Così Com'è aggiunga Israele ] [ io sono l'unico uomo al mondo che può uccidere Israele, perché JHWH non potrebbe mai riconoscere una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria! Ecco perché io sono tra i satanisti cannibali della CIA da 8 anni, io sono il progetto politico di un RE per Israele! Quindi di un Regno, anche, per tutto il Medio Oriente. perché è bello che i "fratelli figli di Abramo vivano insieme!". io sono l'unico tipo di pace che potrebbe venire nel mondo prima della terza guerra mondiale nucleare! ] ma, farisei e salafiti non mi vogliono seguire!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Israele non è completamente normale? è OVVIO CHE NON PUò ESSERLO! quale normalità tu avreti avuto al posto di Israele, se ti avessero ucciso metà della tua famiglia, perché tu hai dovuto sopportare E SUBIRE: il terrorismo ISLAMICO che gli USA hanno voluto alimentare per loro interessi geopolitici, per 66 anni? MA DAL NOSTRO PUNTO DI VISTA: CHI POTRà RIVENDICARE I SUOI DIRITTI, SE NON RICONOSCIAMO A TUTTI GLI EBREI DEL MONDO IL DIRITTO AD AVERE UNA PATRIA! gli ebrei non sono soltanto nostri primogeniti dal punto di vista teologico, ma, lo sono anche dal punto di vista storico! Se gli ebrei non possono avere una patria poi, nel diritto le parole come "giustizia" o "diritti" non hanno più un significato.. ecco perché sta per venire la guerra mondiale, perché è venuta a mancare una semantica per cui gli uomini si possano comprendere tra di loro!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Jan Jalapeño https://www.facebook.com/profile.php?id=100006926625274 la morte di un solo innocente (3 seminaristi ebrei, i martiri cristiani, i musulmani laici pacifici ) vale molto di più della morte di molti colpevoli! NON SI CALCOLANO LE RaGIONI DI UN CONFLITTO DAL NUMERO DEI CADAVERI! Islam oggi è sharia, quindi è terrorismo imperialismo nazismo per il mondo.. e tutti sanno che i reati di tipo ideologico sono una aggravante di tale livello.. che, se, tu sei un islamico comunista, nazista? tu dovresti essere arrestato a prescindere dal fatto che, se hai commesso un qualche reato!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Royy Lestat zzzZZZZzzz e allora? compendo che lei ha bisogno di una mia lezione sul disturbo psichico della paranoia! La paranoia è caratterizzata in genere, da un pensiero compulsivo totalizzante, che, le cui ragioni non si potrebbero sostenere razionalmente, ecco perché, il paranoico ha bisogno di fare lager (Konzentrationslager) di proteggersi dietro un regime nazista, come la LEGA ARABA, come la Corea del Nord: o come i SpA azionisti delle Banche Centrali, dietro il regime Bildenberg, che è satanismo del sistema massonico, che è sempre un monopolio del potere.. quindi, costoro cercheranno di conquistare il mondo! Perché, soltanto la affermazione del loro pensiero totalizzante (quindi paranoico) darà la conferma che non si erano sbagliati! Questi criminali di comunisti farisei salafiti sono i protagonisti di immense sofferenze, sono loro che trasformano gli uomini in schiavi dhimmi, goym dalit
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
my JHWH ] preghiera [ questo è un pianeta ricchissimo, e tutti i popoli potrebbero essere prosperi ] ma mondialisti califfato: salafiti shariah Corano: ONU OCI, e mondialisti usurocrazia NWO 322 Bush farisei Talmud anglo-americani SpA Rothschild FMI, Bildenberg regime massonico: hanno deciso che, per i loro demoni all'inferno, che questo pianeta deve diventare presto per tutti, una sola disperazione l'anticamera del'inferno!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Jan Jalapeño https://www.facebook.com/profile.php?id=100006926625274 cosa ha trovato nel suo Corano, quello che Maometto non ha fatto scrivere, e che le prime quattro edizioni: del Corano, sono state bruciate, e che Maometto essendo asceso al cielo sette anni dopo la sua morte da Gerusalemme, non ha potuto leggere neanche? dico per quei paranoici degli islamici shaariah nazisti amici suoi, cosa dicono nei loro libri che lei ha letto della teologia della sostituzione?
    Jan Jalapeño · Top Commentator
    Ah bello...poche fregnacce da esaltati religiosi! Domanda semplice semplice...quanti palestinesi sono morti dall'inizio dell'anno e quanti israeliani? datte na risposta, e vattene a fan... tu e tutte le edizioni del corano!
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    Jan Jalapeño https://www.facebook.com/profile.php?id=100006926625274 la morte di un solo innocente (3 seminaristi ebrei, i martiri cristiani, i musulmani laici pacifici ) vale molto di più della morte di molti colpevoli! NON SI CALCOLANO LE RaGIONI DI UN CONFLITTO DAL NUMERO DEI CADAVERI! Islam oggi è sharia, quindi è terrorismo imperialismo nazismo per il mondo.. e tutti sanno che i reati di tipo ideologico sono una aggravante di tale livello.. che, se, tu sei un islamico comunista, nazista? tu dovresti essere arrestato a prescindere dal fatto che, se hai commesso un qualche reato!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
il nostro Stato spende 35 euro al giorno, per ognuno di loro! e nei loro paesi da fame forse non guadagnano quella somma neanche in 15 giorni di lavoro! mentre ormai il 50% del nostro popolo è di fatto sotto la soglia della povertà e al sud la disocupazione sfiora il 50%.. le campagne, al 50%, di fatto sono abbandonate perché lo Stato non protegge, CON POLITICHE ADEGUATE, il lavoro della agricoltura. ecc.. E CI HANNO ANCHE MESSO L'IMU AGRICOLA: pure, ecc... I NOSTRI POLITICI MASSONI, COMPLICI DELLA USUOCRAZIA MONDIALE, SONO COME NERONE RENZI (IL SISTEMA MASSONICO DEI PARTITI BILDENBERG), PARLANO E CANTANO: MENTRE ROMA BRUCIA, E CI COSTRINGONO ANCORA A COMPRARE COME SCHIAVI AD INTERESSE IL NOSTRO STESSO DENARO DAL FMI SPA DI COMPANY BUSH 3°WW, ROTHSCHILD SPA, NWO BANCA MONDIALE!! ] [ TUTTO QUELLO CHE VOLETE, MA, I MUSULMANI (in se stessi tutte brave persone) finché la LEGA ARABA non rimuove il nazismo della shariah? proprio non li possiamo accogliere! [ DOMODOSSOLA (VCO), 14 GIU - Sessanta profughi sono stati respinti stamani alla frontiera italo-svizzera tra la Val d'Ossola e il Canton Vallese. La polizia di confine rossocrociata, come ormai fa da diversi mesi, ha rimandato alla stazione di Domodossola un gruppo di migranti che stava cercando di entrare in territorio elvetico su uno dei treni internazionali che corrono lungo la linea ferroviaria del Sempione. Gli stranieri, come di consueto, sono stati rimessi su un treno per Milano.
state tranquille vipere CALUNNIATORI! il vostro dio sa molto bene che neanche uccidendomi riuscirebbe a farmi tacere! https://www.facebook.com/stefano.vargiu.96
https://www.facebook.com/tony.amadei
https://www.facebook.com/immanuel.konigsberg
Cristian Piccoli https://www.facebook.com/cristian.piccoli.58
ma, Luca Pennisi è quello che appartiene alla tua agenzia?
 https://www.facebook.com/luca.p.pennisi
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
non mi piace tutto questo odio che la LEGA ARABA ha diffuso per il mondo, per la sua teologia della sostituzione che è genocidio ideologico e pratico, perché sta minacciando Israele e tutte le Nazioni del mondo, con il Nazismo della sua shariah .. i nostri politici massoni complici di usurai internazionali: stanno facendo contro di noi un gioco troppo pericoloso!
    Jan Jalapeño · Top Commentator
    Cortesemente ci fornisca il numero del suo spacciatore, o mandi a quel paese quelli che le hanno raccontato certe favolette. Se vuole un consiglio spassionato...cerchi su internet...vedrà che sicuramente a pochi passi da dove vive troverà una "libreria"...e dentro a questi posti ci sono dei cosi fatti da tanti fogli stampati...ecco....quelli sono i "libri". PS: si leggono dalla prima pagina all'ultima da sinistra verso destra, e dall'alto verso il basso. PPS: dato il suo livello, le consiglio qualcosa di semplice, tipo con tante illustrazioni e lettere grosse...
  Younes Karimi caro https://www.facebook.com/younes.karimi.754 la differenza tra i sacerdoti di satana americani e quelli europei? è abissale! .. i nostri sono patetici, insulsi, noisosi e ripetitivi, sanno insultare calunniare, è vero, ma non danno motivazioni, sono senza cervello, e non hanno nessuna strategia.. vengono da me a testa bassa soltanto per prendere legnate!
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    Jan Jalapeño https://www.facebook.com/profile.php?id=100006926625274 cosa ha trovato nel suo Corano, quello che Maometto non ha fatto scrivere, e che le prime quattro edizioni: del Corano, sono state bruciate, e che Maometto essendo asceso al cielo sette anni dopo la sua morte da Gerusalemme, non ha potuto leggere neanche? dico per quei paranoici degli islamici shariah nazisti amici suoi, cosa dicono nei loro libri che lei ha letto della teologia della sostituzione?
==========================
tutti gli islamici shariah in ONU OCI LEGA ARABA hanno un solo destino tragico: "uccidere oppure essere uccisi! " se, noi non li uccidiamo oggi? loro ci uccideranno domani! l'Islam shariah è nazismo e satanismo: genocidio della teologia della sostituzione! infatti loro hanno gli schiavi dhimmi di bizantini armeni copti, e tutti finiscono per estinguersi! ] [ Sudan: Bashir rientrato a Khartoum
Corte Sudafrica stava decidendo se arrestarlo su ordine Cpi ]
alla piramide massonica? quell'unico occhio di lucifero? è diventato cieco! ] [ Jeb Bush, AMMETTE CHE LA SUA FAMIGLIA è COMPOSTA DA SATANISTI MASSONI E PERICOLOSI CRIMINALI INTERNAZIONALI usurai bugiardi! ecco perché: lui pronto a guidare l'America: infatti 'Gli Usa sono sulla strada sbagliata' ] infatti, ecco perché [ Il fratello di George W. presenta formalmente sua candidatura

my holy JHWH ] è vero che, il sacerdote di satana, ex direttore di youtube, quello che io ho fatto licenziare: e che diceva: "noi siamo una legione ,noi non perdoniamo, e noi non dimentichiamo", mi diceva quasi tutti i giorni: "tu vieni con noi!" però, è anche vero che lui non mi ha mai offerto del denaro! lol.

tutto quel che avviene conviene!" ] Putin in ritardo, Erdogan si infuria. Media, sfiorata crisi protocollo diplomatico in incontro Baku [ QUESTA è LA VERITà ERDOGAN è UN ISLAMICO PER IL CALIFFATO MONDIALE shariah: un nazista, QUINDI COME TUTTI, più di tutti: IL PEGGIORE TRa GLI ISLAMICI? quindi: è SEMPRE IL PEGGIORE DEI TRADITORI, anche. Con chi credete che lui combatterà nella guerra mondiale? Lui combatterà in proprio: perché ha già detto che deve annettere la Sicilia ed altre otto nazioni tra cui Egitto ed Israele, i balcani, ecc.. lui ha detto che rifarà l'impero ottomano!
================
i[15/6/2015, 23:13] : io sono un consacrato: non posso mentire mai! io sono il progetto politico per un Re in Israele, ed è una cosa molto seria ai più alti livelli del NWO.
[15/6/2015, 23:15] : soltando distruggendo il sistema monetario mondiale si può evitare la guerra mondiale! Ma, gli ebrei farisei Illuminati mondialisti non subiranno mai questa perdita, in cambio di niente: ed il loro prezzo è una superficie di 400.000 kmq per fare il regno delle 12 tribù di Israele! tutte cose che le profezie bibliche hanno già annunciato.
L'Alto commissario Onu per i diritti umani, Zeid Ra'ad Al Hussein? lui se non è un assassino islamico nazista shariah? lui è comunque un assassino di massone! Li accolga la Arabia Saudita nazista sharia i musulmani, noi accogliamo soltanto i cristiani! ha esortato la Ue a compiere "passi coraggiosi" in materia di immigrazione: l'Ue dispone delle capacità per "dare rifugio, su un certo numero di anni, a un milione di rifugiati sfollati dai conflitti in Siria e altrove", ha affermato Zeid.
======================
PARIGI, 22 DIC - Almeno 10 persone sono rimaste ferite al mercato di Natale di Nantes, in Francia, quando un automobilista è piombato sulla folla investendo i passanti a bordo di un camioncino: lo riferiscono fonti della polizia. Due sono in gravi condizioni. "L'uomo si è poi inflitto un colpo di pugnale", ha confermato la fonte. Come in un episodio analogo avvenuto ieri a Digione, e attribuito in quel caso a "uno squilibrato", l'uomo avrebbe gridato "Allah Akbar" (Dio è grande, in arabo).
Francia: Nantes, in fiamme la basilica di Saint-Donatien! SATANISMI IN AZIONE?
poiché: è sempre la shariah: la causa di tutto questo male islamico; per il mondo.. poi, si devono uccidere tutti: tra di loro nella LEGA ARABA: per fare un culto al loro profeta assassino nazista esoterista spirito guida: il corano! NON è CON QUESTA MESSA IN SCENA: DI: Pakistan, presto 500 condanne a morte, Con fine moratoria scattata dopo strage bambini a Peshawar, CHE, QUESTI DELINQUENTI DI MAOMETTANI POTREBBERO RIUSCIRE AD INGANNARE UNIUS REI!
https://www.facebook.com/profile.php?id=100006763785553 Carmine Zaccaria ] [ Prodi è agenzia ILLUMINATI farisei MASSONI CULTO BILDENBERG talmud satanico sinagoga satana il gufo: ROTHSCHILD USUROCRAZIA: TRUFFA SIGNORAGGIO BANCARIO: Baal al Bohemian GROVE: per uccidere Israele: che, se anche, è una puttana: come tutte le false democrazie massoniche, senza sovranità monetaria: comunque: Israele rappresenta sempre, il regno di Dio JHWH holy: che satanisti farisei vogliono abbattere; disintegrare sia l'Antica, che la Nuova alleanza: perché, loro sono i veri satanisti: l'Anticristo! E TUTTI I POLITICI OCCIDENTALI AD INIZIARE DA OBAMA, SONO soltanto, DEI MACRABI ATTORI, del genocidio terza guerra mondiale.. infatti, halloween ha più dignità di tutti loro messi insieme! SOLTANTO, I FARISEI FMI, Spa, BANCA MONDIALE, E I SACERDOTI DI SATANA: COME erano: i 33°grado massonico Albert Pike, Mazzini, ecc.. che oggi sono: i 322 BUSH KERRY, sono loro che, con i Rothschild DECIDONO QUANDO DEVE INIZIARE UNA GUERRA MONDIALE! ... E POIché, IN REALTà: LORO DIPENDONO: relativamente, DA ME, PERCHé, IO SONO UNIUS REI! ... e poiché, c'è troppa malvagità nel mondo.. e islamici shariah nazi Onu: non vogliono ascoltare: i miei insegnamenti: circa, la FRATELLANZA UNIVERSALE, l'unico modo, che, Putin ha: di non diventare lui la vittima, della ARABIA SAuDiTA: è quella di allearsi: con i satanisti americani: per divorarsi: insieme a loro: tutta la LEGA ARABA.. perché questo salverebbe la Europa Cristiana: ed ucciderebbe: almeno, 3miliardi di persone di meno!
===================
IL POTERE POLITICO DI SATANA NEL MONDO ] [ in realtà, tutti questi migranti fuggono dagli orrori che, l'Islam shariah salAfiti LEGA ARABA ONU OIC, su complicità dei farisei massoni USA SpA usurai mondiali FMi, produce intenzionalmente nel mondo! QUESTO è IL POTERE DI SATANA SUL MONDO! [ Niger: Sahara, migranti morti di sete. I migranti morti provenivano da Paesi dell'Africa subsahariana: Niger, Mali, Costa d'Avorio, Senegal, Repubblica Centrafricana, Liberia, Guinea e Algeria. Moltissimi migranti muoiono in modo tragico senza che nessuno ne sappia nulla".

io in questa mia Chat di gruppo: "Attivi a Centro Destra" io cerco di legittimare il potere dal basso (che non significa rimuovere i nostri leader)! ma, qui, c'è chi non riesce a concepire una politica di destra che esuli da baronie e clientele! ECCO PERCHé, NOI NON POTREMO MAI VINCERE LE SINISTRE, CHE SONO RADICATE e organizzate all'interno delle nostre ISTITUZIONI, ecco PERCHé, noi NON AVREMO mai LA FORZA DI MOTIVARE LA NOSTRA BASE.. a queste appassionate, sanguigne elezioni religionali? il 50% dei nostri cittadini ci hanno mandato a quel paese e non hanno votato!

Claudio Affè https://www.facebook.com/claudio.affe.7 Per quanto leggo di Lei mi auguro che ALLA lista dei buoni&cattivi Così Com'è aggiunga Israele ] [ io sono l'unico uomo al mondo che può uccidere Israele, perché JHWH non potrebbe mai riconoscere una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria! Ecco perché io sono tra i satanisti cannibali della CIA da 8 anni, io sono il progetto politico di un RE per Israele! Quindi di un Regno, anche, per tutto il Medio Oriente. perché è bello che i "fratelli figli di Abramo vivano insieme!". io sono l'unico tipo di pace che potrebbe venire nel mondo prima della terza guerra mondiale nucleare! ] ma, farisei e salafiti non mi vogliono seguire!

Jan Jalapeño la morte di un solo innocente (3 seminaristi ebrei, i martiri cristiani, i musulmani laici pacifici ) vale molto di più della morte di molti colpevoli! NON SI CALCOLANO LE RaGIONI DI UN CONFLITTO DAL NUMERO DEI CADAVERI! Islam oggi è sharia, quindi è terrorismo imperialismo nazismo per il mondo.. e tutti sanno che i reati di tipo ideologico sono una aggravante di tale livello.. che, se, tu sei un islamico comunista, nazista? tu dovresti essere arrestato a prescindere dal fatto che, se hai commesso un qualche reato!
=========================
Israele non è completamente normale? è OVVIO CHE NON PUò ESSERLO! quale normalità tu avresti avuto al posto di Israele, se ti avessero ucciso metà della tua famiglia, perché tu hai dovuto sopportare E SUBIRE: il terrorismo ISLAMICO che gli USA hanno voluto alimentare per loro interessi geopolitici, per 66 anni? MA DAL NOSTRO PUNTO DI VISTA: CHI POTRà RIVENDICARE I SUOI DIRITTI, SE NON RICONOSCIAMO A TUTTI GLI EBREI DEL MONDO IL DIRITTO AD AVERE UNA PATRIA! gli ebrei non sono soltanto nostri primogeniti dal punto di vista teologico, ma, lo sono anche dal punto di vista storico! Se gli ebrei non possono avere una patria poi, nel diritto le parole come "giustizia" o "diritti" non hanno più un significato.. ecco perché sta per venire la guerra mondiale, perché è venuta a mancare una semantica per cui gli uomini si possano comprendere tra di loro!
========================
[9/6/2015, 17:04] me Unius REI: Che significato ha il no euro, se anche la lira è comprata ad interesse? Il vantaggio di poter avere inflazione deve essere bilanciato dagli effetti negativi di perdere la struttura protettiva europea, piuttosto noi dovremmo farci riconoscere il 40% della nostra economia sommersa. E farci restituire il mal tolto sul valore dello euro che la Germania ci ha rubato in tutti questi anni. Tu dillo a Giorgia Meloni. [9/6/2015, 17:06] pinco pallino ha detto:" Ok!"
[9/6/2015, 17:31] me Unius REI: Ma non riuscirete mai a vincere Salvini e Grillo, se non urlate a squarciagola di Giacinto Auriti di SIMEC, di piena sovranità monetaria, di rinnegamento del crimine di alto tradimento costituzionale di debito pubblico e di signoraggio bancario. E nessuno di voi si farà male soltanto se vi collegate (non agli aspetti folcloristici del Personaggio Unius REI) ma alla persona reale che propone la riunificazione di: Regno per le 12 Tribù di Israele (questa è anche la soluzione del problema palestinese) ecco perché, io non vengo ucciso perché, io ho la protezione di Israele e la protezione di almeno il 60℅ di Illuminati, che mi hanno messo sotto scorta.
[9/6/2015, 17:50] me Unius REI: Illuminati possono rinunciare molto volentieri a FMI SpA Banca Mondiale, soltanto in cambio di una vera Patria per tutti gli ebrei del mondo, contrariamente? Giustamente ci ucciderebbero, e se non ci uccidono hanno 1000 modi per rovinarvi, e questo è il motivo per cui Beppe Grillo ha desistito da questo argomento. ma, se vi farete consigliare da me, se assumerete le mie determinazioni, poi tutto si risolverà per il meglio. Contrariamente, avete il 90% di possibilità di morire nella già pianificata guerra mondiale nucleare: Dio ha già promesso di riunire Israele ed il Nuovo Testamento lo ha confermato! Quindi chi ha deciso di fare una brutta fine si deve discostare da questi indici. Hai voglia di conoscere le cose che necessariamente devono avvenire? Il problema è soltanto quello di sapere se riusciremo o meno a spostare di 100 anni quella terza guerra mondiale nucleare, che comunque Apocalisse ha descritto.
[9/6/2015, 19:24] me Unius REI: Secondo i calcoli di alcuni rabbini della Cabala e secondo i miei calcoli sul libro di Daniele (procedura matematica che non riesco più a recuperare, perché forse io associai anche la numerologia di Apocalisse) la fine del mondo sarà tra 350 anni circa. Ed in questo caso, io riuscirò a spostare la terza guerra mondiale, perché questa è la verità, io sono l'unico progetto politico che esiste al mondo in tal senso! Io sono il progetto politico di un RE per Israele, ed anche se io sono la libertà di coscienza, questo significa che tutti i musulmani e tutti gli ebrei riconosceranno Gesù di Betlemme come il vero Messia, di cui io sono un surrogato umano politico... Quindi è il cristianesimo che risulterà essere la vera religione e questo è il vero motivo per cui nel NWO il mio progetto trova delle resistenze.
[9/6/2015, 19:34] me Unius REI: Ecco perché io ho in YouTube (che è il trono di satana NWO: 322): " il Governo Massonico Mondiale di YouTube". disse il TG2 (a tal proposito io ringrazio questo qualcuno che non vuole fare apparire totalmente folle il mio discorso), in youtube cioè, dove io ho umiliato, dominato, conquistato, tutti i sacerdoti di satana del NWO io ho due canali: uno per il messia umano ebraico lorenzoJHWH, ed uno per il corrispondente Mahdì musulmano lorenzoALLAH: Al di fuori di questa utopia, che lo Spirito SANTO ha accreditato con incredibile potenza terribile ( *** ) tutti si deve morire nella guerra mondiale, dove i vivi invidieranno i morti perché tutto il pianeta verrà distrutto
LorenzoJhwh LorenzoAllah
hei, la genitorialità GENDER? la lasciamo scegliere ai bambini che nascono bene nella loro legge naturale.
ai sacerdoti cannibali di satana della CIA NSA DATAGATE. ecc.. ecc.. morti e stramorti inclusi ] voi fategli sapere che glielo ho detto io, voi dite a quella troia di Obama il Califfo Shariah ( teologia della sostituzione: allah è il nazismo) ideologia Sodoma GENDER a tutti: l'anticristo abominazione di una la Merkel Troika: circa quello che lui ha detto "Putin, rivuole fasti Urss?" che lui come un bullo, magniaccio, ha trovato la sua vocazione, ma, che il suo pregio più grande è quello di essere un bugiardo di assassino amico di tutti gli usurai Rothschild la feccia!! [ fategli sapere che glielo ho detto io ]
Antimo Marandola https://www.facebook.com/antimo.marandola gli usurai Spa: signoraggio bancario truffa, alto tradimento: Banca Mondiale Spa che: (Caino) non muoiono mai loro, insieme con gli ebrei innocenti (Abele), carne da macello di ogni nazismo creato da voi per soffocare le profezie della Bibbia e Israele in Shaoah2? si rivede: bello! e adesso? tu puoi bloccare anche questo canale! TI PIACE DARE BOTTE AI BAMBiNI, ma con un altro come te? tu fuggi!

dear troika Merkel SpA horror family: io giuro che io ve la farò pagare! ] JaBullOn masonic system abominazione religione Darwin GENDER Marduck Allah Lilit [ negatori del Regno di ISRAELE ] Califfato Erdogan Salafita Saudita meschino cattivo maligno king SAUDI ARABIA sharia USA 322 UE nazista usuraio fariseo, lupo marrano, boia Bildenberg, anche Maometto era un satanista come te, un solo anticristo: maledetti disgraziati, presto, io verrò a calpestare i vostri cadaveri di merda all'inferno! ] OCI sharia malefici disgraziati! mi dispiace che tu hai pensato che, sarebbe stato meglio avere me come nemico, che non come amico.. Adesso tutti lo hanno capito anche Maometto era un satanista (lui prima faceva adorare verso Gerusalemme, e poi, cambio idea di girarsi verso la MECCA, questa è la verità: "lui al suo spirito guid faceva dire tutto quello che lui voleva")! voi state facendo del male a tutte le religioni! perché voi uccidete persone innocenti soltanto perché, loro hanno un diverso concetto di Dio, che è Amore, diverso dal vostro demonio odio razzista: bestione commerciate di schiavi! Allah, allora è soltanto un altro fariseo del Talmud! voi fate rivoltare l'inferno!
my holy holy holy JHWH ] Tutti i Governi del Mondo? hanno nascosto il crimine di 11-09, il crimine di signoraggio bancario, e sono tutti degli ipocriti di merda, infatti non potrebbe mai esistere un Israele che possa essere una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria! [ è io non ho ancora capito, se, tutte queste bestie di satana: sono più attirati da me a motivo del mio amore, oppure, se, tutti loro sono più spaventati da me, per tutto quello che io potrei fare loro!
Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio
ERDOGAN SHARIAH NAZI ONU NATO, HA FATTO PROGETTI IN GRANDE: HA GIURATO DI RIPRISTINARE L'IMPERO OTTOMANO.. E FORSE MOLTO DI PIù!! TUTTI I PAESI DEL MEDITERRANEO E DEI BALCANI SONO STATI AVVISATI! ANKARA, 4 NOV - Il fastoso e assai controverso palazzo inaugurato la settimana scorsa dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan costerà, una volta terminato, ben 615 milioni di dollari (491 milioni di euro). Lo ha reso noto il ministro della Finanze in un'audizione sollecitata dall'opposizione. La stampa aveva parlato di 350 milioni di dollari. La sua costruzione, in una zona boschiva, aveva scatenato le proteste degli ambientalisti e degli oppositori, che avevano accusato il presidente turco di megalomania.
Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio
grazie del grande onore! NEI SECOLI FEDELE!
Lorenzo Scarola chi non è per la nostra sovranità monetaria? è un traditore massone! ha giurato per JaBullOn, ed ha sputato contro la Costituzione e contro la sovranità dei popoli!
https://www.facebook.com/groups/ministerocarabinieri/875561702463808/?notif_t=like
Lorenzo Scarola MI RENDO CONTO CHE, QUELLO CHE IO HO SCRITTO, è MOLTO COMPROMETTENTE, e che doveva essere archiviato in luogo meno accessibile: al grande pubblico! E QUINDI VOGLIO ESSERE COMPRENSIVO! NEL REGIME MASSONICO A QUESTI EROI DEI CARABINIERI, NON SI PUò CHIEDERE DI FARE I MARTIRI, PIù DI COME SONO GIà MARTIRI! quindi, TUTTO IL MIO RISPETTO!
Patrizio Miccoli · Segretario presso P.C.I. - Partito Comunista Italiano
come gli Ebrei, come Israele etc...
Patrizio Miccoli https://www.facebook.com/profile.php?id=100009009938083 PERCHé tu commetti il crimine di genocidio, per odiare un popolo? ogni popolo è fatto di tante persone oneste pieni di virtù amore, di mamme che crescono i figli, con tanto amore e sacrifici.. tu smetti di fare il razzista! se ci concetriamo contro i criminali? poi li troviamo ovunque!

 Benjamin Netanyahu ] questa è la verità [ in ANSA stanno restringendo sempre di più la possibilità di fare spam ] non solo ma, anche questo unico messaggio, originale: è stato bloccato da fecebook, e non è possibile pubblicarlo! io non mi posso dissociare dalla mia funzione di politica di web master: io sono il progetto politico "biblico" per una monarchia in Israele!

[16/6/2015, 08:22]  ok! nessuno ha usato questa funzione per introdurre amici nella CHAT, essere Amministratore non è un dovere, ma, soltanto un diritto, di cui tu potresti non avvalerti, ma, se volessi introdurre un tuo amico, ecc.. tu puoi sempre farlo: non credo che se non decolla una Chat di coalizione, poi, potrebbe mai decolarre veramente una Coalizione!
[16/6/2015, 08:28]: oppure, è questa le verità, nella possibilità che la politica possa risolvere i problemi del popolo? non ci crede nessuno e neanche noi ci crediamo veramente! e questo è vero, se il politico è chiamato a gestire il DEBITO e non ha il diritto Costituzionale della sovranità monetaria popolare, poi, anche la sovranità politica è pura utopia!
io non voglio fare il "padrone" di questa Chat, di gruppo, non voglio gestire un mio monopolio! Quindi, chiunque diventando amministratore, si può portare questa Chat nel suo cellulare, e se, noi non crediamo che la BASE debba parlare di politica, essere coinvolta informata, poi, non ha senso quello che ha detto Bellomo Davide, cioè, che dobbiamo avere delle regole comuni: un codice etico e delle Primarie.. continuiamo come è adesso, con le baronie, ma, poi, non ci piangiamo più addosso per le sconfitte politiche, perché noi non riuscieremo mai più a superare l'impostazione istituzionale organizzativa delle sinistre. siamo animali sociali, andandose ognuno per la sua strada ci estingueremo! il primo fondamento di stare insieme è quello di essere noi stessi! noi siamo tutti dei piccoli uomini, tutti abbiamo bisogno di stare in cordata, perché la sicurezza della nostra vita sia preservata! ECCO PERCHé è DETTO CHE L'UOMO è UN ANIMALE POLITICO
===============
devastante abolizione finanziamento pubblico dei partiti ] Cmq non sono tempi facili per i partiti. Si é passati da un eccesso all altro, come costume italiano... [[ assenza quasi assoluta di sedi politiche sul territorio ]] questa è la verità le Banche Massoniche hanno fatto un criminale lavoro perché la politica perdesse il controllo del Paese
==================
a PUTIN RUSSIA ] tu hai fede in Dio, e ne sei immune [ ma, se tu continui con questa storia del comunismo che ha ucciso 100 milioni di persone innocenti, in tempo di pace, a morire drammaticamente? TU SPINGERAI TUTTA LA RUSSIA IN UN MALE MALEFICO, in un disastro senza rimedio! ]  non ti puoi rivestire dei demoni del comunismo e poi sperare nella protezione di Dio!
PUTIN RUSSIA, CINA, India, ecc.. ECC.. Benjamin Netanyahu & SAUDI ARABIA ] la dobbiamo smettere di pensare a: "io", "tu", se non diventiamo un "noi"? i cannibali SpA Fmi NWO globalisti Rothschild? ci uccideranno tutti! ci faranno uccidere tra di noi e ci trasformeranno in un solo branco di schiavi!
a tutte le Nazioni del Mondo ] in Ansa, come io posso dimostrare, io sono stato attaccato dai satanisti della CIA con insulti e calunnie: senza motivazioni espresse, e poi, non solo mi hanno bloccato: bannato, ma, mi hanno cancellato anche tutti i commenti! Questa è la democrazia che piace a facebook! in questo modo, sono i satanisti della CIA che hanno dimostrato di avere il controllo dei MEDIA, Erdogan sarà anche un nazista assassino, ma, lui fa bene a bloccare facebook!
==========================
[16/6/2015, 12:58] A****** ******: Cosa sai di esoterismo? Il tuo modo di scrivere e il contenuto rivelano conoscenze che non sono alla portata di tutti.
[16/6/2015, 12:59] A****** ******: Il banchiere che nomini e' "particolare"
[16/6/2015, 12:59: io non posso dire cose che non sono alla portata di tutti! tu lo sai che la Bibbia condanna l'esoterismo, quindi anche io lo condanno! la via di Dio è un altra
[16/6/2015, 13:00] A****** ******: Scusami ma la bibbia e' esoterica x definizione
[16/6/2015, 13:01] A****** ******: E'  una verità  rivelata (velata due volte)
[16/6/2015, 13:01: nel 1200 d.C. il progetto GOLEM della cabala, cioè rianimare cadaveri, ha portato oggi, al fenomeno alieni.. perché è tutta una magia nera!
[16/6/2015, 13:02] A****** ******: Non mi riferisco a quel tipo di esoterismo
[16/6/2015, 13:02: è impossibile senza lo Spirito Santo capire la bibbia perché è un libro ermetico.. quindi, non può mai essere esoterico
[16/6/2015, 13:02: si ho capito tu hai un concetto positivo di esoterismo, ma, io lo eviterei perché è un termine troppo negativo in realtà.
[16/6/2015, 13:02] Alessandro ******: Esatto esoterismo ermetico simbolismo conoscenza perduta.
[16/6/2015, 13:04: Newton utilizzò otto anni della vita a studiare i codici segreti della Torà (prima di diventare il padre della fisica), con cui si potrebbe vedere il futuro è vero.. ma, questo è un uso tecnicistico che sarà usato dall'anticristo, noi abbiamo un approccio di amore nello Spirito Santo.
[16/6/2015, 13:07: pensa quando può divenire emozionante e giorioso per te sapere di essere diventato un intimo amico dello Spirito Santo.. non ti è risparmiata la fatica, il combattimento, ma, tu sai che tu sei blindato, che il tuo lavoro è tutto finalizzato e che sei ritenuto da lui prezioso ai suoi occhi!
[16/6/2015, 13:08: se, cerchi la amicizia dello Spirito Santo la devi soltanto desiderare, metterti alla sua presenza tutte le volte che ti dedichi alla lettura della tua Bibbia quotidianamente!
[16/6/2015, 13:10: Noi pensiamo erroneamente che Dio ci giudica e ci condanna per i nostri peccati.. ma, non è così! Lui prima fece il miracolo e poi, disse alla adultera : "va e non peccare più!" il peccato è più forte di noi.. se, non è lui: Gesù, che ordina al nostro peccato di arrendersi? noi non lo potremo mai vincere!
[16/6/2015, 13:11: Allora, la Parola di Dio: guardata come una PERSONA e non come un libro esoterico, guarisce, sana, ristora rigenera, ricrea, divinizza, santifica, glorifica, rende invulnerabili ed immortali figli di Dio JHWH
A*** * ci ha abbandonato! E non ha tutti i torti, questi argomenti non sono adatti a tutti, ma, soltanto ad un pubblico con un livello troppo elevato di fede!! Però circa il banchiere Ebreo, Dante Alighieri ci mise in guardia nel 1220 quando disse: "uomini siate e non pecore matte, che tra di voi il giudeo non rida!" Questi farisei che hanno ucciso Gesù? Oggi sono gli Illuminati Rothschild, i padroni SpA delle Banche CENTRALI
[16/6/2015, 13:34]: ecco perché la politica Nazionale ed Internazionale non è soltanto un fenomeno razionale, economico, diplomatico, tecnico, ecc.. come dovrebbe essere, ma bisogna essere attrezzati spiritualmente anche!
[16/6/2015, 13:44] : il fatto che la cara A******* è uscita troppe volte con troppa disinvoltura da questa Chat di Gruppo significa soltanto, secondo me, che lei non crede nella nostra coalizione! e questa storia di andarsene senza salutare e senza criticare.. si giudica da sola! MA QUESTO MI PREME DIRE E SOTTOLINEARE: ESSERE DI CENTRO DESTRA SIGNIFICA ANCHE SFORZARSI DI ESSERE CRISTIANI! NON è UN MISTERO CHE TUTTI I NOSTRI PARTITI SI RIchiamino ai VALORI CRISTIANI!
==============
ormai nella UE siamo al cannibalismo: questi hanno abolito l'olio pugliese che con il batterio della xilella non può avere relazione! ] perché Ségolène non condanna tutti i prodotti francesi all'olio di plama, anche? [ ] PARIGI, 16 GIU - "Non mangiare più la Nutella per salvare il pianeta".ormai nella UE siamo al cannibalismo: questi hanno abolito l'olio pugliese che con il batterio della xilella non può avere relazione! ] perché Ségolène non condanna tutti i prodotti francesi all'olio di plama, anche? [ la Francia assiste alla rinascita dell'attuale ministra dell'Ecologia nonché ex MOGLIE di Francois Hollande,
===================================
le leggi occidentali non sono adeguate allo spessore dei criminali internazionali della LEGA ARABA ] [ Sudan: Omar al Bashir rientrato a Khartoum, Mentre corte Pretoria riunita per decidere arresto su ordine Cpi
=====================================
quella del Microchip di Renzi è una bufala, per ora! MA NON C'è DA SCHERZARE! ] [ Chip sottocutaneo obbligatorio, entro due anni tutti lo dovranno avere in Italia. [ “Entro due anni tutti avranno il microchip sottocutaneo”, queste sono le parole, non di un folle, ma di Matteo Renzi, pronunciate proprio ieri dopo l’approvazione del disegno di legge su base americana per l’impianto del microchip sottocutaneo a tutti gli Italiani. ] [ ma, PER FORTUNA, per ora questa notizia è una bufala! ] ANCHE Renzi è TUTTA una bufala, UN CHIACCHIERONE SPUDORATO,  tuttavia non c'è da scherzare! [ 03 lug 2014 ] I massoni e gli Illuminati hanno intenzione di mettere sotto controllo la popolazione mondiale facendo impiantare sotto la pelle degli uomini questo oggetto chiamato microchip. Che questo sia il loro progetto è confermato dal fatto che la Massoneria americana ha ideato il Masonichip, che sta per 'Masonic Child Identification Program' (http://www.masonichip.org/) ossia 'Il Programma Massonico Di Identificazione Infantile', che quantunque ancora non preveda l'impianto del microchip sottocutaneo va in quella direzione in quanto è un ulteriore passo verso l'impianto di un microchip sotto la pelle dell'uomo.
Pubblicato il 08 apr 2015 https://www.youtube.com/watch?v=kR0U9Ynfd9k
Come già qualcuno è a conoscenza, giorni fa ha fatto scalpore uno dei primi tentativi di ufficializzare la MICROCHIPPATURA in Italia, a quanto pare fallita per il momento grazie alle proteste degli interessati, cioè gli operai della Fincantieri (E MENOMALE!!). https://www.youtube.com/watch?v=DIroauSt9PA
Un’iniziativa che ricorda scenari da romanzo o film di fantascienza, sul controllo della mente, sull’idea del Grande Fratello (George Orwell 1984), ma in questo caso stiamo parlando di pura realtà.
Nel frattempo l’impianto del Microchip Sottocutaneo rimane attualmente su base volontaria, come già molti di voi sapranno grazie alla grande manipolazione mediatica a riguardo le persone vengono convinte a farsi innestare il dispositivo per i motivi più disparati: ospedali (sanità), locali da ballo (divertimenti), accesso a strutture.. ed ora anche negli ambienti di lavoro, come in Italia, e come anche in Svezia qualche settimana fa, dove l'operazione è andata a quanto pare a buon fine, anche se solamente alcuni impiegati hanno acconsentito all’operazione, effettuata attraverso una iniezione indolore.
[16/6/2015, 20:19]: non sono soltanto sciocchezze milioni di persone nel mondo già lo portano il Microchip Sottocutaneo!
[16/6/2015, 20:48] ******: Ma io non ho capito ancora di preciso a che scopo fanno ciò ..
[16/6/2015, 20:50] : noi siamo già schiavi del sistema, loro vogliono raggiungere il controllo totale! soprattutto vogliono distruggere la fede in Dio perché sono satanisti massoni
[16/6/2015, 20:51] ******: Ma queste persone si nascondono penso
[16/6/2015, 20:51]: si, si nascondono dietro i nostri politici
[16/6/2015, 20:52] ******:  Ma da quanto tempo è nato questo ordine mondiale ? Rivoluzione americana con Washington?
[16/6/2015, 20:54]: è nato con la Fondazione della SpA Rothschild Banca di Inghilterra nel 1600
[16/6/2015, 21:14] ******: Sorprendente ... è riuscita ad acquisire un controllo così capillare nel corso degli anni
[16/6/2015, 21:15] : è un controllo molto più vasto di quello che può sembrare, ma, se cercano di combattere Cristo, poi, è proprio Cristo il più grande atto rivoluzionario che noi possiamo fare contro il sistema massonico, bancario, e contro il loro piano diabolico! Io lo conosco: Gesù Cristo, lo Spirito SANTO come una PERSONA non come una Religione.. Perché il segreto del cristianesimo non è la mistica, ma è trovare la nostra posizione presso il trono di Dio! e poiché siamo rivestiti di Cristo poi, è bene prendere posizione nel suo cuore, seduti sul nostro trono! Il segreto del cristianesimo è tutto quì, in un atto della nostra fantasia che è legata alla Parola di Dio che dice: "siete rivestiti di Cristo!"
[16/6/2015, 19:20] Questo scoraggiamento?  Gesù non ti approverebbe è una mancanza di fede nella sua potenza! Dio precipiterà nella angoscia i nostri nemici! ma, solleverà noi in alto su ali di aquila
[16/6/2015, 19:25] ****: Eh mica facile
[16/6/2015, 19:26] no, è impossibile.. solo Gesù può farlo, ecco perché tu Getta su Gesù il tuo problema, ogni tuo problema: tu non appartieni a te stessa, perché Gesù ti ha comprata sulla Croce! Quindi ha comprato anche ogni tuo problema.. è solo in questo modo, che da uomini psichici, carnali, noi diventiamo uomini spirituali, perché abbiamo imparato a camminare per fede, infatti è scritto che già ora noi siamo concittadini dei santi nei luoghi celesti!
======================
google 666 youtube ] non vi preoccupate satanisti amici miei! anche i satanisti di facebook se ne dovranno accorgere!
google 666 youtube ] ma, che futuro può avere il NWO se, quelli di facebook hanno paura fino a questo punto, dei miei commenti in ANSA? MA ANDATEVI A SUICIDARE IN MASSA!
MY JHWH ] questi incapaci, stanno giocando con qualcosa di troppo pericoloso: Unius REI, che loro non riusciranno a gestire mai!
===============
[16/6/2015, 22:58] *****: Brutte notizie sulla tasi (tassa sui rifiuti): Aumento del 100%: ... Non possono chiedermi altre 300 euro per il 2014. 
[16/6/2015, 22:59]: gli usurai SpA Banche Centrali: hanno trasformato i nostri politici in strozzini!
=================
my JHWH ] io ho detto tutte le parole che io avevo da dire! questo è evidente: "dove avvengono delitti aberranti per futili motivi, è perché in quel posto la redenzione di Cristo non è giunta!" nonso come sia possibile respingere il mio amore, eppure, è quello che qualcuno sta facendo da 8 anni: in modo ostinato!
farisei talmud ] io sono la verità della storia, semplicemente perché, io non ho un interesse nella menzogna! [ se, ritenuto colpevole, per colpe non mie, ma, per colpe corporative, collettive, commesse nella storia? chi non ha bisogno del perdono di Dio! quindi a chi il perdono può essere negato? Per tutte le colpe dei secoli precedenti io ho chiesto perdono! e il fatto che voi siete vivi, questo semplicemtne, dimostra che sono tutte calunnie le cose che voi andate dicendo contro i cattolici e contro i cristiani! QUESTO GIOCO DI PARASSITI USURAI LO STATE FACENDO DIVENTARE TROPPO CRUDELE!
Will US, Iran Reach Nuclear Deal by June Deadline?
The chairman of the Senate Foreign Relations Committee is sounding the alarm about the nuclear talks with Iran, warning the United States has made "breathtaking" concessions that risk creating a "bad deal." In a letter sent Monday, Sen. Bob Corker (R-Tenn.) warned President Obama he must be willing to walk away from the negotiating table. "It is breathtaking to see how far from your original goals and statements the P5+1 have come during negotiations with Iran,” Corker (R-Tenn.) said in the letter, referring to a group that includes the U.S., the United Kingdom, China, France, and Russia plus Germany. Corker said negotiators “have moved” from a trying to strike a 20-year agreement, to a 10-year one and seem ready to let Tehran continue to develop its ballistic missile effort and maintain research and development for advanced nuclear centrifuges. “I understand the dynamics that can develop when a group believes they are close to a deal and how your aides may view this as a major legacy accomplishment. However, as you know, the stakes here are incredibly high and the security implications of these negotiations are difficult to overstate,” Corker warned. He asked Obama to “please pause and consider rethinking the entire approach. Walking away from a bad deal at this point would take courage, but it would be the best thing for the United States, the region and the world.” Iran and the six world powers hope to strike a deal by June 30 that would curtail Tehran’s nuclear effort in exchange for sanctions relief.
The talks have come under withering criticism from GOP lawmakers and U.S. allies like Israel who believe a “bad deal” would empower the Iranian regime. In his letter, Corker said he was “alarmed” by reports that the U.S. “may be considering allowing the deal to erode further,” including over how much access the U.N.’s nuclear watchdog should have to Iranian nuclear sites. “Regarding inspections, surely your administration and those involved in the negotiations will adhere to an ‘anytime, anywhere’ standard. No bureaucratic committees. No moving the ball. No sites off limits,” Corker said. He also expressed concern envoys might not push to have Tehran disclose its past nuclear activities, including those associated with the military. “By not requiring Iran to explicitly disclose their previous weaponization efforts on the front end of any final agreement, we will likely never know, in a timely fashion, the full extent of Iranian capabilities,” according to Corker. Last month, the president signed into law a bill that gives Congress 30 days to disapprove any final deal, during which he could not lift congressional sanctions on Iran. If Congress votes to reject the deal, the administration would have 12 days to veto the resolution of disapproval. Congress would then have 10 extra days to try to override the veto.
Source: The Hill
==========================
Rare Discovery From Davidic Times Found in the Valley of Elah.
A rare inscription from the time of King David was discovered at Khirbet Qeiyafain, in the Valley of Elah, the Israel Antiquities Authority (IAA) revealed Tuesday. A ceramic jar c. 3,000 years old that was broken into numerous sherds was discovered in 2012 in excavations carried out there by Prof. Yosef Garfinkel of the Institute of Archaeology of the Hebrew University (HUJI) and Saar Ganor of the IAA. Eshbaʽal Ben Shaul, who ruled over Israel at the same time as David, is known from the Bible. Eshbaʽal was murdered by assassins and decapitated and his head was brought to David in Hebron (II Samuel, Chaps. 3-4)," Professor Yosef Garfinkel of the Institute of Archaeology of the Hebrew University and Saar Ganor of the IAA stated. "It is interesting to note that the name Eshbaʽal appears in the Bible, and now also in the archaeological record, only during the reign of King David, in the first half of the tenth century BCE." "This name was not used later in the First Temple period.
=======================
Ha sido muy emocionante, lorenzo. Ayer fue el encuentro del secretario general de la OEA, Luis Almagro, con la sociedad civil. El tipo 'vendió' el aborto, el matrimonio entre personas del mismo sexo y la legalización de la marihuana como los tres grandes éxitos de Uruguay.
"Son instancias de progreso: más derechos, más protección y menos discriminación”.
No se pueden decir más desvaríos en menos tiempo… Así que mi amigo Josh Craddock tomó la palabra y le respondió lo siguiente (ver foto):
"Soy Josh Craddock y le habló en nombre de CitizenGO y de los 25.000 ciudadanos que han firmado una campaña pidiendo que frene la agenda abortista y homosexualista de la OEA. La inmensa mayoría de los ciudadanos de los estados miembros quieren que la OEA deje de promover el aborto violando la Convención Interamericana de Derechos Humanos. Por el contrario, nuestros signatarios quieren que la OEA se focalice en cuestiones reales: agua potable, comida y democracia real. La OEA está ignorando los abusos políticos en Venezuela y Cuba. Deben de enfocarse en estos temas en lugar de asuntos promovidos por una minoría radicalizada”.
¡¡¡Siiii!!! Ya era hora de que el secretario escuchara lo que opina la gente real, la gente de verdad y no la minoría radical que solía acudir a esos eventos.
Por supuesto, lorenzo, después le entregamos tu firma. Creo que el esfuerzo ha valido la pena. Aunque es seguro que intentará imponer su agenda, ahora ya sabe que hay una ciudadanía organizada que no está dispuesta a dejarse avasallar.
Si todavía no firmaste, todavía estás a tiempo. La 45º Asamblea se celebra este lunes y martes en Washington. ¿Quieres escribir a tus representantes en la OEA?
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
lorenzo, Almagro es un radical. Vino a sugerir que aborto, 'homomonio' y marihuana era la hoja de ruta para el resto de estados miembro. Así que como te puedes imaginar, todos saltamos acusándole de sobrepasar su mandato y sus competencias y violar la soberanía de los estados. No tuvo más remedio que recular: "se hará todo según la Carta de la OEA”.
Si es fiel a sus palabras, no se hará…
El embajador de Paraguay estuvo muy claro en la defensa de la soberanía de los Estados. Tenía sus motivos. Ha recibido duras presiones para permitir el aborto de una niña de 11 años, 'Mainumby'. Finalmente el gobierno paraguayo rechazó la petición del TIDH de permitir cautelarmente el aborto. ¡Bien! Como te dije, no fue sino una maniobra de las feministas.
Por otra parte, te cuento que el Foro Civil ha sido muy fructifero. El lobby LGTB hizo su propio documento, pero en las conclusiones finales GANAMOS gracias al trabajo de coordinación de todas los 70 activistas provida y profamilia coordinados principalmente por International Human Righst Group, Human Life International y Alliance Defending Freedom. ¡Gracias a todos!
El documento final habla del derecho a la vida desde el momento de la concepción. Además, el documento aprobado en la Mesa de Derechos Humanos reclama libertad y democracia en Venezuela y Cuba. ¡Está genial!
Puedes ver el documento íntegro aquí:
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
Estoy seguro de que Almagro seguirá obsesionado con su agenda de "progreso”. Pero también estoy seguro de que el 'baño de realidad' que se metió ayer no se le olvidará en la vida.
Si participaste en esta campaña, lorenzo, gracias por hacerlo posible. Si todavía lo hiciste, aún estás a tiempo:
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
Si hay novedades, te iré contando. Un fuerte abrazo,
Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD. No ha sido una batalla fácil. Como sabes la agenda abortista y homosexualista en la OEA es muy potente. Pero ¡hemos ganado! Por fin el secretario general de la OEA escucha lo que realmente opina a la gente. Gracias, lorenzo, por haberlo hecho posible. http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
============================
Los próximos 15 y 16 de junio se celebrará en Washington la 45º Asamblea General de la OEA. Desgraciadamente la agenda vuelve a ser aborto y ‘matrimonio’ homosexual, pero esta vez añadirán a la agenda promuerte la eutanasia.
CitizenGO estará ahí para defender la vida y la familia junto a otros lobistas provida y profamilia, impulsados por Human Life Internacional, Internacional Human Rights Watch y Alliance Defending Freedom. Este año será especialmente complicado porque el nuevo secretario general, el uruguayo Luis Almagro, ya se has posicionado abiertamente a favor del aborto, la eutanasia, el ‘gaymonio’ y la legalización de las drogas.
Se trata de una agenda de muerte que además viola la soberanía de los estados, que va más allá del mandato de los países y desde luego claramente por encima de los valoes y tradiciones de los pueblos de América. Así se lo haremos saber a Almagro.
Además, la Asamblea deberá debatir –y eventualmente aprobar- la convención de Personas Mayores. Aunque logramos sacar del borrador la referencia a la eutanasia, sigue habiendo referencias al “derecho a la autonomía” que pudiera malinterpretarse. Además, el borrador también apela al derecho a la salud sexual y reproductiva de los mayores y a la no discriminación por orientación sexual, que todos sabemos lo que significa.
De momento, Jamaica, Estados Unidos, Canadá y Perú ya han anunciado sus reservas al texto, pero el objetivo es lograr un mayor rechazo a los aspectos controversiales
Por otra parte, la Asamblea también debatirá una resolución sobre orientación sexual. Es la misma de otros años, pero este año es especialmente delicada porque coincide en fechas con el debate que sigue la Corte Suprema Norteaméricana sobre el ‘gaymonio’. También aquí daremos la batalla, aunque ya hay 14 países que muestran su rechazo al texto.
Por último, aunque no hay documentos oficiales es bastante previsible que se plantee abiertamente el “derecho” al aborto como ya hizo la Comisión Interamericana de la Mujer en nota de prensa del pasado 8 de marzo con ocasión del Día Internacional de la Mujer
Escribe a tus representantes de la OEA y pídeles que respeten la soberanía de los estados, la legalidad nacional, nuestra cultura y nuestras tradiciones
Foto: entrada en las oficinas de la OEA en Washington
Para más información:
Nuestra campaña en HazteOir.org
Consulta nuestra campaña “Pretenden imponer ‘cautelarmente’ el aborto en la OEA
El uruguayo Luis Almagro, nuevo secretario general
Esta petición ha conseguido una...
¡Victoria!
Respete la soberanía de los estados y la cultura de los pueblos
Muy Srs. míos:
Los próximos 15 y 16 de junio se celebra en Washington la 45ª Asamblea General de la OEA. En dicho evento se tratará de aprobar la Convención de las Personas Mayores en donde se incluye el “derecho a la autonomía” que algunos podrían interpretar como eutanasia.
Además, habrá resoluciones sobre no discriminación por orientación sexual que el lobby gay siempre ha interpretado como “legalización del matrimonio” entre personas del mismo sexo.
Que la Comisión Interamericana de Mujer apelara el pasado 8 de marzo al “derecho” al aborto en los estados miembros nos hace pensar que probablemente ese tema volverá a convertirse en cuestión de debate en la Asamblea.
Como sabe, la OEA es un organismo de cooperación multilateral. Su objetivo es ayudar a los estados miembros a cooperar, estrechar lazos y fomentar la convivencia entre vecinos. Su objetivo no es imponer una agenda que agrade las tradiciones y valores de los pueblos y vulnera las legislaciones nacionales. Hacerlos sería de una injerencia absolutamente inaceptable.
Por todo ello le pido que defienda la soberanía de los estados, el derecho a la vida (como marca la convención en su art. 4) y la integridad del matrimonio y la familia.
Espero que no defraude las expectativas que tenemos depositadas en Uds.
Atentamente, http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea?sid=MzMzODQyOTU5OTI0OTky

Mexican Girls’ Cheer-Dance Team does Nazi-Themed Routine

A cheer-dance team in Mexico drew criticism Friday for a routine in which they displayed flags with swastikas, dressed in pseudo-military outfits. One girl also appeared to toss a Nazi salute to the crowd. The performance by about two dozen girls aged 10 to 16 and one boy came at a cheer-dance competition in the western city of Guadalajara at the end of May. The girls wore red armbands, camouflage dance outfits and carried red flags as they strutted in marching-style formations. A video of the performance drew condemnation when it began to circulate Friday on social media sites. On local news sites, many readers said the girls probably didn’t know much about the Nazis, and blamed the event organizers and the team’s choreographer for the questionable routine.

Watch Here

Event organizer Enrique Casas said he would not identify the team for security reasons, because the comments on social media sites “have been a little aggressive.” “The comments have gone beyond freedom of expression … and have included direct insults against the girls.” Casa said the routines were the individual choice of the 192 teams that participated. But Casas said that organizers may put safeguards on the next competition “to avoid hurting people’s feelings.” “The invitations are going to be restricted in certain ways,” he said “to avoid social conflicts.” Mexico doesn’t have any significant neo-Nazi movements. Cheer/dance competitions combine cheerleading and dance routines.
‘Coke Palestine’ Calls for Boycott of Israel; Coke Threatened with Lawsuit

Following calls by Coca-Cola Palestine to boycott the Jewish state, the Israel Law Center is pushing the international beverage company to drop its Palestinian franchise.
    Zahi Khouri, coca cola
Israeli Ambassador Oren Blames ‘Bully in Chief’ Obama for Damaging US-Israel Relations

In far-reaching statements, Israel's former ambassador to the US makes strong claims against Obama's poor treatment of Israel.
    Michael Oren


Obama Netanyahu     Jerusalem, Washington Deny Report that Obama Invited Netanyahu
The US and Israel are denying a media report indicating that Obama had invited Netanyahu to the White House for a meeting in July.
Open Your Eyes About Gaza     WATCH: See the Reality of Hamas Terror in Gaza
This video exposes the bias that exists among the foreign press when reporting on the situation in Gaza. Please watch, learn the truth, and help Israel by sharing this video...
Kerry     US Scraps Key Demand That Iran Reveal Past Weapons Research
The US is again caving to Iranian defiance, this time eliminating the long-standing requirement that the Islamic Republic come clean on its history of nuclear weapons development in order to reach a final deal.

Abbas     Abbas Dissolves Palestinian Unity Government, Removes Hamas
Palestinian Authority Chairman Mahmoud Abbas has tasked Prime Minister Rami Hamdallah with negotiating with all factions - including Hamas.
Israeli Technology Turns The World into Touchscreen     WATCH: Israeli Technology Turns The World into a Touchscreen
MUV Interactive, an Israeli company, has developed incredible new technology that brings touchscreen capabilities to virtually any location.
Biblical inscreption     Rare Biblical Discovery Traces Jewish Presence in Israel back to King David
A rare archaeological find offers fresh insight into the biblical era of King David, as recorded in Scripture, and ancient Jewish history in the Land of Israel.
Jerusalem Aerial View     WATCH: Breathtaking Aerial Tour of Israel
This is a gorgeous video that gives you a stunning aerial tour of Israel, displaying the majestic beauty of the land.
Pharrell Williams     Will Pharell Williams Make Israel Happy in September?
Is American musician and rapper Pharrell Williams headed for a concert in Israel?
==================================
SAUDI ARABIA salafita ] non c'è nulla che Satana potrebbe fare contro di me, perché io sono il Re degli ebrei [ 16.06.2015 La profezia di Suor Lucia: «Lo scontro finale tra Dio e Satana è su famiglia e vita» La veggente di Fatima lo ha scritto al cardinale Carlo Caffarra. «La Madonna gli ha già schiacciato la testa». Dio contro Satana: l'ultima battaglia, «lo scontro finale», sarà sulla famiglia e sulla vita. La profezia è di suor Lucia dos Santos, la veggente di Fatima di cui il 13 febbraio scorso è cominciato il processo di beatificazione.
LA LETTERA A LUCIA. A raccontarla è il cardinale Carlo Caffarra in un'intervista concessa a La Voce di Padre Pio (marzo 2015). Il porporato ebbe da Giovanni Paolo II l’incarico di ideare e fondare il Pontificio Istituto per Studi su Matrimonio e Famiglia, di cui oggi è professore emerito. «All’inizio di questo lavoro - spiega Caffarra - ho scritto a suor Lucia di Fatima, attraverso il vescovo perché direttamente non si poteva fare. Inspiegabilmente, benché non mi attendessi una risposta, perché chiedevo solo preghiere, mi arrivò dopo pochi giorni una lunghissima lettera autografa – ora negli archivi dell’Istituto».
LA RISPOSTA DELLA SUORA. In quella lettera di Suor Lucia è scritto che lo scontro finale tra il Signore e il regno di Satana sarà sulla famiglia e sul matrimonio. «Non abbia paura, aggiungeva, perché chiunque lavora per la santità del matrimonio e della famiglia sarà sempre combattuto e avversato in tutti modi, perché questo è il punto decisivo».
LA COLONNA PORTANTE DELLA CREAZIONE. La suora di Fatima sosteneva che la Madonna ha già «schiacciato» la testa a Satana. «Si avvertiva - prosegue il porporato - anche parlando con Giovanni Paolo II, che questo era il nodo, perché si toccava la colonna portante della creazione, la verità del rapporto fra l’uomo e la donna e fra le generazioni. Se si tocca la colonna portante crolla tutto l’edificio, e questo adesso noi lo vediamo, perché siamo a questo punto, e sappiamo».
sources: http://www.aleteia.org/it/religione/news/profezia-suor-lucia-fatima-scontro-finale-dio-satana-famiglia-vita-5823675295072256?utm_campaign=NL_It&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_It-17/06/2015
Siria: scappare o rimanere?
Sintesi: scappare o rimanere è il dilemma dei cristiani di Aleppo, città accerchiata. Presi dalla confusione in atto sui migranti in Italia, ci dimentichiamo di chi sta lavorando là affinché queste persone possano sopravvivere e rimanere in quei paesi. Porte Aperte fa parte di chi lavora in contesti difficili affinché i cristiani possano rimanere ed essere luce per il proprio paese. Ma abbiamo bisogno del tuo aiuto! 
"Il più delle volte sono senza parole, non ho risposte da dare alle loro domande. Essere pastore non significa avere tutte le risposte”, afferma preoccupato il pastore S. da Aleppo, Siria, riguardo al dilemma che erode serenità alle menti dei membri della sua comunità: scappare o rimanere? Questo è ciò che si chiedono i cristiani rimasti ad Aleppo, sempre più accerchiati, terrorizzati dall'idea (sempre più possibile) che Aleppo cada come cadde Mosul un anno fa. L'IS è alle porte. Al Qaeda è già dentro. La guerra civile tra regime di Assad e ribelli imperversa. Per lunghi periodi manca luce, acqua e internet e le famiglie si sentono totalmente isolati, soli, abbandonati a un destino di morte.
"Dal mese scorso, quando le città attorno ad Aleppo sono cadute sotto gli artigli degli estremisti islamici, il pensiero dei cristiani siriani sta cambiando”, spiega il pastore S., al quale alla fine dell'ultimo culto in chiesa, svariati fratelli gli hanno posto domande come: pensi che gli eventi accaduti attorno ad Aleppo siano un segno che dobbiamo scappare? Pensi che ciò che è accaduto ai cristiani in Iraq e in Siria di altre città ora accadrà a noi? Chi si prenderà cura di noi se Aleppo cade? Cosa accadrà alle nostre mogli, figlie e bambini? Come reagire quando vedremo questi barbari massacrare i nostri fratelli? Ci dici di pregare e fidarci di Dio, ma perché Dio non fa qualcosa per noi?
Quali risposte dare a queste domande? Hanno tutti ricevuto notizie da siriani fuggiti in Europa, che per lo meno ora sono al sicuro, e per chi può perché non fuggire in Europa dunque?
Presi dal confuso vociare dei talk show in Italia riguardo cosa fare per i migranti qui, CI SI DIMENTICA DI CHI STA LAVORANDO LÀ affinché queste persone rimangano e possano sopravvivere. Porte Aperte è in prima linea, rischia del proprio per rendere i cristiani siriani (e iracheni) luce nelle tenebre. 9.000 famiglie sono sostenute mensilmente dalla nostra missione là, ma le necessità continuano a crescere e non ce la facciamo, abbiamo bisogno di te! Senza esitazioni ti chiediamo aiuto per rendere la Chiesa siriana luce per la Siria, affinché i locali delle chiese possano essere luoghi dove ricevere viveri, tende, coperte, oltre che supporto, amore e Vangelo.
    SOSTENIAMOLI LA' !!!
    http://mailings.od.org/lt.php?c=4137&m=3971&nl=3&s=7928db828781619ac7c916a84e94d0ef&lid=39668&l=-https--www.porteaperteitalia.org/regalo/aiuto_sostegno/sostieni_famiglia_1_mese--Q-categoria--E-Aiuto%20e%20sostegno
Sostieni con beni di prima necessità una famiglia di perseguitati per un mese con 95 euro
Il semplice fatto di essere cristiani spesso comporta la perdita improvvisa del lavoro o della casa e dei propri beni (casa, oggetti di valore, ecc.) e questo crea una crisi immediata e repentina. Altri cristiani, inseriti in comunità a loro ostili, in quanto minoranza religiosa, affrontano infinite difficoltà per procurarsi il cibo e le cure mediche per sostenere la propria famiglia. Il tuo regalo di 95 euro offrirà cibo, medicine e supporto concreto per una famiglia per un mese.
====================
la volatilità del sistema bancario mondiale SpA, che usurai farisei Illuminati Bildenberg hanno creato ai danni di tutti i popoli del mondo ] IL SISTEMA BANCARIO? UNA BOLLA DI SAPONE! [ Anche quest’anno in prossimità dell’estate ho provveduto a raccogliere ed analizzare le principali preoccupazioni dei risparmiatori ed investitori italiani: il 2015 si caratterizza sin da subito da una ricomparsa criticità sistemica dovuta tanto alle vicende senza fine dell’economia greca quanto alle politiche monetarie divergenti delle grandi banche centrali. Il clima di superficiale serenità finanziaria a cui ci aveva abituati il 2014 si è presto dileguato, facendo riemergere quelle paure ataviche che ci hanno accompagnato in tutti gli anni successivi al fallimento di Lehman Brothers. http://www.eugeniobenetazzo.com/report/
Nonostante si ricevano proclami dagli organismi sovranazionali riguardanti una presunta ripresa economica o sulla fine della deflazione, la percezione di costante deterioramento economico del proprio tenore di vita rimane significativa soprattutto nelle popolazioni dell’Europa periferica. Non abbiamo solo la Grecia a rovinare il sonno di chi investe il proprio denaro, ma anche nuove nubi che si manifestano in Cina relativamente alla bolla immobiliare che si è andata a formare in questi ultimi tre anni ed alla preoccupante sostenibilità finanziaria di tutta l’industria petrolifera non convenzionale negli USA.
Senza dimenticare la recessione conclamata in Brasile, il rischio di default per il Venezuela, la crisi geopolitica con l’Ucraina, il crollo delle quotazioni di tutte le commodity, la procedura di bail-in ormai a regime in Europa, le preoccupazioni sul futuro rialzo dei tassi, oltre alle quotazioni di mercati azionari ed obbligazionari ormai ai massimi storici di sempre. In economia e finanza si insegna ad iniziare a preoccuparsi proprio quando tutto sembra tranquillo. La calma che precede la tempesta, qualcuno potrebbe dire. http://www.eugeniobenetazzo.com/dubbi-finanziari/?print=pdf
A novembre assisteremo alle elezioni politiche in Spagna e visto il recente successo alle amministrative di Podemos, tutta l’Eurozona è in spasimante fibrillazione, il rischio di deriva euroscettica sembrava definitivamente sdoganato proprio la scorsa estate con il risultato delle votazione europee. Il risultato spagnolo unitamente alla tragedia greca mettono ancora la moneta unica in una condizione di vulnerabilità. Il risparmiatore italiano medio non rimane indifferente a questi possibli scenari e nel suo piccolo cerca di identificare una exit strategy o un’ancora di salvezza per il proprio patrimonio finanziario. Anche quest’anno riemerge il timore di una patrimoniale, sempre più probabile a fronte delle nuove copertura finanziarie determinate da una recente sentenza della Corte Costituzionale. Molti tuttavia rimangono spaesati avendo compreso come i due assets storici (mattone e titoli di stato) non solo non pagano più con certezza laute rendite ma soprattutto come espongano irrimediabilmente a rischi di perdite un tempo impensabili.
Se a questo aggiungiamo la nuova tassazione delle rendite finanziarie al 26% possiamo convenire che oggi ricercare income ovvero rendimento soddisfacente per remunerare i propri risparmi è impresa ardua e difficile. Tuttavia mai come in questa epoca diventa necessario non solo proteggere i propri risparmi puntando ad una diversificazione strategica dei propri asset di investimento, ma anche individuare quei nuovi strumenti finanziari di ultima generazione che consentano di avere un approccio market neutral o non direzionale all’andamento generale dei mercati finanziari. Qui sotto trovate riepilogata la consueta hit parade dei dubbi finanziari del pubblico risparmiatore italiano risalenti alle ultime settimane, dubbi che sono riconducibili alla tenuta dell’euro, ad un rischio di imposta patrimoniale e di andamento dei mercati finanziari
================================
Vietnam: le due facce di questo paese. Sintesi: il numero di aggressioni ai cristiani nelle zone rurali è in aumento. L'ONU accusa il paese di evidenti violazioni della libertà religiosa. Riportiamo alcuni casi recenti di irruzioni e vessazioni contro cristiani in Vietnam. 
Il numero di aggressioni ai cristiani è in aumento: "In Vietnam abbiamo un governo a due facce: una amichevole e ospitale e l'altra oppressiva”, afferma un cristiano vietnamita in contatto coi nostri collaboratori. In effetti, negli ultimi anni il Vietnam (16° nella WWList) ha mostrato una notevole apertura alle economie di altri paesi; molti italiani lo stanno scegliendo come località esotica per le vacanze e la sensazione generale è quella di apertura e benvenuto, ben lontana dall'idea di stato socialista del passato (sebbene sia ancor oggi una repubblica socialista unicamerale, col partito comunista vietnamita a guidare). Eppure le Nazioni Unite stesse accusano il paese di evidenti violazioni della libertà religiosa "in termini di sorveglianza costante, intimidazione, vessazioni e persecuzione”.
"E' meglio morire di fame nelle giungle cambogiane, piuttosto che affrontare la persecuzione in Vietnam”, afferma un Montagnard o cristiano Degar, popolazione aborigena costretta alla fuga per le oppressioni del governo centrale. Ma non sono solo i degar ad essere perseguitati: in marzo 2 cristiani vietnamiti, leader di due comunità familiari (chiese che si incontrano in case private), sono stati arrestati nella provincia di Yen Bai (nord-est del paese). Negli stessi giorni le autorità facevano irruzione in diverse chiese in casa, ordinando a 80 cristiani di "cessare i loro incontri”. "Nel nostro villaggio i cristiani non hanno il permesso di incontrarsi. Il capo del villaggio inoltre ha intimato al pastore di non avviare nessuna chiesa. Ora naturalmente il pastore non sa come muoversi”, afferma Lee (pseudonimo), un cristiano delle zone rurali.
Dalla provincia di Dien Bien, invece, ci giungono rapporti sconcertanti di irruzioni con brutali pestaggi di cristiani: "Gli agenti del governo hanno pestato i cristiani, puntando soprattutto a far danni agli organi interni. Un credente è stato picchiato così selvaggiamente che era irriconoscibile ed è diventato in parte sordo”, racconta Duonh (pseudonimo), un altro credente delle zone rurali. L'attivista cristiano per i diritti umani Nguyen Van Dai (già condannato per "propaganda contro lo stato”), racconta di continue intimidazioni da parte dei servizi di sicurezza vietnamiti. In aprile, invece, 2 famiglie nel nord-ovest del paese hanno abbracciato la fede cristiana e da quel momento sono scattate le minacce di espulsione dal villaggio e poi è giunta la confisca dei loro animali di allevamento (unica fonte di sostentamento).
Tuttavia nelle grandi città come Saigon sembra più facile essere cristiani, c'è maggiore libertà rispetto alle zone rurali, dove non solo le autorità ma anche le famiglie indigene perseguitano i membri che si convertono a Gesù. Tutto ciò mentre il governo sembra aver messo in agenda una riforma della legge sulla libertà religiosa, che a detta di alcuni analisti, pur potendo significare un passo in avanti, inevitabilmente sarà in parte una delusione per chi promuove i diritti umani.
    Dona il tuo 5x1000 a PorteAperte. La persecuzione dei cristiani continua ad aumentare e con essa i bisogni di coloro che hanno scelto Gesù. Attraverso una semplice firma anche tu puoi aiutare coloro che stanno soffrendo per questo motivo!
Rispetto a qualche anno fa i media parlano molto di più della persecuzione dei cristiani, ma purtroppo la situazione continua a peggiorare in molte nazioni. Anche i bisogni dei cristiani aumentano e Porte Aperte vuole continuare a stare loro accanto per aiutarli. Anche tu puoi farlo! Inserisci nella sezione riservata al 5x1000 della tua dichiarazione dei redditi il codice fiscale di Porte Aperte ONLUS che è: 90002330125. Con una semplice firma potrai dare un piccolo contributo concreto in favore della Chiesa perseguitata.
=============================
COSA è LA INTERNAZIONALE ISLAMICA TURCO SAUDITA ] Intervento di suor Ljubica Šekerija durante l'incontro di Papa Francesco con i sacerdoti, i religiosi e le religiose nella Cattedrale di Sarajevo. [ 09.06.2015 ORMAI, QUESTO è DIVENTATO IL VOLTO DELL'ISLAM IN TUTTO IL MONDO E LA COLPA DI QUESTO ORRORRE è DEGLI USA! ] Una TROPPO drammatica testimonianza di persecuzione ISLAMICA durante la guerra in Bosnia ed Erzegovina [ http://www.aleteia.org/it/video/una-drammatica-testimonianza-di-persecuzione-durante-la-guerra-in-bosnia-ed-erzegovina-5884253657104384?utm_campaign=NL_it&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-11/06/2015
=====================
Horrific Anti-Israel Display Casts Shadow over Amsterdam
Local visitors and tourists in Amsterdam's Dam Square were welcomed over the weekend by disturbing images of the bodies of Arab children supposedly killed by IDF soldiers – images posted by pro-Palestinian activists who also protested Israel in the square. The display appeared in the famous square in the center of the city under the title "Save the Palestinian Children." Included in the display was a photo of Prime Minister Benjamin Netanyahu representing Satan with red eyes and the teeth of a vampire dripping with blood over the body of a dead and bleeding 'Palestinian' baby. A blue Star of David appeared as a tattoo on the prime minister's forehead under the title, "Can't get enough." A side graphic listed numbers of the dead and wounded in Gaza during a specific time period.
Watch Here:  Vote for Video of the Day! Horrific Anti-Israel Display Casts Shadow over Amsterdam
http://www.israelvideonetwork.com/horrific-anti-israel-display-casts-shadow-over-amsterdam/?omhide=true&utm_source=MadMimi&utm_medium=email&utm_content=Horrific+Anti-Israel+Display+Casts+Shadow+over+Amsterdam&utm_campaign=20150609_m126125489_6%2F09+Breaking+Israel+Video%3A+Horrific+Anti-Israel+Display+Casts+Shadow+over+Amsterdam&utm_term=graphic-antiisrael-amsterdam_jpg_3F1433847172
Other photos completed the large display with one showing a 'Palestinian' child standing before an Israeli tank prepared to through a rock at the advancing armored unit. "If a child throws a stone at a tank that invaded his land and killed his parents, he is a terrorist, but if the tank shoots the child, the tank is defending itself," read the overlaying text beneath the headline, "Israeli Logics - Logically Illogical."
Israeli Ambassador to Holland Haim Divon responded to the display saying, "This is indeed appalling, outrageous and repulsive. This is part of the smear campaign that provokes nausea and disgust. Unfortunately there are a number of groups whose hate for Israel knows no limits. "They don't raise their voice when atrocities occur daily in our region or elsewhere." Divon concluded by saying that the embassy was looking at ways to convince the local government to take a firm stance on the issue. Barack Sigron, an Israeli on a business trip in Holland, ran across the display on Saturday and voiced his shock at what he saw. "Me and lots of other Israelis stood there in shock and couldn't believe how Israel is shown to the world. A woman stood there and shouted terrible things into a microphone about how Israel is happy to kill children in Gaza and all kinds of crap. "People who passed by there, including tourists, took their materials. It was just disgusting and terrible to see. I was afraid of getting into a (physical) fight with the organizers; this kind of thing needs to be dealt with in an organized fashion by the state."
====================
Women Stabbed with Screwdriver (Graphic) screwdriver-attack. Click here to watch: Screwdriver Stabbing Attack
Police refuse to label attack as terrorism, but according to Arutz Sheva, few believe otherwise - A short Facebook video that shows no blood or screaming conveys the daily horrors of the simmering Arab war on Jews in the Land of Israel. It shows the victim of a terrorist stabbing that took place in Ramle Sunday. The woman, aged 26, was stabbed in the back with a screwdriver as she walked down the street in the mixed Jewish-Arab city Sunday afternoon, and was evacuated to Assaf HaRofeh hospital in Tzrifin in moderate condition. Police officers pursued the suspect, a 20 year-old Arab man, and shot him after he attempted to stab them, wounding him in the legs. He was also transferred to Assaf HaRofeh for treatment. "At this stage it is unclear whether the incident was criminal or a terror attack," a police officer at the scene stated to Channel 2 shortly after the attack. "Police saw the incident and told the suspect to stop, and he began to run toward them brandishing weapons [...] the police had no choice but to neutralize him." Magen David Adom (MDA) medics at the scene described the incident to Arutz Sheva: "We found a young woman sitting on the sidewalk, fully conscious, with a stab wound in her upper body. She was in pain and had difficulty breathing," Hillel Meyers and Aryeh Meyers said. "She told us that while she was walking on the street, she felt a strong blow in the back; she then sat down and police officers arrived at the scene and alerted us to come and treat her." "We gave her medical treatment – including pain medication, dressing the wound, an IV line and oxygen and evacuated her to hospital; her condition was moderate."
Watch Here
Police and state attorneys in Israel are known to regularly play down terror incidents and say that they may have been criminal in nature. Apparently, this stems from a political desire by the Left to prevent nationalistic Jewish emotions from overflowing. Incitement of Arabs to murder Jews is an ongoing daily phenomenon yet the Israeli government apparently does nothing to stop it. The Palestinian Authority has recently begun broadcasting its incitement to Israeli Arabs as well.
================================
Hola lorenzo:
En el mundo hay mentiras, grandes mentiras y abortistas. No sé si has seguido el caso de Mainumby, la niña paraguaya que presuntamente quedó embarazada de su padrastro a la edad de 10 años.
Las feministas dicen que la niña corre peligro. El gobierno -en cambio- dice que Mainumby se encuentra atendida en el hospital con las debidas cautelas ginecológicas y psicológicas del caso.
Los grupos pro-aborto también dicen que la junta médica recomendó el aborto en su primer momento. Gualberto García Jones, del Internacional Human Rights Group (IHRG) ha hablado con la junta y ellos niegan que recomendaran el aborto.
Pero lo más importante es que la niña nunca pidió el aborto. Así lo reconoce su madre:
"La mamá nunca pidió que se abortará; eso fue un invento de CLADEM”.
¡Se inventaron el caso, lorenzo! Como también lo hizo Amnistía Internacional, que al parecer sólo defiende los derechos humanos de los que ya han nacido…
CLADEM es el Comité de América Latina y el Caribe para la Defensa de los Derechos de la Mujer, una organización feminista que ha pedido a la Comisión Interamericana de Derechos Humanos (CIDH) que conceda cautelarmente el aborto del hijo de Mainumby por unos riesgos y unas urgencias que no existen.
Y lo peor de todo, lorenzo, es que la CIDH lo ha concedido. Fue este lunes. La manipulación es de libro. Mainumby es una pequeña paraguaya de ambiente desfavorecido, que no habla español. Lo primero que hicieron fue sacar a su madre de la cárcel, donde se encontraba por encubrir –presuntamente- los abusos sexuales de su pareja. Luego les ofrecieron todo tipo de beneficios. ¡Y la impunidad del agresor!
Pero el cuento se ha acabado. La madre de Mainumby se ha dado cuenta de la manipulación y lo tiene claro:
"Les he pedido a los de CLADEM que se aparten de mi y de mi hija”.
Para colmo, el hijo de Mainumby tiene ya 28 semanas. Prácticamente es viable fuera del vientre de su madre. ¿Ha aprobado el CIDH un infanticidio? Libranos Señor de los supuestos defensores de los derechos humanos…
García Jones ha anunciado que presentará una denuncia contra CLADEM ante el CIDH. Probablemente yo mismo vaya en los próximos días a la sede de Naciones Unidas en Ginebra a entregar tu firma. Te iré contando cómo acaba este culebrón.
Lo más preocupante es que el CIDH es un organismo de la OEA que en unos días comienza su 45º Asamblea General en Washington. El pasado mes de marzo, con ocasión del Día del Mujer hicieron una nota de prensa pidiendo el "derecho” al aborto en toda América Latina. Así que te puedes imaginar, lorenzo, que el tema del aborto y de Mainumby estará planeando sobre la Asamblea y las reuniones sociales paralelas.
Pídele a tu representante de la OEA que respete el derecho a la vida consagrado en el art. 4 de la Convención Interamericana de Derechos Humanos:
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
No sólo eso, lorenzo. La Asamblea también podría aprobar la Convención sobre Personas Mayores. Aunque no contempla explícitamente la eutanasia, sí que apela al "derecho a la autonomía”, que podría malinterpretarse. Estados Unidos ya se ha quejado. Dice que no es competencia de la OEA sino de los estados miembros. Hay más quejas (Jamaica, Nicaragua, Canadá y Perú) pero el tema todavía no está ganado.
Como tampoco está ganado el asunto del matrimonio entre personas del mismo sexo. Ya hay 14 países que han mostrado su rechazo, pero es seguro que el lobby gay va a presionar. Basta ver (foto de este correo) cómo están decoradas las oficinas de la OEA en Washington...
Además, como sabes, el Supremo de los Estados Unidos debate estos días sobre el mal llamado 'matrimonio' homosexual. Así que la batalla en defensa del matrimonio no va a ser fácil...
Pídeles a los representantes de la OEA que se comprometan en la defensa del matrimonio:
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
Van a ser unos días intensos, lorenzo. Mis amigos de CitizenGO Josh Cradock, de Estados Unidos y Guillherme Ferreira (Brasil) estarán ahí junto a otros activistas provida y profamilia de Human Life Internacional, Alliance Defending Freedom, Internacional Human Rights Group y otras organizaciones. Te iré contando lo que vaya pasando.
PD. El nuevo secretario general de la OEA, Luis Almagro, apela abiertamente por el derecho al aborto, el 'gaymonio' y la legalización de las drogas. Necesitamos contestar con contundencia. Por favor, lorenzo, firma y comparte en Facebook esta campaña. http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
Jesus also defines the word for us in Luke 6:22 using four verbs. He says, “Blessed are you when men hate you, when they exclude you and insult you and reject your name as evil, because of the Son of Man.” Note that it is Jesus in you who is the reason for and the target of persecution.
In Romans 8:17, the Apostle Paul tells us, “Now if we are children, then we are heirs – heirs of God and co-heirs with Christ, if indeed we share in His sufferings in order that we may also share in His glory.” So when we share in Jesus’ sufferings (hatred, exclusion, insults and rejection) we become heirs who will also share in His glory. The four verbs above can be experienced in varying degrees of intensity.
Unfortunately many Christians today, operate under the assumption that persecution is a part of the Church’s past. The truth is that there are members of the Body of Christ that currently face severe persecution and restrictions as a result of their faith in Jesus Christ. Every day of every year and on every continent men and women face persecution because of their belief in Jesus Christ.
========================== L' ISLAM STA MOSTRANDO IL SUO VOLTO SATANICO. https://www.opendoors.org.za/eng/persecuted_christians/persecution_today_02_detail/
Here are a few examples of the kinds of persecution Christians face today:
    Physical and verbal abuse;
    Imprisonment;
    Kidnappings;
    Bribes;
    Deportation;
    Destruction of property;
    Fines;
    Torture;
    Murder.
The Open Doors World Watch List is compiled each year and ranks the Top 50 countries in the world where Christians are persecuted for their faith in Jesus. This list is based on detailed information from Open Doors co-workers, in over 65 countries, as well as independent experts.
Click here for the Top 50 countries where faith cost the most.
Click here for Frequently Asked Questions about countries on the World Watch List.
Click here for Quick Facts about the World Watch List.
Click here for information regarding the Compilation of the World Watch List.
è una salutare abitudine quella di iniziare a contarsi! ve la do io la guerra mondiale! Abd Allah dell'Arabia Saudita -- COME è QUESTA TUA BRUTTA STORIA? perché con il tuo dio topo Allah tu vai a "succhiare" in mezzo alle penne del dio gufo Rothschild Baal per comprare ad interesse anche tu il denaro creato da lui dal nulla proprio da lui! perché quello che tu fai è essere il supporter del satanismo. certo con la internazionale islamica e la galasia jihadista presto tu sarai diventato il padrone di mezzo pianeta e i musulmani nazi islamici sharia apostasia blasfemia saranno diventati 3 miliardi.. e poi cosa farai se tu non hai la tecnologia? i farisei Illuminati prima di te meglio di te attraverso di te loro amano ed hanno amato i genocidi e certo non hanno nessun rispetto degli ebrei e tu ed il tuo dio topo Allah? tu non potrai mai essere bravo come loro!  OPEN LETTER to: Benjamin Netanyahu, qualcuno, ESPERTO DI TEOLOGIA BIBLICA, CON LA SUA FEDE, HA SPINTO LA MIA FEDE, PER FARE DEL MALE AI FRATELLI CRIMINALI! .. ED è QUESTA LA VERITà, IO SONO UN MINISTRO DI DIO, ANCHE, TROPPO VIOLENTO, ANCHE SE, IO HO UNA INDOLE MITE, E NON VORREI MAI APRIRE IL MIO SPIRITO ALLA VIOLENZA! purtroppo, ora questo è stato fatto! NON SO, CHI HA DECISO DI FARE UN GIOCO CATTIVO, CON ME, ma, chi ha la memoria corta circa tutto quello che io ho scritto? gli sarà fatale!! [ A Gesù di Betlemme ] e che amico sei tu, se tu vuoi vincere tutte le tue scommesse contro di me? Allora, circa la decapitazione di tutti  i figli di satana, che mi hai promesso nel salmo 110, questa volta vinco io?  non è che ANTIMO MIRANDOLA CANCELLA SUO FACEBOOK, no, ma nessuno mi aveva bloccato ancora prima di lui, in facebook, ed io non lo vedevo più, così, io ho pensato che lui avesse cancellato il suo canale.. ma, l'amico degli usurai, lui non ha il coraggio di parlare con me!  ASSURDO MEDIO-EVO ISLAMICO SALAFITA FARISEI TALMUD SATANICI: norma religiosa paranoica ] Questi hanno fatto una fatwa, anche per poter usare la carta igienica. ma, se qualcuno può conoscere Dio personalmente? poi, questi criminali hanno finito di fare del male alle persone ed ai popoli. perché certamente, ogni uomo di questo pianeta conoscerà Dio personalmente così come io lo conosco, infatti Dio è una PERSONA e non una religione! Quel Dio che ti ha fatto per amore? non ha nessuna volontà di volersi nascondere da te!     MY JHWH HOLY ] gli brucia ai Baal farisei Talmud, circa Benjamin Netanyahu, perché, lo sanno che lui ubbidisce a me, e non a loro! Si ammazzano gli ebrei, per esercitare il valore della ubbidienza, ma, fino ad oggi: loro hanno ubbidito al lupo mannaro, che li ha fatti sempre morire.. ma da domani? non sarà più così!  ] [ talmud corano, bestione commerciate di schiavi, NWO FMI FED BCE, BUSH 322, Rothschild SpA ] non mi voglio mettere ad uccidere le persone, soltanto perché voi avete deciso così: "GIURO CHE VI FARò DEL MALE!" SIGNORa Merkel, vuoi vedere come i farisei anglo americani, hanno interesse a distruggere Israele? Tu consenti loro di conservare il potere monetario usurocratico NWO, quindi tu sei il peggiore nemico di Israele! io non posso dire ai miei ministri angeli, quello che loro devono fare, a motivo del fatto che facebook, mi ha distrutto la possibilità di commentare su ANSA, semplicemente perché i miei ministri sono molto più intelligenti di me! Ma, anche da cretino io posso dirti che, tu non puoi salvare la Europa, se non ti dissoci dalla politica degli USA. SIGNORa Merkel troika SpA horror family: gli USA, farisei usurai anglo americani: vogliono farci disintegrare contro la Russia, e vogliono fare espandere la LEGA ARABA in Europa del Sud! Dobbiamo interrompere la alleanza con gli USA e passare con CINA e Russia! ] [ JaBullOn masonic system abominazione religione Darwin GENDER Marduck Allah Lilit [ tutti i negatori del Regno di ISRAELE ] Califfato Erdogan Salafita Saudita meschino cattivo maligno king SAUDI ARABIA sharia USA 322 UE nazista usuraio fariseo lupo marrano, boia Bildenberg, anche Maometto era un satanista come te, un solo anticristo: maledetti disgraziati, presto, io verrò a calpestare i vostri cadaveri di merda all'inferno! ] mi dispiace che tu hai pensato che, sarebbe stato meglio avere me come nemico, che non come amico.. Adesso tutti lo hanno capito anche Maometto era un satanista. OCI sharia malefici disgraziati nazisti massoni! voi state facendo del male a tutte le religioni, e state profanado il nome santo di Dio! perché voi uccidete persone innocenti soltanto perché loro hanno un diverso concetto di Dio Amore, che è diverso, dal vostro demonio odio razzista: bestione commerciate di schiavi! Allah? è un fariseo del Talmud ANCHE LUI! voi fate rivoltare l'inferno! my Holy JHWH ] come sono sono sadici masochisti in CULo a DARWIN GENDER Satana Obama Cameron.. Tutti i Governi del Mondo? sono la merda! Nessuno si cura dei martiri cristiani, quindi io non mi curerò di loro! TUTTI VOGLIONO CHE IO DEVO METTERE A TACERE I DEMONI, MA, DOVE è LA LORO CONVERSIONE? POSSO COMBATTERE PROPRIO IO PER LA VITA DEI PORCI? ] [ Eih, cosa è tutto questo chiasso soltanto per un usuraio ROTHSCHILD? LO SANNO TUTTI GLI USURAI VANNO ALL'INFERNO, E NESSUNO DI LORO SI PUò SALVARE! QUINDI, SARà MEGLIO PER LUI E PER I SUOI COMPLICI DI SEGUIRE ME NEL DESERTO DELLA ARABIA SAUDITA ALLA PRESENZA DEL DIO VIVENTE, SULLA MONTAGNA DEL VERO MONTE SINAI. ANCHE PERCHé DIO MI ORDINò DI NON RETROCEDERE DA OGNI MINACCIA.. QUINDI NON SERVE IL BULLISMO. ] FACEBOOK VI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO! I SATANISTI DI GOOGLE YOUTUBE LO SANNO BENE, CHE OGNI OPPOSIONE ALLA MIA AUTORITà MI FORTIFICA! Antonio predicò in favore dei poveri e delle vittime dell'usura: « Razza maledetta, sono cresciuti forti e innumerevoli sulla terra, e hanno denti di leone. L'usuraio non rispetta né il Signore, né gli uomini; ha i denti sempre in moto, intento a rapinare, maciullare e inghiottire i beni dei poveri, degli orfani e delle vedove… E guarda che mani osano fare elemosina, mani grondanti del sangue dei poveri. Vi sono usurai che esercitano la loro professione di nascosto; altri apertamente, ma non in grande stile, onde sembrare misericordiosi; altri, infine, perfidi, disperati, lo sono apertissimamente e fanno il loro mestiere alla luce del sole. »  Il linguaggio della sua predicazione, che in buona parte ci è stata tramandata, era semplice e diretto: «La natura ci genera poveri, nudi si viene al mondo, nudi si muore. È stata la malizia che ha creato i ricchi, e chi brama diventare ricco inciampa nella trappola tesa dal demonio.»    my JHWH -- tutti quelli che si mettono le stelle della bandiera europea intorno al loro capo per fare la madonna immacolata di satana giuro che li trasformo in scimmie! .. E QUESTO DEVE ESSERE DETTO ROMANO PRODI SOMIGLIA GIà AD UNA SCIMMIA! IMAM OBAMA GENDER è una legione di demoni, USA 666 legione non perdona e non dimentica sto cazzo [ C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. Amen alleluia Amen alleluia amen alleluia ministero politico universale
Il Vangelo (“Verbum Domini manet in aeternum”)
Nel Vangelo secondo Matteo al capitolo 23, Gesù scaglia sette “Guai a voi” contro scribi e farisei (vv. 1-39).
Sarà utile studiarli e capirne il significato, per vedere quale è il vero spirito e la Fede cristiana (i quali nulla hanno a che spartire con l’odio razziale) nei confronti del Giudaismo farisaico e post-biblico.
«Sulla cattedra di Mosè si sono seduti gli scribi ed i farisei. Fate tutto ciò che vi dicono, ma non fate ciò che fanno, poiché dicono ma non fanno. Legano carichi insopportabili e pesanti e li impongono sulle spalle degli uomini, ma essi non vogliono muoverli neppure con un dito. fanno tutte le loro opere per essere ammirati dagli uomini (...).
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché chiudete in faccia agli uomini la porta del Regno dei cieli. Voi, infatti, non vi entrate e non permettete che vi entrino coloro che vorrebbero entrarvi.
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché girate per mare e per terra per fare anche un solo proselito e, fatto che sia, ne fate un figlio della geenna, due volte più di voi.
«Guai a voi, guide cieche, che dite: “se uno giura per il Tempio, non vale; ma se uno giura per l’oro del Tempio resta obbligato”. Stolti e ciechi! Cosa vale di più: l’oro, o il Tempio che rende sacro l’oro? ... Chi giura per il Tempio giura per Esso e per Colui che lo abita...
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché pagate le decime della menta... e poi tralasciate le cose più gravi della Legge: la giustizia, la misericordia, la fedeltà. Bisognava fare queste ultime cose e non omettere le prime. Guide cieche, che col filtro togliete via il moscerino e poi ingoiate il cammello!
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che purificate l’esterno del bicchiere e del piatto, mentre l’interno è pieno di rapina e d’intemperanza. Fariseo cieco, purifica prima l’interno del bicchiere, affinché anche l’esterno diventi puro.
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché siete simili a sepolcri imbiancati, i quali dall’esterno appaiono belli, ma dentro son pieni di ossa di morti e di ogni immondezza. Allo stesso modo anche voi all’esterno sembrate giusti agli uomini, ma dentro siete pieni di ipocrisia e di iniquità.
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che edificate i sepolcri ai Profeti e dite:“Se fossimo vissuti ai tempi dei nostri padri, non saremmo stati i loro complici nel versare il sangue dei Profeti”. In tal modo testimoniate contro voi stessi che siete figli di coloro che uccisero i Profeti e allo stesso tempo colmate la misura dei vostri padri.
«Serpenti, razza di vipere, come potete sfuggire alla condanna della geenna? Per questo, ecco, io vi mando i Profeti e voi ne ucciderete e crocifiggerete alcuni, ne flagellerete altri nelle vostre sinagoghe e li perseguiterete di città in città. Sicché ricadrà su di voi tutto il sangue innocente versato sulla terra, a cominciare dal sangue del giusto Abele fino al sangue di Zaccaria, che voi uccideste tra il santuario e l’altare. Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i Profeti e lapidi coloro che ti sono stati inviati, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figlioli, allo stesso modo con cui una gallina raccoglie i suoi pulcini sotto le ai, ma voi non avete voluto! Ecco, la vostra casa vi sarà lasciata deserta. Vi dico, infatti, che non mi vedrete più finché non direte: “Benedetto Colui che viene nel nome del Signore”» .



Aereo sparito: forse trovati resti. Australia: 2 oggetti, uno lungo 24 metri, 4 aerei volano su posto.. [ TROVARE L'AEREO NON è MOLTO IMPORTANTE, UNA NAVE, UN SOMMERGIBILE, PUò AVERE TRASPORTATO QUEI RELITTI, FINCHé, NON SI TROVANO TUTTI I CADAVERI? POI, SAPREMO SEMPRE, CHE, SONO STATI GLI USA 666 CIA, 322 NWO. SONO SATANISTI CANNIBALI PER L'ALTARE DI SATANA! GLI USA, HANNO IL CONTROLLO SATELLITARE DEL PIANETA, ECCO PERCHé SI DICE NSA DATAGATE.. QUINDI IL GRANDE FRATELLO CHE è OPERATIVO, RENDE IMPOSSIBILE LA SPARIZIONE DI UN GIUMBO, DAL MOMENTO CHé OGNI PERSONA è MONITORATA, DAI SATELLITI, A MOTIVO DEL SUO CELLULARE ] 20 marzo, Aereo sparito: forse trovati resti. SIDNEY, Due oggetti "eventualmente legati" all'aereo malese scomparso 12 giorni fa sono stati rilevati dai satelliti: lo ha detto il premier australiano Tony Abbott. Uno degli oggetti misura 24 metri, mentre l'altro è più piccolo, ha detto un responsabile dell'Autorità australiana per la sicurezza marittima. Quattro aerei da ricognizione e una nave della Marina australiana si stanno dirigendo sull'area in cui sono stati rilevati gli oggetti.

Crimea sempre stata russa di Vladimir Putin! Il presidente accoglie la penisola nella Federazione nonostante le sanzioni e l'annuncio della sospensione di Mosca dal g8
18 marzo 2014. «La Crimea è sempre stata una parte inscindibile della Russia». Lo ha detto oggi il presidente russo Vladimir Putin intervenendo al Parlamento riunito in sessione congiunta aggiungendo «noi vogliamo un'Ucraina forte stabile pacifica non vogliamo la sua scissione né ci servono altri territori». Il presidente russo durante il discorso al Parlamento. Il leader del Cremlino ha poi ribadito che il referendum di domenica in Crimea si è svolto secondo procedure democratiche e nel rispetto del diritto internazionale citando lo statuto dell'Onu e il precedente del Kosovo ( a cui la secessione ed il genocidio dei cristiani la distruzione di cimiteri monasteri e chiese è stata permessa). Putin ha detto «non vogliamo dividere l'Ucraina non ci serve» e ha sottolineato che quello avvenuto a Kiev è stato un «colpo di Stato»: le attuali autorità non sono legittime ha commentato. Il presidente questa mattina ha firmato con i dirigenti della Crimea e di Sebastopoli, città a statuto speciale, l'accordo per il loro ingresso come nuovi soggetti nella Federazione russa. L'intesa deve essere ratificata con una legge dal Parlamento. Non si è fatta attendere la reazione occidentale. La partecipazione della Russia al g8 è stata sospesa. Lo ha affermato oggi il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius. «Per quanto riguarda il g8 come gruppo politico per il dialogo congiunto di tutti i grandi Paesi abbiamo deciso di sospendere la partecipazione della Russia ci sarà un incontro di sette Paesi» ha detto Fabius aggiungendo però che l'invito rivolto per il 6 giugno a Putin in occasione delle celebrazioni per il settantesimo anniversario dello sbarco in Normandia rimane in vigore. ( ma io a questa umiliazione non andrei! ) E mentre il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden è oggi a Varsavia per consultazioni sulla crisi (incontrerà il primo ministro polacco Donald Tusk il presidente Bronisław Komorowski oltre al presidente dell'Estonia Toomas Hendrik) il ministero degli Esteri ucraino ha chiesto alla comunità internazionale di non riconoscere la separatista Repubblica di Crimea e l'annessione di questa alla Russia.

Giuseppe il profugo. ( è SIMBOLO DELL'EBREO CHE è IN DIASPORA, MA, COME LUI è TORNATO DOPO LA MORTE DI BUSH E KING SAUDI ARABIA, COSì ANCHE TUTTI GLI EBREI DOPO LA LORO MORTE POTRANNO RITORNARE IN PALESTINA. ) Nel passaggio tra l'antica e la nuova alleanza. 18 marzo 2014. La famiglia di Gesù si inscrive subito nel lungo elenco che giunge fino ai nostri giorni e che comprende i profughi i clandestini i migranti. Infatti quando il bambino Gesù ha pochi mesi Giuseppe è presentato in marcia con lui e con la sposa Maria attraverso il deserto di Giuda per riparare in Egitto lontano dall'incubo del potere sanguinario del re Erode. Sadao Watanabe«Fuga in Egitto» (1982) Betlemme è il punto di partenza del racconto. L'imperatore romano Adriano nel II secolo aveva confermato la presenza di un primo culto cristiano attorno a una grotta venerata dai primi cristiani sconsacrandola con un tempietto dedicato ad Adone. Già nel 220 il grande maestro cristiano Origene di Alessandria d'Egitto giunto in Palestina scriveva: «In Betlemme si mostra la grotta dove secondo i vangeli Gesù è nato e la mangiatoia nella quale avvolto in poveri panni fu deposto. Quello che mi fu mostrato è familiare a tutti gli abitanti della zona. Gli stessi pagani dicono a chiunque li voglia ascoltare che in quella grotta è nato un certo Gesù che i cristiani adorano» (Contro Celso i 51). Qui da secoli i cristiani celebrano con fede e gioia il Natale del Signore: il 25 dicembre i cattolici il 6 gennaio gli ortodossi il 19 gennaio gli armeni; date diverse in ricordo di una data ignota di quell'anno, forse il 6 a. C. (è noto che l'attuale datazione dell'era cristiana quasi certamente è erronea), in cui Gesù è entrato nella nostra storia. Anche in questo egli si rivela povero assente com'è dagli annali e dalle anagrafi imperiali. Su di lui anzi si stende subito l'incubo della repressione. Gesù visto dall'occhiuta polizia segreta erodiana come uno dei tanti piccoli pericoli per il potere ufficiale doveva essere subito liquidato. Inizia così per Gesù la vicenda di profugo. Gianfranco Ravasi

[ TUTTE LE FORZE TERRORISTICHE DEL MONDO APPOGGIATE DAGLI USA 666 ] Maduro sgombera la piazza a Caracas. Ma la protesta continua in altre città venezuelane
18 marzo 2014. E alla fine Nicolas Maduro ha tenuto la sua promessa: il presidente venezuelano aveva avvertito i manifestanti antichavisti che dava loro «qualche ora» per ritirarsi da Piazza Altamira epicentro delle proteste nell'est di Caracas. Centinaia di agenti della Guardia nazionale bolivariana (Gnb) sono ieri arrivati sul posto sgomberando le guarimbas («barricate») e arrestando almeno una decina di persone. Il ministro degli Interni Miguel Rodriguez Torres ha coordinato personalmente l'operazione e ha annunciato la «liberazione e pacificazione» attraverso un tweet corredato da una foto nella quale lo si vede far colazione tranquillamente ad Altamira con la collega per la Comunicazione Delcy Rodríguez anch'essa definitasi contenta che la piazza e i suoi dintorni «siano stati liberati dal governo nazionale». Altri dirigenti del Governo hanno plaudito «l'iniziativa per la pace» lanciata da Maduro mentre i media ufficiali moltiplicavano le interviste a residenti della zona che si congratulavano con le forze dell'ordine per il loro intervento. Accorso sul luogo Ramón Muchacho sindaco oppositore di Chacao, municipio nel cui territorio si trova la piazza, ha precisato di non essere stato avvertito dell'operazione di sicurezza commentando che «un dispiegamento militare di questo tipo significa tutto tranne la normalità: non si può parlare di normalità con soldati ad ogni angolo con più uniformi che abiti civili per la strada».

[ IL PROGETTO DEL SOFFOCAMENTO CONTRO ISRAELE A CUI SONO STATE NEGATE LE CONQUISTE TERRITORIALI, PER LE GUERRE VINTE NEL PASSATO.. LA VITA DI UN EBREO CHE MUORE IN BATTAGLIA, PERCHé AGGREDITO, DAGLI ISLAMICI DEL CALIFFATO SHARIA MONDIALE, PER I SATANISTI FARISEI DEL FMI SPA, NON HA NESSUN VALORE! ] Obama chiede a Israele di accettare i confini del 1967. Nel discorso al dipartimento di Stato sulle crisi in atto nel mondo arabo. 21 maggio 2011. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama riceve oggi a Washington il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu all'indomani del discorso tenuto al dipartimento di Stato sulle rivolte in atto nel mondo arabo. Obama per la prima volta ha sostenuto che Israele deve tornare ai confini del 1967 definendo tale atto insieme al riconoscimento di Israele da parte di tutte le componenti palestinesi inclusa Hamas «la base di una eventuale pace». Più in generale nel suo discorso Obama ha detto che il futuro del Medio Oriente dipende dalla sua gente. Obama ha specificato che gli Stati Uniti sosterranno le riforme nella regione e le transizioni verso la democrazia ma ha aggiunto che nessuno può imporre cambi di regime dall'esterno. [ SE, LA LEGA ARABA NON RINUNCIA ALLA SHARIA? COME MINIMO TUTTI I PALESTINESI SARANNO DEPORTATI NEL DESERTO EGIZIANO, LI POTRANNO FARE LA LORO PALESTINA, INOLTRE, VERRà DEMOLITA LA CUPOLA DELLA ROCCIA, E CANCELLATA OGNI PRESENZA ISLAMICA IN PALESTINA! ] Obama si è detto intenzionato a tentare di dare impulso al processo di pace tra israeliani e palestinesi considerandolo «più urgente che mai». Il presidente statunitense ha fatto esplicito riferimento a uno Stato palestinese «non militarizzato» sulla base della situazione esistente prima della guerra dei sei giorni appunto nel 1967 con la quale Israele assunse il controllo della penisola del Sinai di Gaza della Cisgiordania di Gerusalemme est e delle alture del Golan. Al tempo stesso Obama ha detto che senza il riconoscimento di Israele la pace non sarà possibile e che i palestinesi non raggiungeranno pace e prosperità «se Hamas insisterà sul cammino del terrore». Ribadendo che l'amicizia statunitense nei confronti di Israele è «incrollabile» Obama ha ammonito i palestinesi che «non realizzeranno mai la loro indipendenza negando a Israele il diritto di esistere».

A Obama come riferiscono le agenzie di stampa sono giunte le prime risposte negative tanto da Netanyahu quanto da Hamas. Mahmoud Zahar uno dei leader dell'organizzazione radicale palestinese ha detto che «Obama ha adottato la posizione di Israele in preparazione della sua campagna elettorale». Da parte sua in un comunicato di risposta al discorso di Obama Netanyahu ha detto che un ritiro di Israele sui confini del 1967 «lascerebbe al di fuori dello Stato grandi centri di popolazione israeliana in Giudea e Samaria» confermando cioè il rifiuto di smantellare le colonie in Cisgiordania e dicendosi intenzionato a ribadire a Obama che per la difesa di Israele è necessaria la presenza delle sue forze armate lungo il fiume Giordano.

Netanyahu afferma poi che «senza una soluzione della questione dei profughi al di fuori dei confini di Israele nessuna rinuncia territoriale porrà fine al conflitto» ribadendo cioè il no al ritorno in territorio israeliano dei profughi del 1948. Inoltre secondo il premier israeliano «i palestinesi devono riconoscere Israele come Stato degli ebrei e un accordo di pace con loro deve includere la fine di ogni altra richiesta a Israele». Infine Netanyahu si è poi detto «deluso dalla decisione dell'Autorità palestinese di adottare Hamas un'organizzazione terroristica che si prefigge la distruzione di Israele».

Affonda la speranza
Morti sette migranti per l'inabissamento del barcone salpato dalle coste turche e diretto in Europa
18 marzo 2014
Migranti tratti in salvo nel Canale di Sicilia (Reuters)

Nuovo dramma dell'immigrazione. Questa notte sette persone sono morte e altre due sono disperse dopo che è affondato un barcone di migranti al largo delle coste dell'isola di Lesbo nel Mar Egeo orientale. Lo ha reso noto la Guardia costiera che ha messo in salvo otto migranti che si trovavano sul barcone partito dalle coste della Turchia e diretto in Europa.

Il natante hanno riferito i sopravvissuti ai soccorritori della Guardia costiera ha cominciato all'improvviso a imbarcare acqua e in breve tempo si è inabissato. Le persone tratte in salvo sono state trasferite nell'ospedale dell'isola di Lesbo.

Intanto altri 596 migranti tra cui 103 donne e 62 minori sono stati soccorsi ieri dalla Marina militare italiana in due diversi interventi a sud di Lampedusa nell'ambito dell'operazione Mare Nostrum. Le operazioni di soccorso avviate dalla fregata Grecale si sono rese necessarie visto il sovrannumero di persone a bordo dell'imbarcazione: sono terminate nella tarda serata di ieri ha riferito la Marina militare in una nota con il trasbordo sulla fregata di 323 migranti tra cui 38 donne e 54 minori.

Orrore in Nigeria. Abitanti di tre villaggi bruciati e mutilati
17 marzo 2014. La sepoltura delle vittime dei massacri in Nigeria (Afp)

Una carneficina compiuta in piena notte da uomini con armi da fuoco benzina e machete che ha lasciato in terra i cadaveri molti dei quali bruciati e mutilati di oltre cento abitanti di tre villaggi del centro della Nigeria. È un altro sanguinoso raccapricciante capitolo del conflitto che sta drammaticamente segnando lo Stato a popolazione mista cristiana e musulmana di Kaduna. Un conflitto in cui s'intrecciano in particolare rancori sul piano etnico e forti dissidi riguardo al possesso delle terre. Dalle elezioni presidenziali tenutesi nel 2011 che hanno portato all'insediamento di Goodluck Jonathan gli scontri hanno provocato centinaia di morti. I villaggi attaccati sono quelli di Angwan Gata Angwan Sankwai e Chenshyl tutti a maggioranza cristiana situati nel distretto di Kaura nel sud dello Stato.

Il racket delle spose per forza. [ OGNI CRIMINE ISLAMICO DI GENOCIDIO SOTTO EGIDA ONU AMNESTY UE USA! ]] Aumentano in Egitto rapimenti e conversioni all'islam delle giovani cristiane. 14 marzo 2014. Negli ultimi tre anni oltre cinquecento ragazze cristiane sono state rapite in Egitto da uomini musulmani e costrette alla conversione e al matrimonio spesso dopo aver subito violenza. La notizia è stata diffusa nei giorni scorsi dalla fondazione Aiuto alla Chiesa che soffre (Acs) che ha rilanciato la denuncia di un'organizzazione egiziana l'Associazione per le vittime di rapimenti e sparizioni forzate (Avaed). Quest'ultima garantisce alle vittime e alle loro famiglie assistenza medica psicologica e legale. In Egitto, si sottolinea nel comunicato dell'Acs, i rapimenti di giovani copte non rappresentano affatto una novità: già durante la presidenza di Anwar el-Sadat (1970-1981) si registrarono diversi episodi ma dopo la caduta di Hosni Mubarak all'inizio del 2011 il numero di casi è aumentato in modo esponenziale. «Prima della rivoluzione sparivano quattro o cinque ragazze al mese, spiega Ebram Louis fondatore dell'Avaed, oggi la media è di quindici». Peraltro è quasi impossibile fornire stime esatte poiché spesso i crimini e gli aggressori non vengono né riferiti né denunciati.


Cattolici mobilitati per la pace e lo sviluppo in Sud Sudan. Il referendum del 9 gennaio e le incognite del futuro. 09 gennaio 2011. All'avvio domenica del referendum per l'indipendenza del Sud Sudan la comunità cristiana è mobilitata per assicurare che la consultazione popolare avvenga in maniera pacifica e trasparente. In particolare una delegazione della Southern African Catholic Bishops' Conference (Sacbc) guidata dal cardinale arcivescovo di Durban Wilfrid Fox Napier, cui fanno parte anche osservatori della All African Conference of Churches, è presente da giorni per monitorare il regolare svolgimento delle votazioni. Il cardinale Napier ha sottolineato ieri che «l'opportunità di testare la volontà popolare è un evento storico in quanto consente a persone comuni che hanno sopportato il peso della guerra civile e l'esclusione dallo sviluppo la possibilità di reclamare la propria dignità». L'importanza dell'evento è stata sottolineata anche in un messaggio del primate della Comunione anglicana l'arcivescovo di Canterbury Rowan Williams. «La data del 9 gennaio, è scritto, è immensamente importante per il Sudan. La popolazione del Sud Sudan eserciterà il proprio diritto all'autodeterminazione fissato nell'accordo generale di pace siglato sei anni fa». Il primate inoltre si appella affinché «sia assicurato da parte di tutti il sostegno alla popolazione e il referendum possa svolgersi pacificamente con il rispetto pieno dei suoi risultati». L'arcivescovo conclude quindi ribadendo la necessità di supportare il processo democratico in atto nel Paese e invoca le preghiere «per questo importante periodo storico». Nel messaggio Williams accenna anche alla situazione della contesa regione dell'Abyei e al Darfur dove si attende da lungo tempo che la pace tra i gruppi armati e il Governo di Khartoum possa finalmente concretizzarsi.
L'attenzione è comunque incentrata non soltanto sul referendum ma anche sullo scenario che si aprirà in futuro al di là dei risultati che scaturiranno dalle urne. Una «tre giorni» di dibattito si è svolta a Khartoum. L'iniziativa è stata promossa dal Sudan Council of Churches in collaborazione con il Sudan Ecumenical Forum. Al dibattito hanno preso parte parte oltre cento rappresentanti di comunità cristiane. Il forum è spiegato ha inteso contribuire «a delineare la situazione delle comunità religiose in vista del dopo referendum». Si tratta è aggiunto «di evidenziare e analizzare le difficoltà che potrebbero scaturire e di individuare le soluzioni per affrontarle».

Sulla questione dei profughi è intervenuto invece il vescovo cattolico di El Obeid Macram Max Gassis: «Passata l'euforia dell'indipendenza si dovranno poi fare i conti con la dura realtà delle migliaia di profughi che dal Nord si sono spostati nel Sud e che non hanno nulla». E ha aggiunto: «Se si pensa che nella sola area di Khartoum vi sono circa quattro milioni di sudanesi che potrebbero tornare in Sud Sudan si comprende che siamo di fronte a una potenziale tragedia umanitaria».

In un comunicato, reso noto dalla Fides, è scritto che «la Southern African Catholic Bishop's Conference è stata fortemente solidale con il popolo del Sud Sudan fin dal 1994». Questa attenzione si specifica si è manifestata inizialmente con la costituzione del «Sudan Desk» nell'ambito del dipartimento di Giustizia e Pace presso la segreteria della Sacbc e in con la formazione del «Denis Hurley Peace Institute» un organismo associato all'episcopato che svolge un intenso lavoro per promuovere la pace in Sudan. Nel solo 2010 si sono svolte sei visite di solidarietà dei vescovi in Sudan.

Nuovi orizzonti libici. In fiamme a Tripoli gli edifici governativi mentre Bengasi sarebbe in mano ai ribelli. TUTTO IL DELIRIO ISLAMICO SOTTO EGIDA ONU USA UE BILDENBERG, PER ROVINARE IL GENERE UMANO. 22 febbraio 2011
Si rincorrono voci su una fuga di Muammar Gheddafi e di un colpo di Stato militare
Non si placa la rivolta in Libia nonostante la sanguinosa repressione messa in atto dal regime guidato da Muammar Gheddafi. Fonti diverse ma concordi parlano ormai di oltre trecento le vittime dall'inizio delle proteste una settimana fa e lo scenario è ormai quello di una guerra civile. La rivolta ha investito anche la capitale Tripoli dove nei giorni scorsi c'erano state manifestazioni filogovernative ma dove da ieri sono in atto scontri di piazza e questa mattina sono segnalati in fiamme edifici pubblici compresi il palazzo del Governo e la sede del Parlamento. Secondo l'emittente televisiva satellitare al Jazeera che cita fonti mediche in città solo oggi si sono contati oltre sessanta morti. Al Jazeera aggiunge che anche le forze dell'ordine si sono date a saccheggi di uffici e banche e che tutte la zona meridionale Jebal Nafusa è i mano ai ribelli.
Anche Bengasi sembra ormai nelle mani degli oppositori ai quali si sono uniti anche reparti militari dopo che ieri altre truppe avevano aperto il fuoco contro i manifestanti prima di essere costrette a lasciare la città. Sempre a Bengasi ma anche a Tripoli e in altre città c'è preoccupazione che la rivolta possa essere infiltrata da gruppi di matrice fondamentalista islamica già protagonisti in passato di violenze contro le minoranze cristiane. In città sono rimaste numerose religiose decise a continuare la loro opera di assistenza mentre viene segnalato che numerosi immigrati filippini hanno cercato rifugio nelle chiese.
Si rincorrono voci su una fuga di Muammar Gheddafi e di un possibile colpo di Stato militare. Il figlio dello stesso leader libico Seif al Islam ha smentito la circostanza dichiarando ieri sera, in un discorso televisivo di quaranta minuti durante il quale si erano udite diverse sparatorie in città, che il padre «sta guidando la lotta a Tripoli e vinceremo». Il figlio di Gheddafi ha altresì parlato di complotto esterno proponendo la convocazione di un'assemblea generale del popolo per fare insieme le riforme. Secondo Seif al Islam, che alcune fonti danno in contatto con esponenti dell'opposizione nel tentativo di avviare un dialogo, la Libia è vittima appunto di un complotto internazionale corre il rischio di una guerra civile di essere divisa in diversi emirati islamici di perdere il petrolio che assicura unità e benessere al Paese di tornare preda del colonialismo occidentale. Nei giorni scorsi il Governo di Tripoli aveva comunicato all'ambasciatore d'Ungheria Paese che ha la presidenza di turno dell'Unione europea che se questa non avesse smesso di appoggiare le rivolte popolari in Africa settentrionale la Libia avrebbe interrotto la cooperazione in materia di controllo dei flussi migratori.

L'alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell'Unione europea Catherine Ashton ha ribadito ieri che condanna la repressione contro i dimostranti pacifici e deplora la violenza e la morte di civili. In una dichiarazione diffusa dall'ufficio di Ashton si invitano le autorità libiche «a esercitare la moderazione e la calma e ad astenersi immediatamente dall'ulteriore uso della violenza contro dimostranti pacifici. La libertà di espressione e il diritto di riunirsi come stabilito dalla Convenzione internazionale sui diritti civili e politici sono diritti umani e libertà di ogni essere umano e devono essere rispettati e protetti». La dichiarazione aggiunge che «le legittime aspirazioni e le richieste riformiste della popolazione devono essere prese in considerazione attraverso un dialogo aperto e significativo. L'Unione europea si aspetta inoltre la piena collaborazione da parte delle autorità nella protezione dei cittadini europei». Ulteriori prese di posizione europee sono attese dal Consiglio dei ministri degli Esteri riunito oggi a Bruxelles. Anche l'amministrazione statunitense segue con preoccupazione l'evolversi della situazione in Libia e chiede ufficialmente che sia posta fine «a ogni violenza contro i manifestanti pacifici» come ha dichiarato il portavoce del dipartimento di Stato Philip Crowley. L'accelerazione degli avvenimenti minaccia comunque di cambiare la situazione nel giro di poche ore. Seif al Islam ha ribadito che «l'esercito ora ha il compito di riportare l'ordine con ogni mezzo». E ha aggiunto che «non è l'esercito egiziano o tunisino. Distruggeremo la sedizione e non cederemo un pollice del territorio libico». Anche in Marocco si segnalano disordini costati ieri la vita a cinque persone nella città di Al Hoceima.

Dalle rivolte arabe alla guerra in Mali. La crisi coinvolge tutti i Paesi del Sahel. TUTTO IL DELIRIO ISLAMICO SOTTO EGIDA ONU USA UE BILDENBERG, PER ROVINARE IL GENERE UMANO. 20 aprile 2012. La crisi in atto nel Mali è una delle prove più evidenti degli irrisolti problemi non solo del Paese ma dell'intera area dal Sahel. In questa luce si possono leggere infatti sia l'insurrezione nel nord dei tuareg del Movimento nazionale di liberazione dell'Azawad (Mnla) incominciata il 17 gennaio sia la pressochè contemporanea concentrazione in quell'area di gruppi legati alla galassia del terrorismo internazionale di matrice fondamentalista islamica. L'insurrezione dell'Mnla che mira all'indipendenza delle regioni a popolazione tuareg ha avuto una tempistica in qualche modo legata alle crisi nordafricane del 2011.
Da un punto di vista militare in particolare è stato determinante il rientro in patria di miliziani tuareg pesantemente armati che avevano fatto parte delle forze di Gheddafi sconfitte dagli insorti libici appoggiati dalla Nato.
L'accresciuta porosità delle frontiere libiche e non solo seguita alle rivolte del 2011 nel Maghreb ha favorito anche gli spostamenti dei gruppi islamisti che in Mali sembrano intenzionati a riprodurre la situazione in Somalia dove combattenti non somali aderiscono da anni alle milizie di al Shabaab che guidano l'insurrezione contro il Governo del presidente Sharif Ahmed. Non a caso nel nord del Mali è segnalata la presenza di gruppi stranieri a partire da Al Qaeda per il Maghreb islamico e dal nigeriano Boko Haram. Un'implicita riprova di tale concentrazione è stata fornita il 17 aprile anche dalla liberazione alla frontiera tra Mali e Burkina Faso della turista italiana Maria Sandra Mariani rapita dall'Aqmi il 2 febbraio 2011 nel sud dell'Algeria.
Meno evidenti anche se non mancano commentatori che li ipotizzano sembrerebbero eventuali collegamenti con la situazione internazionale per quanto riguarda il colpo di Stato messo in atto il 22 marzo nella capitale Bamako da reparti militari che hanno rovesciato il presidente Amadou Toumani Touré ma che poi hanno accettato di avviare una transizione. Determinante è stata la pressione della Comunità economica dei Paesi dell'Africa occidentale (Ecowas) che avevano imposto sanzioni ai golpisti e minacciato un intervento armato.
Anche in questo caso peraltro la situazione resta fluida e incerta. Nonostante il consenso raggiunto tra civili e militari riuniti a Ouagadougou in Burkina Faso con i mediatori dell'Ecowas sul futuro politico e istituzionale del Mali non c'è ancora chiarezza. A cominciare dalla scelta del primo ministro di transizione. L'incarico è andato a Modibo Diarra presidente di Microsoft Africa che è stato nominato dal capo di Stato ad interim Diacoumba Traoré (l'ex presidente del Parlamento che aveva prestato giuramento il 12 aprile dopo l'intesa sottoscritta con l'Ecowas la settimana prima) ma è stato indicato dai militari golpisti guidati dal capitano Amadou Haya Sanogo.
La soluzione era prospettata nella dichiarazione conclusiva dell'incontro a Ouagadougou è considerata però da molti osservatori incompleta e frutto di un compromesso al ribasso. Questo anche perché la durata della transizione non viene precisata ma «sarà determinata dalla concertazione regionale tenendo conto del ripristino dell'integrità territoriale e della valutazione tecnica del processo elettorale».
In altre parole la transizione fino a elezioni generali in sostituzione di quelle inizialmente previste per il 29 aprile o sarà vincolata alla risoluzione della crisi del nord. Il che ad alcuni sembra una sorta di attenuante data dall'Ecowas al colpo di Stato militare che era stato giustificato proprio con l'incapacità del precedente Governo di fronteggiare l'insurrezione che in poche settimane aveva assunto il controllo del nord del Paese.

La clausola che tutti i membri della giunta militare e tutti gli esponenti del futuro Governo di transizione dalla candidatura alle prossime presidenziali potrebbe comunque essere ritenuta una garanzia per quanti temono che la posizione troppo morbida dell'Ecowas finisca per favorire un ritorno al potere dei militari.

La dichiarazione di Ouagadougou sollecita l'intera comunità internazionale a fornire un'assistenza umanitaria urgente alle popolazioni delle regioni settentrionali e a coinvolgersi per aiutare il Mali a ripristinare l'integrità territoriale. Ai gruppi armati che hanno preso il controllo dei tre principali centri (Gao Kidal e Timbuctu) viene chiesto di far cessare immediatamente ogni violenza.

Sui ribelli dell'Mnla e sui gruppi islamici pesa la minaccia di intervento armato dell'Ecowas tuttavia piccoli passi in avanti sulla strada del dialogo per scongiurare il ricorso alle armi sono stati compiuti negli ultimi giorni. A Nouakchott la capitale della Mauritania c'è stato un incontro tra una delegazione delle autorità di transizione di Bamako guidata da Tiébilé Dramé e una dell'Mnla. Le forze politiche maliane avevano chiesto al presidente mauritano Mohamed Ould Abdel Aziz contrario a un intervento militare e a quello del Burkina Faso Blaise Compaoré di attivarsi per «aprire quanto prima negoziati tra ribelli tuareg e islamici e le autorità di transizione».

Anche il movimento islamico maliano di Ansar Eddine si è detto disposto a dialogare con le autorità di Bamako. Ma le posizione dell'Mnla e quelle dei gruppi islamici compreso Ansar Eddine che è formato da tuareg restano distanti e tali da poter rallentare o persino bloccare i tentativi di dialogo. L'Mnla ha ribadito che negozierà «l'indipendenza dell'Azawad» (proponendo un assetto federale) solo «se la comunità internazionale accetta di portarsi garante» dell'applicazione futura di un eventuale accordo.

Gli islamici di Ansar Eddine invece sono contrari a dividere il Mali e soprattutto «respingono ogni mediazione occidentale nel dialogo intermaliano». Preferiscono seguire il canale dell'alto consiglio islamico del Mali che raggruppa tutte le associazioni musulmane nazionali. Proprio a tale organismo il gruppo ha consegnato quasi duecento militari liberati dopo essere stati fatti prigionieri nei combattimenti delle scorse settimane.

L'Africa dei pirati. Sempre più insicure le coste del continente. OVVIAMENTE, PER LA PIRATERIA CONCESSA DA USA 666. ALLA LEGA ARABA E L'INDIA (SUCCESSIVAMENTE) PER DIFENDERSI DALLA PIRATERIA CHE HA DOVUTO SUBIRE, SONO ATTIVAMENTE COINVOTE IN QUESTO TURPE COMMERCIO!
MA, ISLAMICI HANNO UNA ANTICA E GENETICA VOCAZIONE CON LA PIRATERIA!
04 ottobre 2011. La sfida della pirateria è una delle emergenze africane persistenti e anzi in crescita continua nonostante il dispiegamento di imponenti operazioni navali internazionali soprattutto nelle acque al largo della Somalia e nell'Oceano Indiano lungo cruciali rotte per le merci orientali verso l'Europa e verso il continente americano. A queste incominciano ad aggiungersi iniziative degli stessi Paesi africani. Se sul fronte del Corno d'Africa soprattutto in Somalia i Governi locali mostrano scarse capacità d'intervento qualcosa incomincia a muoversi invece sulla costa atlantica del continente dove la sicurezza della navigazione commerciale rischia di essere compromessa dall'azione dei pirati secondo quanto emerge dai rapporti dell'International Maritime Bureau.

La scorsa settimana per esempio hanno preso il mare dal porto di Cotonou la principale città del Benin le prime pattuglie congiunte di militari beninesi e nigeriani che a bordo di una flottiglia di sette imbarcazioni hanno incominciato a controllare il tratto di coste che si affacciano sul golfo di Guinea sempre più bersagliato dai pirati. L'iniziativa chiamata Operazione prosperità durerà per sei mesi durante i quali la marina militare del Benin dovrà organizzarsi per provvedere direttamente alla sorveglianza della sua stretta fascia costiera.

Il ministro degli Esteri del Benin Nassirou Bako Arifari in un intervento all'Assemblea generale dell'Onu ha denunciato «la nuova minaccia della pirateria marittima che con violenza ha colpito le nostre coste e le acque del Golfo di Guinea» parlandone come di una «vera piaga per la regione assieme al traffico di droga e falsi medicinali». Anche il presidente Thomas Boni Yayi ha più volte espresso timori per danni diretti all'economia beninese e per il rischio che il porto di Cotonou dal quale dipende il 90 per cento degli scambi commerciali con l'estero venga boicottato in caso di insicurezza marittima. Il Governo del Benin ha annunciato anche la prossima creazione di un centro di sorveglianza radar a Grand-Popo la località sudoccidentale al confine con il Togo per completare il dispositivo già operativo a Cotonou ma che controlla solo il tratto di costa confinante ad est con la Nigeria.
Quest'ultimo Paese primo produttore africano di petrolio vede da tempo le navi che trasportano greggio prese d'assalto dai pirati mentre dall'inizio dell'anno ben 19 attacchi sono stati sferrati a largo del Benin. Obiettivo del pattugliamento congiunto secondo il capo di stato maggiore delle forze navali beninesi Maxime Ahoyo è «bloccare ogni tentativo d'assalto delle navi» che spesso trasportano petrolio e carburante.
Se il fenomeno della pirateria almeno su vasta scala è relativamente recente nel Golfo di Guinea ben diversa è la situazione in Somalia e negli altri Paesi del Corno d'Africa dove gli assalti alle navi si sono moltiplicati in questi ultimi anni creando un giro di affari di milioni di dollari. La moderna pirateria su vasta scala comunque in Somalia ha almeno un ventennio. Negli anni 90 infatti il crollo della dittatura di Siad Barre e la scomparsa di ogni autorità statale in Somalia resero le acque del Paese una sorta di zona franca per tutti. I grandi pescherecci industriali, soprattutto giapponesi e sudcoreani ma anche occidentali, approfittarono della situazione e penetrarono impunemente nelle acque territoriali somale saccheggiandole e riducendo alla miseria i piccoli pescatori locali. Questi incominciarono così ad attaccare le navi straniere esigendo una specie di tassa che compensasse il loro mancato guadagno. A questo si aggiunse presto lo scarico di rifiuti tossici nelle acque e sulle coste somale approfittando dell'assenza di controlli e della complicità di clan locali e di gruppi armati. Alla fine questi comportamenti hanno avuto un salto di qualità e la pirateria da principio artigianale si è trasformata in un esercito ben armato e dotato di imbarcazioni velocissime. All'inizio le corti islamiche avevano cercato di opporsi nelle aree da loro controllate ma diverse fonti locali concordano nel riferire che ormai le milizie radicali islamiche si sono di fatto alleate con i clan somali che controllerebbero direttamente alcuni nuclei di pirati.

Nel 2008 il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha autorizzato le navi militari straniere ad intervenire. Al largo della Somalia incrociano da allora flotte che vedono impegnati i Paesi dell'Unione europea e della Nato ma anche Cina India e altri Stati che cercano di non far diventare la pirateria ancora più allarmante. Il risultato è finora tutt'altro che rilevante. L'Onu ha recensito 171 attacchi nel solo primo semestre del 2011 e nelle mani dei pirati ci sono tuttora una cinquantina di navi e oltre 500 ostaggi in massima parte marinai filippini thailandesi e pakistani che costituiscono la parte più rilevante dei lavoratori del mare una categoria tra le più esposte ai pericoli che accompagnano la globalizzazione dei commerci lungo i collegamenti vitali dell'economia mondiale.

La Somalia dei rifugiati. In drammatiche condizioni centocinquantamila persone nel campo di Adollo Ado nel sud dell'Etiopia. 29 aprile 2012. Varata dall'Unione africana una nuova strategia per fronteggiare le milizie di al Shabaab ISLAMICHE. Il popolo somalo è sempre più formato in parte rilevante da profughi. I rifugiati nel campo di Adollo Ado nel sud dell'Etiopia sono ormai oltre 150.000 secondo quanto riferito dall'alto commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr). «Quest'anno sono giunti 8.500 rifugiati. I nuovi arrivati dicono di temere le condizioni di insicurezza della Somalia altri dichiarano di aver paura del reclutamento e della coscrizione forzata da parte del gruppo ribelle di al Shabaab» ha detto ieri il portavoce dell'Unhcr Adrian Edwards specificando che ad Adollo Ado ogni settimana continuano ad arrivare centinaia di persone. Edwards ha poi riferito che le condizioni di vita nei campi in Etiopia e in Kenya (dove nella sola Dadaab ci sono oltre mezzo milione di somali la più alta concentrazione di rifugiati al mondo) sono molto peggiorate negli ultimi giorni a causa delle forti piogge che hanno provocato allagamenti e danneggiato centinaia di rifugi e strade oltre ad aver ostacolato l'assistenza ai rifugiati da parte delle agenzie umanitarie. Nel frattempo in territorio somalo si annuncia una nuova strategia dell'Amisom la missione dell'Unione africana nella quale di recente sono state integrate le forze kenyane che nei mesi scorsi avevano avviato una propria operazione militare. Dopo un vertice dell'Unione africana ad Addis Abeba l'inviato speciale dell'Onu in Somalia Augustine Mahiga ha precisato che i contingenti dell'Amisom presenti nella capitale Mogadiscio spingeranno i miliziani di al Shabaab verso sud mentre le truppe kenyane attaccheranno la parte meridionale. Mahiga ha espresso comunque stupore per la capacità militare dei ribelli e delle armi sofisticate di cui sono in possesso. Onu e Unione africana hanno anche elaborato una tabella di marcia politica che prevede la formazione di un nuovo Governo ed elezioni libere entro agosto. Secondo Mahiga «la prospettiva di pace in Somalia non è mai stata così reale».

Obama rivede gli aiuti al Cairo, perché lui è il sostenitore dello Jihadismo internazionale: QUESTA è LA AGENDA PER SOFFOCARE ISRAELE E RENDERE INEVITABILE LA GUERRA MONDIALE! La decisione presa all'indomani dei sanguinosi scontri che hanno segnato l'Egitto
12 luglio 2013. I sostenitori di Mursi annunciano una nuova manifestazione di protesta
Mentre la tensione nelle strade egiziane si fa sempre più alta con i sostenitori di Mursi che annunciano una grande manifestazione per domani venerdì gli Stati Uniti annunciano che rivedranno il loro sostegno economico al Cairo. Si fa dunque sempre più complessa la partita in Egitto con il premier nominato El Beblawi che sta cercando faticosamente di mettere in piedi un nuovo Governo. Il presidente statunitense Barack Obama ha ordinato una rivalutazione dei programmi d'aiuto americani per il Governo egiziano. «Considerati gli eventi della settimana scorsa il presidente invita i dipartimenti e le agenzie interessate a rivalutare la nostra assistenza al Governo egiziano» recita il comunicato del Pentagono. Il documento non cita esplicitamente la destituzione del presidente democraticamente eletto Mohamed Mursi da parte dell'esercito. La Casa Bianca valuta con attenzione la situazione ma per il momento, riferiscono fonti dell'Amministrazione citate dai media, non verrà interrotta la prevista fornitura all'Egitto di quattro aerei F-16. Tale fornitura fa parte di un accordo più ampio che include la consegna di venti di questi aerei da combattimento otto dei quali sono già arrivati in Egitto lo scorso gennaio.

titoli:
http://www.osservatoreromano.va/it/search?q=allarme+mine+nella+repubblica+democratica+del+congo

Per consolidare lo sviluppo nella Repubblica Democratica del Congo
Offrire un contributo perché le prossime elezioni nella Repubblica Democratica del Congo possano «rafforzare le fondamenta di una comunità protesa alla costruzione del bene comune ...
Atrocità contro i civili nel Nord Kivu
L'Ufficio congiunto per i Diritti umani delle Nazioni Unite ha denunciato una serie di atrocità contro i civili nel Nord Kivu una delle 11 province ...
Grandi Laghi lontani dalla pace
Allarme è stato espresso dall'Alto Commissariato dell'Onu per i rifugiati (Unhcr) per l'aumento e la crescente brutalità degli attacchi sferrati dal gruppo armato ugandese Lra ...
Bambini obbligati a fare la guerra
Nelle diverse crisi dell'Africa subsahariana ha drammatica rilevanza la condizione di pericolo alla quale sono esposti i bambini minacciati non solo da fame e malattie ...
Udienza del Pontefice al presidente della Repubblica del Congo
Benedetto XVI ha ricevuto in udienza lunedì mattina 24 maggio il presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso il quale ha poi incontrato il ...
Oro rosso sangue
NEW YORK 28. In violazione delle sanzioni delle Nazioni Unite oro estratto da miniere della Repubblica Democratica del Congo è stato esportato in altri Stati ...
Per il bene di tutto il continente
Un forte appello ai leader africani affinché si ponga fine alla guerra che insanguina la Repubblica Democratica del Congo e perché i leader politici lavorino ...
Più comunicazione per l'evangelizzazione
«Il "luogo" dove si pubblicano le decisioni le dichiarazioni i messaggi le lettere e altri documenti dei vescovi del Paese nonché relazioni delle varie attività ...
Nel mondo aumentano i rifugiati
Aumenta e si porta sul livello più alto dalla metà degli anni Novanta del secolo scorso il numero dei rifugiati nel mondo. Sono infatti 433 ...
La tragedia dei bambini centroafricani
Bangui 4. Sono bambini circa il 60 per cento dei quasi un milione di sfollati sfollati nella Repubblica Centroafricana devastata dalle violenze della guerra civile.Lo ...
http://www.osservatoreromano.va/it/search?q=allarme+mine+nella+repubblica+democratica+del+congo

In Siria le violenze non conoscono tregua
22 febbraio 2012
http://www.osservatoreromano.va/it/search?q=senza+tregua+le+violenze+in+nigeria

Non conoscono tregua le violenze in Siria. Sono almeno dieci le persone uccise oggi a Homs nel quartiere di Bab Amro di nuovo sotto il fuoco intenso dell'artiglieria governativa. Lo riferiscono gli attivisti dei Comitati di coordinamento locale che per il momento non sono in grado di fornire l'identità delle vittime. Le fonti affermano che tra le vittime ci sarebbero anche dei bambini ma non si conosce ancora l'esatto numero degli uccisi.

Nel frattempo la Russia ha annunciato che non parteciperà alla riunione del gruppo di contatto «Friends of Syria» in programma venerdì a Tunisi. Lo ha reso noto il portavoce del ministero degli Esteri di Mosca. «Ufficialmente non siamo stati informati su chi prenderà parte alla conferenza né sull'agenda» ha detto il portavoce. «E soprattutto non è chiaro quale sia il vero obiettivo di questa iniziativa» ha aggiunto. Secondo Mosca l'invito a partecipare all'incontro di Tunisi è stato esteso solo ad alcune parti dell'opposizione ma non ai rappresentanti del Governo siriano. «Sorgono interrogativi sul documento finale dell'incontro» ha aggiunto il portavoce. «Riteniamo sia impossibile per noi partecipare al summit». Il Cremlino ha intanto proposto al Consiglio di sicurezza Onu di inviare un proprio rappresentante in Siria per concordare la sicurezza e la consegna degli aiuti umanitari.Risultati della ricerca
Senza fine in Nigeria la violenza di Boko Haram
In Nigeria l'efferata violenza dei miliziani islamici di Boko Haram sembra non avere fine. Nelle ultime ore almeno 33 persone sono state assassinate in tre ...
Senza argini la violenza in Nigeria
Centocinquanta morti e almeno duecento feriti sono il tragico esito dell'ultima ondata di violenze che sta sconvolgendo questa settimana il nord della Nigeria accrescendo le ...
Violenze senza tregua in Siria
Ancora violenze in Siria. Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha chiesto nuovamente che gli scontri «cessino immediatamente» affermando che «la mancanza di ...
Violenze in Nigeria
Nove morti venti feriti una chiesa e un villaggio dati alle fiamme sono le conseguenze dell'ultimo episodio di violenza interetnica in Nigeria. Gli scontri si ...
Violenze senza tregua in Siria
Scade oggi il termine dato al Governo siriano per ritirare le truppe dai centri abitati. Sul terreno però le violenze continuano senza sosta: decine i ...
Appello dei vescovi della Nigeria contro ogni violenza
Il Presidente della Nigeria Goodluck Jonathan ha escluso l'imposizione dello stato d'emergenza nello Stato di Borno sconvolto dalle violenze della setta islamica radicale Boko Haram ...
Pacificazione minacciata nel Delta del Niger
Attentati dinamitardi hanno segnato ieri l'apertura della conferenza di pacificazione del travagliato sud petrolifero della Nigeria che avrebbe dovuto sancire un'amnistia per i ribelli. Due ...
La Nigeria stretta nella spirale della violenza
Nuove violenze sono state segnalate nelle ultime ore nel nord della Nigeria mentre si rivelano ancora più gravi di quanto apparso dalle prime notizie le ...
Stragi quotidiane in Nigeria
La violenza ormai quotidiana che si registra da anni nel nord-est della Nigeria ha provocato ieri l'ennesima strage di civili. L'esplosione di un'autobomba, guidata ...
In Siria le violenze non conoscono tregua
Non conoscono tregua le violenze in Siria. Sono almeno dieci le persone uccise oggi a Homs nel quartiere di Bab Amro di nuovo sotto il ...
Boko Haram torna a colpire
Non meno di 55 persone sono state uccise ieri in Nigeria in una serie di attacchi sferrati a Bama nello Stato nordorientale nigeriano di Borno ...
In guerra contro i miliziani di Boko Haram
Abuja 1. Il presidente della Nigeria Jonathan Goodluck ha dichiarato ieri che il Paese è in guerra contro i miliziani islamisti di Boko Haram in ...
Senza fine in Nigeria la violenza di Boko Haram
In Nigeria l'efferata violenza dei miliziani islamici di Boko Haram sembra non avere fine. Nelle ultime ore almeno 33 persone sono state assassinate in tre ...
Ventinove studenti uccisi da Boko Haram
Abuja 25. Nuova strage in Nigeria e ancora una volta a essere colpiti sono stati degli indifesi colpevoli solo, come in questo caso, ...
Ancora massacri nel nord della Nigeria
Nuove stragi hanno insanguinato il nord della Nigeria dove i pluridecennali contrasti etnici ed economici hanno assunto negli ultimi anni una connotazione sempre più pseudoreligiosa ...
Nigeria in cerca di dialogo per la crisi nel nord-est
La crisi in atto da anni nel nord-est della Nigeria ha assunto sempre più la caratteristica di una guerra civile di fatto con stragi ormai ...
Il nord est della Nigeria in balia della guerra
«Guerra a Borno» titolano oggi i quotidiani nigeriani dopo gli attentati e le violenze che si sono rinnovati nel fine settimana nel nord est del ...
Nigeria travolta dalla ferocia
Abuja 17. Oltre cento persone sono state uccise nello Stato nordorientale nigeriano del Borno in un attacco sferrato nel fine settimana contro il villaggio di ...
Cieca violenza in Nigeria
La furia di Boko Haram è tornata ad abbattersi sul nord-est della Nigeria: in due distinti raid in altrettanti villaggi i terroristici islamici hanno provocato ...
Cristiani nigeriani in ostaggio della violenza
L'ennesima ondata di attacchi contro i cristiani in Nigeria ha trasformato ancora una volta la domenica dei fedeli in un bagno di sangue. Un'autobomba e ...
...

Per una giustizia sociale mondiale
«La questione sociale odierna è senza dubbio questione di giustizia sociale mondiale». Lo ha ricordato il Papa ricevendo in udienza nella mattina di lunedì 16 ...
Una testimonianza coerente della dottrina sociale
Non c'è vero progresso senza un'«accoglienza generosa e disinteressata» di chi è costretto a lasciare la Patria e gli affetti nel tentativo di dare un ...
Uguaglianza nelle differenze
La sfera e il poliedro. Papa Francesco si serve di queste due figure geometriche per mostrare qual è il significato della «vera globalizzazione» quella cioè ...
Responsabilità per il mondo e il futuro
Non si esce dalla crisi che oggi continua ad attanagliare il mondo se non si è pronti a riconoscere che l'economia si misura non nella ...
Mercanti e frati hanno fatto l'Europa
Anche nel recente sinodo dei vescovi (7-28 ottobre 2012) sul tema «La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana» si è voluto sottolineare che ...
Società democrazia e verità
«La dottrina sociale della Chiesa argomenta a partire dalla ragione e dal diritto naturale»: così scriveva Benedetto XVI nella sua prima enciclica Deus caritas est ...
I segreti di una dottrina ritrovata
Il «dottore dell'Amore» è una donna. Il suo nome è Teresa di Lisieux. Qualcuno l'ha definita una tra i pochissimi santi geniali quelli cioé che ...
Una spinta al cambiamento in Costa Rica
«Il tempo di cambiamento» che sta vivendo il Costa Rica rappresenta per i fedeli cattolici «una straordinaria opportunità di riflessione sul "progetto Paese"»: questa è ...
Un ordine sociale giusto
Le nuove diseguaglianze e i persistenti squilibri che caratterizzano la globalizzazione reclamano dai laici cattolici l'impegno per realizzare «un ordine sociale giusto». Lo scrive il ...
Laboratori di gruppi giovanili per nuovi progetti politici
Dalla virtù della persona dipende la virtù della società. Dunque non esiste e non può esistere separazione tra etica individuale ed etica sociale. La speranza ...

Dal Benin la strada della fraternità nella giustizia. Nel pomeriggio di domenica 20 novembre Benedetto XVI ha lasciato il Benin. All'aeroporto internazionale di Cotonou è stato salutato dal presidente della Repubblica Thomas Boni ... Quaranta anni di collaborazione
I quarant'anni di relazioni diplomatiche fra il Benin e la Santa Sede devono molto all'esperienza quotidiana della laicità nel Paese. Questa è anche una delle ...
In dialogo con le religioni tradizionali africane. Vedere ascoltare capire e incoraggiare. Sono queste le quattro motivazioni principali della visita che il cardinale Jean-Louis Tauran presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo ... Aperti a una modernità radicata nei valori
Il Papa è giunto in Benin nel primo pomeriggio di venerdì 18 novembre. All'aeroporto di Cotonou si è svolta la cerimonia di benvenuto. Dopo il ...
Donne cattoliche nell'Africa di oggi, Nelle settimane scorse si è tenuto a Cotonou in Benin il decimo seminario internazionale delle donne cattoliche organizzato dalla comunità «Mère du Divin Amour». Erano ... Fratellanza e giustizia per l'equilibrio sociale
Benedetto XVI ha ricevuto nella mattina di venerdì 28 maggio alle ore 11 in solenne udienza Sua Eccellenza il Signor Comlanvi Théodore Loko nuovo ambasciatore ...
Il viaggio di un missionario
Una decisa spinta in avanti per il rinnovarsi della missione evangelizzatrice della Chiesa nelle due dimensioni: ad intra e ad extra. L'arcivescovo Fernando Filoni prefetto ...
La mano tesa. Resterà questo viaggio di Benedetto XVI in Benin. E a lungo rimarranno le immagini e le parole del ritorno in Africa del Papa venuto nel ...
Per portare speranza nelle periferie del mondo
Tre nuovi arcivescovi saranno ora «inviati come rappresentanti del Papa per seguire la vita della Chiesa in Colombia Papua Nuova Guinea e Benin mantenendo cordiali ...
Insieme per un mondo più sicuro
«Collegare le polizie per un mondo più sicuro. Rafforzamento della collaborazione innovazione e creazione di competenze». Su questo tema si è svolta nei giorni scorsi ...

Perché il prete dà fastidio alla cultura mafiosa anticristiana
La violenza l'odio il sopruso possono uccidere il corpo ma non l'anima. Il martirio di don Giuseppe Puglisi prete palermitano ucciso nel 1993 ma anche ...
Un corridoio di odio in India
Oltre un migliaio di attacchi negli ultimi tre anni: in due rapporti presentati al presidente della Repubblica Pratibha Patil torna a riemergere in India la ...
In Colombia l'odio ceda il passo al perdono
«Seminate il Vangelo e raccogliete riconciliazione sapendo che dove giunge Cristo la concordia si fa strada l'odio cede il passo al perdono e la rivalità ...
Migliorano le condizioni dei cattolici a Sumatra
Non c'è tensione interreligiosa nel Nord dell'isola di Sumatra in Indonesia dopo i recenti episodi di violenza contro due aule di culto protestanti: «Si tratta ...
La «libertas Ecclesiae» contro i totalitarismi
Una vita spesa nella lotta per la libertas Ecclesiae di fronte ai totalitarismi del ventesimo secolo a partire dal nazismo fino al comunismo. Il servo ...
Risposte coordinate in Iraq contro il terrorismo anticristiano
«La maggioranza dei musulmani in Iraq non è contro i cristiani. E i cristiani non vivono in ghetti ma assieme ai musulmani. Il vero nemico ...
Invidia e odio razziale
Quale fu la ragione dell'odio contro gli ebrei sviluppatosi in Germania dagli inizi del XIX secolo? Prova a rispondere a questo interrogativo lo storico e ...
Continuano ad aumentare le violenze anticristiane
Il 75 per cento di tutte le violenze a sfondo religioso commesse nel mondo colpiscono le comunità cristiane: è il dato emergente dal rapporto intitolato ...
Uno strano odio verso se stessi
«Bisogna saper reagire a quella secolarizzazione interna che insidia i cattolici e la stessa Chiesa in maniera molto comprensibile data l'osmosi reciproca che non può ...
Una luce nelle tenebre
Quella di Aldo Carpi (1886-1973) fu una preziosa testimonianza «della possibilità di vivere nell'amore in mezzo all'odio di vivere una giustizia che trascende le giustizie ...

Nelle strade di Bangui [TUTTO IL DELIRIO ISLAMICO SOTTO EGIDA ONU USA UE BILDENBERG, PER ROVINARE IL GENERE UMANO. ] decine di corpi di persone uccise. Appello dei leader cattolici e musulmani della Repubblica Centroafricana per il dispiegamento di una forza delle Nazioni Unite. 27 dicembre 2013
Gli operatori della Croce Rossa hanno recuperato ieri almeno 44 cadaveri dalle strade di Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana teatro anche nel giorno di Natale di feroci scontri.
Un appello alle Nazioni Unite a dispiegare «in tutta urgenza» un'adeguata forza di interposizione è stato rivolto congiuntamente dall'arcivescovo di Bangui Dieudonné Nzapalainga arcivescovo di Bangui e dall'imam della capitale centroafricana Omar Kobine Layama. La Repubblica Centroafricana «resta sull'orlo di una guerra con connotati religiosi e noi temiamo che in mancanza di una risposta internazionale più decisa il nostro Paese sia condannato alle tenebre» scrivono si due leader religiosi.
Nelle strade di Bangui decine di corpi di persone uccise
Gli operatori della Croce Rossa hanno recuperato ieri almeno 44 cadaveri dalle strade di Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana teatro anche nel giorno di ...
A Bangui si combatte ancora
Bangui 10. Ha avuto una brusca smentita l'annuncio dato ieri dal comando del contingente francese dispiegato a Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana secondo il ...
A Bangui è emergenza umanitaria
Bangui 30. L'Onu ha lanciato l'allarme per la situazione a Bangui. Nella capitale della Repubblica Centroafricana, teatro di sanguinose violenze tra milizie locali contrapposte ...
Missione a New York per la pace in Centrafrica
L'arcivescovo di Bangui monsignor Dieudonné Nzapalainga e l'imam Omar Kobine Layama presidente della Comunità islamica hanno avviato una missione a New York per convincere le ...
La pace tarda a Bangui
Non si fermano le violenze nella Repubblica Centroafricana e nella stessa capitale Bangui dove il Consiglio nazionale di transizione (Cnt) si appresta a eleggere un ...
Ban Ki-moon chiede più truppe internazionali a Bangui
Bangui 12. Il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha prospettato ieri l'invio di altri soldati internazionali nella Repubblica Centroafricana dove si susseguono gli ...
L'omaggio degli imam al memoriale della Shoah
L'islam è una religione «di amore e di tolleranza»: lo hanno voluto ribadire una trentina di imam riunitisi lunedì sera al Memoriale della Shoah a ...
Battaglia nelle strade di Bangui
Bangui 5. Un'aspra battaglia è in atto da questa mattina all'alba nelle strade di Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana tra le milizie della Seleka ...
Granate dei soldati ciadiani sulla folla a Bangui
Si fa sempre più critica la situazione a Bangui la capitale della Repubblica Centroafricana. Per arginare le violenze delle milizie locali contrapposte sono state dispiegate ...

USURA USURA USURA USURA USURA BILDENBERG FARISEI FMI SPA
Il lavoro sorgente di dignità
Il lavoro non deve mancare. È «sorgente di dignità». Dunque deve essere la «preoccupazione centrale di tutti» soprattutto delle «competenti istanze» far sì che non ...
Con gli operai e le vittime degli strozzini
Vittime dell'usura e operai che stanno perdendo il lavoro sono venuti stamani a incontrare il Papa «per fare il pieno di speranza e solidarietà» per ...
Colpito al cuore
Quando il trentenne Caravaggio fra il luglio 1599 e il luglio dell'anno 1600 dipinse in San Luigi dei Francesi per il prelato Mathieu Cointrel (nome ...
Emergenza giustizia in Italia
I magistrati italiani hanno il dovere del «riserbo» al quale «non sempre si attengono senza rendersi probabilmente conto che una notizia o un giudizio da ...
La folla dei musei
I quasi cinque milioni e mezzo di visitatori dei Musei Vaticani nell'anno 2013 (5.459.000 per l'esattezza) sono una notizia allo stesso tempo felice e preoccupante Felice ...
Così nacque lo stereotipo dell'ebreo errante
Leggere un bel libro di storia è come stare sugli altipiani della vita. È questa la sensazione che si prova alla lettura della Storia degli ...
Dio si manifesta nel tempo
Camminare con integrità praticare la giustizia e la verità del cuore; ma anche lottare contro la calunnia rispettare il prossimo tutelare la dignità della persona ...
Nel ripostiglio di Guccini
Benvenuti nel ripostiglio «delle cose perdute« di Francesco Guccini austero e inossidabile decano (non soltanto in senso anagrafico) della più nobile generazione dei cantautori italiani. ...
Nel luogo del riposo dell'apostolo Filippo
«Anche in Asia infatti riposano grandi astri che si leveranno nell'ultimo giorno della parousìa del Signore (...) (tra questi) Filippo uno dei dodici apostoli il ...
Che bravo quel batterio
Nella scatola degli attrezzi dei restauratori insieme a spatole e tamponi oggi ci sono anche colonie di Desulfovibrio vulgaris e Pseudomonas stutzeri. Dopo anni di ...
USURA USURA USURA USURA USURA BILDENBERG FARISEI FMI SPA

I vizi le virtù e il mercato
Sono i vizi o le virtù a mandare avanti il mercato? Il tema periodicamente ritorna nelle riflessioni alimentate da nuovi sprazzi di attualità. Smith con ...
Senza etica il mercato non funziona
Pubblichiamo stralci di una relazione tenuta dal premio Nobel per l'economia 2001 nell'ambito di un incontro sulla globalizzazione alla luce dell'enciclica Caritas in veritate tenutosi ...
Il dolore il piacere e l'inganno del relativismo
Nella giornata del malato una riflessione s'impone sul significato di malattia oggi. Infatti questa parola ha subito negli ultimi decenni un attacco formidabile; l'idea stessa ...
Musei vaticani sold out
I Musei Vaticani hanno superato il muro del suono dei cinque milioni di visitatori. Alla mezzanotte del 31 dicembre scorso risultavano entrati nei musei del ...
Il Raffaello delle occasioni speciali
L'8 settembre s'inaugura al Victoria and Albert Museum di Londra la mostra «Raphael: Cartoons and Tapestries for the Sistine Chapel» che in collaborazione con i ...
Capitalismo della gratuità
Si possono cancellare decenni di neoliberismo? Un capitalismo diverso fondato su imprese che abbiano quale scopo non solo il profitto ma anche la ricchezza sociale ...
Claudicante e figlio di un eretico ma signore dell'Egitto
Era gracile e menomato morì a 19 anni per una cancrena ed era il figlio di Akhenaten il faraone «eretico». Dopo due anni di studi ...
Claudicante e figlio di un eretico ma signore dell'Egitto
Era gracile e menomato morì a 19 anni per una cancrena ed era il figlio di Akhenaten il faraone «eretico». Dopo due anni di studi ...
Una risposta laica alla crisi globale
Lunedì 22 il presidente emerito della Corte Costituzionale italiana ha tenuto una lezione sull'enciclica Caritas in veritate presso la facoltà di Scienze politiche dell'Università Cattolica ...
In cammino verso l'eternità
Il credente lavora e si impegna nel mondo «col sereno distacco di chi sa di essere solo un viandante in cammino verso la Patria celeste; ...
USURA USURA USURA USURA USURA BILDENBERG FARISEI FMI SPA
Politiche di sostegno a famiglia maternità e lavoro
Politiche concrete di sostegno alla famiglia alla maternità e al lavoro sono state chieste dal Papa agli amministratori della regione Lazio e del comune e ...
Leone XIII e la coscienza sociale della Chiesa
Il 20 febbraio 1878 veniva elevato al soglio pontificio con il nome di Leone XIII il cardinale Vincenzo Gioacchino Pecci. Aveva quasi sessantotto anni. Era ...
Dalla ferita si scorge l'Assoluto
Il 5 giugno si chiude nel monastero di Bose l'ottavo Convegno liturgico nazionale «Liturgia e arte. La sfida della contemporaneità». Pubblichiamo il testo delle conclusioni ...
Cooperazione globale a sostegno dello sviluppo
Pubblichiamo la nostra traduzione dell'intervento pronunciato il 20 settembre a New York dal cardinale Peter K. A. Turkson presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e ...
Chi era veramente Giacomo Matteotti
Lo studioso che s'impegni nella ricostruzione della vicenda umana e politica di Giacomo Matteotti corre quasi inevitabilmente un rischio: che l'ammirazione e la simpatia che ...
RE: [2-7654000002979] mruniversalmetaphysics@gmail.com‏
Azioni
account-ap​peal@youtub​e.com (account-appeal@youtube.com)
Aggiungi ai contatti
08:35
[Mantieni il messaggio nella parte superiore della Posta in arrivo]
A: living@live.it
Cc: accounts-support@google.com
Immagine di account-appeal@youtube.com
Salve,
Grazie per l'email.
Grazie per il ricorso sulla sospensione dell'account. Abbiamo deciso di mantenere sospeso l'account sulla base delle Norme della community e dei Termini di servizio. Per ulteriori informazioni, la invitiamo a visitare la pagina http://www.youtube.com/t/community_guidelines.
Cordiali saluti,
Il team di YouTube
On 03/13/14 13:09:18 living@live.it wrote:
Username: mruniversalmetaphysics@gmail.com
email_prefill_req: living@live.it
disabled_message: il mio canale youtube è stato cancellato
ma, io voglio indietro il mio blog!
:---- Automatically added fields ----:
Language: it
IIILanguage: it
auto-helpcenter-id: 1
auto-helpcenter-name: accounts
auto-internal-helpcenter-name: accounts
auto-full-url:
https://support.google.com/accounts/contact/disabled2?p=blogger
auto-user-logged-in: false
auto-user-was-internal: false
IssueType: disabled2
form-id: disabled2
form: disabled2
subject-line-field-id: Username
body-text-field-id:
AutoDetectedBrowser: Firefox 27.0
AutoDetectedOS: Desktop Windows NT 6.1
experiment_0_id: sign_out_survey
experiment_0_status: LIVE
experiment_0_group_0_id: group_a
experiment_0_group_0_show_treatment: false
experiment_0_group_1_id: group_b
experiment_0_group_1_show_treatment: false
experiment_0_group_2_id: group_c
experiment_0_group_2_show_treatment: true