usurai farisei Illuminati Bildenberg hanno creato ai danni di tutti i popoli del mondo

la quiete prima della nuova tempesta ] [ Farisei anglo-americani talmud SpA Fmi, Banca mondiale (senza entrare nel merito dei loro crimini Costituzionali e finanziari): tuttavia, tecnicamente hanno creato troppo denaro finto: in maniera sproporzionata, rispetto al prodotto interno lordo del pianeta: ed ora sono costretti ad uccidere i popoli: mandano in giro quell'assassino di Obama, per fare ripartire il sistema monetario. Cartolarizzazione del debito, bolle finanziarie, prodotti derivati, ecc.. Quindi hanno la necessità di distruggere il denaro vero: per dare solidità al loro denaro finto: ecco perché, con il fallimento di Lehman Brothers, io ho perso 1000 euro ma, un mio amico ne ha persi 400.000, questa è la volatilità del sistema bancario mondiale SpA, che usurai farisei Illuminati Bildenberg hanno creato ai danni di tutti i popoli del mondo ] IL SISTEMA BANCARIO? è UNA BOLLA DI SAPONE! [ Anche quest’anno in prossimità dell’estate ho provveduto a raccogliere ed analizzare le principali preoccupazioni dei risparmiatori ed investitori italiani: il 2015 si caratterizza sin da subito da una ricomparsa criticità sistemica dovuta tanto alle vicende senza fine dell’economia greca, quanto alle politiche monetarie divergenti delle grandi banche centrali. Il clima di superficiale serenità finanziaria a cui ci aveva abituati il 2014 si è presto dileguato, facendo riemergere quelle paure ataviche che ci hanno accompagnato in tutti gli anni successivi al fallimento di Lehman Brothers. http://www.eugeniobenetazzo.com/report/
Nonostante si ricevano proclami dagli organismi sovranazionali riguardanti una presunta ripresa economica o sulla fine della deflazione, la percezione di costante deterioramento economico del proprio tenore di vita rimane significativa soprattutto nelle popolazioni dell’Europa periferica. Non abbiamo solo la Grecia a rovinare il sonno di chi investe il proprio denaro, ma anche nuove nubi che si manifestano in Cina relativamente alla bolla immobiliare che si è andata a formare in questi ultimi tre anni ed alla preoccupante sostenibilità finanziaria di tutta l’industria petrolifera non convenzionale negli USA.
Senza dimenticare la recessione conclamata in Brasile, il rischio di default per il Venezuela, la crisi geopolitica con l’Ucraina, il crollo delle quotazioni di tutte le commodity, la procedura di bail-in ormai a regime in Europa, le preoccupazioni sul futuro rialzo dei tassi, oltre alle quotazioni di mercati azionari ed obbligazionari ormai ai massimi storici di sempre. In economia e finanza si insegna ad iniziare a preoccuparsi proprio quando tutto sembra tranquillo. La calma che precede la tempesta, qualcuno potrebbe dire. http://www.eugeniobenetazzo.com/dubbi-finanziari/?print=pdf
A novembre assisteremo alle elezioni politiche in Spagna e visto il recente successo alle amministrative di Podemos, tutta l’Eurozona è in spasimante fibrillazione, il rischio di deriva euroscettica sembrava definitivamente sdoganato proprio la scorsa estate con il risultato delle votazione europee. Il risultato spagnolo unitamente alla tragedia greca mettono ancora la moneta unica in una condizione di vulnerabilità. Il risparmiatore italiano medio non rimane indifferente a questi possibili scenari e nel suo piccolo cerca di identificare una exit strategy o un’ancora di salvezza per il proprio patrimonio finanziario. Anche quest’anno riemerge il timore di una patrimoniale, sempre più probabile a fronte delle nuove copertura finanziarie determinate da una recente sentenza della Corte Costituzionale. Molti tuttavia rimangono spaesati avendo compreso come i due assets storici (mattone e titoli di stato) non solo non pagano più con certezza laute rendite ma soprattutto come espongano irrimediabilmente a rischi di perdite un tempo impensabili.
Se a questo aggiungiamo la nuova tassazione delle rendite finanziarie al 26% possiamo convenire che oggi ricercare income ovvero rendimento soddisfacente per remunerare i propri risparmi è impresa ardua e difficile.
==================
322 cristiani uccisi in un mese per 12 mesi sono 4000 cristiani circa, che sono uccisi in un anno, al 90% per colpa dei musulmani shariah il nazismo. Io avevo nel cuore un grande peso di evangelizzazione per le anime ed avevo il bisogno di fare qualcosa, in favore dei martiri cristiani, mentre oggi abbiamo visto sparire tutti i cristiani di Siria ed Iraq, ed assistiamo al massacro quotidiano dei cristiani in Nigeria, mentre in quasi tutta la LEGA ARABA i cristiani sono stati quasi tutti sterminati, [ e questo fa sembrare che, il mio lavoro sia stato un totale fallimento ] per seguire la mia vocazione: il Signore Dio Onnipotente, costrinse me, a fare un mutuo ipotecario di 220.000 euro in 25 anni, nel 2008 e non mi diede neanche il tempo di vendere la mia villetta di Santa Maria di Leuca, perché, lui voleva mettere me nei guai, contro il FMI SpA, così come intese mettere nei guai Sansone, contro i Filistei, in un periodo in cui, io non sapevo nulla di signoraggio bancario e di Giacinto Auriti, ecco perché, io ho acquistato una proprietà a Ceglie del Campo, e per fortuna, io ho previsto le condizioni peggiori anche, infatti sono sette anni che io non sono riuscito a fittare il mio locale commerciale al centro di Ceglie del Campo
================================
SAUDI ARABIA ] lo so amico mio, che i farisei del talmud usurai sono demoni e non uomini, ma questo per te, non era un motivo valido, per fare del male ai martiri cristiani! Ora, poni rimedio velocemente, a tutto questo tuo male malefico, prima che, tutto questo tuo male ti torni indietro: disintegrandoti!
MY JHWH ] io sono mosso da compassione per gli ebrei più di ogni altro popolo, perché quei figli sono stati troppo sventurati!
Bush 666 Rothschild ] voi arriverete, sempre troppo tardi, per poter uccidere tutti i musulmani del mondo, perché, infatti io arriverò sempre prima di voi per poterli salvare! LA MERDA SALAFITA CHE VOI AVETE FATTO, VOI VE LA MANGERETE!
MY JHWH ] io LO SO anche gli islamici sono stati sventurati perché è mancato loro l'amore del loro padre Abramo!
=======================
ogni migrante regala all'ISIS shariah di SAUDI ARABIA 1000 euro, fuggono da quella miseria e oppressione che la LEGA ARABA ha realizzato con il suo nazismo shariah nel mondo: ECCO PERCHé GLI USA SONO IL SATANISMO IDEOLOGICO E PRATICO CHE è DIETRO TUTTO QUESTO! [ SAUDI ARABIA salafita ] non c'è nulla che Satana potrebbe fare contro di me, perché io sono il Re degli ebrei [quando sono andato in Chiesa a pregare? io ho sentito tutta la tua disperazione: CHE EMERGE NEI TUOI JIHADISTI terroristi! Ma, tu non riuscirai mai a salvare l'Islam senza di me! I poteri SATANICI del NWO non ti lasceranno scampo! TU NON PUOI COMBATTERE E VINCERE QUESTA GUERRA DA SOLO! Il regno di satana Bush 666 Rothschild si può vincere soltanto, nell'amore e nella comunione di tutto il genere umano! .. e se tu non ammazzavi così tanti cristiani innocenti martiri ogni giorno? io non avrei mai detto nulla di cattivo contro l'Islam! Sono 8 anni che ti getti alle spalle le mie parole.. Smetti di avere paura di me!
http://www.aleteia.org/it/scienza/articolo/figure-occhi-madonna-guadalupe-immagini-video-5899446302801920?utm_campaign=NL_it&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-16/06/2015
15.06.2015 Le 13 figure negli occhi della Madonna di Guadalupe, Rivelano un messaggio della Vergine Maria: davanti a Dio, gli uomini e le donne di tutte le razze sono uguali. Gli occhi della Madonna di Guadalupe costituiscono un grande enigma per la scienza, come hanno rilevato gli studi dell'ingegner José Aste Tönsmann del Centro di Studi Guadalupani di Città del Messico. La storia. Alfonso Marcué, fotografo ufficiale dell'antica Basilica di Guadalupe di Città del Messico, ha scoperto nel 1929 quella che sembrava l'immagine di un uomo barbuto riflessa nell'occhio destro della Madonna. Nel 1951 il disegnatore José Carlos Salinas Chávez ha scoperto la stessa immagine mentre osservava con una lente d'ingrandimento una fotografia della Madonna di Guadalupe. L'ha vista riflessa anche nell'occhio sinistro, nello stesso posto in cui si sarebbe proiettato un occhio vivo. Parere medico e il segreto dei suoi occhi. Nel 1956 il medico messicano Javier Torroella Bueno ha redatto il primo rapporto medico sugli occhi della cosiddetta Virgen Morena. Il risultato: come in qualsiasi occhio vivo si compivano le leggi Purkinje-Samson, ovvero c'è un triplice riflesso degli oggetti localizzati davanti agli occhi della Madonna e le immagini si distorcono per la forma curva delle sue cornee. Nello stesso anno, l'oftalmologo Rafael Torija Lavoignet ha esaminato gli occhi della Santa Immagine e ha confermato l'esistenza nei due occhi della Vergine della figura descritta dal disegnatore Salinas Chávez. Inizia lo studio con processi di digitalizzazione Dal 1979, il dottore in sistemi computazionali e laureato in Ingegneria Civile José Aste Tönsmann ha scoperto il mistero racchiuso dagli occhi della Guadalupana. Mediante il processo di digitalizzazione di immagini per computer, ha descritto il riflesso di 13 personaggi negli occhi della Virgen Morena, in base alle leggi di Purkinje-Samson. Il piccolissimo diametro delle cornee (di 7 e 8 millimetri) fa escludere la possibilità di disegnare le figure negli occhi, se si tiene conto del materiale grezzo sul quale è immortalata l'immagine.
I personaggi trovati nelle pupille
Il risultato di 20 anni di attento studio degli occhi della Madonna di Guadalupe è stata la scoperta di 13 figure minuscole, afferma il dottor José Aste Tönsmann.
===============
questa è una gravissima aggressione ai fondamenti etici della nostra società, infatti, dalla tolleranza, comprensione verso l'individuo, siamo passati alla invasione, aggressione ideologica collettiva, con la forzatura di terminologie inappropriate! ] Perché il mondo Lgbt nega l’esistenza della teoria del gender? perché Diversamente sarebbe più difficile riuscire ad entrare nelle scuole e instillare queste idee [ Accantonata in fretta la bufala dell'”emergenza omofobia” -martellata per mesi sui quotidiani- che caratterizzerebbe il nostro “cattolico” Paese tanto da necessitare una apposita legge (talmente urgente che il ddl Scalfarotto è stato dimenticato da tutti, senza problemi), il mondo Lgbt si è dato una nuova priorità: negare a tutti i costi l’esistenza della teoria del gender. Bisogna dar loro atto che, effettivamente, non hanno mai definito le loro idee come una “teoria” vera e propria, tuttavia è legittimo parlarne in questi termini dato che quel che sostengono è ben definibile tramite due precisi convincimenti. La prima affermazione della teoria del gender è che esisterebbe una sessualità specifica (o “dato biologico”) e un distinto genere (o “dato psicologico”). In sintetiche parole: si può essere maschi-uomini (o femmine-donne) in caso di coincidenza tra sesso biologico e genere (si parlerebbe in questo caso di cisgender, altro neologismo Lgbt per identificare il 99% della popolazione mondiale), così come si potrebbe essere maschi-donne (o femmine-uomo) nel caso in cui sesso biologico e genere non coincidano. Ovviamente è tutto presentato come “normale”, parola che fa sempre con insistenza capolino nella terminologia Lgbt. La seconda affermazione della teoria del gender è che sarebbe possibile scegliere autonomamente il genere sessuale “preferito” (o “sentito”), ovviamente prescindendo dal dato biologico. Finora sarebbe stata la società a indirizzarci nei rispettivi generi sessuali facendoli forzatamentecoincidere al dato biologico, d’ora in poi bisognerebbe invece prendere coscienza di ciò e far crescere i bambini “liberi” da questi “stereotipi” per dar loro la possibilità di decidere “liberamente” (altro termine abusato) attraverso un’educazione gender-neutral. Come si evince chiaramente, entrambi i ragionamenti sono complessi sofismi complottisti e anti-fattuali, teorizzati a tavolino per legittimare sopratutto il transessualismo (sessualità mutevole), ovvero la liquidità sessuale in nome dell’utopica autonomia di scelta della propria identità sessuale (accompagnata o meno dal cambiamento chirurgico dell’aspetto esteriore). Perché c’è necessità di questa ufficiale apologia? Perché la scienza medica ritiene questi convincimenti una patologia mentale definendo il transessualismo come “disturbo d’identità di genere” (DIG) nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM), spiegandolo come «il desiderio persistente verso le caratteristiche fisiche e ruoli sociali che connotano il sesso biologico opposto». Secondo il DSM, dunque, esiste solo il sesso biologico, come d’altra parte ognuno di noi sa di se stesso, mentre il desiderare altro da quel che naturalmente si è appare come sintomo di un disturbo più profondo. In questi giorni in cui si prepara la grande manifestazione nazionale del 20 giugno a favore della famiglia naturale, si parla molto di teoria gender e del tentativo dello stato di inserire questo insegnamento nei programmi scolastici. Papa Francesco si è più volte pronunciato su questa tematica condannando l’ideologia del gender come “uno sbaglio della mente umana” una “colonizzazione ideologica” (…) “che crea tanta confusione” (frasi pronunciate a marzo del 2015 durante la Visita Pastorale a Pompei e Napoli). Rivolgendosi alla Conferenza Episcopale del Porto Rico, il Pontefice ha affermato che “la complementarità tra l’uomo e la donna (…) è oggi messa in discussione dalla cosiddetta ideologia di genere, in nome di una società più libera e più giusta”. Durante l’udienza generale del 15 aprile, riferendosi alla differenza sessuale tra uomo e donna, papa Francesco si è chiesto “se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione, che mira a cancellare la differenza sessuale perché non sa più confrontarsi con essa”. Sono solo alcuni esempi tra i tanti pronunciamenti di papa Francesco sul tema delle teorie gender e della “colonizzazione ideologica” a cui sono sottoposti i bambini nelle scuole statali. Ma Francesco non è il primo pontefice ad aver pubblicamente condannato le teorie del gender. E’ vero che Giovanni Paolo II dedicò buona parte del suo magistero alla morale sessuale e familiare (la cosiddetta “Teologia del corpo”) tanto da meritare il titolo di “papa della famiglia”, ma il primo papa a parlare esplicitamente delle teorie gender fu Benedetto XVI. Era il 21 dicembre del 2012 quando il Santo Padre Benedetto XVI, rivolgendosi alla Curia Romana in occasione degli auguri natalizi, condannò fermamente la teoria gender. Nel suo discorso il papa Benedetto si volle soffermare su alcuni “momenti salienti” del suo ministero accaduti durante l’anno che stava per terminare. Tra i vari avvenimenti ricordò la sua visita pastorale all’arcidiocesi di Milano e la sua partecipazione alla “festa della famiglia” ossia l’VII Incontro Mondiale delle Famiglie, avvenuto nel mese di giugno. Il Gran Rabbino di Francia, Gilles Bernheim, in un trattato accuratamente documentato e profondamente toccante, ha mostrato che l’attentato, al quale oggi ci troviamo esposti, all’autentica forma della famiglia, costituita da padre, madre e figlio, giunge ad una dimensione ancora più profonda. Se finora avevamo visto come causa della crisi della famiglia un fraintendimento dell’essenza della libertà umana, ora diventa chiaro che qui è in gioco la visione dell’essere stesso, di ciò che in realtà significa l’essere uomini. Egli cita l’affermazione, diventata famosa, di Simone de Beauvoir: “Donna non si nasce, lo si diventa” (“On ne naît pas femme, on le devient”). In queste parole è dato il fondamento di ciò che oggi, sotto il lemma “gender”, viene presentato come nuova filosofia della sessualità. Il sesso, secondo tale filosofia, non è più un dato originario della natura che l’uomo deve accettare e riempire personalmente di senso, bensì un ruolo sociale del quale si decide autonomamente, mentre finora era la società a decidervi.La profonda erroneità di questa teoria e della rivoluzione antropologica in essa soggiacente è evidente. L’uomo contesta di avere una natura precostituita dalla sua corporeità, che caratterizza l’essere umano. Nega la propria natura e decide che essa non gli è data come fatto precostituito, ma che è lui stesso a crearsela. Secondo il racconto biblico della creazione, appartiene all’essenza della creatura umana di essere stata creata da Dio come maschio e come femmina. Questa dualità è essenziale per l’essere umano, così come Dio l’ha dato. Proprio questa dualità come dato di partenza viene contestata. Non è più valido ciò che si legge nel racconto della creazione: “Maschio e femmina Egli li creò” (Gen 1,27).
No, adesso vale che non è stato Lui a crearli maschio e femmina, ma finora è stata la società a determinarlo e adesso siamo noi stessi a decidere su questo. Maschio e femmina come realtà della creazione, come natura della persona umana non esistono più. L’uomo contesta la propria natura. Egli è ormai solo spirito e volontà. La manipolazione della natura, che oggi deploriamo per quanto riguarda l’ambiente, diventa qui la scelta di fondo dell’uomo nei confronti di se stesso. Esiste ormai solo l’uomo in astratto, che poi sceglie per sé autonomamente qualcosa come sua natura. Maschio e femmina vengono contestati nella loro esigenza creazionale di forme della persona umana che si integrano a vicenda. Se, però, non esiste la dualità di maschio e femmina come dato della creazione, allora non esiste neppure più la famiglia come realtà prestabilita dalla creazione. Ma in tal caso anche la prole ha perso il luogo che finora le spettava e la particolare dignità che le è propria. Bernheim mostra come essa, da soggetto giuridico a sé stante, diventi ora necessariamente un oggetto, a cui si ha diritto e che, come oggetto di un diritto, ci si può procurare. Dove la libertà del fare diventa libertà di farsi da sé, si giunge necessariamente a negare il Creatore stesso e con ciò, infine, anche l’uomo quale creatura di Dio, quale immagine di Dio viene avvilito nell’essenza del suo essere. Nella lotta per la famiglia è in gioco l’uomo stesso. E si rende evidente che là dove Dio viene negato, si dissolve anche la dignità dell’uomo. Chi difende Dio, difende l’uomo”.
http://www.aleteia.org/it/societa/contenuti-aggregati/lgbt-negare-esistenza-teoria-gender-5875819687706624?utm_campaign=NL_it&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-16/06/2015
================
Benjamin Netanyahu & SAUDI ARABIA ] mi hanno bloccato su ANSA: definitivamente https://www.facebook.com/profile.php?id=100009615403836 , ed hanno pulito con un colpo di spugna tutti i miei commenti in ANSA, il mio ultimo articolo sulla tragedia del Donbass, non è piaciuto agli impiegati della CIA in facebook! certo, Dio cancellerà tutte le loro vite allo stesso modo!
Benjamin Netanyahu & SAUDI ARABIA ] mi hanno bloccato su ANSA: definitivamente! ed in se questo non era molto grave  ma, cancellare tutti i miei commenti di: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009615403836  ? questa è stata la cosa peggiore che potevano fare, perché in questo modo hanno dimostrato di avere avuto paura proprio dei miei commenti!
ed hanno dichiarato di essere dei nazisti criminali nel Donbass e nel mondo!
DARIO POSSI TU SEI UN PERSONAGGIO INQUIETANTE, tu non puoi parlare di politica, come un tifoso fanatico allo stadio, per ridere quando moriranno milioni di persone per colpa tua, soltanto un satanista istituzionale trasnazionale si comporterebbe come te! che cosa succede intorno all'altare di satana? CHe istruzioni da la CIA a te, a tale proposito? https://www.facebook.com/profile.php?id=100009105715087 ] [ DARIO POSSI ti rimprovera lo Spirito SANTO! ] SE, tu FAI SCOPPIARE LA GUERRA MONDIALE TI SENTIRAI ORGOLIOSO! tu sei patetico nei tuoi simboli, la svastica nazista: in Europa è soltanto quella di tuoi: "settore destro" o "Pravy Sector", la "falce ed il martello" comunisti esistono veramente, soltanto, in Cora del Nord! Sembri proprio qualcuno che è pagato dalla CIA! e già che ci sei, tra quelli 666, che ti somigliano: che vi conoscete tra di voi: in 322 NWO family Bush NWO SpA FMI, tu mi fai i nomi dei cecchini che hanno sparato a Maidan KIEV, uccidendo quasi 100 persone e rendendo possibile il Golpe anti-Costituzionale, e che il regime golpista e massonico CIA NATO BILDENBERG di Kiev nasconde la loro identità? Chi sono, come si chiamano? SPERIAMO CHE GLI AMERICANI SIANO CACCIATI, E LE LORO AMBASCIATE SIANO CHIUSE, PRIMA CHE POSSA AVVENIRE L'IRREPARABILE. e perché, non si sa nulla delle scatole nere del volo Volo Malaysia Airlines 17 (MH17/MAS17) che era un volo di linea passeggeri. Lo sanno tutti che, ai danni, delle opposizioni in Ucraina possono avvenire delitti terribili.. non solo hanno ucciso tutti i giornalisti che, documentavano questo sporco genocidio, li hanno uccisi impunemente, usano armi proibite e mine per bambini, e noi abbiamo perso un giornalista italiano! QUALE ORGOGLIO TU AVRAI, SE CALPESTI UN REFERENDUM POPOLARE PLEBISCITARIO NEL DONBASS? POI, I TERMINI DI SOVRANITà POPOLARE E DEMOCRAZIA PERDONO OGNI SIGNIFICATO NEL TUO REGIME usurocratico MASSONICO MERKEL OBAMA BUSH GENDER BILDENBERG Rothschild [ tu e le tue agenzie? Ormai tutte le agenzie occidentali? voi siete di una criminalità inquietante! Non basta sbraitare nel branco se si sbandierano soltanto menzogne, che si fondano su crimini aberranti, perché su un Golpe fatto contro la Costituzione, poi, in nome di quella Costituzione stuprata si sta facendo un genocidio nel Donbass! e questa è la verità nessuna norma internazionale consente al proprio esercito di andare a massacrare la propria gente, con armi proibite, tutto quello che sta avvenendo nel Donbass! QUINDI USANO IL MONOPOLIO BANCARIO COME UN ARMA PER AFFAMARE I POPOLI. ECCO PERCHé, QUESTO SISTEMA MONETARIO DEVE ESSERE DISTRUTTO, O SARà LUI CHE DISTRUGGERà NOI! MA COME POSSONO PARLARE I NOSTRI MASSONI BILDENBERG CRIMINALI ASSASSINI CHE HANNO SPINTO AL SUICIDIO, PER DISPERAZIONE TANTE PERSONE, CHE HANNO PORTATO IL 50% DEL POPOLO ITALIANO CON LE PEZZE AL CULO IN POCHI ANNI?
====================
Afghanistan: scontri, migliaia in fuga. Violenti combattimenti nell'est tra talebani e miliziani Isis (alias:. ISIS shariah di Turchia e ARABIA SAUDITA)
SAUDI ARABIA ] qui è tutto fittizio e tu lo sai [ farisei SpA Banca Mondiale, decidono di affamare la Russia e possono farlo! Di uccidere Israele e lo faranno! ] decidono di fare diventare un GIGANTE il nazismo terrorista shariah della LEGA ARABA, genocidio ideologico e pratico della tua teologia della sostituzione, e lo hanno fatto! ecco perché, il tuo potere è nulla, senza il controllo! fermati coglione, di una galassia jihadista terrorismo salafita per tutto il mondo ONU shariah OCI: la bestia!
=====================
ma, SE QUESTA NON ERA UNA EUROPA DELLA TRUFFA, NON CI AVREBBERO MAI FATTO PAGARE L'EURO IL 40% IN PIù, PERCHé, TUTTI SAPEVANO DELLA NOSTRA ECONOMIA SOMMERSA, MA TRANNE I BILDENBERG che loro non lo sapevano!
Emergenza migranti: Parigi, migranti non passano, se ne occupi l'Italia. Renzi: nessun egoismo può chiudervi gli occhi
Cazeneuve, "sono le regole di Schengen". A Ventimiglia migranti sugli scogli. La Svizzera chiude le frontiere. ANCHE SVIZZERA E AUSTRIA BLOCCANO FRONTIERE, ALFANO: 'VENTIMIGLIA PUGNO IN FACCIA EUROPA' ] [ Finche la LEGA ARABA non rimuove il nazismo terrorismo della shariah sharia shari'a? Tutti i musulmani devono essere respinti, e non ci possiamo permettere politiche assistenziali queste persone devono essere messe a lavorare e si deve stampare denaro in regime di sovranità monetaria! Basta a pagare ad interesse il nostro denaro come gli schiavi!
=========================
alla piramide massonica? l'occhio di lucifero si è cecato! ] [ Jeb Bush, AMMETTE CHE LA SUA FAMIGLIA è COMPOSTA DA SATANISTI MASSONI E PERICOLOSI CRIMINALI INTERNAZIONALI usurai bugiardi! ecco perché: lui pronto a guidare l'America: infatti 'Gli Usa sono sulla strada sbagliata' ] infatti, ecco perché [ Il fratello di George W. presenta formalmente sua candidatura, il ritorno alle monarchie è auspicabile in tutti i paesi del mondo! ] Con Felipe migliorata immagine monarchia. Sondaggio, anche maggioranza elettori Podemos apprezza nuovo re. [ i NOSTRI POLITICI massoni, SONO TROPPO VULNERABILI PER AFFRONTARE LE SFIDE CHE ATTENDONO IL GENERE UMANO! Ecco perché, i banchieri usurai ebrei Illuminati SpA Rothschild truffa FMI, talmud farisei: hanno fatto di tutto: per uccidere tutte le monarchie, proprio in chiave anti-cristiana, ed in chiave anti-Israele.. infatti, i principi cristiani, si sono sempre opposti a fare il genocidio degli ebrei, per colpire i loro crimini aberranti, di sacrifici umani di innocenti bambini dissanguati! e a tale proposito, anche il tribunale della inquisizione fallì il suo compito contro i (lupi) marrani: che ora occultamente fanno i padroni del mondo! oggi noi abbiamo due tipi di ebrei marrani (convertiti dallo ebraismo al cristianesimo); ovviamente, i santi, come Santa Teresa Davila, Santa Edith Stein, ecc.. e gli Illuminati farisei che, fanno i Vescovi e Cardinali ma, rimangono satanisti eppure fingono di essere cristiani, sono loro che hanno portato la Chiesa alla eresia del Modernismo.. di fatto sono loro che rendono il papato in una condizione, di minorità operativa https://www.facebook.com/profile.php?id=100009542763714 fai una ricerca su San Simonino di Trento! è Chiesa quando fa un processo canonico di accreditamento della Santità di una persona? è così credibile, che neanche lei stessa, non si può più autosconfessare! Perché, tranne me, nel sistema massonico, tutti devono avere paura: anche la Chiesa Cattolica.
==========================
tutto quel che avviene conviene!" ] Putin in ritardo, Erdogan si infuria. Media, sfiorata crisi protocollo diplomatico in incontro Baku [ QUESTA è LA VERITà ERDOGAN è UN ISLAMICO PER IL CALIFFATO MONDIALE shariah: un nazista, QUINDI COME TUTTI, più di tutti: IL PEGGIORE TRa GLI ISLAMICI? quindi: è SEMPRE IL PEGGIORE DEI TRADITORI, anche. Con chi credete che lui combatterà nella guerra mondiale? Lui combatterà in proprio: perché ha già detto che deve annettere la Sicilia ed altre otto nazioni tra cui Egitto ed Israele, i balcani, ecc.. lui ha detto che rifarà l'impero ottomano!
================
i[15/6/2015, 23:13] : io sono un consacrato: non posso mentire mai! io sono il progetto politico per un Re in Israele, ed è una cosa molto seria ai più alti livelli del NWO.
[15/6/2015, 23:15] : soltando distruggendo il sistema monetario mondiale si può evitare la guerra mondiale! Ma, gli ebrei farisei Illuminati mondialisti non subiranno mai questa perdita, in cambio di niente: ed il loro prezzo è una superficie di 400.000 kmq per fare il regno delle 12 tribù di Israele! tutte cose che le profezie bibliche hanno già annunciato.
=====================
L'Alto commissario Onu per i diritti umani, Zeid Ra'ad Al Hussein? lui se non è un assassino islamico nazista shariah? lui è comunque un assassino di massone! Li accolga la Arabia Saudita nazista sharia i musulmani, noi accogliamo soltanto i cristiani! ha esortato la Ue a compiere "passi coraggiosi" in materia di immigrazione: l'Ue dispone delle capacità per "dare rifugio, su un certo numero di anni, a un milione di rifugiati sfollati dai conflitti in Siria e altrove", ha affermato Zeid.
======================
Se gli Usa dispiegheranno armi pesanti nei Baltici e nell'est europeo, Mosca "non potrà che aumentare le proprie forze e i propri mezzi militari nell'area occidentale". Lo ha detto il gen. Iuri Iakubov, capo del dipartimento ispettori generali del ministero della Difesa. Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov non ha invece commentato.
    Sandor Krasna ·
    Segui · Top Commentator
    Sei un poveraccio.
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    Sandor Krasna https://www.facebook.com/sandor.krasna come no? quando nomini il diavolo? spuntano le corna! ... cioè arrivi tu! peraltro, tu non sei comunista. tu fingi di essere comunista!
    Eugen Ukaj ·
    Segui · Top Commentator
    Lorenzo Scarola tu non fingi ci sei e basta. Un poveraccio che come mestiere fa il ciccione che posta commenti inutili.
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    Eugen Ukaj https://www.facebook.com/eugen.ukaj lo disse zio Gesù DI BETLEMME: " non date le cosa sante ai cani, e le perle ai porci! " INFATTI PER LORO QUELLO CHE IO DICO è INUTILE!
=====================
my JHWH ] mi sembra giusto e logico: che gli uomini della CIA SpA 322 Bush NWO 666 FMI, mi debbano insultare, senza offrire alcuna motivazione, loro sono presi da panico e disperazione! SE, IO NON ERO IL PROGETTO POLITICO DEL REGNO DI ISRAELE, SOTTO PROTEZIONE DELLO STATO DI ISRAELE? MI AVREBBERO GIà UCCISO!
Benjamin Netanyahu ] FORSE ENTITà COLLETTIVE SIMBIOTICHE, NON UMANE, IN YOUTUBE E GOOGLE hanno preso la decisioni, su quali canali lasciarmi aperti e quali chiudermi! FORSE.. io sono dentro un gioco, che io non posso perdere!
Per colpa delle Amministrazioni USA, di satanisti massoni farisei, di usurai mondialisti Spa FMI BANCA MONDIALE SpA, l'Islam shariah satanico e nazista ha potuto fare precipitare tutto il Genere Umano nuovamente, negli orrori del Medio EVO.
Daniele Torretta https://www.facebook.com/profile.php?id=100009395994255 ANCHE HITLER LA PENSAVA COME TE, CONTRO TUTTI QUELLI CHE NON LA PENSAVANO COME LUI! ma A proposito quale sarebbe il tuo pensiero? ma, forse, alla CIA, quelli dei cecchini al golpe di Maidan, loro ti hanno pagato per insultarmi soltanto, e in realtà, tu non hai un pensiero in proposito a quello che io ho scritto
Gianni Moriconi https://www.facebook.com/gianni.moriconi.9 Bush 322 Kerry NWO: "il teschio con le ossa" li hanno sgiunzagliati tutti i loro falliti 666 CIA, quelli della sezione falliti di facebook oggi" [[ non vi preoccupate, io ho messa da parte anche per voi un pezzetto del deserto saudita, cosi i farisei cannibali Illuminati SpA FMI si sentiranno meno soli!
==========================
Per colpa delle Amministrazioni USA, di satanisti massoni farisei, di usurai mondialisti Spa FMI BANCA MONDIALE SpA, l'Islam shariah satanico e nazista ha potuto fare precipitare tutto il Genere Umano nuovamente, negli orrori del Medio EVO
    Younes Karimi ·
    Segui · Top Commentator · Université Hassan 2
    Spero che chi di dovere si renda conto che lei ha nuovamente bisogno di un tso.
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Claudio Affè https://www.facebook.com/claudio.affe.7 Per quanto leggo di Lei mi auguro che ALLA lista dei buoni&cattivi Così Com'è aggiunga Israele ] [ io sono l'unico uomo al mondo che può uccidere Israele, perché JHWH non potrebbe mai riconoscere una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria! Ecco perché io sono tra i satanisti cannibali della CIA da 8 anni, io sono il progetto politico di un RE per Israele! Quindi di un Regno, anche, per tutto il Medio Oriente. perché è bello che i "fratelli figli di Abramo vivano insieme!". io sono l'unico tipo di pace che potrebbe venire nel mondo prima della terza guerra mondiale nucleare! ] ma, farisei e salafiti non mi vogliono seguire!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Israele non è completamente normale? è OVVIO CHE NON PUò ESSERLO! quale normalità tu avreti avuto al posto di Israele, se ti avessero ucciso metà della tua famiglia, perché tu hai dovuto sopportare E SUBIRE: il terrorismo ISLAMICO che gli USA hanno voluto alimentare per loro interessi geopolitici, per 66 anni? MA DAL NOSTRO PUNTO DI VISTA: CHI POTRà RIVENDICARE I SUOI DIRITTI, SE NON RICONOSCIAMO A TUTTI GLI EBREI DEL MONDO IL DIRITTO AD AVERE UNA PATRIA! gli ebrei non sono soltanto nostri primogeniti dal punto di vista teologico, ma, lo sono anche dal punto di vista storico! Se gli ebrei non possono avere una patria poi, nel diritto le parole come "giustizia" o "diritti" non hanno più un significato.. ecco perché sta per venire la guerra mondiale, perché è venuta a mancare una semantica per cui gli uomini si possano comprendere tra di loro!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Jan Jalapeño https://www.facebook.com/profile.php?id=100006926625274 la morte di un solo innocente (3 seminaristi ebrei, i martiri cristiani, i musulmani laici pacifici ) vale molto di più della morte di molti colpevoli! NON SI CALCOLANO LE RaGIONI DI UN CONFLITTO DAL NUMERO DEI CADAVERI! Islam oggi è sharia, quindi è terrorismo imperialismo nazismo per il mondo.. e tutti sanno che i reati di tipo ideologico sono una aggravante di tale livello.. che, se, tu sei un islamico comunista, nazista? tu dovresti essere arrestato a prescindere dal fatto che, se hai commesso un qualche reato!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Royy Lestat zzzZZZZzzz e allora? compendo che lei ha bisogno di una mia lezione sul disturbo psichico della paranoia! La paranoia è caratterizzata in genere, da un pensiero compulsivo totalizzante, che, le cui ragioni non si potrebbero sostenere razionalmente, ecco perché, il paranoico ha bisogno di fare lager (Konzentrationslager) di proteggersi dietro un regime nazista, come la LEGA ARABA, come la Corea del Nord: o come i SpA azionisti delle Banche Centrali, dietro il regime Bildenberg, che è satanismo del sistema massonico, che è sempre un monopolio del potere.. quindi, costoro cercheranno di conquistare il mondo! Perché, soltanto la affermazione del loro pensiero totalizzante (quindi paranoico) darà la conferma che non si erano sbagliati! Questi criminali di comunisti farisei salafiti sono i protagonisti di immense sofferenze, sono loro che trasformano gli uomini in schiavi dhimmi, goym dalit
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
my JHWH ] preghiera [ questo è un pianeta ricchissimo, e tutti i popoli potrebbero essere prosperi ] ma mondialisti califfato: salafiti shariah Corano: ONU OCI, e mondialisti usurocrazia NWO 322 Bush farisei Talmud anglo-americani SpA Rothschild FMI, Bildenberg regime massonico: hanno deciso che, per i loro demoni all'inferno, che questo pianeta deve diventare presto per tutti, una sola disperazione l'anticamera del'inferno!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
Jan Jalapeño https://www.facebook.com/profile.php?id=100006926625274 cosa ha trovato nel suo Corano, quello che Maometto non ha fatto scrivere, e che le prime quattro edizioni: del Corano, sono state bruciate, e che Maometto essendo asceso al cielo sette anni dopo la sua morte da Gerusalemme, non ha potuto leggere neanche? dico per quei paranoici degli islamici shaariah nazisti amici suoi, cosa dicono nei loro libri che lei ha letto della teologia della sostituzione?
    Jan Jalapeño · Top Commentator
    Ah bello...poche fregnacce da esaltati religiosi! Domanda semplice semplice...quanti palestinesi sono morti dall'inizio dell'anno e quanti israeliani? datte na risposta, e vattene a fan... tu e tutte le edizioni del corano!
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    Jan Jalapeño https://www.facebook.com/profile.php?id=100006926625274 la morte di un solo innocente (3 seminaristi ebrei, i martiri cristiani, i musulmani laici pacifici ) vale molto di più della morte di molti colpevoli! NON SI CALCOLANO LE RaGIONI DI UN CONFLITTO DAL NUMERO DEI CADAVERI! Islam oggi è sharia, quindi è terrorismo imperialismo nazismo per il mondo.. e tutti sanno che i reati di tipo ideologico sono una aggravante di tale livello.. che, se, tu sei un islamico comunista, nazista? tu dovresti essere arrestato a prescindere dal fatto che, se hai commesso un qualche reato!
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
il nostro Stato spende 35 euro al giorno, per ognuno di loro! e nei loro paesi da fame forse non guadagnano quella somma neanche in 15 giorni di lavoro! mentre ormai il 50% del nostro popolo è di fatto sotto la soglia della povertà e al sud la disocupazione sfiora il 50%.. le campagne, al 50%, di fatto sono abbandonate perché lo Stato non protegge, CON POLITICHE ADEGUATE, il lavoro della agricoltura. ecc.. E CI HANNO ANCHE MESSO L'IMU AGRICOLA: pure, ecc... I NOSTRI POLITICI MASSONI, COMPLICI DELLA USUOCRAZIA MONDIALE, SONO COME NERONE RENZI (IL SISTEMA MASSONICO DEI PARTITI BILDENBERG), PARLANO E CANTANO: MENTRE ROMA BRUCIA, E CI COSTRINGONO ANCORA A COMPRARE COME SCHIAVI AD INTERESSE IL NOSTRO STESSO DENARO DAL FMI SPA DI COMPANY BUSH 3°WW, ROTHSCHILD SPA, NWO BANCA MONDIALE!! ] [ TUTTO QUELLO CHE VOLETE, MA, I MUSULMANI (in se stessi tutte brave persone) finché la LEGA ARABA non rimuove il nazismo della shariah? proprio non li possiamo accogliere! [ DOMODOSSOLA (VCO), 14 GIU - Sessanta profughi sono stati respinti stamani alla frontiera italo-svizzera tra la Val d'Ossola e il Canton Vallese. La polizia di confine rossocrociata, come ormai fa da diversi mesi, ha rimandato alla stazione di Domodossola un gruppo di migranti che stava cercando di entrare in territorio elvetico su uno dei treni internazionali che corrono lungo la linea ferroviaria del Sempione. Gli stranieri, come di consueto, sono stati rimessi su un treno per Milano.
state tranquille vipere CALUNNIATORI! il vostro dio sa molto bene che neanche uccidendomi riuscirebbe a farmi tacere! https://www.facebook.com/stefano.vargiu.96
https://www.facebook.com/tony.amadei
https://www.facebook.com/immanuel.konigsberg
Cristian Piccoli https://www.facebook.com/cristian.piccoli.58
ma, Luca Pennisi è quello che appartiene alla tua agenzia?
 https://www.facebook.com/luca.p.pennisi
Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
non mi piace tutto questo odio che la LEGA ARABA ha diffuso per il mondo, per la sua teologia della sostituzione che è genocidio ideologico e pratico, perché sta minacciando Israele e tutte le Nazioni del mondo, con il Nazismo della sua shariah .. i nostri politici massoni complici di usurai internazionali: stanno facendo contro di noi un gioco troppo pericoloso!
    Jan Jalapeño · Top Commentator
    Cortesemente ci fornisca il numero del suo spacciatore, o mandi a quel paese quelli che le hanno raccontato certe favolette. Se vuole un consiglio spassionato...cerchi su internet...vedrà che sicuramente a pochi passi da dove vive troverà una "libreria"...e dentro a questi posti ci sono dei cosi fatti da tanti fogli stampati...ecco....quelli sono i "libri". PS: si leggono dalla prima pagina all'ultima da sinistra verso destra, e dall'alto verso il basso. PPS: dato il suo livello, le consiglio qualcosa di semplice, tipo con tante illustrazioni e lettere grosse...
  Younes Karimi caro https://www.facebook.com/younes.karimi.754 la differenza tra i sacerdoti di satana americani e quelli europei? è abissale! .. i nostri sono patetici, insulsi, noisosi e ripetitivi, sanno insultare calunniare, è vero, ma non danno motivazioni, sono senza cervello, e non hanno nessuna strategia.. vengono da me a testa bassa soltanto per prendere legnate!
    Lorenzo Scarola · Universidad Católica de Santa Fe
    Jan Jalapeño https://www.facebook.com/profile.php?id=100006926625274 cosa ha trovato nel suo Corano, quello che Maometto non ha fatto scrivere, e che le prime quattro edizioni: del Corano, sono state bruciate, e che Maometto essendo asceso al cielo sette anni dopo la sua morte da Gerusalemme, non ha potuto leggere neanche? dico per quei paranoici degli islamici shariah nazisti amici suoi, cosa dicono nei loro libri che lei ha letto della teologia della sostituzione?
==========================
tutti gli islamici shariah in ONU OCI LEGA ARABA hanno un solo destino tragico: "uccidere oppure essere uccisi! " se, noi non li uccidiamo oggi? loro ci uccideranno domani! l'Islam shariah è nazismo e satanismo: genocidio della teologia della sostituzione! infatti loro hanno gli schiavi dhimmi di bizantini armeni copti, e tutti finiscono per estinguersi! ] [ Sudan: Bashir rientrato a Khartoum
Corte Sudafrica stava decidendo se arrestarlo su ordine Cpi ]
alla piramide massonica? quell'unico occhio di lucifero? è diventato cieco! ] [ Jeb Bush, AMMETTE CHE LA SUA FAMIGLIA è COMPOSTA DA SATANISTI MASSONI E PERICOLOSI CRIMINALI INTERNAZIONALI usurai bugiardi! ecco perché: lui pronto a guidare l'America: infatti 'Gli Usa sono sulla strada sbagliata' ] infatti, ecco perché [ Il fratello di George W. presenta formalmente sua candidatura

my holy JHWH ] è vero che, il sacerdote di satana, ex direttore di youtube, quello che io ho fatto licenziare: e che diceva: "noi siamo una legione ,noi non perdoniamo, e noi non dimentichiamo", mi diceva quasi tutti i giorni: "tu vieni con noi!" però, è anche vero che lui non mi ha mai offerto del denaro! lol.

tutto quel che avviene conviene!" ] Putin in ritardo, Erdogan si infuria. Media, sfiorata crisi protocollo diplomatico in incontro Baku [ QUESTA è LA VERITà ERDOGAN è UN ISLAMICO PER IL CALIFFATO MONDIALE shariah: un nazista, QUINDI COME TUTTI, più di tutti: IL PEGGIORE TRa GLI ISLAMICI? quindi: è SEMPRE IL PEGGIORE DEI TRADITORI, anche. Con chi credete che lui combatterà nella guerra mondiale? Lui combatterà in proprio: perché ha già detto che deve annettere la Sicilia ed altre otto nazioni tra cui Egitto ed Israele, i balcani, ecc.. lui ha detto che rifarà l'impero ottomano!
================
i[15/6/2015, 23:13] : io sono un consacrato: non posso mentire mai! io sono il progetto politico per un Re in Israele, ed è una cosa molto seria ai più alti livelli del NWO.
[15/6/2015, 23:15] : soltando distruggendo il sistema monetario mondiale si può evitare la guerra mondiale! Ma, gli ebrei farisei Illuminati mondialisti non subiranno mai questa perdita, in cambio di niente: ed il loro prezzo è una superficie di 400.000 kmq per fare il regno delle 12 tribù di Israele! tutte cose che le profezie bibliche hanno già annunciato.
L'Alto commissario Onu per i diritti umani, Zeid Ra'ad Al Hussein? lui se non è un assassino islamico nazista shariah? lui è comunque un assassino di massone! Li accolga la Arabia Saudita nazista sharia i musulmani, noi accogliamo soltanto i cristiani! ha esortato la Ue a compiere "passi coraggiosi" in materia di immigrazione: l'Ue dispone delle capacità per "dare rifugio, su un certo numero di anni, a un milione di rifugiati sfollati dai conflitti in Siria e altrove", ha affermato Zeid.
======================
PARIGI, 22 DIC - Almeno 10 persone sono rimaste ferite al mercato di Natale di Nantes, in Francia, quando un automobilista è piombato sulla folla investendo i passanti a bordo di un camioncino: lo riferiscono fonti della polizia. Due sono in gravi condizioni. "L'uomo si è poi inflitto un colpo di pugnale", ha confermato la fonte. Come in un episodio analogo avvenuto ieri a Digione, e attribuito in quel caso a "uno squilibrato", l'uomo avrebbe gridato "Allah Akbar" (Dio è grande, in arabo).
Francia: Nantes, in fiamme la basilica di Saint-Donatien! SATANISMI IN AZIONE?
poiché: è sempre la shariah: la causa di tutto questo male islamico; per il mondo.. poi, si devono uccidere tutti: tra di loro nella LEGA ARABA: per fare un culto al loro profeta assassino nazista esoterista spirito guida: il corano! NON è CON QUESTA MESSA IN SCENA: DI: Pakistan, presto 500 condanne a morte, Con fine moratoria scattata dopo strage bambini a Peshawar, CHE, QUESTI DELINQUENTI DI MAOMETTANI POTREBBERO RIUSCIRE AD INGANNARE UNIUS REI!
https://www.facebook.com/profile.php?id=100006763785553 Carmine Zaccaria ] [ Prodi è agenzia ILLUMINATI farisei MASSONI CULTO BILDENBERG talmud satanico sinagoga satana il gufo: ROTHSCHILD USUROCRAZIA: TRUFFA SIGNORAGGIO BANCARIO: Baal al Bohemian GROVE: per uccidere Israele: che, se anche, è una puttana: come tutte le false democrazie massoniche, senza sovranità monetaria: comunque: Israele rappresenta sempre, il regno di Dio JHWH holy: che satanisti farisei vogliono abbattere; disintegrare sia l'Antica, che la Nuova alleanza: perché, loro sono i veri satanisti: l'Anticristo! E TUTTI I POLITICI OCCIDENTALI AD INIZIARE DA OBAMA, SONO soltanto, DEI MACRABI ATTORI, del genocidio terza guerra mondiale.. infatti, halloween ha più dignità di tutti loro messi insieme! SOLTANTO, I FARISEI FMI, Spa, BANCA MONDIALE, E I SACERDOTI DI SATANA: COME erano: i 33°grado massonico Albert Pike, Mazzini, ecc.. che oggi sono: i 322 BUSH KERRY, sono loro che, con i Rothschild DECIDONO QUANDO DEVE INIZIARE UNA GUERRA MONDIALE! ... E POIché, IN REALTà: LORO DIPENDONO: relativamente, DA ME, PERCHé, IO SONO UNIUS REI! ... e poiché, c'è troppa malvagità nel mondo.. e islamici shariah nazi Onu: non vogliono ascoltare: i miei insegnamenti: circa, la FRATELLANZA UNIVERSALE, l'unico modo, che, Putin ha: di non diventare lui la vittima, della ARABIA SAuDiTA: è quella di allearsi: con i satanisti americani: per divorarsi: insieme a loro: tutta la LEGA ARABA.. perché questo salverebbe la Europa Cristiana: ed ucciderebbe: almeno, 3miliardi di persone di meno!
===================
IL POTERE POLITICO DI SATANA NEL MONDO ] [ in realtà, tutti questi migranti fuggono dagli orrori che, l'Islam shariah salAfiti LEGA ARABA ONU OIC, su complicità dei farisei massoni USA SpA usurai mondiali FMi, produce intenzionalmente nel mondo! QUESTO è IL POTERE DI SATANA SUL MONDO! [ Niger: Sahara, migranti morti di sete. I migranti morti provenivano da Paesi dell'Africa subsahariana: Niger, Mali, Costa d'Avorio, Senegal, Repubblica Centrafricana, Liberia, Guinea e Algeria. Moltissimi migranti muoiono in modo tragico senza che nessuno ne sappia nulla".

io in questa mia Chat di gruppo: "Attivi a Centro Destra" io cerco di legittimare il potere dal basso (che non significa rimuovere i nostri leader)! ma, qui, c'è chi non riesce a concepire una politica di destra che esuli da baronie e clientele! ECCO PERCHé, NOI NON POTREMO MAI VINCERE LE SINISTRE, CHE SONO RADICATE e organizzate all'interno delle nostre ISTITUZIONI, ecco PERCHé, noi NON AVREMO mai LA FORZA DI MOTIVARE LA NOSTRA BASE.. a queste appassionate, sanguigne elezioni religionali? il 50% dei nostri cittadini ci hanno mandato a quel paese e non hanno votato!

Claudio Affè https://www.facebook.com/claudio.affe.7 Per quanto leggo di Lei mi auguro che ALLA lista dei buoni&cattivi Così Com'è aggiunga Israele ] [ io sono l'unico uomo al mondo che può uccidere Israele, perché JHWH non potrebbe mai riconoscere una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria! Ecco perché io sono tra i satanisti cannibali della CIA da 8 anni, io sono il progetto politico di un RE per Israele! Quindi di un Regno, anche, per tutto il Medio Oriente. perché è bello che i "fratelli figli di Abramo vivano insieme!". io sono l'unico tipo di pace che potrebbe venire nel mondo prima della terza guerra mondiale nucleare! ] ma, farisei e salafiti non mi vogliono seguire!

Jan Jalapeño la morte di un solo innocente (3 seminaristi ebrei, i martiri cristiani, i musulmani laici pacifici ) vale molto di più della morte di molti colpevoli! NON SI CALCOLANO LE RaGIONI DI UN CONFLITTO DAL NUMERO DEI CADAVERI! Islam oggi è sharia, quindi è terrorismo imperialismo nazismo per il mondo.. e tutti sanno che i reati di tipo ideologico sono una aggravante di tale livello.. che, se, tu sei un islamico comunista, nazista? tu dovresti essere arrestato a prescindere dal fatto che, se hai commesso un qualche reato!
=========================
Israele non è completamente normale? è OVVIO CHE NON PUò ESSERLO! quale normalità tu avresti avuto al posto di Israele, se ti avessero ucciso metà della tua famiglia, perché tu hai dovuto sopportare E SUBIRE: il terrorismo ISLAMICO che gli USA hanno voluto alimentare per loro interessi geopolitici, per 66 anni? MA DAL NOSTRO PUNTO DI VISTA: CHI POTRà RIVENDICARE I SUOI DIRITTI, SE NON RICONOSCIAMO A TUTTI GLI EBREI DEL MONDO IL DIRITTO AD AVERE UNA PATRIA! gli ebrei non sono soltanto nostri primogeniti dal punto di vista teologico, ma, lo sono anche dal punto di vista storico! Se gli ebrei non possono avere una patria poi, nel diritto le parole come "giustizia" o "diritti" non hanno più un significato.. ecco perché sta per venire la guerra mondiale, perché è venuta a mancare una semantica per cui gli uomini si possano comprendere tra di loro!
========================
[9/6/2015, 17:04] me Unius REI: Che significato ha il no euro, se anche la lira è comprata ad interesse? Il vantaggio di poter avere inflazione deve essere bilanciato dagli effetti negativi di perdere la struttura protettiva europea, piuttosto noi dovremmo farci riconoscere il 40% della nostra economia sommersa. E farci restituire il mal tolto sul valore dello euro che la Germania ci ha rubato in tutti questi anni. Tu dillo a Giorgia Meloni. [9/6/2015, 17:06] pinco pallino ha detto:" Ok!"
[9/6/2015, 17:31] me Unius REI: Ma non riuscirete mai a vincere Salvini e Grillo, se non urlate a squarciagola di Giacinto Auriti di SIMEC, di piena sovranità monetaria, di rinnegamento del crimine di alto tradimento costituzionale di debito pubblico e di signoraggio bancario. E nessuno di voi si farà male soltanto se vi collegate (non agli aspetti folcloristici del Personaggio Unius REI) ma alla persona reale che propone la riunificazione di: Regno per le 12 Tribù di Israele (questa è anche la soluzione del problema palestinese) ecco perché, io non vengo ucciso perché, io ho la protezione di Israele e la protezione di almeno il 60℅ di Illuminati, che mi hanno messo sotto scorta.
[9/6/2015, 17:50] me Unius REI: Illuminati possono rinunciare molto volentieri a FMI SpA Banca Mondiale, soltanto in cambio di una vera Patria per tutti gli ebrei del mondo, contrariamente? Giustamente ci ucciderebbero, e se non ci uccidono hanno 1000 modi per rovinarvi, e questo è il motivo per cui Beppe Grillo ha desistito da questo argomento. ma, se vi farete consigliare da me, se assumerete le mie determinazioni, poi tutto si risolverà per il meglio. Contrariamente, avete il 90% di possibilità di morire nella già pianificata guerra mondiale nucleare: Dio ha già promesso di riunire Israele ed il Nuovo Testamento lo ha confermato! Quindi chi ha deciso di fare una brutta fine si deve discostare da questi indici. Hai voglia di conoscere le cose che necessariamente devono avvenire? Il problema è soltanto quello di sapere se riusciremo o meno a spostare di 100 anni quella terza guerra mondiale nucleare, che comunque Apocalisse ha descritto.
[9/6/2015, 19:24] me Unius REI: Secondo i calcoli di alcuni rabbini della Cabala e secondo i miei calcoli sul libro di Daniele (procedura matematica che non riesco più a recuperare, perché forse io associai anche la numerologia di Apocalisse) la fine del mondo sarà tra 350 anni circa. Ed in questo caso, io riuscirò a spostare la terza guerra mondiale, perché questa è la verità, io sono l'unico progetto politico che esiste al mondo in tal senso! Io sono il progetto politico di un RE per Israele, ed anche se io sono la libertà di coscienza, questo significa che tutti i musulmani e tutti gli ebrei riconosceranno Gesù di Betlemme come il vero Messia, di cui io sono un surrogato umano politico... Quindi è il cristianesimo che risulterà essere la vera religione e questo è il vero motivo per cui nel NWO il mio progetto trova delle resistenze.
[9/6/2015, 19:34] me Unius REI: Ecco perché io ho in YouTube (che è il trono di satana NWO: 322): " il Governo Massonico Mondiale di YouTube". disse il TG2 (a tal proposito io ringrazio questo qualcuno che non vuole fare apparire totalmente folle il mio discorso), in youtube cioè, dove io ho umiliato, dominato, conquistato, tutti i sacerdoti di satana del NWO io ho due canali: uno per il messia umano ebraico lorenzoJHWH, ed uno per il corrispondente Mahdì musulmano lorenzoALLAH: Al di fuori di questa utopia, che lo Spirito SANTO ha accreditato con incredibile potenza terribile ( *** ) tutti si deve morire nella guerra mondiale, dove i vivi invidieranno i morti perché tutto il pianeta verrà distrutto
LorenzoJhwh LorenzoAllah
hei, la genitorialità GENDER? la lasciamo scegliere ai bambini che nascono bene nella loro legge naturale.
ai sacerdoti cannibali di satana della CIA NSA DATAGATE. ecc.. ecc.. morti e stramorti inclusi ] voi fategli sapere che glielo ho detto io, voi dite a quella troia di Obama il Califfo Shariah ( teologia della sostituzione: allah è il nazismo) ideologia Sodoma GENDER a tutti: l'anticristo abominazione di una la Merkel Troika: circa quello che lui ha detto "Putin, rivuole fasti Urss?" che lui come un bullo, magniaccio, ha trovato la sua vocazione, ma, che il suo pregio più grande è quello di essere un bugiardo di assassino amico di tutti gli usurai Rothschild la feccia!! [ fategli sapere che glielo ho detto io ]
Antimo Marandola https://www.facebook.com/antimo.marandola gli usurai Spa: signoraggio bancario truffa, alto tradimento: Banca Mondiale Spa che: (Caino) non muoiono mai loro, insieme con gli ebrei innocenti (Abele), carne da macello di ogni nazismo creato da voi per soffocare le profezie della Bibbia e Israele in Shaoah2? si rivede: bello! e adesso? tu puoi bloccare anche questo canale! TI PIACE DARE BOTTE AI BAMBiNI, ma con un altro come te? tu fuggi!

dear troika Merkel SpA horror family: io giuro che io ve la farò pagare! ] JaBullOn masonic system abominazione religione Darwin GENDER Marduck Allah Lilit [ negatori del Regno di ISRAELE ] Califfato Erdogan Salafita Saudita meschino cattivo maligno king SAUDI ARABIA sharia USA 322 UE nazista usuraio fariseo, lupo marrano, boia Bildenberg, anche Maometto era un satanista come te, un solo anticristo: maledetti disgraziati, presto, io verrò a calpestare i vostri cadaveri di merda all'inferno! ] OCI sharia malefici disgraziati! mi dispiace che tu hai pensato che, sarebbe stato meglio avere me come nemico, che non come amico.. Adesso tutti lo hanno capito anche Maometto era un satanista (lui prima faceva adorare verso Gerusalemme, e poi, cambio idea di girarsi verso la MECCA, questa è la verità: "lui al suo spirito guid faceva dire tutto quello che lui voleva")! voi state facendo del male a tutte le religioni! perché voi uccidete persone innocenti soltanto perché, loro hanno un diverso concetto di Dio, che è Amore, diverso dal vostro demonio odio razzista: bestione commerciate di schiavi! Allah, allora è soltanto un altro fariseo del Talmud! voi fate rivoltare l'inferno!
my holy holy holy JHWH ] Tutti i Governi del Mondo? hanno nascosto il crimine di 11-09, il crimine di signoraggio bancario, e sono tutti degli ipocriti di merda, infatti non potrebbe mai esistere un Israele che possa essere una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria! [ è io non ho ancora capito, se, tutte queste bestie di satana: sono più attirati da me a motivo del mio amore, oppure, se, tutti loro sono più spaventati da me, per tutto quello che io potrei fare loro!
Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio
ERDOGAN SHARIAH NAZI ONU NATO, HA FATTO PROGETTI IN GRANDE: HA GIURATO DI RIPRISTINARE L'IMPERO OTTOMANO.. E FORSE MOLTO DI PIù!! TUTTI I PAESI DEL MEDITERRANEO E DEI BALCANI SONO STATI AVVISATI! ANKARA, 4 NOV - Il fastoso e assai controverso palazzo inaugurato la settimana scorsa dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan costerà, una volta terminato, ben 615 milioni di dollari (491 milioni di euro). Lo ha reso noto il ministro della Finanze in un'audizione sollecitata dall'opposizione. La stampa aveva parlato di 350 milioni di dollari. La sua costruzione, in una zona boschiva, aveva scatenato le proteste degli ambientalisti e degli oppositori, che avevano accusato il presidente turco di megalomania.
Lorenzojhwh HumanumGenus · Figlio del Re dei Re presso Regno di Dio
grazie del grande onore! NEI SECOLI FEDELE!
Lorenzo Scarola chi non è per la nostra sovranità monetaria? è un traditore massone! ha giurato per JaBullOn, ed ha sputato contro la Costituzione e contro la sovranità dei popoli!
https://www.facebook.com/groups/ministerocarabinieri/875561702463808/?notif_t=like
Lorenzo Scarola MI RENDO CONTO CHE, QUELLO CHE IO HO SCRITTO, è MOLTO COMPROMETTENTE, e che doveva essere archiviato in luogo meno accessibile: al grande pubblico! E QUINDI VOGLIO ESSERE COMPRENSIVO! NEL REGIME MASSONICO A QUESTI EROI DEI CARABINIERI, NON SI PUò CHIEDERE DI FARE I MARTIRI, PIù DI COME SONO GIà MARTIRI! quindi, TUTTO IL MIO RISPETTO!
Patrizio Miccoli · Segretario presso P.C.I. - Partito Comunista Italiano
come gli Ebrei, come Israele etc...
Patrizio Miccoli https://www.facebook.com/profile.php?id=100009009938083 PERCHé tu commetti il crimine di genocidio, per odiare un popolo? ogni popolo è fatto di tante persone oneste pieni di virtù amore, di mamme che crescono i figli, con tanto amore e sacrifici.. tu smetti di fare il razzista! se ci concetriamo contro i criminali? poi li troviamo ovunque!

 Benjamin Netanyahu ] questa è la verità [ in ANSA stanno restringendo sempre di più la possibilità di fare spam ] non solo ma, anche questo unico messaggio, originale: è stato bloccato da fecebook, e non è possibile pubblicarlo! io non mi posso dissociare dalla mia funzione di politica di web master: io sono il progetto politico "biblico" per una monarchia in Israele!

[16/6/2015, 08:22]  ok! nessuno ha usato questa funzione per introdurre amici nella CHAT, essere Amministratore non è un dovere, ma, soltanto un diritto, di cui tu potresti non avvalerti, ma, se volessi introdurre un tuo amico, ecc.. tu puoi sempre farlo: non credo che se non decolla una Chat di coalizione, poi, potrebbe mai decolarre veramente una Coalizione!
[16/6/2015, 08:28]: oppure, è questa le verità, nella possibilità che la politica possa risolvere i problemi del popolo? non ci crede nessuno e neanche noi ci crediamo veramente! e questo è vero, se il politico è chiamato a gestire il DEBITO e non ha il diritto Costituzionale della sovranità monetaria popolare, poi, anche la sovranità politica è pura utopia!
io non voglio fare il "padrone" di questa Chat, di gruppo, non voglio gestire un mio monopolio! Quindi, chiunque diventando amministratore, si può portare questa Chat nel suo cellulare, e se, noi non crediamo che la BASE debba parlare di politica, essere coinvolta informata, poi, non ha senso quello che ha detto Bellomo Davide, cioè, che dobbiamo avere delle regole comuni: un codice etico e delle Primarie.. continuiamo come è adesso, con le baronie, ma, poi, non ci piangiamo più addosso per le sconfitte politiche, perché noi non riuscieremo mai più a superare l'impostazione istituzionale organizzativa delle sinistre. siamo animali sociali, andandose ognuno per la sua strada ci estingueremo! il primo fondamento di stare insieme è quello di essere noi stessi! noi siamo tutti dei piccoli uomini, tutti abbiamo bisogno di stare in cordata, perché la sicurezza della nostra vita sia preservata! ECCO PERCHé è DETTO CHE L'UOMO è UN ANIMALE POLITICO
===============
devastante abolizione finanziamento pubblico dei partiti ] Cmq non sono tempi facili per i partiti. Si é passati da un eccesso all altro, come costume italiano... [[ assenza quasi assoluta di sedi politiche sul territorio ]] questa è la verità le Banche Massoniche hanno fatto un criminale lavoro perché la politica perdesse il controllo del Paese
==================
a PUTIN RUSSIA ] tu hai fede in Dio, e ne sei immune [ ma, se tu continui con questa storia del comunismo che ha ucciso 100 milioni di persone innocenti, in tempo di pace, a morire drammaticamente? TU SPINGERAI TUTTA LA RUSSIA IN UN MALE MALEFICO, in un disastro senza rimedio! ]  non ti puoi rivestire dei demoni del comunismo e poi sperare nella protezione di Dio!
PUTIN RUSSIA, CINA, India, ecc.. ECC.. Benjamin Netanyahu & SAUDI ARABIA ] la dobbiamo smettere di pensare a: "io", "tu", se non diventiamo un "noi"? i cannibali SpA Fmi NWO globalisti Rothschild? ci uccideranno tutti! ci faranno uccidere tra di noi e ci trasformeranno in un solo branco di schiavi!
a tutte le Nazioni del Mondo ] in Ansa, come io posso dimostrare, io sono stato attaccato dai satanisti della CIA con insulti e calunnie: senza motivazioni espresse, e poi, non solo mi hanno bloccato: bannato, ma, mi hanno cancellato anche tutti i commenti! Questa è la democrazia che piace a facebook! in questo modo, sono i satanisti della CIA che hanno dimostrato di avere il controllo dei MEDIA, Erdogan sarà anche un nazista assassino, ma, lui fa bene a bloccare facebook!
==========================
[16/6/2015, 12:58] A****** ******: Cosa sai di esoterismo? Il tuo modo di scrivere e il contenuto rivelano conoscenze che non sono alla portata di tutti.
[16/6/2015, 12:59] A****** ******: Il banchiere che nomini e' "particolare"
[16/6/2015, 12:59: io non posso dire cose che non sono alla portata di tutti! tu lo sai che la Bibbia condanna l'esoterismo, quindi anche io lo condanno! la via di Dio è un altra
[16/6/2015, 13:00] A****** ******: Scusami ma la bibbia e' esoterica x definizione
[16/6/2015, 13:01] A****** ******: E'  una verità  rivelata (velata due volte)
[16/6/2015, 13:01: nel 1200 d.C. il progetto GOLEM della cabala, cioè rianimare cadaveri, ha portato oggi, al fenomeno alieni.. perché è tutta una magia nera!
[16/6/2015, 13:02] A****** ******: Non mi riferisco a quel tipo di esoterismo
[16/6/2015, 13:02: è impossibile senza lo Spirito Santo capire la bibbia perché è un libro ermetico.. quindi, non può mai essere esoterico
[16/6/2015, 13:02: si ho capito tu hai un concetto positivo di esoterismo, ma, io lo eviterei perché è un termine troppo negativo in realtà.
[16/6/2015, 13:02] Alessandro ******: Esatto esoterismo ermetico simbolismo conoscenza perduta.
[16/6/2015, 13:04: Newton utilizzò otto anni della vita a studiare i codici segreti della Torà (prima di diventare il padre della fisica), con cui si potrebbe vedere il futuro è vero.. ma, questo è un uso tecnicistico che sarà usato dall'anticristo, noi abbiamo un approccio di amore nello Spirito Santo.
[16/6/2015, 13:07: pensa quando può divenire emozionante e giorioso per te sapere di essere diventato un intimo amico dello Spirito Santo.. non ti è risparmiata la fatica, il combattimento, ma, tu sai che tu sei blindato, che il tuo lavoro è tutto finalizzato e che sei ritenuto da lui prezioso ai suoi occhi!
[16/6/2015, 13:08: se, cerchi la amicizia dello Spirito Santo la devi soltanto desiderare, metterti alla sua presenza tutte le volte che ti dedichi alla lettura della tua Bibbia quotidianamente!
[16/6/2015, 13:10: Noi pensiamo erroneamente che Dio ci giudica e ci condanna per i nostri peccati.. ma, non è così! Lui prima fece il miracolo e poi, disse alla adultera : "va e non peccare più!" il peccato è più forte di noi.. se, non è lui: Gesù, che ordina al nostro peccato di arrendersi? noi non lo potremo mai vincere!
[16/6/2015, 13:11: Allora, la Parola di Dio: guardata come una PERSONA e non come un libro esoterico, guarisce, sana, ristora rigenera, ricrea, divinizza, santifica, glorifica, rende invulnerabili ed immortali figli di Dio JHWH
A*** * ci ha abbandonato! E non ha tutti i torti, questi argomenti non sono adatti a tutti, ma, soltanto ad un pubblico con un livello troppo elevato di fede!! Però circa il banchiere Ebreo, Dante Alighieri ci mise in guardia nel 1220 quando disse: "uomini siate e non pecore matte, che tra di voi il giudeo non rida!" Questi farisei che hanno ucciso Gesù? Oggi sono gli Illuminati Rothschild, i padroni SpA delle Banche CENTRALI
[16/6/2015, 13:34]: ecco perché la politica Nazionale ed Internazionale non è soltanto un fenomeno razionale, economico, diplomatico, tecnico, ecc.. come dovrebbe essere, ma bisogna essere attrezzati spiritualmente anche!
[16/6/2015, 13:44] : il fatto che la cara A******* è uscita troppe volte con troppa disinvoltura da questa Chat di Gruppo significa soltanto, secondo me, che lei non crede nella nostra coalizione! e questa storia di andarsene senza salutare e senza criticare.. si giudica da sola! MA QUESTO MI PREME DIRE E SOTTOLINEARE: ESSERE DI CENTRO DESTRA SIGNIFICA ANCHE SFORZARSI DI ESSERE CRISTIANI! NON è UN MISTERO CHE TUTTI I NOSTRI PARTITI SI RIchiamino ai VALORI CRISTIANI!
==============
ormai nella UE siamo al cannibalismo: questi hanno abolito l'olio pugliese che con il batterio della xilella non può avere relazione! ] perché Ségolène non condanna tutti i prodotti francesi all'olio di plama, anche? [ ] PARIGI, 16 GIU - "Non mangiare più la Nutella per salvare il pianeta".ormai nella UE siamo al cannibalismo: questi hanno abolito l'olio pugliese che con il batterio della xilella non può avere relazione! ] perché Ségolène non condanna tutti i prodotti francesi all'olio di plama, anche? [ la Francia assiste alla rinascita dell'attuale ministra dell'Ecologia nonché ex MOGLIE di Francois Hollande,
===================================
le leggi occidentali non sono adeguate allo spessore dei criminali internazionali della LEGA ARABA ] [ Sudan: Omar al Bashir rientrato a Khartoum, Mentre corte Pretoria riunita per decidere arresto su ordine Cpi
=====================================
quella del Microchip di Renzi è una bufala, per ora! MA NON C'è DA SCHERZARE! ] [ Chip sottocutaneo obbligatorio, entro due anni tutti lo dovranno avere in Italia. [ “Entro due anni tutti avranno il microchip sottocutaneo”, queste sono le parole, non di un folle, ma di Matteo Renzi, pronunciate proprio ieri dopo l’approvazione del disegno di legge su base americana per l’impianto del microchip sottocutaneo a tutti gli Italiani. ] [ ma, PER FORTUNA, per ora questa notizia è una bufala! ] ANCHE Renzi è TUTTA una bufala, UN CHIACCHIERONE SPUDORATO,  tuttavia non c'è da scherzare! [ 03 lug 2014 ] I massoni e gli Illuminati hanno intenzione di mettere sotto controllo la popolazione mondiale facendo impiantare sotto la pelle degli uomini questo oggetto chiamato microchip. Che questo sia il loro progetto è confermato dal fatto che la Massoneria americana ha ideato il Masonichip, che sta per 'Masonic Child Identification Program' (http://www.masonichip.org/) ossia 'Il Programma Massonico Di Identificazione Infantile', che quantunque ancora non preveda l'impianto del microchip sottocutaneo va in quella direzione in quanto è un ulteriore passo verso l'impianto di un microchip sotto la pelle dell'uomo.
Pubblicato il 08 apr 2015 https://www.youtube.com/watch?v=kR0U9Ynfd9k
Come già qualcuno è a conoscenza, giorni fa ha fatto scalpore uno dei primi tentativi di ufficializzare la MICROCHIPPATURA in Italia, a quanto pare fallita per il momento grazie alle proteste degli interessati, cioè gli operai della Fincantieri (E MENOMALE!!). https://www.youtube.com/watch?v=DIroauSt9PA
Un’iniziativa che ricorda scenari da romanzo o film di fantascienza, sul controllo della mente, sull’idea del Grande Fratello (George Orwell 1984), ma in questo caso stiamo parlando di pura realtà.
Nel frattempo l’impianto del Microchip Sottocutaneo rimane attualmente su base volontaria, come già molti di voi sapranno grazie alla grande manipolazione mediatica a riguardo le persone vengono convinte a farsi innestare il dispositivo per i motivi più disparati: ospedali (sanità), locali da ballo (divertimenti), accesso a strutture.. ed ora anche negli ambienti di lavoro, come in Italia, e come anche in Svezia qualche settimana fa, dove l'operazione è andata a quanto pare a buon fine, anche se solamente alcuni impiegati hanno acconsentito all’operazione, effettuata attraverso una iniezione indolore.
[16/6/2015, 20:19]: non sono soltanto sciocchezze milioni di persone nel mondo già lo portano il Microchip Sottocutaneo!
[16/6/2015, 20:48] ******: Ma io non ho capito ancora di preciso a che scopo fanno ciò ..
[16/6/2015, 20:50] : noi siamo già schiavi del sistema, loro vogliono raggiungere il controllo totale! soprattutto vogliono distruggere la fede in Dio perché sono satanisti massoni
[16/6/2015, 20:51] ******: Ma queste persone si nascondono penso
[16/6/2015, 20:51]: si, si nascondono dietro i nostri politici
[16/6/2015, 20:52] ******:  Ma da quanto tempo è nato questo ordine mondiale ? Rivoluzione americana con Washington?
[16/6/2015, 20:54]: è nato con la Fondazione della SpA Rothschild Banca di Inghilterra nel 1600
[16/6/2015, 21:14] ******: Sorprendente ... è riuscita ad acquisire un controllo così capillare nel corso degli anni
[16/6/2015, 21:15] : è un controllo molto più vasto di quello che può sembrare, ma, se cercano di combattere Cristo, poi, è proprio Cristo il più grande atto rivoluzionario che noi possiamo fare contro il sistema massonico, bancario, e contro il loro piano diabolico! Io lo conosco: Gesù Cristo, lo Spirito SANTO come una PERSONA non come una Religione.. Perché il segreto del cristianesimo non è la mistica, ma è trovare la nostra posizione presso il trono di Dio! e poiché siamo rivestiti di Cristo poi, è bene prendere posizione nel suo cuore, seduti sul nostro trono! Il segreto del cristianesimo è tutto quì, in un atto della nostra fantasia che è legata alla Parola di Dio che dice: "siete rivestiti di Cristo!"
[16/6/2015, 19:20] Questo scoraggiamento?  Gesù non ti approverebbe è una mancanza di fede nella sua potenza! Dio precipiterà nella angoscia i nostri nemici! ma, solleverà noi in alto su ali di aquila
[16/6/2015, 19:25] ****: Eh mica facile
[16/6/2015, 19:26] no, è impossibile.. solo Gesù può farlo, ecco perché tu Getta su Gesù il tuo problema, ogni tuo problema: tu non appartieni a te stessa, perché Gesù ti ha comprata sulla Croce! Quindi ha comprato anche ogni tuo problema.. è solo in questo modo, che da uomini psichici, carnali, noi diventiamo uomini spirituali, perché abbiamo imparato a camminare per fede, infatti è scritto che già ora noi siamo concittadini dei santi nei luoghi celesti!
======================
google 666 youtube ] non vi preoccupate satanisti amici miei! anche i satanisti di facebook se ne dovranno accorgere!
google 666 youtube ] ma, che futuro può avere il NWO se, quelli di facebook hanno paura fino a questo punto, dei miei commenti in ANSA? MA ANDATEVI A SUICIDARE IN MASSA!
MY JHWH ] questi incapaci, stanno giocando con qualcosa di troppo pericoloso: Unius REI, che loro non riusciranno a gestire mai!
===============
[16/6/2015, 22:58] *****: Brutte notizie sulla tasi (tassa sui rifiuti): Aumento del 100%: ... Non possono chiedermi altre 300 euro per il 2014. 
[16/6/2015, 22:59]: gli usurai SpA Banche Centrali: hanno trasformato i nostri politici in strozzini!
=================
my JHWH ] io ho detto tutte le parole che io avevo da dire! questo è evidente: "dove avvengono delitti aberranti per futili motivi, è perché in quel posto la redenzione di Cristo non è giunta!" nonso come sia possibile respingere il mio amore, eppure, è quello che qualcuno sta facendo da 8 anni: in modo ostinato!
farisei talmud ] io sono la verità della storia, semplicemente perché, io non ho un interesse nella menzogna! [ se, ritenuto colpevole, per colpe non mie, ma, per colpe corporative, collettive, commesse nella storia? chi non ha bisogno del perdono di Dio! quindi a chi il perdono può essere negato? Per tutte le colpe dei secoli precedenti io ho chiesto perdono! e il fatto che voi siete vivi, questo semplicemtne, dimostra che sono tutte calunnie le cose che voi andate dicendo contro i cattolici e contro i cristiani! QUESTO GIOCO DI PARASSITI USURAI LO STATE FACENDO DIVENTARE TROPPO CRUDELE!
Will US, Iran Reach Nuclear Deal by June Deadline?
The chairman of the Senate Foreign Relations Committee is sounding the alarm about the nuclear talks with Iran, warning the United States has made "breathtaking" concessions that risk creating a "bad deal." In a letter sent Monday, Sen. Bob Corker (R-Tenn.) warned President Obama he must be willing to walk away from the negotiating table. "It is breathtaking to see how far from your original goals and statements the P5+1 have come during negotiations with Iran,” Corker (R-Tenn.) said in the letter, referring to a group that includes the U.S., the United Kingdom, China, France, and Russia plus Germany. Corker said negotiators “have moved” from a trying to strike a 20-year agreement, to a 10-year one and seem ready to let Tehran continue to develop its ballistic missile effort and maintain research and development for advanced nuclear centrifuges. “I understand the dynamics that can develop when a group believes they are close to a deal and how your aides may view this as a major legacy accomplishment. However, as you know, the stakes here are incredibly high and the security implications of these negotiations are difficult to overstate,” Corker warned. He asked Obama to “please pause and consider rethinking the entire approach. Walking away from a bad deal at this point would take courage, but it would be the best thing for the United States, the region and the world.” Iran and the six world powers hope to strike a deal by June 30 that would curtail Tehran’s nuclear effort in exchange for sanctions relief.
The talks have come under withering criticism from GOP lawmakers and U.S. allies like Israel who believe a “bad deal” would empower the Iranian regime. In his letter, Corker said he was “alarmed” by reports that the U.S. “may be considering allowing the deal to erode further,” including over how much access the U.N.’s nuclear watchdog should have to Iranian nuclear sites. “Regarding inspections, surely your administration and those involved in the negotiations will adhere to an ‘anytime, anywhere’ standard. No bureaucratic committees. No moving the ball. No sites off limits,” Corker said. He also expressed concern envoys might not push to have Tehran disclose its past nuclear activities, including those associated with the military. “By not requiring Iran to explicitly disclose their previous weaponization efforts on the front end of any final agreement, we will likely never know, in a timely fashion, the full extent of Iranian capabilities,” according to Corker. Last month, the president signed into law a bill that gives Congress 30 days to disapprove any final deal, during which he could not lift congressional sanctions on Iran. If Congress votes to reject the deal, the administration would have 12 days to veto the resolution of disapproval. Congress would then have 10 extra days to try to override the veto.
Source: The Hill
==========================
Rare Discovery From Davidic Times Found in the Valley of Elah.
A rare inscription from the time of King David was discovered at Khirbet Qeiyafain, in the Valley of Elah, the Israel Antiquities Authority (IAA) revealed Tuesday. A ceramic jar c. 3,000 years old that was broken into numerous sherds was discovered in 2012 in excavations carried out there by Prof. Yosef Garfinkel of the Institute of Archaeology of the Hebrew University (HUJI) and Saar Ganor of the IAA. Eshbaʽal Ben Shaul, who ruled over Israel at the same time as David, is known from the Bible. Eshbaʽal was murdered by assassins and decapitated and his head was brought to David in Hebron (II Samuel, Chaps. 3-4)," Professor Yosef Garfinkel of the Institute of Archaeology of the Hebrew University and Saar Ganor of the IAA stated. "It is interesting to note that the name Eshbaʽal appears in the Bible, and now also in the archaeological record, only during the reign of King David, in the first half of the tenth century BCE." "This name was not used later in the First Temple period.
=======================
Ha sido muy emocionante, lorenzo. Ayer fue el encuentro del secretario general de la OEA, Luis Almagro, con la sociedad civil. El tipo 'vendió' el aborto, el matrimonio entre personas del mismo sexo y la legalización de la marihuana como los tres grandes éxitos de Uruguay. "Son instancias de progreso: más derechos, más protección y menos discriminación”.
No se pueden decir más desvaríos en menos tiempo… Así que mi amigo Josh Craddock tomó la palabra y le respondió lo siguiente (ver foto): "Soy Josh Craddock y le habló en nombre de CitizenGO y de los 25.000 ciudadanos que han firmado una campaña pidiendo que frene la agenda abortista y homosexualista de la OEA. La inmensa mayoría de los ciudadanos de los estados miembros quieren que la OEA deje de promover el aborto violando la Convención Interamericana de Derechos Humanos. Por el contrario, nuestros signatarios quieren que la OEA se focalice en cuestiones reales: agua potable, comida y democracia real. La OEA está ignorando los abusos políticos en Venezuela y Cuba. Deben de enfocarse en estos temas en lugar de asuntos promovidos por una minoría radicalizada”.
¡¡¡Siiii!!! Ya era hora de que el secretario escuchara lo que opina la gente real, la gente de verdad y no la minoría radical que solía acudir a esos eventos. Por supuesto, lorenzo, después le entregamos tu firma. Creo que el esfuerzo ha valido la pena. Aunque es seguro que intentará imponer su agenda, ahora ya sabe que hay una ciudadanía organizada que no está dispuesta a dejarse avasallar.
Si todavía no firmaste, todavía estás a tiempo. La 45º Asamblea se celebra este lunes y martes en Washington. ¿Quieres escribir a tus representantes en la OEA?
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
lorenzo, Almagro es un radical. Vino a sugerir que aborto, 'homomonio' y marihuana era la hoja de ruta para el resto de estados miembro. Así que como te puedes imaginar, todos saltamos acusándole de sobrepasar su mandato y sus competencias y violar la soberanía de los estados. No tuvo más remedio que recular: "se hará todo según la Carta de la OEA”.
Si es fiel a sus palabras, no se hará… El embajador de Paraguay estuvo muy claro en la defensa de la soberanía de los Estados. Tenía sus motivos. Ha recibido duras presiones para permitir el aborto de una niña de 11 años, 'Mainumby'. Finalmente el gobierno paraguayo rechazó la petición del TIDH de permitir cautelarmente el aborto. ¡Bien! Como te dije, no fue sino una maniobra de las feministas.
Por otra parte, te cuento que el Foro Civil ha sido muy fructifero. El lobby LGTB hizo su propio documento, pero en las conclusiones finales GANAMOS gracias al trabajo de coordinación de todas los 70 activistas provida y profamilia coordinados principalmente por International Human Righst Group, Human Life International y Alliance Defending Freedom. ¡Gracias a todos!
El documento final habla del derecho a la vida desde el momento de la concepción. Además, el documento aprobado en la Mesa de Derechos Humanos reclama libertad y democracia en Venezuela y Cuba. ¡Está genial!
Puedes ver el documento íntegro aquí: http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
Estoy seguro de que Almagro seguirá obsesionado con su agenda de "progreso”. Pero también estoy seguro de que el 'baño de realidad' que se metió ayer no se le olvidará en la vida.
Si participaste en esta campaña, lorenzo, gracias por hacerlo posible. Si todavía lo hiciste, aún estás a tiempo:
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
Si hay novedades, te iré contando. Un fuerte abrazo, Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD. No ha sido una batalla fácil. Como sabes la agenda abortista y homosexualista en la OEA es muy potente. Pero ¡hemos ganado! Por fin el secretario general de la OEA escucha lo que realmente opina a la gente. Gracias, lorenzo, por haberlo hecho posible. http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
============================
Los próximos 15 y 16 de junio se celebrará en Washington la 45º Asamblea General de la OEA. Desgraciadamente la agenda vuelve a ser aborto y ‘matrimonio’ homosexual, pero esta vez añadirán a la agenda promuerte la eutanasia.
CitizenGO estará ahí para defender la vida y la familia junto a otros lobistas provida y profamilia, impulsados por Human Life Internacional, Internacional Human Rights Watch y Alliance Defending Freedom. Este año será especialmente complicado porque el nuevo secretario general, el uruguayo Luis Almagro, ya se has posicionado abiertamente a favor del aborto, la eutanasia, el ‘gaymonio’ y la legalización de las drogas.
Se trata de una agenda de muerte que además viola la soberanía de los estados, que va más allá del mandato de los países y desde luego claramente por encima de los valoes y tradiciones de los pueblos de América. Así se lo haremos saber a Almagro.
Además, la Asamblea deberá debatir –y eventualmente aprobar- la convención de Personas Mayores. Aunque logramos sacar del borrador la referencia a la eutanasia, sigue habiendo referencias al “derecho a la autonomía” que pudiera malinterpretarse. Además, el borrador también apela al derecho a la salud sexual y reproductiva de los mayores y a la no discriminación por orientación sexual, que todos sabemos lo que significa.
De momento, Jamaica, Estados Unidos, Canadá y Perú ya han anunciado sus reservas al texto, pero el objetivo es lograr un mayor rechazo a los aspectos controversiales
Por otra parte, la Asamblea también debatirá una resolución sobre orientación sexual. Es la misma de otros años, pero este año es especialmente delicada porque coincide en fechas con el debate que sigue la Corte Suprema Norteaméricana sobre el ‘gaymonio’. También aquí daremos la batalla, aunque ya hay 14 países que muestran su rechazo al texto.
Por último, aunque no hay documentos oficiales es bastante previsible que se plantee abiertamente el “derecho” al aborto como ya hizo la Comisión Interamericana de la Mujer en nota de prensa del pasado 8 de marzo con ocasión del Día Internacional de la Mujer. Escribe a tus representantes de la OEA y pídeles que respeten la soberanía de los estados, la legalidad nacional, nuestra cultura y nuestras tradiciones. Foto: entrada en las oficinas de la OEA en Washington
Para más información:
Nuestra campaña en HazteOir.org Consulta nuestra campaña “Pretenden imponer ‘cautelarmente’ el aborto en la OEA
El uruguayo Luis Almagro, nuevo secretario general, Esta petición ha conseguido una...
¡Victoria! Respete la soberanía de los estados y la cultura de los pueblos
Muy Srs. míos: Los próximos 15 y 16 de junio se celebra en Washington la 45ª Asamblea General de la OEA. En dicho evento se tratará de aprobar la Convención de las Personas Mayores en donde se incluye el “derecho a la autonomía” que algunos podrían interpretar como eutanasia.
Además, habrá resoluciones sobre no discriminación por orientación sexual que el lobby gay siempre ha interpretado como “legalización del matrimonio” entre personas del mismo sexo.
Que la Comisión Interamericana de Mujer apelara el pasado 8 de marzo al “derecho” al aborto en los estados miembros nos hace pensar que probablemente ese tema volverá a convertirse en cuestión de debate en la Asamblea.
Como sabe, la OEA es un organismo de cooperación multilateral. Su objetivo es ayudar a los estados miembros a cooperar, estrechar lazos y fomentar la convivencia entre vecinos. Su objetivo no es imponer una agenda que agrade las tradiciones y valores de los pueblos y vulnera las legislaciones nacionales. Hacerlos sería de una injerencia absolutamente inaceptable.
Por todo ello le pido que defienda la soberanía de los estados, el derecho a la vida (como marca la convención en su art. 4) y la integridad del matrimonio y la familia.
Espero que no defraude las expectativas que tenemos depositadas en Uds.
Atentamente, http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea?sid=MzMzODQyOTU5OTI0OTky
Mexican Girls’ Cheer-Dance Team does Nazi-Themed Routine
A cheer-dance team in Mexico drew criticism Friday for a routine in which they displayed flags with swastikas, dressed in pseudo-military outfits. One girl also appeared to toss a Nazi salute to the crowd. The performance by about two dozen girls aged 10 to 16 and one boy came at a cheer-dance competition in the western city of Guadalajara at the end of May. The girls wore red armbands, camouflage dance outfits and carried red flags as they strutted in marching-style formations. A video of the performance drew condemnation when it began to circulate Friday on social media sites. On local news sites, many readers said the girls probably didn’t know much about the Nazis, and blamed the event organizers and the team’s choreographer for the questionable routine.
Watch Here
Event organizer Enrique Casas said he would not identify the team for security reasons, because the comments on social media sites “have been a little aggressive.” “The comments have gone beyond freedom of expression … and have included direct insults against the girls.” Casa said the routines were the individual choice of the 192 teams that participated. But Casas said that organizers may put safeguards on the next competition “to avoid hurting people’s feelings.” “The invitations are going to be restricted in certain ways,” he said “to avoid social conflicts.” Mexico doesn’t have any significant neo-Nazi movements. Cheer/dance competitions combine cheerleading and dance routines.
‘Coke Palestine’ Calls for Boycott of Israel; Coke Threatened with Lawsuit
Following calls by Coca-Cola Palestine to boycott the Jewish state, the Israel Law Center is pushing the international beverage company to drop its Palestinian franchise.    Zahi Khouri, coca cola. Israeli Ambassador Oren Blames ‘Bully in Chief’ Obama for Damaging US-Israel Relations. In far-reaching statements, Israel's former ambassador to the US makes strong claims against Obama's poor treatment of Israel.    Michael Oren Obama Netanyahu Jerusalem, Washington Deny Report that Obama Invited Netanyahu. The US and Israel are denying a media report indicating that Obama had invited Netanyahu to the White House for a meeting in July. Open Your Eyes About Gaza     WATCH: See the Reality of Hamas Terror in Gaza
This video exposes the bias that exists among the foreign press when reporting on the situation in Gaza. Please watch, learn the truth, and help Israel by sharing this video... Kerry     US Scraps Key Demand That Iran Reveal Past Weapons Research
The US is again caving to Iranian defiance, this time eliminating the long-standing requirement that the Islamic Republic come clean on its history of nuclear weapons development in order to reach a final deal.
Abbas     Abbas Dissolves Palestinian Unity Government, Removes Hamas
Palestinian Authority Chairman Mahmoud Abbas has tasked Prime Minister Rami Hamdallah with negotiating with all factions - including Hamas.
Israeli Technology Turns The World into Touchscreen     WATCH: Israeli Technology Turns The World into a Touchscreen
MUV Interactive, an Israeli company, has developed incredible new technology that brings touchscreen capabilities to virtually any location.
Biblical inscreption     Rare Biblical Discovery Traces Jewish Presence in Israel back to King David
A rare archaeological find offers fresh insight into the biblical era of King David, as recorded in Scripture, and ancient Jewish history in the Land of Israel.
Jerusalem Aerial View     WATCH: Breathtaking Aerial Tour of Israel
This is a gorgeous video that gives you a stunning aerial tour of Israel, displaying the majestic beauty of the land.
Pharrell Williams     Will Pharell Williams Make Israel Happy in September?
Is American musician and rapper Pharrell Williams headed for a concert in Israel?
==================================
SAUDI ARABIA salafita ] non c'è nulla che Satana potrebbe fare contro di me, perché io sono il Re degli ebrei [ 16.06.2015 La profezia di Suor Lucia: «Lo scontro finale tra Dio e Satana è su famiglia e vita» La veggente di Fatima lo ha scritto al cardinale Carlo Caffarra. «La Madonna gli ha già schiacciato la testa». Dio contro Satana: l'ultima battaglia, «lo scontro finale», sarà sulla famiglia e sulla vita. La profezia è di suor Lucia dos Santos, la veggente di Fatima di cui il 13 febbraio scorso è cominciato il processo di beatificazione.
LA LETTERA A LUCIA. A raccontarla è il cardinale Carlo Caffarra in un'intervista concessa a La Voce di Padre Pio (marzo 2015). Il porporato ebbe da Giovanni Paolo II l’incarico di ideare e fondare il Pontificio Istituto per Studi su Matrimonio e Famiglia, di cui oggi è professore emerito. «All’inizio di questo lavoro - spiega Caffarra - ho scritto a suor Lucia di Fatima, attraverso il vescovo perché direttamente non si poteva fare. Inspiegabilmente, benché non mi attendessi una risposta, perché chiedevo solo preghiere, mi arrivò dopo pochi giorni una lunghissima lettera autografa – ora negli archivi dell’Istituto».
LA RISPOSTA DELLA SUORA. In quella lettera di Suor Lucia è scritto che lo scontro finale tra il Signore e il regno di Satana sarà sulla famiglia e sul matrimonio. «Non abbia paura, aggiungeva, perché chiunque lavora per la santità del matrimonio e della famiglia sarà sempre combattuto e avversato in tutti modi, perché questo è il punto decisivo».
LA COLONNA PORTANTE DELLA CREAZIONE. La suora di Fatima sosteneva che la Madonna ha già «schiacciato» la testa a Satana. «Si avvertiva - prosegue il porporato - anche parlando con Giovanni Paolo II, che questo era il nodo, perché si toccava la colonna portante della creazione, la verità del rapporto fra l’uomo e la donna e fra le generazioni. Se si tocca la colonna portante crolla tutto l’edificio, e questo adesso noi lo vediamo, perché siamo a questo punto, e sappiamo».
sources: http://www.aleteia.org/it/religione/news/profezia-suor-lucia-fatima-scontro-finale-dio-satana-famiglia-vita-5823675295072256?utm_campaign=NL_It&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_It-17/06/2015
Siria: scappare o rimanere? Sintesi: scappare o rimanere è il dilemma dei cristiani di Aleppo, città accerchiata. Presi dalla confusione in atto sui migranti in Italia, ci dimentichiamo di chi sta lavorando là affinché queste persone possano sopravvivere e rimanere in quei paesi. Porte Aperte fa parte di chi lavora in contesti difficili affinché i cristiani possano rimanere ed essere luce per il proprio paese. Ma abbiamo bisogno del tuo aiuto! 
"Il più delle volte sono senza parole, non ho risposte da dare alle loro domande. Essere pastore non significa avere tutte le risposte”, afferma preoccupato il pastore S. da Aleppo, Siria, riguardo al dilemma che erode serenità alle menti dei membri della sua comunità: scappare o rimanere? Questo è ciò che si chiedono i cristiani rimasti ad Aleppo, sempre più accerchiati, terrorizzati dall'idea (sempre più possibile) che Aleppo cada come cadde Mosul un anno fa. L'IS è alle porte. Al Qaeda è già dentro. La guerra civile tra regime di Assad e ribelli imperversa. Per lunghi periodi manca luce, acqua e internet e le famiglie si sentono totalmente isolati, soli, abbandonati a un destino di morte.
"Dal mese scorso, quando le città attorno ad Aleppo sono cadute sotto gli artigli degli estremisti islamici, il pensiero dei cristiani siriani sta cambiando”, spiega il pastore S., al quale alla fine dell'ultimo culto in chiesa, svariati fratelli gli hanno posto domande come: pensi che gli eventi accaduti attorno ad Aleppo siano un segno che dobbiamo scappare? Pensi che ciò che è accaduto ai cristiani in Iraq e in Siria di altre città ora accadrà a noi? Chi si prenderà cura di noi se Aleppo cade? Cosa accadrà alle nostre mogli, figlie e bambini? Come reagire quando vedremo questi barbari massacrare i nostri fratelli? Ci dici di pregare e fidarci di Dio, ma perché Dio non fa qualcosa per noi?
Quali risposte dare a queste domande? Hanno tutti ricevuto notizie da siriani fuggiti in Europa, che per lo meno ora sono al sicuro, e per chi può perché non fuggire in Europa dunque?
Presi dal confuso vociare dei talk show in Italia riguardo cosa fare per i migranti qui, CI SI DIMENTICA DI CHI STA LAVORANDO LÀ affinché queste persone rimangano e possano sopravvivere. Porte Aperte è in prima linea, rischia del proprio per rendere i cristiani siriani (e iracheni) luce nelle tenebre. 9.000 famiglie sono sostenute mensilmente dalla nostra missione là, ma le necessità continuano a crescere e non ce la facciamo, abbiamo bisogno di te! Senza esitazioni ti chiediamo aiuto per rendere la Chiesa siriana luce per la Siria, affinché i locali delle chiese possano essere luoghi dove ricevere viveri, tende, coperte, oltre che supporto, amore e Vangelo. SOSTENIAMOLI LA' !!!
    http://mailings.od.org/lt.php?c=4137&m=3971&nl=3&s=7928db828781619ac7c916a84e94d0ef&lid=39668&l=-https--www.porteaperteitalia.org/regalo/aiuto_sostegno/sostieni_famiglia_1_mese--Q-categoria--E-Aiuto%20e%20sostegno
Sostieni con beni di prima necessità una famiglia di perseguitati per un mese con 95 euro. Il semplice fatto di essere cristiani spesso comporta la perdita improvvisa del lavoro o della casa e dei propri beni (casa, oggetti di valore, ecc.) e questo crea una crisi immediata e repentina. Altri cristiani, inseriti in comunità a loro ostili, in quanto minoranza religiosa, affrontano infinite difficoltà per procurarsi il cibo e le cure mediche per sostenere la propria famiglia. Il tuo regalo di 95 euro offrirà cibo, medicine e supporto concreto per una famiglia per un mese.
====================
Vietnam: le due facce di questo paese. Sintesi: il numero di aggressioni ai cristiani nelle zone rurali è in aumento. L'ONU accusa il paese di evidenti violazioni della libertà religiosa. Riportiamo alcuni casi recenti di irruzioni e vessazioni contro cristiani in Vietnam.  Il numero di aggressioni ai cristiani è in aumento: "In Vietnam abbiamo un governo a due facce: una amichevole e ospitale e l'altra oppressiva”, afferma un cristiano vietnamita in contatto coi nostri collaboratori. In effetti, negli ultimi anni il Vietnam (16° nella WWList) ha mostrato una notevole apertura alle economie di altri paesi; molti italiani lo stanno scegliendo come località esotica per le vacanze e la sensazione generale è quella di apertura e benvenuto, ben lontana dall'idea di stato socialista del passato (sebbene sia ancor oggi una repubblica socialista unicamerale, col partito comunista vietnamita a guidare). Eppure le Nazioni Unite stesse accusano il paese di evidenti violazioni della libertà religiosa "in termini di sorveglianza costante, intimidazione, vessazioni e persecuzione”.
"E' meglio morire di fame nelle giungle cambogiane, piuttosto che affrontare la persecuzione in Vietnam”, afferma un Montagnard o cristiano Degar, popolazione aborigena costretta alla fuga per le oppressioni del governo centrale. Ma non sono solo i degar ad essere perseguitati: in marzo 2 cristiani vietnamiti, leader di due comunità familiari (chiese che si incontrano in case private), sono stati arrestati nella provincia di Yen Bai (nord-est del paese). Negli stessi giorni le autorità facevano irruzione in diverse chiese in casa, ordinando a 80 cristiani di "cessare i loro incontri”. "Nel nostro villaggio i cristiani non hanno il permesso di incontrarsi. Il capo del villaggio inoltre ha intimato al pastore di non avviare nessuna chiesa. Ora naturalmente il pastore non sa come muoversi”, afferma Lee (pseudonimo), un cristiano delle zone rurali.
Dalla provincia di Dien Bien, invece, ci giungono rapporti sconcertanti di irruzioni con brutali pestaggi di cristiani: "Gli agenti del governo hanno pestato i cristiani, puntando soprattutto a far danni agli organi interni. Un credente è stato picchiato così selvaggiamente che era irriconoscibile ed è diventato in parte sordo”, racconta Duonh (pseudonimo), un altro credente delle zone rurali. L'attivista cristiano per i diritti umani Nguyen Van Dai (già condannato per "propaganda contro lo stato”), racconta di continue intimidazioni da parte dei servizi di sicurezza vietnamiti. In aprile, invece, 2 famiglie nel nord-ovest del paese hanno abbracciato la fede cristiana e da quel momento sono scattate le minacce di espulsione dal villaggio e poi è giunta la confisca dei loro animali di allevamento (unica fonte di sostentamento).
Tuttavia nelle grandi città come Saigon sembra più facile essere cristiani, c'è maggiore libertà rispetto alle zone rurali, dove non solo le autorità ma anche le famiglie indigene perseguitano i membri che si convertono a Gesù. Tutto ciò mentre il governo sembra aver messo in agenda una riforma della legge sulla libertà religiosa, che a detta di alcuni analisti, pur potendo significare un passo in avanti, inevitabilmente sarà in parte una delusione per chi promuove i diritti umani.
    Dona il tuo 5x1000 a PorteAperte. La persecuzione dei cristiani continua ad aumentare e con essa i bisogni di coloro che hanno scelto Gesù. Attraverso una semplice firma anche tu puoi aiutare coloro che stanno soffrendo per questo motivo!
Rispetto a qualche anno fa i media parlano molto di più della persecuzione dei cristiani, ma purtroppo la situazione continua a peggiorare in molte nazioni. Anche i bisogni dei cristiani aumentano e Porte Aperte vuole continuare a stare loro accanto per aiutarli. Anche tu puoi farlo! Inserisci nella sezione riservata al 5x1000 della tua dichiarazione dei redditi il codice fiscale di Porte Aperte ONLUS che è: 90002330125. Con una semplice firma potrai dare un piccolo contributo concreto in favore della Chiesa perseguitata.
=============================
COSA è LA INTERNAZIONALE ISLAMICA TURCO SAUDITA ] Intervento di suor Ljubica Šekerija durante l'incontro di Papa Francesco con i sacerdoti, i religiosi e le religiose nella Cattedrale di Sarajevo. [ 09.06.2015 ORMAI, QUESTO è DIVENTATO IL VOLTO DELL'ISLAM IN TUTTO IL MONDO E LA COLPA DI QUESTO ORRORRE è DEGLI USA! ] Una TROPPO drammatica testimonianza di persecuzione ISLAMICA durante la guerra in Bosnia ed Erzegovina [ http://www.aleteia.org/it/video/una-drammatica-testimonianza-di-persecuzione-durante-la-guerra-in-bosnia-ed-erzegovina-5884253657104384?utm_campaign=NL_it&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_it-11/06/2015
=====================
Horrific Anti-Israel Display Casts Shadow over Amsterdam
Local visitors and tourists in Amsterdam's Dam Square were welcomed over the weekend by disturbing images of the bodies of Arab children supposedly killed by IDF soldiers – images posted by pro-Palestinian activists who also protested Israel in the square. The display appeared in the famous square in the center of the city under the title "Save the Palestinian Children." Included in the display was a photo of Prime Minister Benjamin Netanyahu representing Satan with red eyes and the teeth of a vampire dripping with blood over the body of a dead and bleeding 'Palestinian' baby. A blue Star of David appeared as a tattoo on the prime minister's forehead under the title, "Can't get enough." A side graphic listed numbers of the dead and wounded in Gaza during a specific time period.
Watch Here:  Vote for Video of the Day! Horrific Anti-Israel Display Casts Shadow over Amsterdam
http://www.israelvideonetwork.com/horrific-anti-israel-display-casts-shadow-over-amsterdam/?omhide=true&utm_source=MadMimi&utm_medium=email&utm_content=Horrific+Anti-Israel+Display+Casts+Shadow+over+Amsterdam&utm_campaign=20150609_m126125489_6%2F09+Breaking+Israel+Video%3A+Horrific+Anti-Israel+Display+Casts+Shadow+over+Amsterdam&utm_term=graphic-antiisrael-amsterdam_jpg_3F1433847172
Other photos completed the large display with one showing a 'Palestinian' child standing before an Israeli tank prepared to through a rock at the advancing armored unit. "If a child throws a stone at a tank that invaded his land and killed his parents, he is a terrorist, but if the tank shoots the child, the tank is defending itself," read the overlaying text beneath the headline, "Israeli Logics - Logically Illogical."
Israeli Ambassador to Holland Haim Divon responded to the display saying, "This is indeed appalling, outrageous and repulsive. This is part of the smear campaign that provokes nausea and disgust. Unfortunately there are a number of groups whose hate for Israel knows no limits. "They don't raise their voice when atrocities occur daily in our region or elsewhere." Divon concluded by saying that the embassy was looking at ways to convince the local government to take a firm stance on the issue. Barack Sigron, an Israeli on a business trip in Holland, ran across the display on Saturday and voiced his shock at what he saw. "Me and lots of other Israelis stood there in shock and couldn't believe how Israel is shown to the world. A woman stood there and shouted terrible things into a microphone about how Israel is happy to kill children in Gaza and all kinds of crap. "People who passed by there, including tourists, took their materials. It was just disgusting and terrible to see. I was afraid of getting into a (physical) fight with the organizers; this kind of thing needs to be dealt with in an organized fashion by the state."
====================
Women Stabbed with Screwdriver (Graphic) screwdriver-attack. Click here to watch: Screwdriver Stabbing Attack
Police refuse to label attack as terrorism, but according to Arutz Sheva, few believe otherwise - A short Facebook video that shows no blood or screaming conveys the daily horrors of the simmering Arab war on Jews in the Land of Israel. It shows the victim of a terrorist stabbing that took place in Ramle Sunday. The woman, aged 26, was stabbed in the back with a screwdriver as she walked down the street in the mixed Jewish-Arab city Sunday afternoon, and was evacuated to Assaf HaRofeh hospital in Tzrifin in moderate condition. Police officers pursued the suspect, a 20 year-old Arab man, and shot him after he attempted to stab them, wounding him in the legs. He was also transferred to Assaf HaRofeh for treatment. "At this stage it is unclear whether the incident was criminal or a terror attack," a police officer at the scene stated to Channel 2 shortly after the attack. "Police saw the incident and told the suspect to stop, and he began to run toward them brandishing weapons [...] the police had no choice but to neutralize him." Magen David Adom (MDA) medics at the scene described the incident to Arutz Sheva: "We found a young woman sitting on the sidewalk, fully conscious, with a stab wound in her upper body. She was in pain and had difficulty breathing," Hillel Meyers and Aryeh Meyers said. "She told us that while she was walking on the street, she felt a strong blow in the back; she then sat down and police officers arrived at the scene and alerted us to come and treat her." "We gave her medical treatment – including pain medication, dressing the wound, an IV line and oxygen and evacuated her to hospital; her condition was moderate."
Watch Here
Police and state attorneys in Israel are known to regularly play down terror incidents and say that they may have been criminal in nature. Apparently, this stems from a political desire by the Left to prevent nationalistic Jewish emotions from overflowing. Incitement of Arabs to murder Jews is an ongoing daily phenomenon yet the Israeli government apparently does nothing to stop it. The Palestinian Authority has recently begun broadcasting its incitement to Israeli Arabs as well.
================================
Hola lorenzoJHWH: En el mundo hay mentiras, grandes mentiras y abortistas. No sé si has seguido el caso de Mainumby, la niña paraguaya que presuntamente quedó embarazada de su padrastro a la edad de 10 años.
Las feministas dicen que la niña corre peligro. El gobierno -en cambio- dice que Mainumby se encuentra atendida en el hospital con las debidas cautelas ginecológicas y psicológicas del caso.
Los grupos pro-aborto también dicen que la junta médica recomendó el aborto en su primer momento. Gualberto García Jones, del Internacional Human Rights Group (IHRG) ha hablado con la junta y ellos niegan que recomendaran el aborto.
Pero lo más importante es que la niña nunca pidió el aborto. Así lo reconoce su madre:
"La mamá nunca pidió que se abortará; eso fue un invento de CLADEM”.
¡Se inventaron el caso, lorenzo! Como también lo hizo Amnistía Internacional, que al parecer sólo defiende los derechos humanos de los que ya han nacido… CLADEM es el Comité de América Latina y el Caribe para la Defensa de los Derechos de la Mujer, una organización feminista que ha pedido a la Comisión Interamericana de Derechos Humanos (CIDH) que conceda cautelarmente el aborto del hijo de Mainumby por unos riesgos y unas urgencias que no existen.
Y lo peor de todo, lorenzo, es que la CIDH lo ha concedido. Fue este lunes. La manipulación es de libro. Mainumby es una pequeña paraguaya de ambiente desfavorecido, que no habla español. Lo primero que hicieron fue sacar a su madre de la cárcel, donde se encontraba por encubrir –presuntamente- los abusos sexuales de su pareja. Luego les ofrecieron todo tipo de beneficios. ¡Y la impunidad del agresor!
Pero el cuento se ha acabado. La madre de Mainumby se ha dado cuenta de la manipulación y lo tiene claro:
"Les he pedido a los de CLADEM que se aparten de mi y de mi hija”.
Para colmo, el hijo de Mainumby tiene ya 28 semanas. Prácticamente es viable fuera del vientre de su madre. ¿Ha aprobado el CIDH un infanticidio? Libranos Señor de los supuestos defensores de los derechos humanos…
García Jones ha anunciado que presentará una denuncia contra CLADEM ante el CIDH. Probablemente yo mismo vaya en los próximos días a la sede de Naciones Unidas en Ginebra a entregar tu firma. Te iré contando cómo acaba este culebrón.
Lo más preocupante es que el CIDH es un organismo de la OEA que en unos días comienza su 45º Asamblea General en Washington. El pasado mes de marzo, con ocasión del Día del Mujer hicieron una nota de prensa pidiendo el "derecho” al aborto en toda América Latina. Así que te puedes imaginar, lorenzo, que el tema del aborto y de Mainumby estará planeando sobre la Asamblea y las reuniones sociales paralelas.
Pídele a tu representante de la OEA que respete el derecho a la vida consagrado en el art. 4 de la Convención Interamericana de Derechos Humanos:
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
No sólo eso, lorenzo. La Asamblea también podría aprobar la Convención sobre Personas Mayores. Aunque no contempla explícitamente la eutanasia, sí que apela al "derecho a la autonomía”, que podría malinterpretarse. Estados Unidos ya se ha quejado. Dice que no es competencia de la OEA sino de los estados miembros. Hay más quejas (Jamaica, Nicaragua, Canadá y Perú) pero el tema todavía no está ganado. Como tampoco está ganado el asunto del matrimonio entre personas del mismo sexo. Ya hay 14 países que han mostrado su rechazo, pero es seguro que el lobby gay va a presionar. Basta ver (foto de este correo) cómo están decoradas las oficinas de la OEA en Washington...
Además, como sabes, el Supremo de los Estados Unidos debate estos días sobre el mal llamado 'matrimonio' homosexual. Así que la batalla en defensa del matrimonio no va a ser fácil...
Pídeles a los representantes de la OEA que se comprometan en la defensa del matrimonio:
http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
Van a ser unos días intensos, lorenzo. Mis amigos de CitizenGO Josh Cradock, de Estados Unidos y Guillherme Ferreira (Brasil) estarán ahí junto a otros activistas provida y profamilia de Human Life Internacional, Alliance Defending Freedom, Internacional Human Rights Group y otras organizaciones. Te iré contando lo que vaya pasando.
PD. El nuevo secretario general de la OEA, Luis Almagro, apela abiertamente por el derecho al aborto, el 'gaymonio' y la legalización de las drogas. Necesitamos contestar con contundencia. Por favor, lorenzo, firma y comparte en Facebook esta campaña. http://www.citizengo.org/es/24970-no-al-aborto-y-eutanasia-oea
Jesus also defines the word for us in Luke 6:22 using four verbs. He says, “Blessed are you when men hate you, when they exclude you and insult you and reject your name as evil, because of the Son of Man.” Note that it is Jesus in you who is the reason for and the target of persecution.
In Romans 8:17, the Apostle Paul tells us, “Now if we are children, then we are heirs – heirs of God and co-heirs with Christ, if indeed we share in His sufferings in order that we may also share in His glory.” So when we share in Jesus’ sufferings (hatred, exclusion, insults and rejection) we become heirs who will also share in His glory. The four verbs above can be experienced in varying degrees of intensity.
Unfortunately many Christians today, operate under the assumption that persecution is a part of the Church’s past. The truth is that there are members of the Body of Christ that currently face severe persecution and restrictions as a result of their faith in Jesus Christ. Every day of every year and on every continent men and women face persecution because of their belief in Jesus Christ.
========================== L' ISLAM STA MOSTRANDO IL SUO VOLTO SATANICO. https://www.opendoors.org.za/eng/persecuted_christians/persecution_today_02_detail/
Here are a few examples of the kinds of persecution Christians face today:
    Physical and verbal abuse;
    Imprisonment;
    Kidnappings;
    Bribes;
    Deportation;
    Destruction of property;
    Fines;
    Torture;
    Murder.
The Open Doors World Watch List is compiled each year and ranks the Top 50 countries in the world where Christians are persecuted for their faith in Jesus. This list is based on detailed information from Open Doors co-workers, in over 65 countries, as well as independent experts.
Click here for the Top 50 countries where faith cost the most.
Click here for Frequently Asked Questions about countries on the World Watch List.
Click here for Quick Facts about the World Watch List.
Click here for information regarding the Compilation of the World Watch List.
è una salutare abitudine quella di iniziare a contarsi! ve la do io la guerra mondiale! Abd Allah dell'Arabia Saudita -- COME è QUESTA TUA BRUTTA STORIA? perché con il tuo dio topo Allah tu vai a "succhiare" in mezzo alle penne del dio gufo Rothschild Baal per comprare ad interesse anche tu il denaro creato da lui dal nulla proprio da lui! perché quello che tu fai è essere il supporter del satanismo. certo con la internazionale islamica e la galasia jihadista presto tu sarai diventato il padrone di mezzo pianeta e i musulmani nazi islamici sharia apostasia blasfemia saranno diventati 3 miliardi.. e poi cosa farai se tu non hai la tecnologia? i farisei Illuminati prima di te meglio di te attraverso di te loro amano ed hanno amato i genocidi e certo non hanno nessun rispetto degli ebrei e tu ed il tuo dio topo Allah? tu non potrai mai essere bravo come loro!  OPEN LETTER to: Benjamin Netanyahu, qualcuno, ESPERTO DI TEOLOGIA BIBLICA, CON LA SUA FEDE, HA SPINTO LA MIA FEDE, PER FARE DEL MALE AI FRATELLI CRIMINALI! .. ED è QUESTA LA VERITà, IO SONO UN MINISTRO DI DIO, ANCHE, TROPPO VIOLENTO, ANCHE SE, IO HO UNA INDOLE MITE, E NON VORREI MAI APRIRE IL MIO SPIRITO ALLA VIOLENZA! purtroppo, ora questo è stato fatto! NON SO, CHI HA DECISO DI FARE UN GIOCO CATTIVO, CON ME, ma, chi ha la memoria corta circa tutto quello che io ho scritto? gli sarà fatale!! [ A Gesù di Betlemme ] e che amico sei tu, se tu vuoi vincere tutte le tue scommesse contro di me? Allora, circa la decapitazione di tutti  i figli di satana, che mi hai promesso nel salmo 110, questa volta vinco io?  non è che ANTIMO MIRANDOLA CANCELLA SUO FACEBOOK, no, ma nessuno mi aveva bloccato ancora prima di lui, in facebook, ed io non lo vedevo più, così, io ho pensato che lui avesse cancellato il suo canale.. ma, l'amico degli usurai, lui non ha il coraggio di parlare con me!  ASSURDO MEDIO-EVO ISLAMICO SALAFITA FARISEI TALMUD SATANICI: norma religiosa paranoica ] Questi hanno fatto una fatwa, anche per poter usare la carta igienica. ma, se qualcuno può conoscere Dio personalmente? poi, questi criminali hanno finito di fare del male alle persone ed ai popoli. perché certamente, ogni uomo di questo pianeta conoscerà Dio personalmente così come io lo conosco, infatti Dio è una PERSONA e non una religione! Quel Dio che ti ha fatto per amore? non ha nessuna volontà di volersi nascondere da te!     MY JHWH HOLY ] gli brucia ai Baal farisei Talmud, circa Benjamin Netanyahu, perché, lo sanno che lui ubbidisce a me, e non a loro! Si ammazzano gli ebrei, per esercitare il valore della ubbidienza, ma, fino ad oggi: loro hanno ubbidito al lupo mannaro, che li ha fatti sempre morire.. ma da domani? non sarà più così!  ] [ talmud corano, bestione commerciate di schiavi, NWO FMI FED BCE, BUSH 322, Rothschild SpA ] non mi voglio mettere ad uccidere le persone, soltanto perché voi avete deciso così: "GIURO CHE VI FARò DEL MALE!" SIGNORa Merkel, vuoi vedere come i farisei anglo americani, hanno interesse a distruggere Israele? Tu consenti loro di conservare il potere monetario usurocratico NWO, quindi tu sei il peggiore nemico di Israele! io non posso dire ai miei ministri angeli, quello che loro devono fare, a motivo del fatto che facebook, mi ha distrutto la possibilità di commentare su ANSA, semplicemente perché i miei ministri sono molto più intelligenti di me! Ma, anche da cretino io posso dirti che, tu non puoi salvare la Europa, se non ti dissoci dalla politica degli USA. SIGNORa Merkel troika SpA horror family: gli USA, farisei usurai anglo americani: vogliono farci disintegrare contro la Russia, e vogliono fare espandere la LEGA ARABA in Europa del Sud! Dobbiamo interrompere la alleanza con gli USA e passare con CINA e Russia! ] [ JaBullOn masonic system abominazione religione Darwin GENDER Marduck Allah Lilit [ tutti i negatori del Regno di ISRAELE ] Califfato Erdogan Salafita Saudita meschino cattivo maligno king SAUDI ARABIA sharia USA 322 UE nazista usuraio fariseo lupo marrano, boia Bildenberg, anche Maometto era un satanista come te, un solo anticristo: maledetti disgraziati, presto, io verrò a calpestare i vostri cadaveri di merda all'inferno! ] mi dispiace che tu hai pensato che, sarebbe stato meglio avere me come nemico, che non come amico.. Adesso tutti lo hanno capito anche Maometto era un satanista. OCI sharia malefici disgraziati nazisti massoni! voi state facendo del male a tutte le religioni, e state profanado il nome santo di Dio! perché voi uccidete persone innocenti soltanto perché loro hanno un diverso concetto di Dio Amore, che è diverso, dal vostro demonio odio razzista: bestione commerciate di schiavi! Allah? è un fariseo del Talmud ANCHE LUI! voi fate rivoltare l'inferno! my Holy JHWH ] come sono sono sadici masochisti in CULo a DARWIN GENDER Satana Obama Cameron.. Tutti i Governi del Mondo? sono la merda! Nessuno si cura dei martiri cristiani, quindi io non mi curerò di loro! TUTTI VOGLIONO CHE IO DEVO METTERE A TACERE I DEMONI, MA, DOVE è LA LORO CONVERSIONE? POSSO COMBATTERE PROPRIO IO PER LA VITA DEI PORCI? ] [ Eih, cosa è tutto questo chiasso soltanto per un usuraio ROTHSCHILD? LO SANNO TUTTI GLI USURAI VANNO ALL'INFERNO, E NESSUNO DI LORO SI PUò SALVARE! QUINDI, SARà MEGLIO PER LUI E PER I SUOI COMPLICI DI SEGUIRE ME NEL DESERTO DELLA ARABIA SAUDITA ALLA PRESENZA DEL DIO VIVENTE, SULLA MONTAGNA DEL VERO MONTE SINAI. ANCHE PERCHé DIO MI ORDINò DI NON RETROCEDERE DA OGNI MINACCIA.. QUINDI NON SERVE IL BULLISMO. ] FACEBOOK VI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO! I SATANISTI DI GOOGLE YOUTUBE LO SANNO BENE, CHE OGNI OPPOSIONE ALLA MIA AUTORITà MI FORTIFICA! Antonio predicò in favore dei poveri e delle vittime dell'usura: « Razza maledetta, sono cresciuti forti e innumerevoli sulla terra, e hanno denti di leone. L'usuraio non rispetta né il Signore, né gli uomini; ha i denti sempre in moto, intento a rapinare, maciullare e inghiottire i beni dei poveri, degli orfani e delle vedove… E guarda che mani osano fare elemosina, mani grondanti del sangue dei poveri. Vi sono usurai che esercitano la loro professione di nascosto; altri apertamente, ma non in grande stile, onde sembrare misericordiosi; altri, infine, perfidi, disperati, lo sono apertissimamente e fanno il loro mestiere alla luce del sole. »  Il linguaggio della sua predicazione, che in buona parte ci è stata tramandata, era semplice e diretto: «La natura ci genera poveri, nudi si viene al mondo, nudi si muore. È stata la malizia che ha creato i ricchi, e chi brama diventare ricco inciampa nella trappola tesa dal demonio.»    my JHWH -- tutti quelli che si mettono le stelle della bandiera europea intorno al loro capo per fare la madonna immacolata di satana giuro che li trasformo in scimmie! .. E QUESTO DEVE ESSERE DETTO ROMANO PRODI SOMIGLIA GIà AD UNA SCIMMIA! IMAM OBAMA GENDER è una legione di demoni, USA 666 legione non perdona e non dimentica sto cazzo [ C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. Amen alleluia Amen alleluia amen alleluia ministero politico universale
Il Vangelo (“Verbum Domini manet in aeternum”)
Nel Vangelo secondo Matteo al capitolo 23, Gesù scaglia sette “Guai a voi” contro scribi e farisei (vv. 1-39).
Sarà utile studiarli e capirne il significato, per vedere quale è il vero spirito e la Fede cristiana (i quali nulla hanno a che spartire con l’odio razziale) nei confronti del Giudaismo farisaico e post-biblico.
«Sulla cattedra di Mosè si sono seduti gli scribi ed i farisei. Fate tutto ciò che vi dicono, ma non fate ciò che fanno, poiché dicono ma non fanno. Legano carichi insopportabili e pesanti e li impongono sulle spalle degli uomini, ma essi non vogliono muoverli neppure con un dito. fanno tutte le loro opere per essere ammirati dagli uomini (...).
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché chiudete in faccia agli uomini la porta del Regno dei cieli. Voi, infatti, non vi entrate e non permettete che vi entrino coloro che vorrebbero entrarvi.
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché girate per mare e per terra per fare anche un solo proselito e, fatto che sia, ne fate un figlio della geenna, due volte più di voi.
«Guai a voi, guide cieche, che dite: “se uno giura per il Tempio, non vale; ma se uno giura per l’oro del Tempio resta obbligato”. Stolti e ciechi! Cosa vale di più: l’oro, o il Tempio che rende sacro l’oro? ... Chi giura per il Tempio giura per Esso e per Colui che lo abita...
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché pagate le decime della menta... e poi tralasciate le cose più gravi della Legge: la giustizia, la misericordia, la fedeltà. Bisognava fare queste ultime cose e non omettere le prime. Guide cieche, che col filtro togliete via il moscerino e poi ingoiate il cammello!
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che purificate l’esterno del bicchiere e del piatto, mentre l’interno è pieno di rapina e d’intemperanza. Fariseo cieco, purifica prima l’interno del bicchiere, affinché anche l’esterno diventi puro.
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché siete simili a sepolcri imbiancati, i quali dall’esterno appaiono belli, ma dentro son pieni di ossa di morti e di ogni immondezza. Allo stesso modo anche voi all’esterno sembrate giusti agli uomini, ma dentro siete pieni di ipocrisia e di iniquità.
«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che edificate i sepolcri ai Profeti e dite:“Se fossimo vissuti ai tempi dei nostri padri, non saremmo stati i loro complici nel versare il sangue dei Profeti”. In tal modo testimoniate contro voi stessi che siete figli di coloro che uccisero i Profeti e allo stesso tempo colmate la misura dei vostri padri.
«Serpenti, razza di vipere, come potete sfuggire alla condanna della geenna? Per questo, ecco, io vi mando i Profeti e voi ne ucciderete e crocifiggerete alcuni, ne flagellerete altri nelle vostre sinagoghe e li perseguiterete di città in città. Sicché ricadrà su di voi tutto il sangue innocente versato sulla terra, a cominciare dal sangue del giusto Abele fino al sangue di Zaccaria, che voi uccideste tra il santuario e l’altare. Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i Profeti e lapidi coloro che ti sono stati inviati, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figlioli, allo stesso modo con cui una gallina raccoglie i suoi pulcini sotto le ai, ma voi non avete voluto! Ecco, la vostra casa vi sarà lasciata deserta. Vi dico, infatti, che non mi vedrete più finché non direte: “Benedetto Colui che viene nel nome del Signore”» .



Istat: un italiano(pecora) vale 342.000 euro. Prima valutazione su capacità di generare reddito. 23 febbraio, #Istat: un italiano vale 342.000 euro [ ovviamente, gli uomini, sono come gli animali, per il talmud di Rothschild, quindi tutto si riduce ad una valutazione economica. ecco perché, quello della massoneria è alto tradimento! ] "Il capitale umano di ciascun italiano equivarrebbe a circa 342mila euro''. Lo stima l'Istat, che diffonde per la prima volta "informazioni sperimentali circa il valore monetario attribuibile allo stock del capitale umano'', cioè la capacità di generare reddito. La cifra, riferita al 2008, riguarda le attività di mercato.

Ucraina: partito Ianukovich lo scarica. ( si cerca, ipocritamente, il capro espiatorio, che, con tutti i suoi difetti, lui ha cercato, inutilmente, di dialogare, per, finire di: non vedere, i veri crimini del sistema massonico Bildenberg, delle False Banche Centrali, truffa Spa, di privati azionisti, ormai, i commercianti di schivi, i commercianti dei popoli.) E' accusato di essere il responsabile della strage di Kiev. 23 febbraio, #Ucraina: partito Ianukovich lo scaricav. KIEV, [ quando i burattini si ribelleranno, contro, il loro burattinaio Rothschild? questo sistema massonico, delle false democrazie del signoraggio bancario è così corrotto, che, nulla è più falso, di dover trovare, le colpe solo, in qualcuno, quando le gerarchie della piramide massonica: il NWO-FMi, manovrano i popoli, seguendo l'interesse: delle Banche Centrali, Spa, cioè, il satanismo ideologico e pratico, che, ha imposto la religione dell'evoluzionismo, nel suo odio spietato contro il Creatore dell'Universo. ] Il partito delle Regioni dell'ormai ex presidente ucraino Viktor Ianukovich lo ha scaricato, indicando lui, e i suoi più stretti collaboratori, come "responsabili" delle violenze di Kiev in cui, tra agenti e insorti, sono morte almeno 82 persone. "Il paese - si legge in una nota - è stato ingannato e derubato, ma, questo non è nulla rispetto al dolore di decine di famiglie, che, hanno perso i propri cari. L'Ucraina è stata tradita. Ianukovich e il suo staff, sono i responsabili di ciò". ( facile dire oggi queste cose, oggi, ma, si deve ancora conoscere la mano di chi ha sparato! e se era il Governo che voleva sparare? lui avrebbe fatto una strage! certamente, i servizi segreti del NWO, i satanisti, hanno avuto il loro gioco, nella situazione. perché, è chiaro, che, l'Europa si vuole annettere l'Ucraina. )

G20: ok a target crescita mondiale. ( libertà di mentire, è sublime libertà di uccidere! ) Ulteriore aumento Pil del 2% in 5 anni, vale oltre 2.000 mld dlr. 23 febbraio. NEW YORK, [ma, non esiste una contabilità, del Fondo Monetario internazionale, perché, è tutto un falso in bilancio, una truffa, del signoraggio bancario, che, chiude il bilancio a zero, facendo sparire, nelle Isole Cayman, il 100%, del denaro di tutto il mondo. [senza contare la truffa, del debito pubblico, e quella della riserva frazionaria che porta il costo del denaro al 270%] e da tutto questo, nasce un prelievo fiscale, che, si conclude con la guerra mondiale, perché, la avidità degli uomini del sistema massonico, è tale, che, loro hanno stampato titoli e danaro, che, supera di 100 volte, il prodotto interno lordo del pianeta e poi, per non fare bancarotta, devono uccidere, almeno, 5miliardi di persone, perché, questo sistema perverso [della moneta prestata a debito] possa rigenerarsi, e quindi, i poteri occulti e massonici, possano acquisire maggiori poteri sui Governi, fino ad esautorare, i Governi, e quindi i popoli, di ogni prerogativa sovrana]]. Il G20 raggiunge un accordo per attuare politiche e riforme che puntino ad accelerare la crescita economica globale di un ulteriore 2%, rispetto all'attuale traiettoria di crescita, nei prossimi cinque anni.
Le politiche di sviluppo possono tradursi in ''2.000 miliardi di dollari di attivita' economica'' in piu' e decine di milioni di posto di lavoro. ''Le nuove misure saranno prese in un contesto di sostenibilita' di bilancio''... [e poiché il tutto non termina in modo matematico, ma, in modo traumatico, cioè, a motivo della strage di una guerra mondiale nuclerare, quindi, loro, Illuminati, massoni, possono realizzare quello, che, loro vogliono, e possono, anche, mantenere la solidità, delle loro parole, perché, drammaticamente, comunque, il genere umano, finirà in un collasso.. a meno che Israele, non distrugge, in questo mese, tutta la LEGA ARABA, con le armi nucleari!]

23 febbraio, KABUL, [ il balletto della morte, della religione più corrotta e più pericolosa del mondo! di maniaci religiosi, in possesso di armi nucleari iraniane, per il califfato mondiale ] In un attacco compiuto da talebani nell'Afghanistan orientale sono stati uccisi 20 soldati afghani, mentre altri sette sono stati catturati. Lo rendono noto le autorità provinciali. La rivendicazione e' giunta con un comunicato del portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid. L'attacco è avvenuto nella provincia di Kunar, alla frontiera con il Pakistan, contro una postazione dell'esercito afghano. [] intorno alle 3.00.Pakistan:raid aereo su talebani,18 morti. Terza operazione dei jet governativi in 3 giorni

Marò: ministro India, nessun cedimento. Nessun compromesso, saranno giudicati con leggi nostro paese. 23 febbraio, NEW DELHI, [ tutti i peli di satana: " ma, nessuno, ha mai invocato cedimenti! ma, soltanto un processo giusto, che, non veda la comunità mondiale, come un pirata! tutto il male che tu stai facendo? lo riavrai tutto, indietro, con gli interessi! "] Il ministro della Difesa indiano A.K. Antony ha negato che vi siano cedimenti del governo riguardo al processo dei marò. "Stiamo andando avanti su questa vicenda in base alle leggi indiane". Ha poi assicurato che "non c'e' spazio per compromessi" e non "faremo marcia indietro": "saranno processati con le leggi del nostro Paese". Domani pomeriggio il procuratore indiano G.E. Vahanvati dovrebbe presentare alla Corte Suprema la soluzione trovata dal governo per processare i due Fucilieri.

Iran: Netanyahu, a un passo da nucleare. "Nei negoziati con 5+1, senza dare nulla in cambio" [ tutta la LEGA ARABA, deve dare in cambio, della pace, la rinuncia alla sharia! ] 23 febbraio, GERUSALEMME, [ questo aspettare la guerra nucleare, da un momento all'altro, è totalmente assurdo! ] Il premier israeliano Benyamin Netanyahu teme che, malgrado gli sforzi della comunità internazionale, l'Iran riuscirà in definitiva ad imporsi come Paese ''sulla soglia nucleare... con la capacità di arricchire (uranio, ndr) e di sviluppare missili intercontinentali''. Nelle trattative con i Paesi del 5+1 ''l'Iran riceverà tutto, senza dare alcunché in cambio''. Il premier ha fatto queste osservazioni durante la seduta del Consiglio dei ministri.

king SAUDI ARABIA.. I am the Governor of the Kingdom of God: UNIUS REI on earth, Messiah and Mahdì! a true prophet? is only a messenger, POSTMAN, HERALD. but, I have the power, legislative, I'm much more than just an ambassador.. it is as if the King of SAUDI ARABIA, would send her a Governor, on a planet in another galaxy to represent SAUDI ARABIA, with special powers, sovereign, absolute sovereignty and representation, I am the government of God on earth, for you, that, are all going to die!.. io sono il Governatore del Regno di Dio: UNIUS REI, sulla terra! un vero profeta? è soltanto, un messaggero, POSTINO, ARALDO. ma, io ho la potestà, legislativa, io sono molto di più di un semplice Ambasciatore.. è come se, il Re della ARABIA SAUDITA, mandasse un suo Governatore, su un pianeta, di un altra Galassia a rappresentare la ARABIA SAUDITA, con poteri speciali, sovrani, assoluti, di sovranità e rappresentanza, io sono il Governo di Dio sulla terra, perché voi state tutti per morire!

Anonyemous [said] There is no peace attained after Israel is created. That means God do not bless the return of Jews to Israel. [answer] è tutto il contrario! Dio vuole farli tornare, tutti gli ebrei del mondo.. e per questo, colpirà il mondo, con la terza guerra mondiale nucleare... is quite the opposite! God wants them back, all the Jews of the world.. and for that, hit the world with a nuclear World War III. Benjamin Netanyahu, certo, se, noi vogliamo, anche, in una totale boiata, noi possiamo trovare, qualche traccia di verità.. ma, questa è la merda, che, il tuo amico, il Re della Arabia Saudita, fa leggere nel suo corano, ai suoi asini! [ Islam Just Embrace Islam the Religion of Peace ] /watch?v=9R2vHVxNn48&google_comment_id=z13cxlaj2mmhwztel223srpx2nvfsjshr04&google_view_type#gpluscomments [] Anonyemous [] /profile_redirector/103531541712418893324. Study the reason of world war 1 till now. Who instigate it? Is it a coincidence a nation named Israel emerge not through peace but via war? They have successfully cause turmoil in middle east, Think about it. Who supply weapons to rebels in Middle Easts so that those rebels terrorize the govts. Now its Ukraine-Russia's turn. Too obvious.

[ open letter to Rothschild criminal ] anche tu, finirai, in qualche modo, stando all'inferno, per imprimere, nel pavimento di una Chiesa, e nell'esoterico telo della Sindone di Torino, il tuo volto, nel tuo disperato tentativo, patetico, di poter essere perdonato, nel giorno del giudizio universale.. nella mia Chiesa, dove l'ombra: della mano sinistra, del grande crocifisso dell'altare: si proietta per terra, c'è impressa, disegnata, ed incisa, nel marmo, la faccia di tuo nonno fariseo, solo in minima parte, consumata dal fuoco dell'inferno, ed io ho fatto la foto, di quella merda, che, non sono riuscito a cancellare, lavare, e che tutti possono vedere, nella mia raccolta fotografica. Tutti quelli che, mi disubbidiscono? loro sono destinati a farti compagnia all'inferno, anche!

[ open letter to Benny Hinn ] se, io ho capito cosa è un cristianesimo in potenza? io lo devo, ai tuoi insegnamenti! grazie! e non alla laurea in teologia(Baccellierato), di studi spitualmente sterili della Chiesa Cattolica ( che farebbe bene, a dare i tuoi insegnamenti nei seminari, dove si formano i futuri preti ), oggi, al mio ministero politico di Unius Rei, è stata aggiunta, una nuova potenza, semplicemente, perché, io sono un cristiano biblico fondamentalista, nato di nuovo, come tanti. [ questo è un potere, che, Dio concede a tutti i cristiani, che, sanno avere, una loro posizione presso Dio: per esempio: tutti siamo seduti nel cuore di Gesù, sul Trono di Dio, alla destra del PADRE JHWH, perché, noi siamo rivestiti di Cristo, e soltanto, avendo, questa posizione, fondamentale, e fondativa, noi ci possiamo appropriare, delle 2500 benedizioni, che, sono presenti nella Bibbia, un tesoro immenso, per la fede, che, pochi conoscono di avere! ] 1Cor 3,21. Quindi nessuno ponga, la sua gloria negli uomini, perché, tutto è vostro: 22. Paolo, Apollo, Cefa, il mondo, la vita, la morte, il presente, il futuro: tutto è vostro! 23. Ma voi siete di Cristo e Cristo è di Dio". [ quindi tutto è mio, il presente ed il futuro è mio, sono miei! ]

[ open letter a tutti gli omosessuali del mondo ] perché, voi siete così infelici, ed ignoranti, al punto tale, da pensare, che, la Bibbia, parla di voi, soltanto, quando, vi menziona in modo esplicito? Sempre, quando parla di qualsiasi peccato, come atteggiamento generale, Dio istruisce, sempre tutti i peccatori, cioè, tutto il genere umano! Quindi, nel passo che, segue per esempio, ci siamo tutti, a vario titolo, perché, qualcuno potrebbe profanare, danneggiare, dissacrare il proprio corpo, con una infinita tipologia di abusi diversi. 1Cor 3,16-20. 16. Non sapete che, voi siete tempio di Dio, e che lo Spirito di Dio abita in voi? Se, uno distrugge il tempio di Dio, Dio distruggerà lui. Perché, santo è il tempio di Dio, che, siete voi. 18. Nessuno si illuda. Se, qualcuno tra voi, si crede un sapiente, in questo mondo, si faccia stolto, per diventare sapiente; 19. perché, la sapienza di questo mondo, è stoltezza davanti a Dio. Sta scritto infatti: Egli prende, i sapienti per mezzo della loro astuzia. 20. E ancora: Il Signore sa, che, i disegni dei sapienti sono vani.

[ open letter a tutti gli omosessuali del mondo ] chi, tra di voi è così infelice, da improvvisarsi, laureato in esegesi? [ Servizio Lgbt, ora ci spiega anche la Bibbia? A Torino in via di distribuzione nelle scuole schede che, usano la Bibbia per parlare di omosessualità ] 1. non esiste una superiorità del Nuovo Testamento, che, può essere messa in contrapposizione, al Vecchio Testamento ( perché, Dio non è mi stato vecchio! ) 2. tutta la Bibbia, è una continua chiamata alla conversione, ma, al contempo, è una esplicita, non ambigua, condanna di ogni forma di peccato, e l'omosessulità è peccato! anche se, nessuno si erge a giudice del singolo peccatore (perché, ogni coscienza, ha una relazione con Dio, personalmente, l'unico idoneo a giudicare la coscienza).. ma, l'omossessualità, in se, è un intrinseco disordine morale (e questo, è un intrinseco insegnamento biblico, e quindi, anche, un universale eterno insegnamento della Chiesa), come potrebbe, anche, essere l'errato rapporto sessuale, naturale, o contro natura, anche, all'interno di una coppia di eterosessuali sposati.. perché, la sessualità deve rappresentare l'amore, la vita, la virtù, e non l'aborto, rapporti, sado maso, complicità vergognose, ecc..
king Saudi Arabia, disubbidire alla purezza, della mia coscienza, incorruttibile, sempre viva alla Presenza di Dio JHWH: 1. è alto: tradimento! 2. significa rinunciare, al paradiso, perché, anche, se, io sono un politico universale, poi, io sono sempre il Governo, governatore, che, il Regno di Dio ha procurato per voi! 3. significa cadere sotto maledizione, ed andare incontro, a disastri cataclismi, terremoti, malattie, incidenti e tribolazioni, perché, è della giustizia eterna di Dio, punire e terrorizzare i ribelli!

king Saudi Arabia, tanto per incominciare, io sono l'unico, che, non ha un interesse personale, ad essere unius REI, visto che la vita, su questo pianeta, presto non sarà più una garanzia per nessuno, senza di me! non che, io possa essere insensibile, alle maggioranze, ma, se, la minoranza dimostra di avere ragione? io sono, il giudice, e quindi, io seguo la linea del diritto, giustizia, razionalità, non devo, quindi, seguire, necessariamente, la linea della maggioranza! altrimenti, noi dovremmo dire,, che sono i prepotenti, quelli che hanno ragione.. allora, io sarei peggiore, dei farisei!

Articoli correlati
Morale cattolica stravolta e "riscritta" dal vescovo di Treviri
(di Mauro Faverzani) Provocano sofferenza e dolore le scioccanti parole pronunciate da mons. Stephan Ackermann, Vescovo di Treviri, dirompenti come un fiume in piena: rotti gli argini della fede, hanno devastato la Dottrina cattolica, ferito la sensibilità dei credenti, sconcertato … Continua a leggere→
Omofobia o eterofobia? Un nuovo testo contro il gender
(di Fabrizio Cannone) Il battagliero avvocato Gianfranco Amato, non nuovo a pubblicazioni di carattere militante e sanamente aggressivo, ha riunito, nel suo ultimo volume (cfr. G. Amato, Omofobia o eterofobia? Perché opporsi a una legge ingiusta e liberticida, Fede & … Continua a leggere→
Il Parlamento Europeo promuove l'ideologia LGBTQ
(di Lupo Glori) Martedì 4 febbraio, il Parlamento Europeo ha approvato, con 394 voti a favore, 176 contrari e 72 astensioni, il "rapporto Lunacek " ("Relazione sulla tabella di marcia dell'UE contro l'omofobia e la discriminazione legata all'orientamento sessuale e all'identità … Continua a leggere→
Si è finalmente svolto il convegno sul Gender in Campidoglio (FOTO)
Malgrado il nubifragio che imperversava su Roma, e l'invito del Comune di Roma a non uscire di casa, oltre 200 persone hanno affollato il 31 gennaio la Sala della Protomoteca in Campidoglio, dove si è svolto l'atteso convegno organizzato dall'Associazione … Continua a leggere→
Il comune di Roma porta l'ideologia del gender tra i banchi di scuola
(di Lupo Glori) A Roma l'ideologia gender si insegnerà a scuola. Il Comune di Roma, attraverso l'assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità in collaborazione con l'Università La Sapienza e la casa editrice ISBN, ha, infatti, lanciato la campagna … Continua a leggere→
A Portogruaro gruppo ecclesiale pro-gay
(di Mauro Faverzani) Sul sito dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose "Rufino di Concordia" in Portogruaro si spiega come da circa sette anni esista in loco un'iniziativa denominata Incontri ecclesiali di impegno civile e politico, costituita da «una trentina di persone … Continua a leggere→
Si tenta di impedire il convegno di Famiglia Domani del 31 gennaio a Roma
(di Lupo Glori) Ci risiamo. Il prossimo 31 gennaio, presso la sala della Protomoteca del Campidoglio, è in programma nuovamente il convegno Ideologia del gender: quali ricadute sulla famiglia? organizzato dall'Associazione Famiglia Domani con il sostegno della consigliera comunale Lavinia … Continua a leggere→
Il Natale bruciato. Storie di presepi presi di mira dai vandali
(di Davide Greco) Negli anni passati non si era mai registrata una frequenza simile di atti vandalici contro i presepi. Dal nord al sud, in città o in piccoli comuni, il Natale italiano del 2013 è stato attraversato da gesti … Continua a leggere→
Gli studi sul cervello contestano l'ideologia di genere
(di Lupo Glori) Un importante recente studio americano condotto su quasi mille soggetti, da un'équipe guidata da Ragini Verma, neuro-scienziata dell'Università della Pennsylvania a Philadelfia (USA) (http://www.uphs.upenn.edu/news/News_Releases/2013/12/verma/), conferma, attraverso concreti dati scientifici, le differenze biologiche esistenti tra maschi e femmine. … Continua a leggere→
2013, un anno di svolta per l'omosessualizzazione degli Stati Uniti
(di Lupo Glori) Il 2013 è stato un anno di svolta per il movimento omosessuale negli Stati Uniti che, grazie soprattutto a due importanti decisioni prese nel mese di giugno, la rimozione del Defense of Marriage Act (Doma) da parte … Continua a leggere→


cristianofobia ed il tempo dei mostri! 11 dicembre 2013. In Inghilterra un nuovo caso di discriminazione cristiana. (di Lupo Glori) Ancora un caso di intolleranza e discriminazione cristiana. Dall'Inghilterra arriva, infatti, la notizia della condanna da parte della Corte Suprema al pagamento di una multa di 3.600 sterline (circa 4.400 €) per due albergatori cristiani, Peter e Hazelmary Bull, che nel settembre 2008 si rifiutarono, all'interno del loro hotel, di mettere a disposizione di una coppia omosessuale una stanza matrimoniale. Lady Hale, vice presidente della Corte Suprema, ha giustificato con queste parole la sentenza arrivata a cinque anni di distanza dall'accaduto: «l'orientamento sessuale è una componente fondamentale dell'identità di un individuo ma secoli di discriminazioni e persecuzioni hanno negato agli omosessuali il diritto di realizzare se stessi e questo è un affronto alla loro dignità umana».
Tuttavia la vicenda ha delle cause ben precise. In coerenza con il credo religioso i proprietari del Chymorvah Hotel da 25 anni hanno adottato all' interno dell'hotel la seguente regola: solo le coppie regolarmente sposate possono dividere una camera matrimoniale, indipendentemente dal loro orientamento sessuale. In tal senso i coniugi Bull, ignari del fatto che la prenotazione di una camera doppia fosse stata fatta da una coppia omosessuale, non avevano fatto altro che applicare il principio che da sempre vigeva all'interno dell' hotel. Cosi quando Steven Preddy e il suo compagno Martyn Hall si presentarono al Chymorvah Hotel furono pregati di rispettare le "regole della casa" e alloggiare in due stanze singole invece che nella matrimoniale. Per tutta risposta la coppia omosessuale abbandonò l'albergo furibonda accusando i coniugi Bull di discriminazione sessuale e promettendo che la vicenda non si sarebbe chiusa li. Dalle parole ai fatti e così i Bull furono citati in giudizio per danni dalla coppia omosessuale e condannati prima dal tribunale di Bristol, successivamente dalla Corte d'Appello e ora dalla Corte Suprema che con la sua sentenza mette la parola fine sulla vicenda.
La signora Bull, non appena appresa la condanna definitiva, ha espresso il suo disappunto al "Daily Mail" dichiarando: «siamo profondamente delusi e amareggiati dalla sentenza perché io e mio marito siamo solo dei semplici cristiani che credono nell'importanza del matrimonio come unione di un uomo e una donna e questo convincimento non è basato sull'ostilità nei confronti di nessuno. La Gran Bretagna dovrebbe essere un paese di libertà e tolleranza, ma sembra che il credo religioso sia destinato a passare sempre in secondo piano di fronte all'esigenza del "politicamente corretto ad ogni costo"(…), ma i giudici hanno, non solo eluso il problema, ma anche rafforzato la convinzione che i diritti dei gay debbano trionfare sempre e comunque».
Purtroppo per i coraggiosi coniugi Bull oltre i danni si è aggiunta anche la beffa dal momento che si sono trovati improvvisamente, loro malgrado, al centro di una persecuzione morale che non gli ha risparmiato atti vandalici e minacce di morte. Il boicottaggio mediatico scatenatosi nei loro confronti ha portato ad un drastico calo nelle prenotazioni e alla fine, lo scorso settembre, la coppia è stata costretta a chiudere la loro trentennale attività del Chymorvah Hotel. Tuttavia la signora Bull, consapevole di aver agito secondo coscienza, non è pentita ed ha cosi tenuto a precisare: «non abbiamo rimpianti per quello che abbiamo fatto e non ci vergogneremo mai delle nostre convinzioni religiose». Mike Judge, portavoce del "Christian Institute", che si è fatto carico delle spese legali del processo ha denunciato il clima di intolleranza anti-cristiano sottolineando come la decisione della Corte Suprema rappresenti l'ennesimo «schiaffo in faccia ai cristiani». Questa nuova, triste ed allarmante, vicenda, conferma il clima di repressione e intolleranza nei confronti di coloro che, in nome del loro credo religioso, si oppongono alla dittatura omosessualista rivendicando l'unicità del matrimonio tra un uomo ed una donna. (Lupo Glori)

18 settembre 2013. Secondo un rapporto, metà dei "ribelli" sono di al Qaeda o estremisti islamici (di Mauro Faverzani) Il mondo ha saputo del rapporto stilato dagli ispettori dell'Onu circa l'utilizzo di armi chimiche alle porte di Damasco lo scorso 21 agosto, rapporto che comunque non individua i responsabili dell'attacco. Decisamente meno noto, invece, ma non meno importante appare uno studio condotto dall'IHS Jane's, la società di consulenza britannica specializzata in temi relativi alla Difesa.
Secondo tale documento, stilato sulla base di testimonianze e di fonti d'intelligence e pubblicato dal quotidiano "The Daily Telegraph", la metà dei circa 100 mila "ribelli", che ‒ frammentati in mille differenti gruppi ‒ combattono contro il regime siriano, sarebbe jihadista o apparterrebbe al fanatismo islamico. In particolare, 10 mila di loro sarebbero emanazione diretta o comunque collegati ad al Qaeda: loro scopo sarebbe quello di fare della Siria un "emirato" in seno ad un "califfato" islamico, esteso all'intera regione; tra i 30 ed i 35 mila sarebbero invece membri di gruppi di estremisti islamici, focalizzati sul conflitto locale e senza altre prospettive geo-politiche di medio-larga scala; almeno altri 30 mila apparterrebbero a gruppi, pure islamici, definiti però più "moderati".
Solo un'esigua minoranza di combattenti apparterrebbe a gruppi non islamici o nazionalisti. Non a caso in un discorso audio, diffuso in occasione dell'anniversario degli attacchi dell'11 settembre, il capo della rete al Qaeda, Ayman al-Zawahiri, ha raccomandato ai militanti islamici in Siria di non stringere alleanze con chi sia sostenuto dagli Stati arabi del Golfo e dai Paesi occidentali, monito che riflette le profonde rivalità tra fazioni, in competizione tra loro ed unite soltanto dall'odio contro le shabiha, le milizie pro-Assad, accusate d'esser nemiche dello "Stato islamico", nonché dalla sete di potere e di controllo sulle popolazioni delle zone ove esse operano.
Le truppe legate ad al Qaeda sono quelle meglio organizzate, meglio armate, meglio pagate e meglio inserite nel tessuto sociale: il loro enorme potere economico consente di conquistare la simpatia ed il sostegno della gente povera, affamata, malata e stremata dal conflitto, distribuendo cibo e medicine agli adulti, oltre a giocattoli per i bambini, assieme però all'immancabile propaganda islamista. A tal scopo uno di questi gruppi, l'Eil – sigla che sta per Stato islamico in Iraq e in Oriente – ha lanciato un vero e proprio programma di "indottrinamento" dei civili, per "rieducare" i musulmani sunniti siriani più moderati ad un'interpretazione radicale e dura dell'islam. Senza dimenticare la propaganda anti-Assad, scatenata da al Qaeda in Occidente, propaganda che pare abbia già prodotto i propri frutti, fors'anche sin troppo copiosi ed insperati, senz'altro oltre ogni aspettativa anche nell'Occidente cristiano. (Mauro Faverzani)
10 luglio 2013. Si dica la verità sulle "primavere arabe" (di Danilo Quinto) Tre settimane fa, intervenendo alla Camera sulle proteste in corso in Turchia, il Ministro degli Esteri italiano dichiarava: «Ma quale primavera araba? Piazza Taksim non è piazza Tahrir. E i turchi non sono arabi». Come a dire: non toccate le rivolte dei Paesi arabi, libere e democratiche e non le paragonate con niente e nessuno. «Il regime mantiene pieno controllo sull'economia, sui servizi segreti, sulla tv. Però resto ottimista su ciò che sta accadendo nella società. La democrazia non è un concetto, ma un processo: e ogni giorno si registrano novità impensabili fino a pochi mesi fa», diceva la Bonino quando in Egitto c'era ancora Mubarak e i "Fratelli Musulmani" si preparavano a conquistare il potere. «Fino ad oggi – aggiungeva ‒ si andava in piazza contro Israele, la guerra in Iraq, gli Stati Uniti, ma ora si manifesta per le riforme». Le riforme, appunto.
Come la Dichiarazione costituzionale con la quale Morsi, qualche settimana prima della sua deposizione, si appropriava di poteri assoluti maggiori di quelli di Mubarak. Bel risultato, le "primavere arabe". In Tunisia, il Governo provvisorio è dominato dagli islamisti Ennahda (Fratelli Musulmani). In Libia, dopo la caduta di Gheddafi, si scontrano centinaia di bande armate. In Egitto, si va verso la guerra civile. In tutti e tre i Paesi, la situazione economica costringe alla fame una vasta parte della popolazione. La Bonino anche oggi è ottimista. «In Egitto – dice ‒ si confronta una significativa parte di popolazione che considera gli eventi in corso come una fase della rivoluzione che corregge le storture recenti e un'altra parte che li ritiene un passo indietro della transizione democratica, ponendo limitazioni di libertà ai membri della Fratellanza».
Resta un aspetto di verità da chiarire. Chi ha favorito le "primavere arabe" e soprattutto chi ha consentito che l'organizzazione integralista ed eversiva del "Fratelli Musulmani" prendesse il sopravvento, in Egitto e altrove? Su questo punto è illuminante un articolo che è comparso sulla rivista "Eurasia" il 13 maggio 2012, a firma Claudio Mutti, intitolato Il Mediterraneo tra l'Eurasia e l'Occidente. Si legge: «Lo stesso "New York Times" ha riconosciuto che alcuni movimenti e capi direttamente impegnati nelle rivolte del 2011 nel Nordafrica e in Medio Oriente (…) hanno ricevuto addestramento e finanziamenti dall'International Republican Institute, dal National Democratic Institute e da Freedom House. Quest'ultima organizzazione, in particolare, nel 2010 aveva accolto negli USA un gruppo di attivisti egiziani e tunisini, per insegnar loro a 'trarre beneficio dalle opportunità della rete attraverso l'interazione con Washington, le organizzazioni internazionali e i media'». Si aggiunge che il National Endowment for Democracy ha comunicato di aver versato nel 2010 più di un milione e mezzo di dollari ad organizzazioni egiziane impegnate nella difesa dei "diritti umani" e nella promozione dei valori democratici.
Si afferma che ai finanziamenti del NED e di altri enti statali americani si sono aggiunti i fondi stanziati dalla Open Society Foundation di George Soros, che nel 2010 ha finanziato organizzazioni e movimenti in tutto il mondo arabo e in particolare in Egitto e in Tunisia. «Se poi si risale al 2009 e ci si limita a considerare l'Egitto – conclude l'articolo di "Eurasia" ‒ il bilancio dei fondi dell'USAID destinati alle organizzazioni democratiche e dei diritti umani ammonta complessivamente a 62.334.187 dollari».
È facile, a questo punto comprendere chi c'è dietro le cosiddette "primavere arabe", quali sono i presupposti su cui sono nate e quali sono gli interessi coperti dai Governi occidentali. Senza approfondire questa realtà, nessuna politica europea seria è possibile, perché si fonderebbe sull'ipocrisia e sul nascondimento della verità. (Danilo Quinto)

12 giugno 2013 "Primavera" o "contraddizione" turca? (di Roberto de Mattei) Fino a qualche settimana fa la Turchia di Erdogan era presentata dalla stampa occidentale come una potenza in forte espansione economica, garante della democrazia nell'area medio-orientale e destinata ad entrare presto nell'Unione Europea. Ma nella notte tra il 30 e il 31 maggio è venuta alla luce una realtà che non può più essere occultata dai mass-media. La Turchia è un paese instabile, dall'incerto futuro, e ciò che la scuote, non ha niente a che vedere con la falsa primavera araba del 2011 e neppure con l'autentica "primavera latina" del 2013. La rivolta contro le ruspe di piazza Taksim non è la protesta ecologica contro il progetto governativo di distruzione di un parco, ma non è neppure una lotta per gli ideali della democrazia: è invece la spaccatura tra le due anime irreconciliabili della Turchia: quella secolare e laicista, che si richiama alla dittatura di Kemal Ataturk e quella islamica e neo-ottomana di Erdogan, che governa il Paese, con pugno di ferro da undici anni. Se il fondatore della Turchia moderna Mustafa Kemal Ataturk, dopo la Prima Guerra mondiale, volle recidere ogni legame con il passato ottomano, a partire dagli anni Novanta, in nome di una "Rivoluzione culturale" di stampo massonico e illuminista, l'islamismo è tornato con prepotenza sulla scena politica turca. I capi di governo e di Stato che oggi guidano il Paese, Recep Tayyp Erdogan e Abdullah Gül, sono due discepoli di Necmettin Erbakan, l'artefice di un movimento di reislamizzazione che travalica i confini della Turchia e si estende a tutta l'emigrazione turca in Occidente.
La reintroduzione del velo prescritto dalla sharī'a, il divieto di effusioni nei luoghi pubblici e le misure restrittive per la vendita degli alcoolici sono state le gocce che hanno fatto esplodere il vaso del malcontento popolare, soprattutto giovanile. Ma chi protesta contro Erdogan ha la sua sola speranza in un ritorno sulla scena dei militari, i custodi più ortodossi del "kemalismo". Erdogan si è servito dell'Unione Europea per smantellare il potere delle forze armate e permettere alla Turchia di ritrovare la sua identità islamica, cancellata da Atatürk. L'Unione Europea richiede infatti, come condizione per il suo ingresso nelle istituzioni comunitarie, l'allineamento agli "standard democratici" occidentali violati dall'arbitrio dei militari. Ma per la Turchia la "democratizzazione" di Erdogan ha significato la re-islamizzazione del Paese, che vanta oggi il record di moschee, di minareti e di Imam nell'area centro-asiatica.
Gli Stati Uniti e i principali Paesi occidentali, compresa l'Italia, premono per un ingresso della Turchia nell'Unione Europea. Ma se ciò accadesse, l'Europa avrebbe tra i suoi Stati membri un Paese divenuto islamico, proprio grazie al rispetto di quelle regole democratiche, che in Turchia hanno portato al potere, e stanno consolidando, il fondamentalismo. La Turchia rappresenterebbe un'enclave islamica in Europa, non attraverso le sue minoranze immigrate nel continente europeo, ma in quanto Stato dell'Unione, sullo stesso piano degli altri Paesi che ne sono membri.
E poiché l'UE attribuisce agli Stati membri un peso politico proporzionale a quello demografico, la Turchia, con oltre 80 milioni di abitanti, sarebbe il paese con il maggior numero di parlamentari europei, divenendo l'ago della bilancia della politica interna ed estera del nostro continente. Intanto Erdogan, che fino a ieri appoggiava la rivolta dei Fratelli Musulmani in Siria, accusa i manifestanti turchi di essere guidati da "gruppi estremisti" e "collegati con l'estero", proprio come secondo il presidente Assad avviene in Siria. Quel che sta accadendo, insomma, più che una primavera, può essere definita un'insanabile "contraddizione" turca. (Roberto de Mattei)

La posta in gioco in Siria.
(di Valentina Colombo) Lo scorso 7 giugno, Mahmoud Abdel Gawad, inviato diplomatico dell'università islamica di al-Azhar al Cairo, ha dichiarato che l'istituzione cui appartiene si attende un passo avanti da Papa Francesco per potere riaprire un dialogo interrotto nel gennaio 2011 con Benedetto XVI.
In questa occasione Gawad suggeriva al Santo Padre di dichiarare pubblicamente che l'islam è una religione di pace. La sua richiesta cozza di fatto contro le notizie che ogni giorno arrivano dal Medio Oriente che a partire dall'inizio della cosiddetta "primavera araba" ha visto i movimenti legati all'estremismo islamico, dai "moderati" Fratelli musulmani ai salafiti, governare le sorti di paesi come l'Egitto e la Tunisia a scapito dei cittadini ordinari, anch'essi musulmani, che si vedono ogni giorno privati delle libertà fondamentali in nome della religione. La richiesta del diplomatico egiziano risulta ancora più azzardata nel momento in cui le principali autorità sunnite e sciite hanno dichiarato aperto il jihad in Siria.
Il 12 giugno scorso si è tenuto al Cairo un congresso dei principali leader sunniti, capitanati da Yusuf al-Qaradawi, il teologo di riferimento dei Fratelli musulmani, per dibattere della crisi siriana. Durante il dibattito la parola jihad, intesa come "sforzo militare", è stata la più usata. Il predicatore Muhammad Hassan ha affermato che «il jihad è necessario per i fratelli in Siria, jihad con la mente, con il denaro e con le armi, tutte le forme di jihad». D'altronde già il 2 giugno Yusuf al-Qaradawi aveva dichiarato aperto il jihad contro Hezbollah e Assad: «Ogni musulmano addestrato al combattimento e in grado di farlo deve rendersi disponibile».
La posta in gioco in Siria è alta. Non si tratta più, come sembrava nel 2011, di una battaglia, meglio una guerra, per spodestare uno dei più feroci tiranni della zona, bensì di una lotta fratricida islamica tra sunniti e sciiti, a scapito della maggior parte dei cittadini. Lo scontro in Siria vede da un lato l'asse sciita (regime di Assad, Hezbollah, Iran), sotto l'egida della Russia, e dall'altro l'asse sunnita (il movimento globale dei Fratelli musulmani, dei salafiti e dei jihadisti puri), sponsorizzato dagli Stati Uniti che vedono di buon grado la "moderazione" della Fratellanza.
La situazione siriana sta mettendo in luce la profonda schizofrenia del mondo islamico ufficiale che nei rapporti con l'esterno vuole apparire unito e rassicurante, ma al proprio interno è lacerato e ricorre alla violenza contro il proprio simile. I paesi che hanno per primi sperimentato la cosiddetta "primavera" araba vivono una profonda crisi e gli islamisti al potere sono alla resa dei conti. Al Cairo il 30 giugno prossimo è prevista una manifestazione di massa contro il presidente Morsi organizzata dal movimento Tamarrud, ovvero ribellione, che nelle ultime settimane ha raccolto in tutto il paese firme contro il Presidente accusato di non agire per gli interessi dei cittadini, ma solo per gli interessi dei Fratelli musulmani.
In Egitto la situazione presente vede i cittadini privati quotidianamente dell'elettricità, dei beni primari, ma soprattutto della tanto agognata libertà. Ancora una volta la schizofrenia del mondo islamico, in questo caso di al-Azhar, vale a richiedere dichiarazioni a Papa Francesco a patto che non si intrometta nelle questioni interne quali la condizione dei cristiani in Egitto, ma non pensa alla miseria degli egiziani e dei musulmani più prossimi. È come se si volesse guardare lontano per non vedere nel proprio cuore, è come se si volesse guardare la pagliuzza per non vedere la trave nel proprio occhio. Si guarda alla fantomatica umma, ma non si guarda ai musulmani. È lo stesso errore compiuto dal presidente americano Obama nel giugno 2009 quando dal Cairo si rivolse alla umma, ai musulmani, e non al Medio Oriente nel sua poliedricità e complessità. (Valentina Colombo)

05 marzo 2013. Che cosa si aspetta l'Islam dal Conclave (di Valentina Colombo) «Pensiamo al futuro e aspettiamo di aprire una nuova pagina nei rapporti tra Chiesa cattolica e Islam. Attendiamo fiduciosi». Queste le parole di Abdullah Redouane, segretario generale del Centro islamico culturale d'Italia della Grande moschea di Roma di nazionalità marocchina, a seguito delle dimissioni di Papa Benedetto XVI e in vista dell'elezione del nuovo Papa. Redouane ha altresì dichiarato: «Il passato è passato, e dobbiamo lasciarlo agli storici. Dobbiamo invece individuare una nuova metodologia per potere portare avanti il dialogo tra Chiesa cattolica e mondo musulmano».
I riferimenti al passato sono vaghi, ma assumono una chiarezza straordinaria nelle varie dichiarazioni provenienti dai principali esponenti del mondo islamico. I primi commenti si levano dall'Università islamica di al-Azhar al Cairo, istituzione che spesso viene definita il Vaticano dell'islam nonostante l'islam non possa vantare un'autorità simile a quella del Papa. Ebbene in nome di Ahmad al-Tayyeb, gran imam di al-Azhar, Mahmud Azab, responsabile per il dialogo interreligioso dell'università che nel gennaio 2011 ha rotto ufficialmente ogni rapporto con il Vaticano, ha commentato: «La ripresa dei rapporti con il Vaticano dipenderà dalla nuova atmosfera creata dal nuovo Papa. L'iniziativa è nelle mani del Vaticano». Anche Yusuf al-Qaradawi, leader spirituale dei Fratelli musulmani, è stato molto chiaro: «Ora, Dio ha voluto che riprendiamo il dialogo, dopo l'elezione del nuovo Papa». Ancora più esplicito è lo studioso di al-Azhar Mahmud Ashur: «Il nuovo Papa non deve attaccare l'islam». È evidente che Benedetto XVI è considerato un referente scomodo nel suo perenne richiamo alla verità costi quel che costi. A questo punto, per meglio comprendere i commenti seguiti alle sue dimissioni, vale la pena ripercorrere i momenti salienti dei rapporti tra Ratzinger e l'islam. Tutto inizia il 12 settembre 2006 con la Lectio Magistralis all'Università di Ratisbona durante la quale il Santo Padre, riferendosi a Manuele II Paleologo, affermò: nel settimo colloquio (διάλεξις – controversia) edito dal prof. Khoury, ricorda come l'imperatore, toccando il tema della jihād, la guerra santa islamica, si rivolgesse al suo interlocutore con la domanda centrale sul rapporto tra religione e violenza in genere: «Mostrami pure ciò che Maometto ha portato di nuovo, e vi troverai soltanto delle cose cattive e disumane, come la sua direttiva di diffondere per mezzo della spada la fede che egli predicava».
L'imperatore, dopo essersi pronunciato in modo così pesante, spiega poi minuziosamente le ragioni per cui la diffusione della fede mediante la violenza è cosa irragionevole. La violenza è in contrasto con la natura di Dio e la natura dell'anima. «Dio non si compiace del sangue ‒ egli dice ‒, non agire secondo ragione, σὺν λόγω, è contrario alla natura di Dio. La fede è frutto dell'anima, non del corpo. Chi quindi vuole condurre qualcuno alla fede ha bisogno della capacità di parlare bene e di ragionare correttamente, non invece della violenza e della minaccia…». La citazione scatena le ire del mondo islamico, istituzionale e non. Il 17 settembre, durante l'Angelus, Benedetto XVI ribadisce: «Il mio era un invito al dialogo franco e sincero. (…) Spero che questo valga a placare gli animi». Un dialogo franco e sincero che non si nasconde dietro i fatti, le evidenze storiche e le mezze parole.
Atteggiamento questo che, a quanto pare, non è piaciuto alla maggior parte delle "autorità" islamiche. Le tensioni seguite a Ratisbona hanno visto il Pontefice rendere visita, il 30 novembre 2006, alla Moschea Blu di Istanbul e rivolgersi al Gran Mufti di Istanbul con il seguente auspicio: «Speriamo di trovare insieme strade di pace e di fratellanza per aiutare l'umanità». Benedetto XVI nel corso della visita si era anche raccolto in preghiera con il Mufti per circa un minuto.
Il 6 novembre 2007 il Santo Padre ha addirittura accolto in Vaticano il re dell'Arabia Saudita, Abdullah. Il Pontefice aveva donato al re una grande stampa del 1550 con alcune incisioni e l'immagine del Vaticano, oltre alla medaglia d'oro del Pontificato. Il re, che ricopre l'alta carica religiosa di Custode delle due Sacre Moschee della Mecca e di Medina, ha ricambiato con una scultura d'oro e d'argento raffigurante una palma e un cammello e una spada d'oro con alcune pietre preziose e il fodero interamente in oro. Ha regalato quella spada che tanto non era piaciuta nel discorso di Ratisbona. Un'altra battuta d'arresto nei rapporti tra la Santa Sede e il mondo islamico, si è avuta nel gennaio 2011. Al termine di una "riunione d'emergenza" dell'Accademia per la ricerca islamica, il consiglio di esperti religiosi di Al-Azhar, il segretario generale ha dichiarato: «La decisione votata all'unanimità si inserisce nel quadro delle ripetute dichiarazioni insultanti del papa del Vaticano contro l'Islam e le sue affermazioni che i musulmani discriminano i fedeli di altri credi». Mahmud Azab, che oggi attende il cambio al vertice della Chiesa, aveva aggiunto che la posizione del Vaticano «è lontana dalla verità e rappresenta un'inaccettabile ingerenza negli affari interni dei Paesi islamici». Una spaccatura era nell'aria. Nel Capodanno dello stesso anno, poche ore dopo la strage di 23 fedeli copti ad Alessandria, Benedetto XVI aveva chiesto ai leader della regione «un impegno costante e concreto» in difesa dei cristiani, citando i recenti attacchi in Egitto, Iraq e Nigeria. Dieci giorni dopo aveva ribadito «l'urgente bisogno per i governi di adottare misure efficaci per difendere le minoranze religiose». E se al primo appello il Cairo aveva risposto con il ministro degli Esteri Ahmed Abul Gheit che disse: «Gli stranieri non si immischino», al secondo Mubarak aveva richiamato l'ambasciatore in Vaticano «per consultazioni». Durante la recente visita in Libano, Benedetto XVI ha auspicato che «musulmani e cristiani si uniscano per mettere fine alla violenza e alle guerre», ma questo si potrà realizzare solo nella reciproca comprensione e nell'accettazione delle critiche costruttive.
I rappresentanti dell'islam dovrebbero iniziare a fare autocritica e ammettere, come hanno fatto d'altronde alcuni teologi riformisti islamici, che l'interpretazione letterale e conservatrice del Corano può portare al ricorso alla violenza e alla persecuzione nei confronti dei cristiani che, in nome della Trinità, vengono considerati alla stregua dei politeisti. Ora l'auspicio è che il nuovo Pontefice guardi all'islam e ai musulmani con rispetto, ma al contempo nell'amore per la Verità e senza paura, ricordando che sulla sponda sud del Mediterraneo oggi governano, nella maggior parte dei paesi, i Fratelli musulmani il cui logo è rappresentato da un Corano, due spade incrociate (sic!) e dalla parola «Preparatevi» che è l'incipit del versetto 60 della sura VIII «E preparate contro di loro forze e cavalli quanto potete, per terrorizzare il nemico di Dio e vostro». (Valentina Colombo)

29 novembre 2012. "La religione di Allah prevarrà su questa terra" (icn-news.com)
L'Islam è di gran lunga superiore agli Ebrei e ai Cristiani, ai Buddisti come agli Hindù
Tempio buddista dissacrato dai Musulmani. L'unica (legge) che Allah accetta è l'Islam.
e chiunque cerca qualsiasi altra (legge) che non sia l'Islam, non sarà mai accettato.
Chiese dissacrate dai Musulmani. I Cristiani sono "Kuffars" [infedeli] e può anche darsi che tu dica a te stesso: "No, no, no, sono innocenti
Nessun kuffar è innocente". Altro speaker (dopo esplosioni in chiese cristiane a Baghdad): "Anche voi troverete la vostra distruzione
perché la religione di Allah prevarrà su questa terra"

1_2. tutto la jihadismo del sistema massonico, sotto egida ONU, UE, USA, Bildenberg, FMi, Spa, FED, BCE, OGM, mcro-chip.. tu uccidi i dhimmi, loro non sono di nessuno, forse di Putin. l'inevitabile tragedia contro, Israele e contro tutto il Genere umano]. 13 novembre 2012. I nuovi martiri. (di Giulio Meotti su Il Foglio del 12-11-2012) "Immaginate la furia indescrivibile che scoppierebbe nel mondo islamico se un governo cristiano a Khartoum fosse responsabile della morte di centinaia di migliaia di musulmani negli ultimi trent'anni. O se terroristi cristiani lanciassero delle bombe sulle moschee in Iraq. O se ragazze musulmane in Indonesia venissero rapite e decapitate sulla strada per andare a scuola, a causa della loro fede. Questi orrori sono impensabili, ovviamente. Ma sono capitati al contrario, con i cristiani vittime dell'aggressione islamista".
Una denuncia che non ti aspetteresti da chi ha ricevuto "il massimo onore al quale si possa aspirare nel campo della critica letteraria", come Thomas Stearns Eliot aveva definito il fatto di figurare fra i collaboratori del Times Literary Supplement, la rivista inglese in cui sono apparsi via via autori del calibro di Henry James, Edmund White, Aldous Huxley e George Orwell. Eppure Rupert Shortt fa parte di questa piccola cupola di eccelsi, in quanto figura fra i managing editor della celebre rivista.
Della "Christianophobia" parla il nuovo libro di Shortt uscito per Random House. Si tratta di un viaggio globale dentro alla persecuzione dei cristiani, "una fede sotto attacco". Un saggio in dieci capitoli che ci porta fra i cristiani del Maghreb, dell'Africa subsahariana e del medio oriente, dove sono perseguitati, muoiono o scompaiono in una lenta emorragia. Vittime appunto della "cristianofobia".
Shortt è andato a Jos, in Nigeria, gigantesco patchwork di religioni che ha preso fuoco da un anno; a Karachi, nel profondo Pakistan; fra le chiese protestanti della "moderata" Indonesia, ma anche nell'Orissa indiano e in Cina, dove la repressione contro il cristianesimo, da feroce che era, negli anni si è fatta più dissimulata (ogni tanto il regime decide che la legge ateistica è ancora in vigore e qualcuno ci rimette la vita, a cominciare dagli anziani sacerdoti, che a decine periscono e languono nelle prigioni di stato). E poi ancora in Egitto, dove i copti subiscono discriminazioni, minacce e aggressioni collettive e da quando è scoppiata la "primavera araba" sono scesi in trincea; in Siria, dove nella città di Rable, culla del cristianesimo paolino, terroristi hanno appena distrutto il santuario del profeta Elia; in Algeria, dove i cristiani sono costretti a subire discriminazioni continue. La situazione più drammatica è quella dell'Iraq, dove i cristiani sono vittime di estorsioni, rapimenti, torture e omicidi. Le chiese sono incendiate; molti sacerdoti, persino il vescovo caldeo di Mossul, monsignor Paulos Faraj Rahho, sono stati assassinati. Il medio oriente convive con la distruzione di popoli a partire dall'VIII secolo, ha spiegato l'armeno Herman Vahramian, scomparso nel 2009. La rassegnazione allo sterminio di massa è palpabile nella regione con un immaginario collettivo segnato dalle fila di crani umani innalzate dal feroce Tamerlano sul suo impero: "Col soccorso della memoria storica il modus vivendi dei variegati popoli mediorientali di oggi è diventato l'attesa di essere in qualche modo vittima di genocidio". Eppure il libro di Shortt, che non grida allo "scontro di civiltà" ma spezza la sindrome del silenzio su queste masse di assassinati ed esiliati, si apre su uno scenario ancora tutto da decifrare: un medio oriente senza cristiani. "C'è il rischio altissimo che le chiese scompaiano dalle terre bibliche", scrive Shortt. I numeri sono impressionanti, un verdetto. I cristiani erano il 95 per cento della popolazione mediorientale nel Settimo secolo, il venti per cento nel 1945, il sei per cento oggi e si prevede che nel 2020 si dimezzeranno ancora. "Ci saranno ancora dei cristiani in medio oriente nel Terzo millennio?", si chiedeva il diplomatico francese Jean-Pierre Valognes nel libro "Vie et mort des chrétiens d'Orient", pubblicato nel 1994. No, secondo Shortt. Dalla Seconda guerra mondiale a oggi, dieci milioni di cristiani hanno preso la via dell'esilio dal mondo arabo-islamico. "La cristianità in Iraq può essere sradicata durante questa generazione", ha detto di recente Leonard Leo, a capo della commissione statunitense sulla libertà religiosa. Novecentomila cristiani hanno già lasciato l'Iraq dal 2003, stando a uno studio del Minority Rights Group International. Benjamin Sleiman, arcivescovo di Baghdad, ha predetto "l'estinzione della cristianità dal medio oriente". E pensare che la tradizione vuole che sia stato l'apostolo Tommaso a portare il cristianesimo in Iraq durante uno dei suoi viaggi verso la Persia nel I secolo.
La tanto decantata eterogeneità mediorientale si sta riducendo alla monotonia di una sola religione, l'islam, e a una manciata di idiomi e sparute comunità cristiane. Un rapporto del dipartimento di stato americano conferma l'analisi di Shortt. In Turchia da due milioni di cristiani si è passati agli attuali 85 mila, lo 0, 2 per cento della popolazione. In Libano, il paese arabo dove i cristiani maroniti per decenni hanno avuto il comando della nazione, si è passati dal 55 per cento della popolazione al trenta. In Egitto la popolazione cristiana si è sempre attestata sul venti per cento del totale: oggi è scesa sotto il dieci. Erano il diciotto per cento in Giordania, ma oggi sono il due per cento. In Siria le comunità cristiane rappresentavano un quarto della popolazione ma oggi sono scese al cinque per cento, cifre che si stanno sempre più dimezzando a causa della guerra civile in corso (il patriarca russo Kirill I ha appena evocato niente meno che la Rivoluzione bolscevica del 1917, con le sue sterminate "carcasse di chiese", per spiegare il futuro del patriarcato di Antiochia).
In Iran è in corso "la fase più oscurantista dei rapporti fra cristianesimo e Rivoluzione islamica", da quando nel 1979 l'ayatollah Khomeini chiese la chiusura delle scuole cattoliche e concesse a tutti i sacerdoti un mese di tempo per lasciare il paese. Considerati "amici dello scià" e "classe sociale d'élite", i cristiani sono stati arrestati a centinaia e gettati in carcere. Cristiani, cioè "impuri" perché non musulmani, a proposito dei quali Khomeini (il cui volto campeggia sul frontespizio del Ketob-e Ta'limate Dini, il manuale di religione usato dalle minoranze), metteva in guardia gli iraniani con suggerimenti del tipo "non toccate i loro oggetti" e "non mangiate con loro".
Secondo l'organizzazione non profit americana Open Doors, che ogni anno stila una preziosa World Watch List, il secondo paese classificato come più pericoloso per i cristiani dopo la Corea del nord è proprio l'Iran. Tanti i pastori assassinati, di cui Shortt rende conto. Il primo fu nel 1979 Arastoo Sayyah, un anglicano a cui fu tagliata la gola. Nel 1980 fu la volta di Bahram Deghani-Tafti, a cui spararono. Hossein Soodman venne ucciso nel 1990, Mehdi Dibaj nel 1994, il pastore Haik Hovsepian venne ucciso e sepolto in una fossa comune con un musulmano convertito al cristianesimo e Mohammad Bagheri Yousefi fu trovato impiccato a un albero nel 1996. Da allora numerosi cristiani sono stati arrestati e condannati a morte per attività legate al proselitismo, ma mai giustiziati. Molte chiese oggi sono state chiuse, decine di giovani iraniani, gran parte convertiti dall'islam, sono stati imprigionati e torturati, così come molti pastori sono finiti sotto stretta sorveglianza.

2_2. tutto la jihadismo del sistema massonico, sotto egida ONU, UE, USA, Bildenberg, FMi, Spa, FED, BCE, OGM, mcro-chip.. tu uccidi i dhimmi, loro non sono di nessuno, forse di Putin. l'inevitabile tragedia contro, Israele e contro tutto il Genere umano]. 13 novembre 2012. I nuovi martiri. (di Giulio Meotti su Il Foglio del 12-11-2012)
Corea del nord e Laos sono tirannie comuniste e ateistiche in cui l'anticristianesimo è dogma di stato. A Pyongyang, da quando si è instaurato il regime nel 1953, sono scomparsi 300 mila cristiani e adesso si stima che vi siano 70 mila cristiani che soffrono nei terribili campi-prigione a causa della loro fede. L'Afghanistan è al secondo posto essendo un paese dove non esistono ufficialmente chiese (soltanto cappelle private dentro alle ambasciate). Segue l'Arabia Saudita, custode della Mecca e di Medina, che vieta ufficialmente ogni culto non islamico e di cristiani si parla ufficialmente soltanto nelle ambasciate.
"Si tratta di un genocidio in corso che meriterebbe un allarme globale", aveva scritto di recente sulla copertina di Newsweek Ayaan Hirsi Ali. Negli ultimi dieci anni la guerra di religione ha fatto duemila morti soltanto nello stato nigeriano del Plateau, tredicimila in tutta la Nigeria. "Cifre ottimistiche", dicono le organizzazioni umanitarie che parlano di eccidi ben peggiori. L'obiettivo delle stragi è cambiare la geografia religiosa del continente africano. Dal 2001 nello stato di Kano sono morte più di 10 mila persone, quasi tutte cristiane. Trecento chiese e proprietà sono andate distrutte. Gli sfollati non si contano. Dal 2009 a ora almeno cinquanta chiese sono state distrutte e dieci pastori sono stati uccisi dalla Boko Haram.
In Pakistan Asia Bibi, in carcere da due anni con una condanna a morte, è il simbolo più noto della guerra ai cristiani, strangolati nel grande paese asiatico di retaggio britannico sotto il tallone della legge sulla blasfemia. Molti cadono crivellati dai proiettili dei terroristi, come l'unico ministro cristiano, Shahbaz Bhatti ("questa è la fine del bestemmiatore", recita il volantino rinvenuto sul suo corpo). Un assassinio, racconta Shortt, preceduto da quello del governatore del Punjab, il musulmano liberale Salmaan Taseer, ucciso da una delle sue guardie del corpo per essersi espresso anche lui contro la legge sulla blasfemia.
La cronaca nera di questa strage è lunghissima. Il 18 novembre 1998 nove cattolici vengono sgozzati a Noushera. Nel novembre 2001 quindici fedeli uccisi nella chiesa di San Domenico a Bahawalpur. L'immagine di quei corpi avvolti in sudari bianchi fece il giro del mondo. Il 9 agosto 2002, tre infermiere sono massacrate nella chiesa dell'ospedale cristiano di Islamabad. Il 25 settembre 2002, sette dipendenti di una organizzazione di carità di Karachi sono rapiti, legati, imbavagliati e uccisi con un colpo di pistola alla nuca. Nella notte di Natale del 2002, tre ragazze sono maciullate all'interno della chiesa protestante di Chuyyanwali e il 5 luglio 2003 un sacerdote cattolico viene assassinato nella parrocchia di Okara. Fra le molte persone uccise a causa di questa legge c'è un altro Bhatti, il giudice islamico Arif Iqbal Bhatti, che avendo prosciolto due cristiani falsamente accusati di blasfemia venne assassinato da fanatici islamici nel 1996. I due cristiani vennero bruciati vivi davanti all'Alta corte di Lahore dove affrontavano il processo per blasfemia. Naimat Ahmer, insegnante, poeta e scrittore, è stato ucciso sempre con l'accusa di blasfemia.
Nel Sudan la cristianofobia assume forme molto diverse. Da decenni il governo autoritario dei musulmani sunniti nel nord tormenta le minoranze cristiane e animiste che vivono nel sud. Quella che è spesso stata definita una "guerra civile" altro non era in realtà che il tentativo del governo sudanese di annientare le minoranze religiose. La persecuzione è culminata nel genocidio del Darfur, che ha avuto inizio nel 2003. Nel Kordofan meridionale, i cristiani subiscono tuttora bombardamenti aerei, omicidi mirati, il rapimento dei loro bambini e altre atrocità.
Da essere il venti per cento nei Territori palestinesi, con epicentri Betlemme e Qalkilya, oggi i cristiani sono appena lo 0, 8 per cento del totale. Con l'avvento dell'Autorità nazionale palestinese nel 1994 si è registrata la fuga di tre quarti dei cristiani. "Le sempre più piccole comunità cristiane che vivono nei territori di Cisgiordania e Gaza sono probabilmente destinate a dileguarsi del tutto nei prossimi quindici anni a causa di crescenti angherie e sopraffazioni da parte musulmana", ha scritto Justus Reid Weiner, avvocato specializzato in diritti umani al Jerusalem Center for Public Affairs.
I cristiani stanno scomparendo vittime di matrimoni forzati, conversioni, percosse, furti di terreni, bombe incendiarie, boicottaggio commerciale, torture, rapimenti, molestie ed estorsioni. L'ultima vittima è stata la chiesa Battista di Betlemme, che l'Autorità palestinese ha appena dichiarato "illegittima", dal momento che il suo messaggio di riconciliazione che viene dagli Stati Uniti sfida la propaganda d'odio.
In Turchia la persecuzione anticristiana, che c'è sempre stata, ha assunto oggi il volto di una sistematica intolleranza, con la mancanza di seminari, il divieto per gli stranieri di diventare sacerdoti e la discriminazione spicciola che rende difficile trovare un lavoro, una casa, ottenere un documento. Come ha spiegato Joseph Alichoran, uno dei maggiori specialisti di storia dei cristiani d'oriente, "la maggior parte dei cristiani di Turchia ha subito un genocidio tra il 1896 e il 1923, e tra quelli che non sono morti la maggioranza ha scelto l'esilio piuttosto che restare in un paese negazionista". I cristiani turchi sono dei "sopravvissuti". Ne è un simbolo la borgata di Idil, un tempo completamente cristiana, oggi ridotta a una città fantasma.
L'esilio, l'alienazione e l'estraneità di questi cristiani d'oriente, pegno della più antica memoria cristiana del mondo, è rappresentato dal funerale dei tre cristiani assassinati a Malatya, in Turchia, un tedesco e due turchi, legati, incaprettati e sgozzati dagli islamisti nel 2007 soltanto perché stampavano delle Bibbie. Il funerale si è svolto nella chiesa Battista di Buca, nell'indifferenza totale della popolazione. I musulmani presenti erano solo i giornalisti e i delegati del sindaco. Dopo due ore di rito, i feretri sono stati trasportati al cimitero di Karalabas, inumati fra canti e sermoni all'ombra di due cipressi. Al posto della lapide un grande cuore rosso di metallo con sopra dipinte le parole "Yamasak Mesihtir Ölmekse Kazanç", tratte da san Paolo: "Per me vivere è Cristo, e morire un guadagno". Triste epitaffio alle ultime comunità che parlano la lingua di Gesù.

tutto la jihadismo del sistema massonico, sotto egida ONU, UE, USA, Bildenberg, FMi, Spa, FED, BCE, OGM, mcro-chip.. tu uccidi i dhimmi, loro non sono di nessuno, forse di Putin. l'inevitabile tragedia contro, Israele e contro tutto il Genere umano]. 06 novembre 2012. Patriarca copto ortodosso egiziano: no a una costituzione ispirata alla sharia. Il Cairo (AsiaNews) – Il nuovo patriarca della Chiesa copta ortodossa, Amba Tawadraus II, difende il ruolo dei cristiani e di tutte le minoranze nella futura Costituzione egiziana, ostaggio dopo degli islamisti dopo le elezioni vinte dai Fratelli Musulmani. Nel suo primo comunicato diffuso ieri sera su tutti i media del Paese il prelato sottolinea che la Chiesa si opporrà a qualsiasi iniziativa della Costituente per introdurre la legge islamica nel Paese. "Se il testo della costituzione sarà scritto solo da una parte della società – spiega – il Paese farà un enorme passo indietro". "Ciò che più caratterizza il nostro Paese – dichiara – è la presenza di cristiani e musulmani insieme in una stessa nazione. La diversità è la nostra più grande ricchezza". Eletto lo scorso 4 novembre, Amba Tawadraus II è stato vescovo della diocesi di Behayra (Rosetta, Delta del Nilo) ed ha studiato nel monastero di Amba Bishoy. Ex farmacista, il nuovo patriarca si è impegnato in passato nella riunificazione di tutte le chiese e, in particolare, dei copti della diaspora dispersi nel mondo. In questi giorni varie personalità internazionali ed egiziane, fra cui il papa Benedetto XVI e il presidente egiziano Morsi hanno spedito messaggi di congratulazioni al nuovo capo della Chiesa copta ortodossa. Oggi, Amba Tawardraus riceverà in visita una delegazione della nunziatura apostolica in Egitto.
P. Rafic Greiche, portavoce della Chiesa cattolica egiziana spiega che il sostituto di Shenouda III è "una grande figura che conosce molto bene la situazione e i problemi della Chiesa copta ortodossa e della società egiziana". "Egli – continua – ha solo 60 anni e ciò dà speranza alla popolazione cristiana per un mandato di lungo periodo". Il sacerdote sottolinea che tutti i media del Paese hanno seguito passo dopo passo le varie fasi dell'elezione del patriarca, segno che dell'importanza dei cristiani in una terra a maggioranza musulmana. P. Greiche fa notare che nel mondo islamico si sono verificate due differenti reazioni alla nomina di Tawadraus II. I leader dei Fratelli musulmani, fra tutti il presidente Morsi, hanno espresso commenti positivi e di futura collaborazione con il capo della Chiesa copta per la costruzione del Paese. "Tale posizione – sottolinea p. Greiche – fa ben sperare per i futuri rapporti con la maggioranza politica del Paese". I salifiti invece hanno ignorato l'evento, rifiutando di congratularsi con i cristiani e sottolineando il primato della religione musulmana nel Paese.
"Questa mattina – racconta il portavoce della Chiesa cattolica – gli estremisti islamici si sono radunati davanti alle sede della diocesi di Shobra el-Khema (Il Cairo), bloccando l'entrata e lanciando slogan contro i cristiani, il patriarca e il presidente. Essi hanno appeso ai muri del quartiere una serie di cartelli che rinominavano il quartiere abitato dai copti "la nuova moschea di Mohammed Morsi". (S.C.)

tutto la jihadismo del sistema massonico, sotto egida ONU, UE, USA, Bildenberg, FMi, Spa, FED, BCE, OGM, mcro-chip.. tu uccidi i dhimmi, loro non sono di nessuno, forse di Putin. l'inevitabile tragedia contro, Israele e contro tutto il Genere umano]. 24 ottobre 2012 - 08:07. Gli sciiti a un bivio. (di Carlo Manetti) L'insurrezione dell'integralismo sunnita in Siria non è che l'ultimo episodio, in ordine di tempo, dello scontro che, fin dalla morte di Maometto (632) ha contrapposto la maggioranza sunnita dell'Umma, vale a dire l'insieme di tutti i musulmani, nell'Islam elevato a livello dell'unica nazione ammessa tra i credenti, alla minoranza sciita. Il termine sciita deriva da "shīat Alī" (fazione di Alī). Nel Corano shīat viene usato come fazione, gruppo di partigiani/sostenitori, sia in senso elogiativo che in senso dispregiativo.
Il punto dottrinale di maggiore differenziazione rispetto ai sunniti riguarda il depositario della corretta interpretazione dell'Islam: questi ultimi lo riconoscono nell'Umma collettivamente intesa, mentre i seguaci di Alī nei discendenti della famiglia del Profeta, vale a dire nello stesso Alī, che ha sposato Fatima, l'unica figlia di Maometto a sopravvivere ed a generare, e nei suoi discendenti.
Questa contrapposizione ha immediatamente avuto riflessi politici e militari, che hanno condotto gli sciiti alla disfatta sul campo di battaglia ed alla conseguente persecuzione. Questo fatto ha contribuito a creare nella cultura sciita una mentalità da minoranza e la totale sfiducia nel potere politico, visto come malvagio di per se stesso ed a cui è doveroso, oltre che utile piegarsi, almeno fin quando non comanda cose contrarie alla fede. Questa congerie culturale ha prodotto l'aspetto etico più caratteristico dello Sciismo e, per contaminazione di tutto l'Islam, vale a dire la taqîya.
Questo istituto consiste nel diritto, quando non nel dovere espresso e codificato, di mentire a riguardo della propria fede, giungendo fino a negarla e/o distorcerla, quando questo sia utile ad evitare al credente un pericolo grave e reale. È da ciò che deriva la elevazione a valore morale e positivo della menzogna, la peculiarità forse più appariscente di tutta l'etica islamica. Altra conseguenza politica rilevante è, a differenza di ciò che avviene nel Sunnismo, una forte distinzione tra il potere politico e quello religioso. È quello che va sotto il nome di teoria quietista, di cui si fa interprete, ancora oggi la massima autorità sciita a livello mondiale, vale a dire l'ayatollah Alī al-Husaynī al-Sīstānī. Il quietismo trova il suo fondamento dottrinale nella teoria dell'imam nascosto, vale a dire il principio secondo cui l'ultimo imam non sarebbe morto, ma sarebbe stato nascosto alla vista degli uomini, fino al suo ritorno come Mahdi, alla fine dei tempi. Nel periodo compreso tra il nascondimento dell'ultimo imam e il ritorno del Mahdi, nessun potere politico è legittimo, nessuno è giusto. Nemmeno l'ascesa al potere in Persia della dinastia safavide e l'imposizione dello sciismo come religione di Stato, ad opera dello Scià Abbas I (1557-1629) ha mutato questo principio.
Fu solo l'ayatollah Ruhollāh Mustafā Mosavi Khomeyni (1902-1989) ad abbandonare tale linea con il suo velayat-e fakih (governo del giurisperito). Sotto l'influsso sunnita egli affermava la necessità di un governo interamente islamico, che, imponendo la vera volontà di Allah permettesse al buon musulmano di vivere come tale. Perché un governo possa essere veramente islamico occorre, sempre secondo il fondatore della Repubblica islamica iraniana, che non solo il detentore del potere politico sia un fedele discepolo dello sciismo, ma che i giurisperiti, vale a dire i conoscitori della vera interpretazione del Corano, controllino non solo la legislazione, ma anche ogni atto amministrativo dello Stato. Il mondo sciita si trova così oggi diviso tra un'interpretazione rivoluzionaria e, per certi versi, eversiva del suo rapporto con la politica, incarnata, però, da quella Persia che ne fu culla e ne è, a tutti gli effetti, guida politica e spirituale, ed il tradizionale quietismo propugnato da più della metà dei suoi fedeli e, soprattutto, sostenuto dalla sua suprema autorità religiosa. (Carlo Manetti)

tutto la jihadismo del sistema massonico, sotto egida ONU, UE, USA, Bildenberg, FMi, Spa, FED, BCE, OGM, mcro-chip.. tu uccidi i dhimmi, loro non sono di nessuno, forse di Putin. l'inevitabile tragedia contro, Israele e contro tutto il Genere umano]. 23 ottobre 2012 - 08:50. Ma il difficile è convertire i musulmani. (su www.chiesa) Nelle prime due settimane del sinodo sull'evangelizzazione, sette vescovi hanno rotto il silenzio su un argomento tabù: quello delle conversioni dall'islam al cristianesimo. Ecco che cosa hanno detto CITTÀ DEL VATICANO, 20 ottobre 2012 – Forse non tutti se l'aspettavano, ma è stata la questione islamica una delle più toccate nelle riflessioni che hanno occupato le prime due settimane del sinodo sulla nuova evangelizzazione.
Ha fatto molto rumore il filmato che il cardinale ghanese Peter Turkson, presidente del pontificio consiglio della giustizia e della pace, ha mostrato ai padri sinodali durante l'assemblea generale di sabato 13 ottobre. Un filmato pescato su YouTube che denunciava in modo rozzo, e con dati non verificati, l'avanzata demografica dell'islam anche a spese della cristianità. Il porporato ha successivamente chiesto scusa.
Ha fatto ugualmente rumore l'annuncio della visita in Siria, voluta da Benedetto XVI, di una missione sinodale guidata dal cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone. Della visita non si conoscono per ora le date e l'agenda: "Il Santo Padre ha disposto…"
È passato invece in sordina quanto detto da più prelati in riferimento a un tema che è solitamente tabù nel discorso pubblico della Chiesa cattolica. Quello delle conversioni dall'islam al cristianesimo. Il tema è stato affrontato da una mezza dozzina di prelati di altrettanti paesi, che hanno offerto informazioni ed analisi per certi versi inedite.
Il primo a parlare della questione è stato il vescovo assunzionista Louis Pelâtre, vicario apostolico di Istanbul in Turchia. "In alcune circostanze – ha spiegato il presule originario della Francia – diventa possibile anche l'annuncio di Gesù Cristo. Insieme ad altre pubblicazioni, il Catechismo della Chiesa Cattolica è stato tradotto in turco. I giovani entrano in contatto con la fede cristiana attraverso internet. Anche se siamo praticamente privi di accesso alle radio e alle televisioni pubbliche, possiamo ricorrere alle reti private, molto più utilizzate dai protestanti evangelici che dai cattolici. Da qui la necessità di operai ben preparati e qualificati per la messe che ci attende. A questo apostolato specifico non possiamo rispondere con la buona volontà e con l'improvvisazione". Da parte sua il gesuita Paul Desfarges, vescovo di Constantine e dell'antica Ippona di sant'Agostino, in Algeria, anche lui di origini francesi, ha fatto notare che il dialogo islamo-cristiano è messo oggi sì a dura prova "a causa delle correnti fondamentaliste", ma "anche a causa di una nuova situazione, che seppure gioiosa, provoca sofferenza nelle persone". "In alcuni dei nostri paesi – ha spiegato – abbiamo la grazia di accogliere fedeli che provengono da famiglie musulmane. In generale, essi erano tormentati interiormente già da tempo. Questi nuovi discepoli sono talvolta rifiutati dalle loro famiglie o comunque obbligati a mantenere una grandissima discrezione. Con il tempo, scoprono tuttavia che la loro storia spirituale con Dio è iniziata molto prima della conversione e che lo Spirito li ha guidati attraverso questa o quella persona musulmana del proprio ambiente che incarnava valori spirituali e umani. Questi discepoli ci ricordano, anch'essi, che il dialogo della vita è al centro della testimonianza del Vangelo". L'argomento delle conversioni dall'islam è stato toccato anche dal leader della più corposa comunità cattolica mediorientale, il patriarca maronita Béchara Boutros Rai, che risiede in Libano. "L'evangelizzazione nei paesi arabi – ha detto – è messa in atto in modo indiretto, all'interno delle scuole cattoliche, delle università, degli ospedali e degli istituti appartenenti alle diocesi e agli ordini religiosi aperti sia ai cristiani che ai musulmani. L'evangelizzazione indiretta è praticata soprattutto tramite i mezzi di comunicazione sociale, in particolare quelli cattolici che trasmettono le celebrazioni liturgiche e vari programmi religiosi. Constatiamo tra i musulmani conversioni segrete al cristianesimo".
Particolarmente articolata è stata poi la riflessione dell'arcivescovo Joseph Absi, ausiliare e protosincello a Damasco dei greco-melkiti di Siria, il quale ha registrato "l'apertura di alcuni musulmani al cristianesimo, favorita probabilmente dai mezzi di comunicazione attuali" e il fatto che "alcuni di loro sono persino riusciti a scoprire in Cristo il volto d'amore di Dio Padre".
Ma siccome, ha aggiunto, "i musulmani non riescono a distinguere i cristiani dagli occidentali, poiché per loro non c'è distinzione alcuna tra ciò che è religioso e ciò che è politico e sociale", accade che il comportamento degli occidentali, soprattutto a livello culturale e politico, in generale "nuoce alla sensibilità religiosa e nazionale, ai valori, all'etica e alla cultura dei musulmani" e quindi rappresenta "un ostacolo alla loro apertura nei confronti del cristianesimo e alla loro eventuale evangelizzazione".
Infatti, ha spiegato, "la maggior parte dei musulmani sono convinti che la rilassatezza dei costumi, lo sfruttamento dei popoli poveri e deboli, il disprezzo della religione musulmana che avvertono da parte degli occidentali, provenga dai cristiani o dal cristiano". Di qui la domanda su "come e cosa fare per evitare che i musulmani confondano cristianesimo e Occidente, cristiani e occidentali e si sentano scherniti, frustrati". E la richiesta al sinodo, di "soffermarsi su tale questione per cercare di evitare, nella misura del possibile, tensioni e malintesi e per far sì che i musulmani siano più recettivi nei confronti della Chiesa e del Vangelo".
Di avvicinamento o conversione di musulmani al cristianesimo non hanno parlato solo presuli di paesi arabi, ma anche pastori provenienti dall'Africa o dall'Europa. Il lazzarista italiano Cristoforo Palmieri, vescovo di Rrëshen in Albania, ha parlato infatti dell'urgenza di "evangelizzazione verso i fratelli musulmani che portavano e portano ancora radici cristiane, e che si mostrano aperti all'annuncio".
Mentre Raphaël Balla Guilavogui, vescovo di N'Zérékoré in Guinea, ha rivelato come alle giornate diocesane della gioventù organizzate nel suo paese "partecipano anche alcuni musulmani".
Particolarmente drammatica la constatazione di John Ebebe Ayah, vescovo di Ogoja in Nigeria, il quale ha sottolineato come "molti dei nostri fratelli e delle nostre sorelle musulmane sognano di convertirsi alla fede cristiana ma non possono realizzare ciò per paura di perdere la propria vita".
Come si può evincere da questi contributi, il fenomeno delle conversioni dall'islam al cristianesimo sembra ancora piuttosto ridotto nei numeri e fortemente contrastato da un mondo musulmano che nella quasi totalità delle sue componenti è ancora incapace di sopportare il diritto di poter cambiare religione.
In una intervista alla Radio Vaticana in lingua francese del 16 ottobre il cardinale Jean-Louis Tauran, presidente del pontificio consiglio per il dialogo interreligioso, ha ribadito che "il grande problema sta nel fatto che, nei paesi dove la legge musulmana è quella della maggioranza, fino ad oggi nessun musulmano accetta che la libertà di cambiare religione, o di sceglierla, sia iscritta in un testo giuridico".
Ed ha aggiunto: "In tutte le mie conversazioni con dei musulmani, spesso ben disposti, questo è stato un argomento tabù".
Il diritto di cambiare religione è invece ormai pacificamente acquisito nel mondo di tradizione cristiana. Con risultati a volte sorprendenti come l'impennata di conversioni all'islam che si sta registrando ad Haiti, segnalata dall'Associated Press e oggetto di notizia anche su "L'Osservatore Romano".
Sullo stesso tema, in "Asia News", la drammatica lettera aperta di un algerino convertito dall'islam al cristianesimo, Mohammed Christophe Bilek:
 Musulmani convertiti a Cristo, malvisti dalla Umma e dalle comunità cristiane

/watch?v=h5-z23qslLg&feature
chi entra nei siti a corrompere i link?

tutto la jihadismo del sistema massonico, sotto egida ONU, UE, USA, Bildenberg, FMi, Spa, FED, BCE, OGM, mcro-chip.. tu uccidi i dhimmi, loro non sono di nessuno, forse di Putin. l'inevitabile tragedia contro, Israele e contro tutto il Genere umano]. Islam: il video del card. Turkson presentato dal prof. R. de Mattei
Il 13 ottobre 2012 il card. Peter Turkson, presidente del Pontificio Consiglio Giustizie e Pace ha fatto proiettare all'assemblea dei Padri riuniti in Sinodo un video dal titolo "Muslism demographics" che mostra l'espansione dell'Islam in Occidente. L'iniziativa ha suscitato il consenso di molti Padri ma anche la protesta di altri.
Vi presentiamo il video con il commento del prof. Roberto de Mattei.
/watch?v=h5-z23qslLg&feature
Islam: il video del card. Turkson presentato dal prof. R. de Mattei

Benjamin Netanyahu, nel mio computer passa, di tutto, CIA, NSA, ecc.. ma questo, non è un problema per me, perché, la più grande potenza, e caratteristica, di questo mio ministero universale politico di Unius REI, è quello di non avere segreti per nessuno!... certo Rothschild e tutti i suoi complici hanno bisogno di avere segreti, perché, loro si devono vergognare, dei loro crimini, associazioni segrete, complotti, ecc.. ma, io sono un uomo onesto, e quello, che, io devo dire, lo dico a tutti, senza problemi, grazie anche a te!Benjamin Netanyahu, ovviamente, non vogliamo pontificare le aberrazioni del nazismo e del fascismo, ma, quale è stata, la situazione sociale di: anarchia, tassazione, criminalità, burocrazia, corruzione, depressione, immoralità, relativismo, che, i farisei Bildenberg, FMI, e il loro sistema massonico, hanno realizzato per portare il popolo alla disperazione? è la stessa dei giorni nostri! e se, questo non verrà capito, oltre a quelle teste di cazzo degli islamici terroristi sharia imperialismo, poi, la guerra mondiale non potrà essere evitata. [ ovviamente, fascismo e nazismo portarono la nazione allo sviluppo economico, e all'ordine morale (con le sue aberrazioni, che avrebbero potute essere evitate) e questo non può essere negato!

Benjamin Netanyahu, finché i musulmani diventano tutti islamici, non ci vuole molto, dopo morirai! è la sharia, che, minaccia la sopravvivenza del genere umano.. questi islamici stanno facendo un favore all'apparato industriale americano!

22 febbraio, BEIRUT, [ IRAN, SAUDI ARABIA, 1. con le vostre guerre di religione, voi state facendo denigrare, tutte le religioni, 2. voi state facendo un favore, ai satanisti massoni! 3. e se, voi non capite questo? è perché, siete satanisti anche voi! ] Il governo iracheno ha annunciato una sospensione di 72 ore delle operazioni militari contro gli insorti sunniti all'interno di Falluja, sottoposta fino a ieri a ripetuti bombardamenti dalle forze lealiste. Il ministero della Difesa ha detto di avere preso la decisione "in segno di buona volontà in risposta agli appelli da parte di esponenti religiosi e tribali per fermare lo spargimento di sangue". Il ministero ha tuttavia ammonito gli insorti a "non approfittare di questa tregua".