my master satan justin bieber





Venezuela: tre funzionari Usa espulsi, VADANO PURE A FARE I CANNIBALI SUL LORO ALTARE DI SATANA! [] Maduro,vadano a cospirare a Washington,hanno incontrato studenti. 17 febbraio, 17:54. CARACAS,  ''Ho ordinato al ministro degli Affari Esteri di dichiararli persone non gradite e di procedere all'espulsione. Vadano a cospirare a Washington'', Lo ha detto il presidente Nicolas Maduro alla tv a proposito di tre funzionari dell'ambasciata degli Stati Uniti che avrebbero incontrato gli studenti durante le recenti proteste che hanno provocato 3 morti e più di 60 feriti.

OPEN LETTER TO Khamenei ], è LA ARABIA SAUDITA? CI VERRà DIETRO SCODINZOLANDO, COME UN CAGNOLINO, " NON HA SCELTA! "

Iran: Netanyahu, negoziati? stop ad armi! [Khamenei, negoziati non portano a nulla] "Ma Teheran non ha cambiato di una virgola la sua linea". 17 febbraio, 20:48. #TEL #AVIV, [ IN VERITà, NOI NON ABBIAMO NESSUN PROBLEMA, A DISTRUGGERE ISRAELE, NOI POSSIAMO FARE, IL REGNO DI PERSIA, SE, VOI DISTRUGGETE LA SHARIA? QUESTO SI PUò FARE! .. QUINDI, GLI USA SARANNO DISTRUTTI DA DIO, A SUO TEMPO, CON UN ASTEROIDE, PER ORA, GLI USA SONO PRIGIONIERI DELLE MIE PAROLE, PERCHé, NON C'è SATANISTA, CHE, PUò SOSTENERE LA MIA AUTORITà! .. E SE, NON VI VADO BENE IO, POI, QUESTO VUOL DIRE, CHE VI VA BENE, LA GUERRA MONDIALE! ] L'obiettivo dei negoziati fra l'Iran e i Paesi del 5+1, che riprendono domani a Vienna, ''deve essere di impedire a Teheran di dotarsi della capacita' di produrre armi nucleari''. Lo ha affermato oggi il premier israeliano Benyamin Netanyahu. ''L'Iran - ha aggiunto - non ha cambiato di una virgola i suoi appelli alla distruzione di Israele, eppure riceve ancora abbracci da tutto il mondo''.
WakeUpUSAxRonPaul

Tre anni dopo Gheddafi, Libia nel caos. Ma in molte città si festeggia e si prepara voto Costituente. 17 febbraio, 18:16. #TRIPOLI, [ 322 KERRY FIGLIO DEL DEMONIO, QUESTA è LA SOLA DEMOCRAZIA, CHE, TU PUOI PORTARE IN SIRIA, IRAQ, PAKISTAN, ECC..! QUANDO, TU INIZIERAI A METTERE IN STATO DI ACCUSA LA SHARIA? ] Nel terzo anniversario dell'inizio della rivoluzione libica - che portò alla fine di Muammar Gheddafi, il 17 febbraio 2011, instabilità politica ed economica e violenze sanguinose continuano ad attraversare il Paese. I libici hanno però già dato il via alle celebrazioni in diverse città e si preparano ad un momento storico: le elezioni per l'assemblea costituente. Nei giorni scorsi si era già festeggiato con fuochi d'artificio e oggi si tengono concerti in piazza.
WakeUpUSAxRonPaul

RADIO SHARIA CHIAMA RADIO SATANA! ] Kosovo in festa celebra indipendenza, E IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI, LA DEMOLIZIONE DI TUTTI I MONASTERI, TUTTI CRIMINI FATTI SOTTO EGIDA ONU NATO, IL SISTEMA MASSONICO BILDENBERG BANCHE CENTRALI, CHE HA OCCULTATO OGNI NOTIZIA IN TAL SENSO! ] [ Seduta solenne Parlamento per sesto anniversario ] 17 febbraio, 18:55
PRISTINA, Il Kosovo celebra oggi, il sesto anniversario, ( DI TUTTI I SUOI OMICIDI, GENOCIDI, FATTI, DA JIHADISTI, INTERNAZIONALE ISLAMICA, IN NOME DEL CALIFFATO MONDIALE, SOTTO EGIDA ONU) della proclamazione d'indipendenza dalla Serbia, un anniversario ricordato con una seduta solenne del parlamento a metà giornata a Pristina. Sono 106 (sul totale di 193 rappresentati all'Onu) i Paesi che finora hanno riconosciuto il Kosovo indipendente, fra i quali gli Usa e 23 dei 28 Stati membri della Ue, Italia compresa. In giornata, festeggiamenti popolari con concerti, raduni e fuochi d'artificio in serata. [] SI DIEDE NOTIZIA DI TRE BAMBINI MUSULMANI, CHE, FURONO UCCISI (SENZA TROVARE RESPONSABILI), FORSE, DA STESSI ISLAMICI, E QUESTO CRIMINE, DIEDE L'AVVIO AI POGROM FINALI, CONTRO, ANZIANI BAMBINI, CIVILI E MONACI SERBI .. MA, QUESTA è UN ALTRA STORIA INFAMANTE DI OTTOMANI COMUNISTI ERGOGAN, UE USA ONU BILDENBERG, PER DISTRUGGERE ISRAELE.
WakeUpUSAxRonPaul

Benjamin Netanyahu. non so a te, ma, a me fa un certo effetto, pensare, ad un nucleare, dato regalato, ad un Presidente nazista, di un fodamentalismo islamico nazista, a cui qualcuno (Cia Mossad, Aliens abductions agenda), come supervisore, a suo volta sottopone tutto alla sua censura.. e va beh, quando è troppo e troppo.. io al posto tuo, qualche missile incomincerei a lanciarlo!
WakeUpUSAxRonPaul

[ radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che, prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] 2014-02-14 ASIA/PAKISTAN - “Chi ha ucciso Sabir Masih?”: morte misteriosa di un cristiano che era in custodia della polizia
2014-02-13 ASIA/PAKISTAN - Il Vescovo anglicano di Karachi: “Cristiani nel mirino, polizia e magistratura in letargo”
2014-02-08 ASIA/PAKISTAN - Ragazza cristiana rapita, convertita e costretta a matrimonio islamico
2014-02-04 ASIA/PAKISTAN - No alla cauzione: ammesso il ricorso dei cristiani, la Corte di Lahore non rilascia gli estremisti
2014-01-31 ASIA/PAKISTAN - Il 2014 proclamato “anno di pace e di speranza” a Faisalabad
2014-01-28 ASIA/PAKISTAN - Unità per una “evangelizzazione efficace”: la riflessione dei leader delle Chiese
2014-01-22 ASIA/PAKISTAN - I cristiani desiderano “essere uniti nella vita quotidiana”
2014-01-15 ASIA/PAKISTAN - Violazione dei diritti fondamentali dell’uomo: rapimenti, uccisioni e mutilazioni
2014-01-13 ASIA/PAKISTAN - Giovani di tutte le religioni: “Giustizia, pace e tolleranza per costruire un futuro luminoso”
2014-01-04 ASIA/PAKISTAN - Nuovo piano di evangelizzazione con i mass-media dedicato alla “tutela della vita”

WakeUpUSAxRonPaul

[ radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che, prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] 2014-02-13
ASIA/PAKISTAN - Il Vescovo anglicano di Karachi: “Cristiani nel mirino, polizia e magistratura in letargo”
Karachi (Agenzia Fides) – “Le minoranze religiose in Pakistan, e in particolare i cristiani, sono diventati bersaglio costante di masse di estremisti”: lo afferma, in una nota inviata a Fides, Ijaz Inayat Masih, Vescovo anglicano di Karachi, lanciando un allarme sul deteriorarsi della condizione delle minoranze religiose nel paese. “Negli ultimi anni – afferma – le minoranze religiose sono state prese di mira, i loro villaggi dati alle fiamme, accusate in falsi casi di blasfemia, vittime di intimidazioni, matrimoni forzati e conversioni forzate. Anche avvocati, giudici e membri di Ong che difendono le vittime sono malmenati e perseguitati”. Il Vescovo ricorda il caso del giudice dell’Alta Corte di Lahore, Iqbal Bhatti, che aveva assolto il cristiano Salamat Masih in un processo per blasfemia: il giudice è stato ucciso fuori dal palazzo di giustizia nel 1996.
La blasfemia è un punto dolente: “Quando un cristiano è accusato di blasfemia, si raduna la gente di un quartiere per punire l'imputato, bruciandolo vivo o linciandolo. La polizia e il governo non hanno mai punito atti del genere. Il Vescovo cita la responsabilità delle istituzioni, parlando di “atteggiamento letargico di Polizia, Procura e magistratura”. Dopo l'uccisione del giudice Iqbal Bhatti, la Polizia spesso fa propria la necessità di difendere l'islam, prendendo le parti degli estremisti o cedendo alle loro pressioni. Il risultato, spiega il Vescovo, è un gran numero persone in carcere, in base ad accuse false o a processi sommari.
Il Vescovo rende nota una nuova, sottile forma di pressione psicologica: gli estremisti prendono di mira dei cristiani e cercano di estorcere loro denaro, minacciando una fatwa contro di loro, usando la religione islamica per ricattarli. Diversi casi del genere, nota, sono avvenuti a Karachi, definita “una roccaforte degli estremisti islamici”. Il Vescovo Ijaz Inayat Masih conclude lasciando aperto l’interrogativo se il paese vuole continuare a tenere in vigore lo stato di diritto. (PA) (Agenzia Fides 13/2/2014)
WakeUpUSAxRonPaul

my JHWH -- no, lol. figurati! li vedo troppo fragili, confusi, troppo vulnerabili, tutti questi figli della corruzione, consunzione, ... futile il loro regno del marciume! posso provare a dare a tutti loro una spallata? non voglio buttarli a terra, li voglio soltanto vedere vacillare!
WakeUpUSAxRonPaul

[ radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che, prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ]2014-01-15. ASIA/PAKISTAN - Violazione dei diritti fondamentali dell’uomo: rapimenti, uccisioni e mutilazioni. Quetta (Agenzia Fides) – Si sono recentemente verificati in alcune vittà del Beluchistan, gli ennesimi episodi di violazione dei diritti umani. Secondo quando riporta la Baloch Human Rights Organisation, organizzazione per i diritti umani, le forze di sicurezza hanno rapito e ucciso cinque persone, tra queste un ragazzo di 10 anni. Nel corso di una manifestazione, i rappresentanti dell’organizzazione hanno lanciato il loro monito agli organismi internazionali a tutela dei diritti umani perché prendessero atto del crudele omicidio di quattro vittime innocenti a Dera Bugti e di un bambino a Turbat. Sostengono che, dopo averli uccisi le forze armate abbiano gettato i corpi mutilati in varie zone. L’organizzazione ha riferito che gli ultimi casi di violazione dei diritti umani da parte delle forze di sicurezza hanno dimostrato una totale mancanza di rispetto dello stato di diritto e dei diritti fondamentali dei cittadini. (AP) (15/1/2014 Agenzia Fides)
WakeUpUSAxRonPaul

[ radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che, prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] 2014-01-15
ASIA/PAKISTAN - Violazione dei diritti fondamentali dell’uomo: rapimenti, uccisioni e mutilazioni, Quetta (Agenzia Fides) – Si sono recentemente verificati in alcune vittà del Beluchistan, gli ennesimi episodi di violazione dei diritti umani. Secondo quando riporta la Baloch Human Rights Organisation, organizzazione per i diritti umani, le forze di sicurezza hanno rapito e ucciso cinque persone, tra queste un ragazzo di 10 anni. Nel corso di una manifestazione, i rappresentanti dell’organizzazione hanno lanciato il loro monito agli organismi internazionali a tutela dei diritti umani perché prendessero atto del crudele omicidio di quattro vittime innocenti a Dera Bugti e di un bambino a Turbat. Sostengono che, dopo averli uccisi le forze armate abbiano gettato i corpi mutilati in varie zone. L’organizzazione ha riferito che gli ultimi casi di violazione dei diritti umani da parte delle forze di sicurezza hanno dimostrato una totale mancanza di rispetto dello stato di diritto e dei diritti fondamentali dei cittadini. (AP) (15/1/2014 Agenzia Fides)
WakeUpUSAxRonPaul

[lettera aperta a Kerry 322 Rothschild 666 ] se, io ho lavorato così bene oggi? è tutta colpa dei tuoi satanisti, che, sfruttano le tue streghe alla pecorina, e poi, le streghe perdono i poteri occulti e satanici voodoo. oggi? io non ho sentito neanche il sollettico!
WakeUpUSAxRonPaul

[ radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che, prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] 2014-02-14
ASIA/PAKISTAN - “Chi ha ucciso Sabir Masih?”: morte misteriosa di un cristiano che era in custodia della polizia. Islamabad (Agenzia Fides) – “Chi ha ucciso il cristiano Sabir Masih?”: è il grido che sale dalla Chiesa e dalla società civile pakistana che chiedono un’inchiesta indipendente e una autopsia approfondita dopo la misteriosa morte dell’uomo, deceduto il 12 febbraio in circostanze misteriose, mente era sotto custodia della polizia. Come appreso dall’Agenzia Fides, ieri attivisti, gruppi della società civile, organizzazioni cristiane e musulmane, sacerdoti, religiosi e laici, hanno inscenato una imponente manifestazione di protesta a Islamabad, per esprimere il loro sdegno e chiedere giustizia. Sabir Masih, 32 anni, apparteneva ad una famiglia povera che vive in una baraccopoli di Islamabad. E’ stato catturato dalla polizia per sospetto furto e rinchiuso nella stazione di polizia di Kohsar. Tre giorni dopo ne è stato reso noto il decesso e il suo cadavere è stato portato in ospedale per l’autopsia. La versione della polizia è “suicidio commesso nella toilette: Sabir si è impiccato con la sua cintura”. Un comunicato congiunto di organizzazioni cristiane e reti della società civile pakistana, inviato a Fides, recita: “Respingiamo con forza questa palese falsità, in quanto non è fisicamente possibile, nelle circostanze date. Condanniamo fermamente l'uccisione. Chiediamo giustizia e trasparenza”. Chiedendo una nuova autopsia, da condurre in un ospedale privato, gli attivisti denunciano anche le pressioni della polizia sulla famiglia della vittima per seppellire subito il corpo di Sabir Masih e si rivolgono alla magistratura perché avvii una inchiesta giudiziaria indipendente, formando un team che includa membri della società civile e un rappresentante della comunità cristiana del Pakistan. Si chiede di chiarire le responsabilità degli agenti di polizia, fermando e interrogando il personale in servizio nella stazione di Kohsar al momento dell'uccisione.
“E’ giunto il momento di frenare le torture e la diffusa brutalità della polizia, per porre fine alle uccisioni extragiudiziali in Pakistan, e difendere lo stato di diritto” recita la nota inviata a Fides. Una delle leader che si sta adoperando per chiarire la vicenda di Sabir Masih, è l’attivista musulmana Tahira Abdullah, che a Fides spiega: “Dove sono i rappresentanti dei cittadini pakistani non musulmani eletti in Parlamento? Ora devono parlare forte e chiaro, non importa a quale partito politico siano affiliati. Questo è il momento, per noi musulmani, di mostrare solidarietà con tutte le vittime di torture, specialmente quando sono di classe sociale bassa e appartengono alle minoranze non musulmane. L'esperienza, infatti, ci insegna che costoro sono più vulnerabili alla discriminazione, all’arresto, alla tortura e alle esecuzioni extragiudiziali”. (PA) (Agenzia Fides 14/2/2014)
WakeUpUSAxRonPaul

[ radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che, prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] 2014-01-30
ASIA/IRAQ - Cristiano ucciso per il suo rifiuto di costruire silenziatori per armi da fuoc
Mossul (Agenzia Fides) – Si chiamava Laith Hadi Behnam, aveva 57 anni ed era un cristiano di confessione siro ortodossa di Mossul. Nel pomeriggio di mercoledì 29 gennaio, i suoi ignoti assassini lo hanno ucciso a colpi di pistola nella sua officina situata nell'area industriale di al-Karama, nella parte occidentale della città. Secondo la ricostruzione fornita dal website siriaco ankawa.com, l'uomo è stato freddato per essersi rifiutato di costruire e applicare silenziatori a delle armi da fuoco, come gli era stato richiesto dai suoi assassini circa una settimana fa. Laith Hadi era conosciuto da tutti come un esperto meccanico.
Laith Hadi era sposato e aveva un figlio di 16 anni. (GV) (Agenzia Fides 30/1/2014).
WakeUpUSAxRonPaul

2014-01-09. ASIA/IRAQ - L'Ayatollah al-Sistani: le violenze contro i cristiani sono una minaccia per tutto il Paese. Najaf (Agenzia Fides) [non la pensano così, in Iran, e comunque, a radio sharia, hanno detto, che, il king saudi arabia, ha ordinato che venga ucciso, perché, è un cristiano nascosto, quel Ayatollah al-Sistani], [ su questo canale tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] Le violenze che colpiscono i cristiani in Iraq rappresentano un danno per l'intero Paese. E' questa la convinzione espressa dal grande Ayatollah Ali al-Husayni al-Sistani durante l'incontro avuto mercoledì 8 gennaio con una delegazione della Comunità di Sant'Egidio ricevuta in udienza dalla maggiore guida spirituale e politica degli sciiti iracheni nella città santa di Najaf. Lo rendono noto fonti locali consultate dall'Agenzia Fides, che riportano i contenuti di una conferenza stampa tenuta dopo l'incontro da Andrea Trentini, membro della delegazione di Sant'Egidio. Nel colloquio – ha spiegato Trentini – al-Sistani ha manifestato la sua piena solidarietà ai cristiani iracheni, ribadendo che occorre preservare la presenza delle comunità cristiane autoctone nel Paese e che le violenze mirate di cui esse sono vittime rappresentano una minaccia per l'intero Iraq.
La delegazione della Comunità di Sant'Egidio si trova in Iraq per partecipare a un simposio sui temi della convivenza e del dialogo tra le confessioni religiose. (GV) (Agenzia Fides 9/1/2014).
WakeUpUSAxRonPaul

[radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] [ per la Chiesa Cattolica i laici non sono martiri, sono martirini .. quindi non vengono conteggiati ]
2012-12-29 VATICANO - Gli Operatori pastorali uccisi nell’anno 2012, Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Alla fine dell’anno civile, come consuetudine, l’Agenzia Fides pubblica l’elenco degli operatori pastorali che hanno perso la vita in modo violento nel corso degli ultimi 12 mesi. Dalle informazioni raccolte, nell’anno 2012 sono stati uccisi 12 operatori pastorali, quasi tutti sacerdoti, si tratta infatti di 10 sacerdoti, 1 religiosa, 1 laica. Per il quarto anno consecutivo, con il numero più elevato di operatori pastorali uccisi, figura al primo posto l’AMERICA, bagnata dal sangue di 6 sacerdoti. Segue l’AFRICA, dove sono stati uccisi 3 sacerdoti e una religiosa. Quindi l’ASIA, dove hanno trovato la morte un sacerdote ed una laica. (SL) (Agenzia Fides 29/12/2012)
ASIA/IRAQ - Campagna contro i doni tra innamorati a San Valentino. Gli islamisti: “è una festa cristiana” Mossul (Agenzia Fides) – Alcuni negozianti di Mossul che esponevano regali e gadget da vendere in occasione della festa degli innamorati sono stati costretti a obbedire alle minacce di gruppi armati che li invitavano a rimettere in magazzino la loro mercanzia, costituita in gran parte da vistosi cuori e orsetti di colore rosso. Lo ha confermato all'agenzia ankawa.com il commerciante Majed Ibrahim, proprietario di un negozio di souvenir nell'area dell'Università. Il motivo dichiarato dell'ostracismo nei confronti della giornata celebrata dai fidanzati in tutto il mondo è la sua connessione con la festa cristiana di San Valentino da Terni, il vescovo martire vissuto nel III Secolo dopo Cristo, venerato come Santo nella Chiesa cattolica e nelle Chiese d'Oriente, considerato patrono degli innamorati e protettore degli epilettici. Secondo testimonianze riportate dall'agenzia, anche alcuni predicatori nelle moschee avrebbero espresso ammonizioni pubbliche contro una festa che negli anni recenti aveva registrato una presa crescente tra i giovani arabi, a prescindere dalla loro appartenenza religiosa. (GV) (Agenzia Fides 14/2/2014).
WakeUpUSAxRonPaul

[radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] [ per la Chiesa Cattolica i laici non sono martiri, sono martirini .. quindi non vengono conteggiati ] Missionari uccisi, 2011-12-30, Elenco degli operatori pastorali - vescovi, sacerdoti, religiosi, religiose e laici - uccisi nell'anno 2011, Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Alla fine dell’anno, secondo la consuetudine, l’Agenzia Fides pubblica l’elenco degli operatori pastorali che hanno perso la vita in modo violento nel corso degli ultimi 12 mesi. Dalle informazioni raccolte, nell’anno 2011 sono stati uccisi 26 operatori pastorali, uno in più rispetto all’anno precedente: 18 sacerdoti, 4 religiose, 4 laici.
Per il terzo anno consecutivo, con un numero estremamente elevato di operatori pastorali uccisi, figura al primo posto l’AMERICA, bagnata dal sangue di 13 sacerdoti e 2 laici. Segue l’AFRICA, dove sono stati uccisi 6 operatori pastorali: 2 sacerdoti, 3 religiose, 1 laico. Quindi l’ASIA, dove hanno trovato la morte 2 sacerdoti, 1 religiosa, 1 laico. Infine in EUROPA è stato ucciso un sacerdote. 2010-12-30
Elenco degli Operatori pastorali - Vescovi, Sacerdoti, Religiosi, Religiose e Laici - uccisi nell'anno 2010. Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Come è consuetudine, l’Agenzia Fides pubblica alla fine dell’anno l’elenco degli operatori pastorali che hanno perso la vita in modo violento nel corso degli ultimi 12 mesi. Secondo le informazioni in nostro possesso, nell’anno 2010 sono stati uccisi 25 operatori pastorali: 1 Vescovo, 17 sacerdoti, 1 religioso, 1 religiosa, 2 seminaristi, 3 laici.
Analizzando l’elenco per continente, anche quest’anno figura al primo posto, con un numero estremamente elevato, l’AMERICA, bagnata dal sangue di 17 operatori pastorali: 12 sacerdoti, 1 religioso, 1 seminarista, 3 laici. Segue l’ASIA, con 1 Vescovo, 4 sacerdoti e 1 religiosa uccisi. Infine l’AFRICA, dove hanno perso la vita in modo violento un sacerdote ed un seminarista.
WakeUpUSAxRonPaul

[radio sharia, e radio satana FMI-NWO, per il califfato mondiale, che prepara il NWO, dei satanisti massoni, uccidi i dhimmi israeliani, sotto la egida dello ONU". 16 febbraio 2014, [ tutta la truffa dell'imperialismo saudita, minuto per minuto! ] [ per la Chiesa Cattolica i laici non sono martiri, sono martirini .. quindi non vengono conteggiati ] Missionari uccisi,  2009-12-30, Elenco degli Operatori pastorali - sacerdoti, religiosi, religiose e laici - uccisi nell'anno 2009
Gli Operatori pastorali uccisi nel 2009
Panorama dei continenti, Cenni biografici e circostanze della morte
Quadro riassuntivo dell'anno 2009
Gli Operatori pastorali uccisi dal 1980 al 2008
2008-12-30
ELENCO DEGLI OPERATORI PASTORALI - VESCOVI, SACERDOTI, RELIGIOSI, RELIGIOSE E LAICI - UCCISI NELL’ANNO 2008
Elenco di quanti impegnati nel lavoro missionario sono stati uccisi nell’anno 2008
Cenni biografici e circostanze della morte
Quadro riassuntivo dell’anno 2008
Gli operatori pastorali uccisi dal 1980 al 2008
uniusrei lorenzojhwh

[29] #google+, #banca+, #bancario+, #666+ #satana+ #FMI+ #NWO+ #youtube+ #Nsa+, #Spa+ #Fed+ #Datagate+, #BCE+, #Onu+, #masonic  #system+, #agenda+, #micro-chip+, #Ogm+, #puttanadituamadre+, #sharia+, #Illuminati+, #occult #power, -> se, tu vai dal tuo dottore? lui ti dirà, che, è indispensabile, ed urgente, che tu restituire a #Unius REI, IMMEDIATAMENTE, tutti i siti, che, tu hai chiuso a lui, con le tue calunnie ad iniziare da, #uniusrei2, #SatanQueenFagot, ecc..